www.inps.it - News Informazioni Inps.it - Canale news per le Informazionihttp://www.inps.it/portale/default.aspx?rss=yesit-IThttp://blogs.law.harvard.edu/tech/rssMon, 26 Sep 2016 00:31:29 GMThttp://www.inps.it/portale/images/logo_bussola_new.jpginps.ithttp://www.inps.it8450Benevento inaugura la nuova sede provinciale INPShttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=33643364Fri, 23 Sep 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Mercoledì 21 settembre si è svolta la cerimonia per l’apertura della nuova sede integrata di Benevento,  sita in Via Foschini angolo Via Martiri d’Ungheria.</p> <p> </p> <p>Nell’ambito dell’inaugurazione presenziata delle autorità locali,  è stato siglato un Protocollo d’intesa tra la Direzione regionale Campania e l’Istituto superiore Virgilio di Benevento per una collaborazione, a titolo gratuito, di formazione didattica.</p> <p> </p> <p>Il Liceo si è impegnato, con il coinvolgimento degli studenti in indirizzo Architettura e Ambiente, a realizzare pannelli decorativi, da collocare lungo il percorso di ingresso ai nuovi uffici da via Martiri d’Ungheria.</p> <p> </p> <p> </p>INPSL’INPS sostiene la “GIORNATA MONDIALE DEL SORDO” - Roma 24 settembre 2016http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=33653365Fri, 23 Sep 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>L’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale sempre attento ai bisogni dei cittadini sostiene la GIORNATA MONDIALE DEL SORDO - Roma 24 settembre 2016 manifestazione promossa in ogni angolo del mondo dalla World Federation of the Deaf (WFD un'organizzazione internazionale non governativa alla quale aderiscono 130 nazioni) <strong>per sensibilizzare l’opinione pubblica sui diritti delle persone sorde.</strong></p> <p><strong></strong> </p> <p>L’Inps per facilitare l’accesso ai suoi prodotti anche ai cittadini più svantaggiati e per ampliare l’autonomia dell’Utente sordo ha aperto e sta continuando ad aprire su tutto il territorio nazionale lo “SPORTELLO VOCE INPS PER SORDI”, uno sportello dedicato esclusivamente agli Utenti sordi e gestito prevalentemente da dipendenti sordi che si interfacciano con l’Utenza attraverso l’uso della Lingua Dei Segni Italiana.</p> <p> </p> <p>Ad oggi sono 32 le sedi Inps interessate (presso regioni: Lazio, Molise, Umbria, Puglia, Piemonte, Emilia, Abruzzo, Veneto, Sardegna) che hanno attivato o stanno per attivare lo Sportello Voce per Sordi, un segnale molto forte di sensibilità e di sostegno a favore di una delle categorie sociali più svantaggiate dal punto di vista della comunicazione.</p> <p> </p> <p> </p>INPSPensione al coniuge superstite: illegittima la riduzione per divario d’età tra i coniugi disciplinata dall’art. 18, c. 5, del decreto legge 6 luglio 2011, n. 98 - Sentenza della Corte Costituzionale n. 174 del 20 luglio 2016http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=33613361Thu, 22 Sep 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Con la sentenza n. 174 del 15 giugno 2016, la Corte Costituzionale ha dichiarato l’illegittimità costituzionale dell’articolo 18, comma 5, del decreto legge 6 luglio 2011, n. 98 convertito dalla legge del 15 luglio 2011, n. 111, che riduce l'aliquota percentuale della pensione a favore dei superstiti di assicurato e pensionato, nei casi in cui il matrimonio con il dante causa sia stato contratto ad età del medesimo superiori a settanta anni e la differenza di età tra i coniugi sia superiore a venti anni.</p> <p><br />La suprema Corte ha rilevato che ogni limitazione del diritto alla pensione di reversibilità deve rispettare i principi di uguaglianza, ragionevolezza, nonché il principio di solidarietà che è alla base del trattamento pensionistico in esame.</p> <p><br />Per effetto della sentenza n. 174 del 2016, la norma appellata cessa di trovare applicazione dal giorno successivo alla pubblicazione della decisione senza travolgere le situazioni giuridiche divenute irrevocabili.</p> <p><br />Aggiornate in tal senso le procedure di calcolo, con la Circolare n. 178 del 21 settembre 2016 si forniscono indicazioni in merito a:</p> <p> </p> <ul><li>domande di pensione ai superstiti giacenti e di nuova presentazione;</li> <li>pensioni ai superstiti liquidate prima della sentenza n. 174 del 2016;</li> <li>pensioni ai superstiti eliminate;</li> <li>disposizioni procedurali inerenti le prime liquidazioni pensionistiche e le pensioni per le quali la riduzione è operante procedura di ricostituzione</li></ul> <p><br />Le posizioni interessate verranno ricostituite a livello centrale.<br /><br /><a title="Vai alla Circolare" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/bussola/VisualizzaDoc.aspx?sVirtualURL=/Circolari/Circolare numero 178 del 21-09-2016.htm',3);">Vai alla circolare n. 178 del 21 settembre 2016</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSInps, Anpal e Inail ad Amatrice vicino alle popolazioni colpite dal sismahttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=33623362Thu, 22 Sep 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p><img class="right" src="/docAllegati/News/PublishingImages/2016-09-22-PHOTO.jpg" alt="" style="margin:5px" /> Dal 21 settembre l’Inps è presente, in collaborazione con Anpal e Inail, presso il Comune di Amatrice con una stazione mobile attrezzata a ufficio. <br /><br />Personale specializzato è pronto ad accogliere, il lunedì mercoledì e venerdì dalle 9:30 alle 15:30, coloro che necessitano di informazioni sulle prestazioni Inps, sulle misure a favore dei terremotati e su altri servizi istituzionali.<br /><br />L’iniziativa nasce per garantire ai residenti dei Comuni colpiti dal sisma l’assistenza facilitata ai servizi, tenendo conto dello stato di emergenza, dei problemi legati alla viabilità delle strade e all’impossibilità di muoversi con mezzi propri per raggiungere la sede Inps.</p> <p> </p> <p> </p>INPSPrestiti con cessione del quinto della pensione: esteso ai pensionati della Gestione pubblica il servizio mobile per il calcolo della quota cedibilehttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=33633363Thu, 22 Sep 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Da oggi anche i pensionati già iscritti alla Gestione Dipendenti Pubblici possono utilizzare il servizio mobile per calcolare la quota massima cedibile della propria pensione.</p> <p><br />Al servizio “Quota Cedibile Pensione” si può accedere con PIN dopo aver scaricato dagli store l’app INPS Servizi Mobile per Iphone (con sistema operativo IOS) o per smartphone (con sistema operativo Android) oppure accedendo con altri dispositivi fissi o mobili al sito mobile m.inps.it.</p> <p><br />La quota viene calcolata in base all’imponibile pensionistico e può mutare a seguito delle variazioni mensili di quest’ultimo. Ai fini del calcolo l’imponibile pensionistico va considerato al netto delle trattenute fiscali e previdenziali nonché delle altre trattenute aventi natura prioritaria, tenuto inoltre conto della salvaguardia del limite del trattamento minimo della pensione. </p> <p><br />Per ulteriori informazioni sui servizi mobile consulta la sezione <a href="javascript:goLink('http://www.inps.it/portale/default.aspx?sID=0;7351;7352;&amp;lastMenu=7352&amp;iMenu=1',3);">Applicazioni</a><span> Mobile </span></p> <p><br />Vai alla guida <a href="javascript:goLink('http://www.inps.it/portale/default.aspx?sID=;0;&amp;lastMenu=7732&amp;iMenu=21&amp;iNodo=7732&amp;p4=2',3);">Come fare per Ottenere e restituire un prestito con la pensione </a>per ulteriori dettagli sulla cessione del quinto</p> <p><br /></p>INPSBando Collegi Universitari - Ospitalità Residenziali A.A. 2016/2017 : Pubblicata la graduatoriahttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=33593359Wed, 21 Sep 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Pubblicata la graduatoria del Bando COLLEGI UNIVERSITARI - OSPITALITA’ RESIDENZIALE A.A.  2016/17 presso le proprie Strutture a gestione diretta, presso le Strutture a gestione indiretta e presso i Collegi accreditati con il MIUR in favore in favore dei figli o orfani ed equiparati:</p> <p><br /></p> <ul>- degli iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali<br />- dei pensionati utenti della Gestione Dipendenti Pubblici<br />- degli iscritti alla Gestione Assistenza Magistrale<br />- degli iscritti al Fondo Ipost </ul> <p><br />I vincitori del concorso riceveranno apposita comunicazione da parte dell’Istituto e dovranno fornire accettazione del beneficio entro i successivi dieci giorni accedendo all’area riservata. <br /></p> <p>La graduatoria è consultabile alla pagina: Home &gt; Concorsi e Gare &gt; Welfare, assistenza e mutualità &gt; Concorsi welfare, assistenza e mutualità &gt; Bandi scaduti   Procedura in corso.<br /><br /><a title="Vai alla graduatoria" href="javascript:goLink('https://www.inps.it/portale/default.aspx?sID=;0;9653;9655;9657;&amp;lastMenu=9657&amp;iMenu=13&amp;iNodo=9657&amp;ipagina=1&amp;smateria=&amp;sareadirigenziale=&amp;iscadenza=0&amp;inumeroelementi=10&amp;itipologia=2&amp;idettaglio=86',3);">Vai all Graduatoria</a> </p> <p> </p> <p> </p>INPSBando di concorso Soggiorni invernali presso le Case del maestro 2016/2017http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=33603360Wed, 21 Sep 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Pubblicato il Bando di concorso Soggiorni invernali presso le Case del maestro 2016/2017 in favore degli iscritti, in servizio e in quiescenza, della Gestione assistenza magistrale, e dei loro familiari.</p> <p> </p> <p>E’ possibile consultarlo alla seguente pagina: Home &gt; Concorsi e Gare &gt; Welfare, assistenza e mutualità &gt; Concorsi welfare, assistenza e mutualità &gt; Bandi Nuovi.</p> <p>La procedura per l’acquisizione della domanda sarà attiva dalle <strong>ore 12,00 del 22 settembre 2016.</strong></p> <p><strong></strong> </p> <p><strong>Attenzione:</strong> “All’atto della presentazione della domanda, il richiedente deve aver presentato la dichiarazione sostitutiva unica (DSU mini o “modulare”) per la determinazione dell’ISEE ordinario 2016.”</p> <p> </p> <p><a title="Visita la sezione interna" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/portale/default.aspx?sID=;0;9653;9655;9656;&amp;lastMenu=9656&amp;iMenu=13&amp;iNodo=9656&amp;ipagina=1&amp;smateria=&amp;sareadirigenziale=&amp;iscadenza=0&amp;inumeroelementi=10&amp;itipologia=2&amp;idettaglio=94',3);">Vai al bando</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSOsservatorio sul precariato: pubblicati i dati di luglio 2016 http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=33573357Mon, 19 Sep 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Pubblicati i dati sui nuovi rapporti di lavoro del settore privato relativi al mese di luglio. </p> <p><br />Nei primi sette mesi del 2016, si registra un saldo, tra assunzioni e cessazioni, pari a +805.000, inferiore a quello del corrispondente periodo del 2015 (+ 938.000) e superiore a quello registrato nei primi sette mesi del 2014 (+ 703.000).</p> <p><br />Su base annua, il saldo consente di misurare la variazione tendenziale delle posizioni di lavoro.  Il saldo annualizzato (vale a dire la differenza tra assunzioni e cessazioni negli ultimi dodici mesi) a luglio 2016 risulta positivo e pari a + 488.000, compresi i rapporti stagionali. Per i contratti a tempo indeterminato, il saldo annualizzato a luglio 2016 è pari a + 541.000.</p> <p><br />Complessivamente le assunzioni, sempre riferite ai soli datori di lavoro privati, nel periodo gennaio-luglio 2016 sono risultate 3.428.000, con una riduzione di 382.000 unità rispetto al corrispondente periodo del 2015 (-10,0%). Nel complesso delle assunzioni sono comprese anche le assunzioni stagionali, pari a 408.000.</p> <p><br />In relazione all’analogo periodo del 2015, le cessazioni nel complesso, comprensive anche delle cessazioni riferite a rapporti di lavoro stagionale, risultano diminuite dell’8,6%. La riduzione è più consistente fra i contratti a tempo indeterminato (-9,1%) che fra quelli a tempo determinato (-6,9%).</p> <p><br /><a title="Vai all’Osservatorio sul precariato " href="javascript:goLink('http://www.inps.it/portale/default.aspx?sID=;0;9899;10156;&amp;lastMenu=10156&amp;iMenu=12&amp;iNodo=10156&amp;p4=2',3);">Vai all’Osservatorio sul precariato </a></p> <p> </p> <p> </p> <p> </p>INPSAssistenza facilitata ai servizi Inps per i residenti dei comuni colpiti dal sisma del 24 agostohttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=33583358Mon, 19 Sep 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>L’Istituto garantisce agli abitanti dei Comuni coinvolti l’assistenza facilitata ai servizi.<br /><br />A tal fine è stato attivato il numero 0736294251 riservato ai residenti dei Comuni colpiti dal sisma. Lo sportello telefonico è accessibile il lunedì e il mercoledì dalle 9:00 alle 12:30. <br /><br />A partire dal 23 settembre, tutti i venerdì dalle ore 9:00 alle 12:30, sarà presente uno sportello informativo nei locali del Comune di Acquasanta Terme, in piazza XX settembre n° 12, al secondo piano, nella sala consiliare.<br /><br />Anche per il Comune di Amatrice, in collaborazione con Anpal e Inail, è previsto un servizio di assistenza ai cittadini da giovedì 22 settembre con una struttura mobile attrezzata a uso ufficio.<br /><br />Si ricordano, inoltre, le misure di emergenza per garantire la continuità dei pagamenti delle pensioni e delle altre prestazioni Inps:</p> <ul><li>i pensionati che riscuotono in contanti possono ritirare la pensione presso qualsiasi ufficio postale del territorio nazionale, fino al ripristino della funzionalità degli uffici postali inagibili;</li> <li>è sospeso il recupero dei debiti relativi a prestazioni Inps;</li> <li>sono sospese le visite di revisione per i minorati civili e le persone con handicap in possesso di verbali con rivedibilità (invalidità civile, cecità civile, sordità, handicap e disabilità);</li> <li>è sospesa la riscossione coattiva dei contributi previdenziali.</li></ul> <p>Per tutte le informazioni e le richieste di servizio, i cittadini residenti nei Comuni colpiti dal sisma possono rivolgersi, con un canale preferenziale, al numero verde Inps 803164 da telefono fisso, oppure al numero 06164164 da rete mobile a pagamento secondo il piano tariffario del proprio gestore telefonico.</p> <p> </p> <p> </p>INPSConvitti a gestione diretta: on line le graduatorie per l’ospitalità residenziale e diurna - anno scolastico 2016/2017http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=33563356Thu, 15 Sep 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Pubblicate le graduatorie del bando “Convitti 2016 a gestione diretta, dedicato agli utenti non iscritti al Fondo Credito” che mette a concorso, per l’anno scolastico 2016/17, posti per l’ospitalità residenziale o diurna rivolta a studenti della scuola primaria e secondaria di I e II grado.<br /><br />Si attingerà alle graduatorie successive alla prima solo dopo aver ultimato l’integrale scorrimento della prima graduatoria, e alla terza solo dopo aver ultimato l’integrale scorrimento della seconda.<br /><br />Le graduatorie sono consultabili alla pagina Home &gt; Concorsi e Gare &gt; Welfare, assistenza e mutualità &gt; Concorsi welfare, assistenza e mutualità &gt; Bandi scaduti   Procedura in corso.<br /><br /><br /><a href="javascript:goLink('https://www.inps.it/portale/default.aspx?sID=;0;9653;9655;9657;&amp;lastMenu=9657&amp;iMenu=13&amp;iNodo=9657&amp;ipagina=1&amp;smateria=&amp;sareadirigenziale=&amp;iscadenza=0&amp;inumeroelementi=10&amp;itipologia=2&amp;idettaglio=91',3);">Vai alle Graduatorie </a></p> <p> </p> <p> </p> <p> </p>INPSPubblicazione Bando Master "executive" A.A. 2016/2017http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=33533353Wed, 14 Sep 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Pubblicato il Bando di concorso Master “executive” A.A. 2016/2017 in favore dei dipendenti della Pubblica Amministrazione in servizio iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali di cui all’art. 1, comma 245, della legge 662/96 e in forza del D.M. 45/2007, finalizzato all’erogazione di borse di studio per la partecipazione a Master universitari “executive&quot;. </p> <p><br />Nell’ambito delle iniziative a sostegno della formazione post universitaria e professionale l’Istituto seleziona annualmente, a livello nazionale ed internazionale, Master universitari “executive” promossi da Atenei statali e non statali riconosciuti dal MIUR per il rilascio di titoli accademici in Italia, aventi specifiche caratteristiche qualitative e che garantiscano alta formazione ed aggiornamento professionale qualificato.</p> <p><br />E’ possibile consultarlo alla seguente pagina: Home &gt; Concorsi e Gare &gt; Welfare, assistenza e mutualità &gt; Formazione Welfare &gt; Master Executive &gt; Bandi Attivi</p> <p><br />La procedura per l’acquisizione della domanda sarà attiva dalle<strong> ore 12,00 del 14 settembre 2016.</strong><br /></p> <p><br /><span style="text-decoration:underline"><a href="javascript:goLink('http://www.inps.it/portale/default.aspx?sID=;0;9653;9660;9664;9665;&amp;lastMenu=9665&amp;iMenu=13&amp;iNodo=9665&amp;ipagina=1&amp;sregione=&amp;stipologia=&amp;ianno=0&amp;inumeroelementi=10&amp;itipologia=11&amp;idettaglio=92',3);">Vai al bando</a></span> </p> <p> </p> <p> </p>INPSOsservatorio sulla cassa integrazione: i dati di agosto 2016http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=33543354Wed, 14 Sep 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>I dati si riferiscono alle ore autorizzate per trattamenti di integrazione salariale, alle domande e ai beneficiari di disoccupazione e mobilità.</p> <p> </p> <p>Contrariamente a quanto avvenuto nei mesi precedenti, nel mese di AGOSTO si registra un incremento delle ore autorizzate di CIGO rispetto allo stesso mese del 2015, in parte dovuto ad una progressiva ripresa delle attività amministrative di concessione, anche nella gestione dell’arretrato, in fase di normalizzazione conseguente all’entrata in vigore del d. lgs. N. 148/2015 che ha introdotto importanti novità in merito agli ammortizzatori sociali.</p> <p> </p> <p>In appendice è pubblicato l’aggiornamento del tasso di utilizzo del numero delle ore CIG autorizzate (&quot;tiraggio&quot;).</p> <p> </p> <p><a title="Visita un'altra sezione del sito" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/webidentity/banchedatistatistiche/menu/cig/main1.html',3);">Vai all’Osservatorio</a></p> <p> </p> <p><a title="Apri il file in formato PDF" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fdocallegati%2fNews%2fDocuments%2fFocus_agosto_2016.pdf">Vai al Report mensile agosto 2016</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSPubblicazione del Bando di concorso Case Albergo di Monte Porzio Catone e Pescarahttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=33553355Wed, 14 Sep 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Pubblicato il Bando di concorso per l’ammissione in ospitalità residenziale presso le Case Albergo a gestione diretta di Monte Porzio Catone e Pescara in favore dei pensionati INPS – Gestione Dipendenti Pubblici e i pensionati di altri Enti e Amministrazioni Pubbliche iscritti al Fondo Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali per effetto del DM 7 marzo 2007, n. 45 e loro coniugi conviventi.<br />E’ possibile consultarlo alla seguente pagina: Home &gt; Concorsi e Gare &gt; Welfare, assistenza e mutualità &gt; Concorsi welfare, assistenza e mutualità &gt; Bandi Nuovi<br />La procedura per l’acquisizione della domanda, attiva dalle ore 12.00 del giorno 14 Ottobre 2016, sarà accessibile fino alle ore 12.00 del giorno 28 Ottobre 2016.</p> <p> </p> <p>“<strong>ATTENZIONE</strong>: “Si ricorda che all’atto della presentazione della domanda, deve aver presentato la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) per la determinazione dell’<strong>ISEE ordinario</strong>. Tutte le attestazione ISEE elaborate nell’anno 2015 sono scadute il 15/1/2016. Si dovrà, quindi, richiedere la certificazione <strong>ISEE ordinario </strong>2016.”</p> <p> </p> <p><a title="Vai al bando" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/portale/default.aspx?sID=;0;9653;9655;9656;&amp;lastMenu=9656&amp;iMenu=13&amp;iNodo=9656&amp;ipagina=1&amp;smateria=&amp;sareadirigenziale=&amp;iscadenza=0&amp;inumeroelementi=10&amp;itipologia=2&amp;idettaglio=93',3);">Vai al bando</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSSostegno all’inclusione Attiva: modalità di trasmissione delle domande all’Istitutohttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=33483348Tue, 13 Sep 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Il Sostegno all’Inclusione Attiva (SIA) è una misura a contrasto della povertà che prevede un sussidio alle famiglie economicamente svantaggiate nelle quali siano presenti minorenni, figli disabili o donne in stato di gravidanza accertata.</p> <p> </p> <p>Questo sussidio è subordinato ad un progetto di collaborazione che viene predisposto dai servizi sociali dei Comuni, in rete con i servizi per l’impiego, i servizi sanitari e le scuole nonché con soggetti privati ed enti no profit. Il progetto coinvolge tutti i componenti del nucleo familiare e prevede specifici impegni per adulti e minori sulla base di una valutazione globale delle problematiche e dei bisogni. L’obiettivo è quello di aiutare le famiglie a superare la condizione di povertà e riconquistare gradualmente l’autonomia.</p> <p> </p> <p>I cittadini interessati in possesso dei requisiti richiesti, potranno presentare le domande a partire dal prossimo 2 settembre, direttamente al proprio Comune di appartenenza che, successivamente, provvederà ad inoltrarle all’Inps, ai fini della verifica automatica delle condizioni previste dal Decreto 26 maggio 2016 (ISEE, presenza di eventuali altre prestazioni di natura assistenziale, situazione lavorativa ecc.) e della conseguente disposizione dei benefici economici, che saranno erogati dal Gestore del servizio attraverso una Carta precaricata.</p> <p> </p> <p>Con il Messaggio 3451 del 30 agosto 2016, si precisano le modalità d’invio delle domande all’Inps da parte dei Comuni, evidenziando inoltre che, come da Decreto interministeriale 26 maggio 2016, questi ultimi possono operare anche attraverso il sistema SGAte direttamente o per il tramite degli enti delegati. </p> <p> </p> <p>Sarà possibile visualizzare lo stato della lavorazione della domanda accedendo con il PIN personale al portale Inps.</p> <p> </p> <p><a title="Visita la pagina" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/MessaggiZIP/Messaggio numero 3275 del 02-08-2016_Allegato n 1.PDF',3);">Domanda di Sostegno per l’inclusione attiva</a></p> <p> </p> <p><a href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fmessaggi%2fMessaggio+numero+3451+del+30-08-2016.htm">Messaggio 3451 del 30 agosto 2016</a></p> <p> </p> <p><a title="Vai al messaggio" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fmessaggi%2fMessaggio+numero+3275+del+02-08-2016.htm">Messaggio 3275 del 2 agosto 2016</a></p> <p> </p> <p><a title="Vai al messaggio" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fmessaggi%2fMessaggio+numero+3322+del+05-08-2016.htm">Messaggio 3322 del 5 agosto 2016</a></p> <p> </p> <p><a title="Visita la pagina esterna" href="javascript:goLink('http://www.lavoro.gov.it/temi-e-priorita/poverta-ed-esclusione-sociale/focus-on/Sostegno-per-inclusione-attiva-SIA/Pagine/default.aspx',3);">Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali<br />Sostegno per l’Inclusione Attiva (SIA) </a></p> <p> </p> <p> </p>INPSFondo di integrazione salariale: adeguamento della disciplina del fondo di solidarietà residuale alle disposizioni del Decreto legislativo 148 del 14 settembre 2015http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=33513351Tue, 13 Sep 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Con il decreto interministeriale 94343 del 3 febbraio 2016, il Fondo di solidarietà residuale è stato adeguato, con decorrenza 1° gennaio 2016, alle disposizioni del decreto legislativo 148/2015 (in tema di riordino degli ammortizzatori sociali in costanza di rapporto di lavoro) e ha assunto la denominazione di Fondo di integrazione salariale.</p> <p><br />Il Fondo tutela i lavoratori di datori di lavoro che occupano mediamente più di cinque dipendenti appartenenti a settori, tipologie e classi dimensionali che non rientrano nell’ambito di applicazione della cassa integrazione guadagni ordinaria e straordinaria e che non hanno costituito un Fondo di solidarietà bilaterale o un Fondo di solidarietà bilaterale alternativo.</p> <p><br />Con la circolare 22 di quest’anno e i successivi messaggi 1986, 306 e 548 sono state fornite le prime indicazioni in merito all’operatività del Fondo, in attesa del completamento dell’iter amministrativo relativo all’adozione del decreto interministeriale di adeguamento, alle modalità di presentazione delle istanze di accesso alle prestazioni (assegno di solidarietà e assegno ordinario), alle aliquote di finanziamento delle prestazioni e al computo della media occupazionale.</p> <p><br />La <a href="javascript:goLink('http://www.inps.it/bussola/VisualizzaDoc.aspx?sVirtualURL=/Circolari/Circolare numero 176 del 09-09-2016.htm',3);">Circolare 176 del 9 settembre 2016</a> illustra la complessiva disciplina del Fondo di integrazione salariale, e fornisce le istruzioni contabili e i nuovi numeri di conto corrente necessari per i contributi ordinari dovuti.</p> <p><br /></p>INPSCassa integrazione guadagni in deroga settore pesca: presentazione e gestione delle istanze 2016http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=33523352Tue, 13 Sep 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>La Legge di stabilità 2016 ha previsto che – nell’ambito delle risorse del Fondo sociale per l’occupazione e formazione destinate al finanziamento degli ammortizzatori sociali in deroga, di cui all’art.2, commi 64, 65 e 66 della legge 28 giugno 2012, n.92, – per l’anno 2016, è assegnata la somma di 18 milioni di euro al finanziamento della cassa integrazione guadagni in deroga per il settore pesca.</p> <p> </p> <p>Il decreto interministeriale 1600069 del 5 agosto ha disposto l’assegnazione della suddetta somma al finanziamento degli ammortizzatori sociali in deroga, tenendo conto preliminarmente, fino ad esaurimento delle risorse assegnate, delle istanze riferite alla annualità 2015 e presentate entro il 25 gennaio di quest'anno, come previsto dall’accordo governativo dell’8 giugno 2015.</p> <p> </p> <p>L’Istituto, con i messaggi 3357 e 3361 del 10 agosto 2016, ha fornito disposizioni in ordine alla liquidazione delle istanze riferite a periodi di competenza annualità 2015.</p> <p> </p> <p>Il decreto interministeriale ha introdotto importanti novità per la gestione dei periodi di intervento riferite all’annualità 2016, in funzione di quanto stabilito dalla Legge di stabilità 2016 (comma 304) e dal decreto interministeriale 83473 del 1° agosto 2014.</p> <p> </p> <p><a title="Visualizza la Circolare n.177 del 13-09-2016" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fcircolari%2fCircolare+numero+177+del+13-09-2016.htm">La Circolare 177 del 13 settembre 2016</a> fornisce indicazioni sui requisiti di accesso alla cassa integrazione guadagni in deroga settore pesca, sulla presentazione e sulla gestione delle relative istanze per i periodi d’intervento annualità 2016</p> <p> </p>INPSSisma del 24 agosto: le informazioni dell’INPS e del Governo per gli aiuti alle persone colpite dal terremotohttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=33493349Fri, 2 Sep 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Nelle regioni coinvolte dal sisma del 24 agosto 2016, tutte le Strutture territoriali dell’INPS sono attive e garantiscono i servizi. Per agevolare gli interessati, non appena sarà consentito l’accesso ai territori colpiti, l’INPS allestirà Uffici mobili presso cui richiedere servizi e informazioni. <br /><br />Per conoscere gli altri provvedimenti adottati dall’Istituto a favore delle persone colpite dal sisma, si rimanda al <a title="Vai al comunicato stampa" href="javascript:goLink('https://www.inps.it/bussola/visualizzadoc.aspx?sVirtuaLURL=/docallegati/InpsComunica/UfficioStampa/comunicatistampa/Lists/ComunicatiStampa/cs160826.pdf&amp;iIDDalPortale=6808',3);">Comunicato stampa</a> diramato il 26 agosto scorso.<br /><br />A Rieti, in Largo Graziosi n. 5, la Direzione di comando di controllo della Protezione civile (DICOMAC) si è ufficialmente insediata presso uno stabile messo a disposizione dall'INPS. L'immobile è stato reso pienamente funzionante in tempi brevissimi secondo le esigenze proprie della Protezione civile impegnata ad affrontare l'emergenza terremoto.<br /><br />Al fine di rendere più organica l’attività di assistenza, l’Unità di crisi del Ministero degli Affari esteri e della cooperazione internazionale ha fornito alcune indicazioni concordate con le autorità italiane sugli aiuti dall’estero :<br /><br /></p> <p><a title="Vai al link" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fdocallegati%2fNews%2fDocuments%2f_Assistenza_.pdf">Modalità di assistenza alle vittime del terremoto</a></p> <p><br /><a title="Vai al link" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fdocallegati%2fNews%2fDocuments%2fInformation_on_support_for_earthquake_victims_REV.pdf">Information on how to support the earthquake victims</a>  </p> <p><br /></p> <p>Il Ministro dell’Economia e delle finanze Pier Carlo Padoan ha firmato il decreto che sospende imposte e adempimenti tributari per tutti i contribuenti (persone fisiche, imprenditori, persone giuridiche) che risiedono o operano nei comuni colpiti dal terremoto. Il decreto elenca i Comuni delle Marche, dell’Abruzzo, del Lazio e dell’Umbria in cui si applica la misura. <br /><br /><a title="Vai al Link" href="javascript:goLink('http://www.mef.gov.it/ufficio-stampa/comunicati/2016/comunicato_0153.html',3);">Vai al Comunicato Stampa del Ministero dell’Economia e delle finanze</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSEmesso il mandato HCP Agosto 2016 relativo alle Prestazioni Prevalentihttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=33503350Fri, 2 Sep 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>E’ stato emesso il mandato HCP Agosto 2016, relativo al contributo per Prestazione Prevalente, con valuta di accredito per i beneficiari dal 06/09/2016 e giorni seguenti a seconda del circuito bancario/postale di appartenenza.</p> <p> </p> <p> </p>INPSINPS per le persone colpite dal sisma del 24 agostohttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=33473347Mon, 29 Aug 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Ieri la Direzione di comando di controllo della Protezione civile (DICOMAC) si è ufficialmente insediata a Rieti presso lo stabile dell'INPS, ex sede provinciale INPDAP, sito in Largo Graziosi n.5.</p> <p>L'immobile è stato reso pienamente funzionante grazie alla frenetica attività di ripristino ed adeguamento dei locali, svolta in brevissimo tempo, secondo le esigenze proprie della Protezione civile impegnata ad affrontare l'emergenza terremoto.</p> <p>Il personale coinvolto mostra spirito di massima collaborazione come auspicato dal presidente Boeri e dal Direttore Generale.</p> <p> </p>INPSINPS per le persone colpite dal sisma del 24 agostohttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=33463346Fri, 26 Aug 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Nelle regioni interessate dal sisma del 24 agosto 2016, tutte le Strutture territoriali dell’Inps sono attive e garantiscono i servizi.</p> <p> </p> <p>Inoltre, al fine di assicurare le informazioni necessarie agli utenti, nonché la continuità dei pagamenti delle pensioni e delle prestazioni a sostegno del reddito, sono previsti per i beneficiari residenti nelle zone interessate servizi alternativi di emergenza.</p> <p> </p> <p>Non appena sarà possibile l’accesso ai territori colpiti, saranno allestiti Uffici mobili, per agevolare gli assicurati e i pensionati che avessero necessità di ricevere informazioni e presentare domande di prestazioni. Di tale attivazione sarà data ampia informazione.</p> <p> </p> <p>Per tutte le altre informazioni leggi il <a title="Vai al comunicato stampa" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/bussola/visualizzadoc.aspx?sVirtuaLURL=/docallegati/InpsComunica/UfficioStampa/comunicatistampa/Lists/ComunicatiStampa/cs160826.pdf&amp;iIDDalPortale=6808',3);">Comunicato stampa</a>.</p> <p> </p> <p> </p>INPSOsservatorio sul precariato: pubblicati i dati di giugno 2016 http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=33443344Thu, 25 Aug 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Pubblicati i dati sui nuovi rapporti di lavoro del settore privato relativi al mese di giugno. <br /></p> <p>Complessivamente le assunzioni nel periodo gennaio-giugno 2016 sono risultate 2.572.000, con una riduzione di 302.000 unità rispetto al corrispondente periodo del 2015 (-10,5%).<br /></p> <p>Questo rallentamento ha coinvolto essenzialmente i contratti a tempo indeterminato: – 326.000, pari a – 33,4% sul primo semestre del 2015. Il calo è da ricondurre al forte incremento delle assunzioni a tempo indeterminato registrato nel 2015, anno in cui le assunzioni potevano beneficiare dell’abbattimento integrale dei contributi previdenziali a carico del datore di lavoro per un periodo di tre anni.<br /></p> <p>Per i contratti a tempo determinato, nei primi sei mesi del 2016, si registrano 1.808.000 assunzioni, in linea con il 2015 (+0,6%) e in crescita rispetto al 2014 (+2,7%).<br /></p> <p>Le assunzioni con contratto di apprendistato sono state 113.000 (+ 14,4% sul 2015).<br /></p> <p>Le cessazioni complessivamente risultano diminuite dell’8,5%.</p> <p><br /><a title="Vai all'Osservatorio" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/portale/default.aspx?sID=;0;9899;10156;&amp;lastMenu=10156&amp;iMenu=12&amp;iNodo=10156&amp;p4=2',3);">Vai all’Osservatorio sul precariato</a><br /></p> <p> </p> <p><a title="Vai al Comunicato stampa" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/bussola/visualizzadoc.aspx?sVirtuaLURL=/docallegati/InpsComunica/UfficioStampa/comunicatistampa/Lists/ComunicatiStampa/cs160825.pdf&amp;iIDDalPortale=6808',3);">Vai al Comunicato stampa</a></p> <p><span></span> </p>INPSContributo una tantum per il sostegno di bambini nati nel 2014 in famiglie residenti a basso redditohttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=33453345Thu, 25 Aug 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Il decreto 23 giugno 2016, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 192 del 18 agosto 2016, ha disposto un importo aggiuntivo a favore dei nati o degli adottati nel corso del 2014 a favore delle famiglie a basso reddito.</p> <p> </p> <p>Con il <a title="Messaggio numero 3407 del 23 agosto 2016" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fmessaggi%2fMessaggio+numero+3407+del+23-08-2016.htm">Messaggio n.3407 del 23 agosto 2016</a> si forniscono chiarimenti relativi all’ambito di applicazione del beneficio il cui importo una tantum è pari a 275 euro e verrà disposto sulla Carta Acquisti da Poste Italiane, nel corso del primo bimestre 2017.</p> <p> </p>INPSIl patrimonio artistico e le opere INPShttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=33433343Tue, 23 Aug 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>La sezione “Museo Multimediale” del sito istituzionale è stata aggiornata con 43 nuove opere, per la maggior parte acquisite nel 2012 con l’incorporazione dell’ex ENPALS e dell’ex INPDAP.</p> <p> </p> <p>E’ possibile vederle accedendo alla scheda “Percorsi” del Museo Multimediale, con il titolo <a title="Visita la pagina" href="javascript:goLink('http://servizi2.inps.it/servizi/MuseoMultimediale/percorso.aspx?id=18',3);">WelfarTe 2016</a>, come l’omonima manifestazione nazionale tenutasi nel maggio scorso, nella quale sono stati aperti alcuni palazzi storici dell’Inps per mostrare al pubblico il nostro patrimonio artistico.</p> <p> </p> <p>Le opere esposte in occasione di WelfarTe nel palazzo Inps di via Ciro il Grande in Roma, appartengono ad autori quali Enrico Prampolini, Piero Dorazio, Renato Guttuso, Salvatore Scarpitta ecc. Le immagini sono corredate dalle relative descrizioni e da cenni biografici. </p> <p> </p> <p> </p>INPSRiduzione contributiva nel settore dell’edilizia per l’anno 2016http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=33413341Tue, 16 Aug 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>E’ previsto dall’articolo 29 del decreto legge 23 giugno 1995 n. 244 e dalle sue successive integrazioni, che entro il 31 luglio di ogni anno il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali confermi o ridetermini la misura dello sgravio contributivo nel settore dell’edilizia, mediante decreto assunto di concerto con il Ministero dell’Economia e delle Finanze.<br />La normativa prevede, che decorsi 30 giorni dal 31 luglio e sino all'adozione del decreto si applichi la riduzione già determinata per l'anno precedente, salvo conguaglio. <br />Poiché nel periodo suddetto il decreto non è intervenuto, dal <strong>1° settembre 2016</strong> le aziende potranno inoltrare l’istanza per accedere al beneficio nella misura fissata per il 2015, pari al <strong>11,50%</strong>.<br />Il <span><a href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fmessaggi%2fMessaggio+numero+3358+del+10-08-2016.htm">Messaggio n. 3358 del 10 agosto 2016</a></span> ricorda che hanno diritto all’agevolazione contributiva i datori di lavoro classificati nel settore industria con determinati codici statistici contributivi e ne sono escluse le attività edili che curano le opere di installazione di impianti elettrici, idraulici e altri lavori simili, contraddistinte da codici non autorizzati.<br />Lo sgravio fiscale è applicabile per i periodi di paga da gennaio a dicembre 2016.<br /><br />Le istanze finalizzate all’applicazione della riduzione contributiva nel settore dell’edilizia relativamente all’anno 2016 devono essere inviate esclusivamente in via telematica avvalendosi del modulo “<strong>Rid-Edil</strong>”, disponibile all’interno del cassetto previdenziale aziende, nella sezione “<strong>comunicazioni on-line</strong>”, funzionalità “<strong>invio nuova comunicazione</strong>”.</p> <p></p>INPSAmmortizzatori in deroga settore pesca: liquidazione istanze riferite a periodi di competenza Annualità 2015http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=33423342Tue, 16 Aug 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>La Legge di Stabilità 2016 ha previsto, che nell’ambito delle risorse del Fondo sociale per l’occupazione e formazione, è assegnata la somma di 18 milioni di euro al finanziamento della cassa integrazione guadagni in deroga per il settore pesca.</p> <p> </p> <p>Il decreto interministeriale n. 1600069 del 5 agosto 2016 ha disposto l’assegnazione della suddetta somma al finanziamento degli ammortizzatori sociali in deroga, tenendo conto, fino ad esaurimento delle risorse assegnate, delle istanze riferite alla annualità 2015 e presentate entro e non oltre il 25 gennaio 2016.</p> <p> </p> <p>Con il <a title="Vai al messaggio" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fmessaggi%2fMessaggio+numero+3357+del+10-08-2016.htm">Messaggio n. 3357 del 10 agosto 2016</a> si forniscono ulteriori chiarimenti relativi ai presupposti della prestazione. l’Istituto procederà alla liquidazione delle istanze riferite al 2015 secondo le indicazioni e le disposizioni fornite con Messaggio Inps n. 5313 del 13 agosto 2015. Per l’annualità 2016, saranno con una successiva circolare, fornite indicazioni.</p> <p> </p> <p> </p>INPSOsservatorio sulla cassa integrazione: i dati di luglio 2016http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=33393339Fri, 12 Aug 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>I dati si riferiscono alle ore autorizzate per trattamenti di integrazione salariale, alle domande e ai beneficiari di disoccupazione e mobilità.<br /><br />Fermo restando che nel mese di Luglio 2016 si registra una diminuzione delle ore autorizzate di CIGO rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, è rilevabile una progressiva ripresa delle attività amministrative di concessione dopo gli atti di indirizzo adottati dall’Istituto, il cui quadro regolamentare si è completato con la recente pubblicazione del decreto ministeriale relativo ai nuovi criteri di concessione della CIGO e la conseguente circolare attuativa INPS.<br />  <br />In appendice è pubblicato l’aggiornamento del tasso di utilizzo del numero delle ore CIG autorizzate (&quot;tiraggio&quot;).</p> <p> </p> <p><a title="VAi alla pagina" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/portale/default.aspx?iMenu=1&amp;NewsId=TUTTI&amp;sURL=http://www.inps.it/webidentity/banchedatistatistiche/menu/cig/main1.html&amp;RedirectForzato=True',3);">Vai all’Osservatorio</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSBando di concorso Convitti Inps a gestione diretta – Ospitalità residenziale e diurnahttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=33403340Fri, 12 Aug 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Pubblicato il Bando di concorso Convitti Inps a gestione diretta – Ospitalità residenziale e diurna – <strong>per utenti iscritti e non iscritti al fondo credito </strong>: è possibile consultarlo alla seguente pagina:  Home &gt; Concorsi e Gare &gt; Iniziative welfare, assistenza e mutualità &gt; Concorsi welfare, assistenza e mutualità &gt; Bandi Nuovi.</p> <p>Sarà possibile presentare la domanda dalle ore 12.00 di giovedì <strong>1 settembre 2016 </strong> fino alle ore <strong>12.00</strong> di giovedì <strong>08 settembre 2016</strong>.</p> <p> </p> <p><strong>ATTENZIONE:</strong> per gli <strong>utenti del settore privato</strong> <strong>ovvero del settore pubblico non iscritti al Fondo</strong>,  è fondamentale la necessità <strong>dell’iscrizione in banca dati</strong>. Si ricorda, inoltre, che prima della presentazione della domanda è indispensabile aver presentato DSU ai fini del rilascio dell’ISEE. Nel caso sia già stata emessa un’attestazione ISEE 2016, riferita al nucleo familiare in cui compare il beneficiario, non è necessario richiedere una nuova attestazione. Si ricorda che tutte le attestazioni ISEE elaborate nell’anno 2014 sono scadute il 15/01/2016. L’utente, in tali casi, deve richiedere la certificazione ISEE 2016.</p> <p> </p> <p><a href="javascript:goLink('http://www.inps.it/portale/default.aspx?sID=;0;9653;9655;9656;&amp;lastMenu=9656&amp;iMenu=13&amp;iNodo=9656&amp;ipagina=1&amp;smateria=&amp;sareadirigenziale=&amp;iscadenza=0&amp;inumeroelementi=10&amp;itipologia=2&amp;idettaglio=91',3);">Vai al bando</a></p> <p> </p> <p> </p> <p> </p>INPSOnline il nuovo servizio Cedolino Pensioni e servizi collegatihttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=33373337Wed, 10 Aug 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Per tutti i pensionati che hanno esigenza di verificare ogni mese l’importo dei trattamenti pensionistici che l’Istituto eroga loro è stato di recente rilasciato nel portale Inps il nuovo servizio di consultazione Cedolino pensione e servizi collegati. <br />Il servizio è accessibile dal Menu Servizi online&gt;Accedi ai servizi&gt;Servizi per il cittadino e mostra in forma aggregata per l’utente tutte le informazioni e i servizi più richiesti sulla pensione, a partire dalla consultazione del Cedolino Pensione. </p> <p><br />Il valore aggiunto di questo nuovo servizio consiste nel fatto che il pensionato, riconosciuto all’accesso con PIN o SPID, oltre a visualizzare tramite quest’applicazione il Cedolino Pensione, viene guidato e assistito mediante domande. Ad esempio, l’applicazione segnala “Hai una variazione sul cedolino di questo mese” e, in questo caso, propone la domanda “Vuoi confrontare gli ultimi 2 cedolini?”.</p> <p> </p> <p>In tal modo consente al pensionato, iscritto a qualsiasi gestione amministrata dall’Inps, di conoscere le ragioni per cui tale importo può variare e segnala la possibilità di accedere dalla stessa applicazione ad altri servizi di consultazione/certificazione (ad es. Certificazione Unica) e variazione dati (Variazione Ufficio pagatore, Modifica dati personali ecc.).<br /><br />Per ulteriori dettagli e per l’elenco dei servizi collegati consulta la <a title="Vai al link" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/portale/default.aspx?sID=;0;11513;&amp;lastMenu=11513&amp;iMenu=2&amp;ServID=596',3);">scheda informativa del servizio Cedolino pensione e servizi collegati</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSLavoratori salvaguardati: situazione ad agosto 2016http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=33383338Wed, 10 Aug 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Sono stati pubblicati  i dati relativi alle operazioni di salvaguardia, aggiornati ad agosto 2016. </p> <ul><li><a href="javascript:goLink('http://www.inps.it/portale/default.aspx?sID=;0;5614;11058;&amp;lastMenu=11058&amp;iMenu=1&amp;iNodo=11058&amp;p4=2',3);">Report con i dati aggiornati ad agosto 2016</a></li></ul> <p> </p> <p> </p> <p> </p> <p> </p>INPSBenefici previdenziali riconosciuti ad ex lavoratori affetti da patologia asbesto - correlata derivante da esposizione all’amianto, transitati in una gestione di previdenza diversa da quella dell'Inpshttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=33363336Tue, 9 Aug 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Con circolare n. 154 si forniscono le istruzioni per l’applicazione dell’art. 1, comma 275, della legge 28 dicembre 2015 n. 208 relativa alle disposizioni previste per i lavoratori che, in seguito alla cessazione del rapporto di lavoro, siano transitati in una gestione di previdenza diversa da quella dell'INPS<br />  <br />I destinatari della disposizione in oggetto sono i lavoratori indicati all'articolo 1, comma 117, della legge 23 dicembre 2014, n. 190 che:<br /> <br />a)   in seguito alla cessazione del rapporto di lavoro, siano transitati verso forme pensionistiche obbligatorie dei lavoratori dipendenti gestite, prima del 1° gennaio 2012, da enti diversi dall’INPS - siano esse esclusive, esonerative o sostitutive dell’assicurazione generale obbligatoria – derogando al disposto dell’articolo 1, comma 115, della legge n. 190 del 2014;<br /> <br />b)   possono far valere nell'assicurazione generale obbligatoria per l'invalidità, la vecchiaia ed i superstiti e nelle forme pensionistiche di cui alla lettera a) complessivamente almeno trenta anni (pari a 1560 settimane) di anzianità assicurativa e di contribuzione utile ai fini del diritto per la pensione di anzianità;<br /> <br />c)   in possesso dei requisiti anagrafici e contributivi che, in base alle disposizioni in materia di requisiti di accesso e di regime delle decorrenze vigenti prima della data di entrata in vigore del decreto legge n. 201 del 2011, convertito, con modificazioni, dalla legge n. 214 del 2011, conseguono il diritto alla decorrenza del trattamento pensionistico nel corso degli anni 2017 e 2018;<br /> <br />d)   non hanno maturato il diritto alla decorrenza del trattamento pensionistico di cui all’articolo 1, comma 117, della legge n. 190 del 2014 e s.m. nel corso degli anni 2015 e 2016.<br /> <br /> <br />I soggetti interessati possono avvalersi del beneficio della maggiorazione dell'anzianità assicurativa e contributiva utile ai fini del diritto e della misura della quota retributiva della pensione di anzianità cosi come previsto nella <a title="Vai alla Circolare in formato pdf" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/bussola/VisualizzaDoc.aspx?sVirtualURL=/Circolari/Circolare numero 154 del 08-08-2016.htm',3);">Circolare n. 154</a>.<br /></p> <p> </p> <p> </p>INPSSostegno all’inclusione attiva (SIA). Rettifica messaggio n. 3275 del 2 agosto – Sostituzione modulo di domandahttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=33353335Mon, 8 Aug 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Con riferimento al  messaggio n.3275 del 2 agosto scorso, con il quale sono stati resi disponibili il modulo di domanda ed il tracciato informatico per l’invio delle domande SIA da parte dei Comuni, si informa che  l’Istituto, di concerto con il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, ha provveduto ad apportare alcune integrazioni al modulo citato.</p> <p> </p> <p>In particolare, il Quadro H “Condizioni necessarie per godere del beneficio” è stato integrato con la presa d’atto, da parte del richiedente il beneficio, della necessità di:</p> <ul><li>presentare nuova dichiarazione ISEE, entro il termine di due mesi, in caso di nascita o decesso di un componente - da parte del richiedente medesimo;</li> <li>inviare il reddito annuo previsto, entro il termine di trenta giorni, in caso di variazione della situazione lavorativa - da parte del componente il nucleo familiare di cui sia variata la condizione lavorativa.</li></ul> <p> </p> <p>Il modulo di domanda, con le integrazioni apportate, viene allegato al presente messaggio e sostituisce quello precedentemente inviato.</p> <p> </p> <p>E’ stato, inoltre, predisposto un flusso di lavoro in grado di gestire i possibili ritorni da parte dell’utenza e le richieste di chiarimento da parte di cittadini e Comuni, con particolare riferimento ai soggetti ai quali verrà comunicata la reiezione della domanda.</p> <p> </p> <p>La gestione delle richieste di chiarimenti da parte dei cittadini e Comuni, in merito alle verifiche già effettuate, è a carico delle Strutture territoriali INPS così come indicato nell’Allegato A - Flusso SIA rigetto domanda, dal momento che il SIA viene esteso a tutti i Comuni d’Italia.</p> <p> </p> <p>L’utente che riceverà una reiezione della domanda per mancato possesso dei requisiti richiesti, potrà recarsi direttamente presso il proprio Comune (quello a cui ha presentato la domanda e dal quale ha ricevuto la comunicazione di rigetto/accoglimento) per chiedere informazioni e presentare, eventualmente, una richiesta di riesame.</p> <p> </p> <p>Nel caso in cui l’utente decida, invece, di rivolgersi direttamente all’INPS, potrà rivolgersi al Contact Center Multicanale (CCM) o, in alternativa, potrà utilizzare il servizio Web “Inps Risponde” disponibile sul sito <a href="javascript:goLink('http://www.inps.it/',3);">www.inps.it</a>.</p> <p> </p> <p>Vai al <a title="Vai al messaggio" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fmessaggi%2fMessaggio+numero+3322+del+05-08-2016.htm">Messaggio n. 3322</a> con relativi allegati</p> <p> </p> <p> </p>INPSOnline il Bando di concorso Contributo per Iscrizione e Frequenza Asili Nido anno educativo 2015/2016http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=33313331Thu, 4 Aug 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Pubblicato il Bando di concorso Contributo per Iscrizione e Frequenza Asili Nido anno educativo 2015/2016 per il conferimento di n. 150 contributi per il rimborso delle spese di iscrizione e frequenza di un asilo nido nell’anno educativo 2015/2016, ciascuno di importo pari ad un massimo di € 400,00, in favore dei figli o orfani, nati nell’anno solare 2015, dei dipendenti del Gruppo Poste Italiane S.p.A. e dei dipendenti ex-Ipost, sottoposti alla trattenuta mensile dello 0,40%, nonché dei pensionati già dipendenti del Gruppo Poste Italiane S.p.A. e già dipendenti ex-Ipost.</p> <p> </p> <p>E’ possibile consultarlo alla seguente pagina: Home &gt; Concorsi e Gare &gt; Welfare, assistenza e mutualità &gt; Concorsi welfare, assistenza e mutualità &gt; Bandi Nuovi</p> <p> </p> <p>Le domande potranno essere trasmesse esclusivamente per via telematica, entro il 31/10/2016. Per la presentazione della domanda è necessario il possesso di un “PIN dispositivo”.</p> <p> </p> <p>“ATTENZIONE: “Il richiedente la prestazione, alla data di presentazione della domanda di partecipazione al concorso, deve aver presentato la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) per la determinazione dell’ISEE ordinario o ISEE minorenni con genitori non coniugati tra loro e non conviventi, qualora ne ricorrano le condizioni ai sensi delle vigenti disposizioni. Tutte le attestazione ISEE elaborate nell’anno 2015 sono scadute il 15/1/2016. Si dovrà, quindi, richiedere la certificazione ISEE 2016”</p> <p> </p> <p><a title="Vai al bando" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/portale/default.aspx?sID=;0;9653;9655;9656;&amp;lastMenu=9656&amp;iMenu=13&amp;iNodo=9656&amp;ipagina=1&amp;smateria=&amp;sareadirigenziale=&amp;iscadenza=0&amp;inumeroelementi=10&amp;itipologia=2&amp;idettaglio=90',3);">Vai al bando</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSBando di concorso Bonus Cicogna – Fondo Iposthttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=33323332Thu, 4 Aug 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Pubblicato il Bando di concorso &quot;Bonus Cicogna&quot; per il conferimento di n. 600 contributi, ciascuno di importo pari ad € 500,00, in favore dei figli o orfani, nati nell’anno solare 2015, dei dipendenti del Gruppo Poste Italiane S.p.A. e dei dipendenti ex-Ipost,  sottoposti alla trattenuta mensile dello 0,40%, nonché dei pensionati già dipendenti del Gruppo Poste Italiane S.p.A. e già dipendenti ex-Ipost.</p> <p> </p> <p>E’ possibile consultare il bando alla pagina:  Home &gt; Concorsi e Gare &gt; Welfare, assistenza e mutualità &gt; Concorsi welfare, assistenza e mutualità &gt; Bandi Nuovi</p> <p> </p> <p>Le domande potranno essere trasmesse esclusivamente per via telematica, entro il 31/10/2016 ed è necessario essere in possesso di un  PIN dispositivo.</p> <p> </p> <p>Si ricorda al richiedente la prestazione,   che alla data di presentazione della domanda al concorso, deve aver presentato la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) per la determinazione dell’ISEE  2016 ordinario o ISEE minorenni con genitori non coniugati tra loro e non conviventi, qualora ne ricorrano le condizioni ai sensi delle vigenti disposizioni.</p> <p> </p> <p>Tutte le attestazione ISEE elaborate nell’anno 2015 sono scadute il 15/1/2016.</p> <p> </p> <p><a title="Vai al bando" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/portale/default.aspx?sID=;0;9653;9655;9656;&amp;lastMenu=9656&amp;iMenu=13&amp;iNodo=9656&amp;ipagina=1&amp;smateria=&amp;sareadirigenziale=&amp;iscadenza=0&amp;inumeroelementi=10&amp;itipologia=2&amp;idettaglio=89',3);">Vai al bando</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSFondi di solidarietà per il sostegno del reddito: settore dei Gruppi ormeggiatori e barcaioli dei porti italianihttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=33333333Thu, 4 Aug 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>I Fondi di solidarietà, in processi di ristrutturazione, situazioni di crisi, riorganizzazione aziendale, riduzione o trasformazione di attività di lavoro, oltre ad assicurare ai lavoratori delle imprese di vari settori, interventi di tutela economica, nei casi di riduzione o sospensione dell’attività lavorativa per cause che sono previste in materia di integrazione salariale ordinaria o straordinaria, possono erogare assegni straordinari di esodo agevolato, prestazioni integrative di prestazioni pubbliche in caso di cessazione del rapporto di lavoro e sostenere attività formative.</p> <p> </p> <p>Con decreto n. 95440 del 18 aprile 2016 del Ministro del lavoro e delle politiche sociali, di concerto con il Ministro dell’Economia e delle Finanze, è stato istituito presso l’Inps il Fondo di solidarietà bilaterale del settore dei Gruppi ormeggiatori e barcaioli dei porti italiani.<br />Il Fondo cura interventi a tutela del reddito nei casi di riduzione o sospensione temporanea dell'attività lavorativa per le causali previste in materia di cassa integrazione ordinaria o straordinaria.</p> <p> </p> <p>Con la <a title="Vai alla circolare" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fcircolari%2fCircolare+numero+141+del+03-08-2016.htm">Circolare 141 del 3 agosto 2016</a> si forniscono indicazioni e chiarimenti relativi all’ambito di applicazione del Fondo di solidarietà bilaterale del settore, le sue caratteristiche normative, le prestazioni e le modalità di denuncia e versamento dei contributi dovuti fino al mese di luglio 2016, con le relative istruzioni contabili.</p> <p> </p> <p> </p>INPSNuova organizzazione dell’INPS: disponibili le determinazioni presidenzialihttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=33343334Thu, 4 Aug 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Il Presidente Boeri ha firmato gli atti per la riorganizzazione dell’Istituto.</p> <p> </p> <p>Di seguito sono disponibili i link per conoscere  il  regolamento di organizzazione, il nuovo ordinamento delle funzioni centrali e territoriali, i criteri e le modalità per il conferimento degli incarichi dirigenziali.</p> <p> </p> <p>Disponibile anche la Relazione del Presidente sul nuovo ordinamento delle funzioni centrali e territoriali dell’INPS.</p> <p> </p> <ul><li><a title="vai al pdf" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fdocallegati%2fNews%2fDocuments%2fRelazione_Presidente_det_n_110_Ordinamento_dei_servizi.pdf">Relazione sul nuovo Ordinamento delle Funzioni centrali e territoriali dell’INPS</a></li> <li><a title="vai al pdf" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/docallegati/Informazioni/amministrazione-trasparente/disosizioni-generali/atti_generali/Documents/Determine interne/GP2016_0100_errata corrige_regolamento.pdf',3);">Determinazione presidenziale n° 100 del 27 luglio 2016 - Determinazione n.89 del 30 giugno 2016 &quot;Regolamento di Organizzazione dell'Istituto&quot;- errata corrige </a></li> <li><a title="vai al pdf" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/docallegati/Informazioni/amministrazione-trasparente/disosizioni-generali/atti_generali/Documents/Determine interne/GP2016_0110_ordinamento_funzioni.pdf',3);">Determinazione presidenziale n.110 del 28 luglio 2016 - Ordinamento delle funzioni centrali e territoriali </a></li> <li><a title="vai al pdf" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/docallegati/Informazioni/amministrazione-trasparente/disosizioni-generali/atti_generali/Documents/Determine interne/GP2016_0111_conferimento_incarichi.pdf',3);">Determinazione presidenziale n.111 del 28 luglio 2016 - Criteri e modalità per il conferimento degli incarichi dirigenziali </a></li></ul> <p> </p> <p> </p>INPSAccertamenti dell’Agenzia delle Entrate e istituti definitori della pretesa tributaria: effetti sulla contribuzione previdenzialehttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=33293329Wed, 3 Aug 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Con il D.lgs. n. 156 del 24 settembre 2015, attuativo della Legge delega n. 23/2014 in vigore dall’1 gennaio 2016, sono state introdotte alcune misure per la revisione della disciplina del contenzioso tributario.</p> <p> </p> <p>L'Agenzia delle Entrate ha dunque il compito di verificare i dati denunciati dai contribuenti nella dichiarazione dei redditi. In relazione ad accertamenti di maggiore reddito nei confronti dei lavoratori autonomi (artigiani, commercianti e liberi professionisti iscritti alla gestione separata) devono essere ricalcolati anche i contributi previdenziali dovuti. Qualora il contribuente, in sede amministrativa o giudiziaria, si avvalga degli istituti sorti per favorire la definizione agevolata della pretesa tributaria, la rideterminazione delle somme da corrispondere può avere conseguenze anche sul ricalcolo della contribuzione previdenziale da imporre.</p> <p> </p> <p>La <a title="Vai alla circolare" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fcircolari%2fCircolare+numero+140+del+02-08-2016.htm">Circolare 140 del 2 agosto 2016</a> alla luce delle recenti modifiche normative e degli orientamenti giurisprudenziali, in considerazione della rilevanza assunta da strumenti che consentono al contribuente di risolvere eventuali pendenze nei confronti dell'Amministrazione finanziaria, evitando di ricorrere al processo tributario, riassume le principali procedure di adesione della pretesa fiscale e illustra la loro l’efficacia in relazione agli obblighi stabiliti per legge riguardo i contributi previdenziali.</p> <p> </p> <p> </p>INPSSostegno all’inclusione attiva (SIA). Modulo di domanda e flusso informaticohttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=33303330Wed, 3 Aug 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>È stato predisposto il modulo di dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà che i richiedenti i benefici SIA dovranno compilare e consegnare al Comune di residenza e disposte le modalità telematiche ed il tracciato dei flussi informativi (formato xsd) con i quali i Comuni dovranno inviare le richieste ricevute dai cittadini.<br /><br />Il modulo di domanda, può essere ritirato presso il Comune di residenza, ed è altresì scaricabile dal portale dell’Istituto e dal sito del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.<br /> <br />Leggi il <a title="Messaggio n. 3272 del 02-08-2016" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/bussola/VisualizzaDoc.aspx?sVirtualURL=/Messaggi/Messaggio numero 3275 del 02-08-2016.htm',3);">Messaggio n. 3275 del 02-08-2016</a> con i relativi allegati</p> <p> </p> <p> </p> <p><br /></p>INPSNuovo procedimento di concessione delle integrazioni salariali ordinarie (CIGO)http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=33283328Tue, 2 Aug 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Sulla G.U del 14 giugno 2016 è stato pubblicato il decreto ministeriale del 15 aprile 2016 n.95442, nel quale sono individuati i criteri per l’esame delle domande di concessione dell’integrazione salariale ordinaria, completando così il quadro normativo e regolamentare di riferimento per la concessione della nuova CIGO.<br /><br />Il processo amministrativo per la gestione delle prestazioni di integrazioni salariali, sarà a breve gestito esclusivamente con il sistema del Ticket e prevede:</p> <p><br /></p> <ul><li>l’invio della domanda di prestazione e del flusso Uniemens da parte dell’azienda con associazione del ticket in caso di evento di CIG</li> <li>la concessione della prestazione da parte delle Sedi territoriali INPS </li> <li>l’abbinamento della stessa con i flussi informativi inviati</li> <li>il controllo dei dati sulle sospensioni inviati tramite Uniemens, il calcolo della prestazione autorizzabile e il pagamento della stessa, distinto tra diretto e anticipato dall’azienda (conguaglio)</li></ul> <p><br />Le domande di concessione della CIGO, presentate dal quindicesimo giorno successivo alla data di pubblicazione del decreto in G.U., dovranno essere istruite e decise applicando la nuova disciplina, che decorrerà dalle domande presentate dal 29 giugno 2016.<br /><br />Per le domande presentate prima di tale data, le Strutture territorialmente competenti, in sede di istruttoria, continueranno ad osservare i criteri di esame presenti nel precedente </p> <p> </p> <p>procedimento, come già espressamente indicato nella circolare n.7 del 20 gennaio 2016.</p> <p><br />Con la <a title="Vai alla circolare in formato pdf" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/bussola/VisualizzaDoc.aspx?sVirtualURL=/Circolari/Circolare numero 139 del 01-08-2016.htm',3);">Circolare 139 del 1 agosto 2016</a> si forniscono le nuove istruzioni amministrative per la concessione della Cassa Integrazione guadagni ordinaria. Al suo interno in allegato una tabella riepilogativa riporta i nuovi codici evento CIGO come delineati dalla riforma.<br /></p> <p> </p> <p> </p>INPSPubblicato il bando “Borsa di studio Supermedia, anno scolastico 2015/2016”http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=33263326Fri, 29 Jul 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>E’ stato pubblicato il Bando di concorso “Borsa di studio Supermedia anno scolastico 2015/2016” in favore dei figli o orfani ed equiparati dei dipendenti della pubblica amministrazione iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali, dei pensionati utenti della Gestione dipendenti pubblici, degli iscritti alla Gestione assistenza magistrale, dei figli ed orfani dei dipendenti e dei pensionati ex-Ipost.</p> <p><br />E’ possibile consultare il bando alla seguente pagina: Home &gt; Concorsi e Gare &gt; Welfare, assistenza e mutualità &gt; Formazione Welfare &gt; Borse Di Studio &gt; Bandi Attivi</p> <p><br />Le domande potranno essere trasmesse a decorrere dalle ore 12,00 del giorno 21 settembre 2016 e non oltre le ore 12,00 del giorno 20 ottobre 2016.</p> <p><br />Si precisa che il richiedente la prestazione, alla data di presentazione della domanda di partecipazione al concorso, deve aver presentato la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) per la determinazione dell’ISEE ordinario o ISEE minorenni con genitori non coniugati tra loro e non conviventi, qualora ne ricorrano le condizioni ai sensi delle vigenti disposizioni. Tutte le attestazione ISEE elaborate nell’anno 2015 sono scadute il 15/1/2016. Si dovrà, quindi, richiedere la certificazione ISEE 2016.</p> <p><br /><br /><a href="javascript:goLink('https://www.inps.it/portale/default.aspx?sID=;0;9653;9660;9661;9662;&amp;lastMenu=9662&amp;iMenu=13&amp;iNodo=9662&amp;ipagina=1&amp;smateria=&amp;sareadirigenziale=&amp;ianno=0&amp;inumeroelementi=10000&amp;itipologia=7&amp;idettaglio=88',3);">Vai al bando</a></p> <p> </p> <p> </p> <p> </p>INPSEstate INPSieme 2016 soggiorni Italia ed Europa: termini per l’invio della documentazione a conclusione del soggiornohttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=33273327Fri, 29 Jul 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Si comunica a coloro che hanno usufruito della prestazione <strong>Estate INPSieme 2016</strong>, con i soggiorni in Italia ed in Europa, che la procedura per l’acquisizione della documentazione, sarà attiva <strong>dal 29 agosto al 05 settembre 2016.</strong><br />Prima di tale data non sarà quindi possibile trasmettere i documenti specificati nei rispettivi bandi “Italia” “Europa”.<br />L’Istituto, con apposita mail, avrà cura di comunicare le modalità da seguire per poter inviare la suddetta documentazione.</p> <p> </p> <p> </p>INPSEstate INPSieme Senior: termini per l’invio della documentazione a conclusione del soggiornohttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=33233323Thu, 28 Jul 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Si avvisano coloro che hanno usufruito della prestazione<strong> Estate INPSieme Senior </strong>che la procedura di acquisizione dei documenti da trasmettere al termine del soggiorno  sarà attiva  <strong>dal 30 settembre al </strong><strong>29 ottobre 2016</strong>. <br />Prima di tale  data non sarà quindi possibile inviare la copia della fattura intestata al richiedente per l’importo complessivo del soggiorno, come indicato nell’art. 9, comma 6 del bando.<br /><br />L’Istituto, con apposita mail, avrà cura di comunicare le modalità da seguire per poter inviare la suddetta documentazione. </p> <p><br /></p> <p><span><a title="Leggi il bando in formato pdf" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/docallegati//AsteGareEFornitori/iniziativewelfare/concorsi_welfare/Documents/Bando_concorso_EstateINPSieme_Senior_2016.pdf',2);">Leggi il bando</a></span></p> <p><span></span> </p> <p><span></span> </p>INPSPubblicata la graduatoria “Convitti anno scolastico 2016/2017”http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=33243324Thu, 28 Jul 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>E’ stata pubblicata la graduatoria relativa al bando di concorso “Convitti – ospitalità residenziale e diurna” per l’anno scolastico 2016/17, in favore dei figli e gli orfani dei dipendenti e pensionati iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali, dei dipendenti e pensionati iscritti alla Gestione Assistenza Magistrale, dei pensionati utenti della Gestione Dipendenti Pubblici e degli iscritti al Fondo Ipost.</p> <p><br />L’esito del concorso sarà comunicato a tutti i vincitori all’indirizzo di posta elettronica indicato nella domanda di partecipazione.<br />I vincitori possono accettare entro il termine di cinque giorni, accedendo all’Area riservata della procedura “Convitti – Domanda” dei Servizi in linea. </p> <p><br />In caso di mancata accettazione nei termini, il concorrente verrà considerato rinunciatario.<br /><br /><a href="javascript:goLink('https://www.inps.it/portale/default.aspx?sID=;0;9653;9655;9656;&amp;lastMenu=9656&amp;iMenu=13&amp;iNodo=9656&amp;ipagina=1&amp;smateria=&amp;sareadirigenziale=&amp;iscadenza=0&amp;inumeroelementi=10&amp;itipologia=2&amp;idettaglio=85',3);">Vai alla graduatoria</a></p> <p> </p> <p> </p> <p> </p>INPSLong Care Premium: pubblicate le graduatorie provvisoriehttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=33253325Thu, 28 Jul 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Sono state pubblicate le graduatorie provvisorie relative al “Bando di concorso Long Term Care”, per  gli iscritti alla Gestione unitaria prestazioni creditizie e sociali e gli iscritti alla Gestione ex Ipost.<br /><br />Le graduatorie provvisorie sono consultabili alla pagina: Home &gt; Concorsi e Gare &gt; Welfare, assistenza e mutualità &gt; Concorsi welfare, assistenza e mutualità &gt; Bandi scaduti   Procedura in corso.<br />Ciascun richiedente, accedendo all’Area riservata, potrà visualizzare la propria posizione in graduatoria.<br /><br />Entro 30 giorni dalla pubblicazione della graduatoria sarà possibile chiedere il riesame della pratica con le modalità indicate all’art. 12 del relativo Bando.<br /><br />Si precisa che per poter ricevere il contributo, a decorrere dalle ore 12.00 del giorno 11 agosto 2016 e fino alle ore 12.00 del giorno 01 ottobre 2016, i vincitori dovranno trasmettere il Modello A ovvero il Modello B allegati al bando seguendo le indicazioni comunicate dall’Istituto con apposita mail.<br /> <br /><a title="Vai alla Graduatorie" href="javascript:goLink('https://www.inps.it/portale/default.aspx?sID=;0;9653;9655;9657;&amp;lastMenu=9657&amp;iMenu=13&amp;iNodo=9657&amp;ipagina=1&amp;smateria=&amp;sareadirigenziale=&amp;iscadenza=0&amp;inumeroelementi=10&amp;itipologia=2&amp;idettaglio=83',3);">Vai alle Graduatorie</a><br /></p> <p> </p> <p><span></span> </p>INPSPubblicato il Bando 2016/2017 per i Master Universitari di primo e secondo livello e Corsi Universitari di Perfezionamento http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=33203320Wed, 27 Jul 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Pubblicato il Bando di concorso Master I e II livello e Corsi universitari di perfezionamento A.A. 2016/2017 in favore dei figli e degli orfani di dipendenti e pensionati della Pubblica Amministrazione iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali, dei pensionati utenti della Gestione dipendenti pubblici, finalizzato all’erogazione di borse di studio per la partecipazione a Master e Corsi di perfezionamento.</p> <p> </p> <p>E’ possibile consultarlo alla pagina: Home &gt; Concorsi e Gare &gt; Welfare, assistenza e mutualità &gt; Formazione Welfare &gt; Master Dottorati Corsi di Perfezionamento &gt; Bandi Attivi </p> <p> </p> <p>La procedura per l’acquisizione della domanda sarà attiva dalle ore 12,00 del 01 settembre 2016.</p> <p> </p> <p><strong>ATTENZIONE:</strong> <em>“Si ricorda che all’atto della presentazione della domanda è indispensabile aver presentato la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) per la determinazione dell’ISEE ordinaria 2016. Tutte le attestazione ISEE elaborate nell’anno 2015 sono scadute il 15/1/2016. Si dovrà, quindi, richiedere la certificazione ISEE 2016.” </em></p> <p> </p> <p> </p> <p><a href="javascript:goLink('http://www.inps.it/portale/default.aspx?sID=;0;9653;9660;9666;9667;&amp;lastMenu=9667&amp;iMenu=13&amp;iNodo=9667&amp;p4=2',3);">Vai al bando</a></p> <p> </p>INPSFondi di solidarietà - Obbligo del contributo ordinario ai lavoratori apprendisti e recupero dei contributi non dovutihttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=33213321Wed, 27 Jul 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Con nota 8475/2016, il Ministero del Lavoro ha chiarito che, a seguito dell’entrata in vigore del decreto legislativo 148/2015, le prestazioni dei fondi di solidarietà possono essere riconosciute agli apprendisti con contratto di apprendistato professionalizzante; il contributo ordinario ai fondi va quindi versato solo per questi ultimi.</p> <p><br />I datori di lavoro che hanno versato contributi per apprendisti assunti con tipologie diverse rispetto all’apprendistato professionalizzante possono effettuarne il recupero per il periodo settembre 2015 - luglio 2016.</p> <p><br />Per tutti i fondi di solidarietà istituiti presso l’Inps, dal mese di agosto 2016 (errata corrige messaggio 3109/2016), ai fini della compilazione del flusso Uniemens, la contribuzione ordinaria sarà calcolata nella aliquota complessiva applicata sulle retribuzioni imponibili degli apprendisti denunciati con il codice “PB” (Apprendistato professionalizzante).</p> <p><br /><a title="Vai al Messaggio" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/bussola/VisualizzaDoc.aspx?sVirtualURL=/Messaggi/Messaggio numero 3112 del 18-07-2016.htm',3);">Messaggio 3112 del 18 luglio 2016</a></p> <p> </p> <p><br /></p>INPSAggiornate le applicazioni per l’invio telematico delle domande di congedo di maternità per lavoratrici e lavoratori dipendenti e iscritti alla gestione separatahttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=33223322Wed, 27 Jul 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Aggiornate le applicazioni per l’invio telematico delle domande di congedo di maternità per lavoratrici e lavoratori dipendenti e iscritti alla gestione separata (circolare 69 del 28 aprile 2016), per poter acquisire domande con periodi post partum nei casi di parto prematuro.</p> <p> </p> <p>L’aggiornamento riguarda, in particolare, i casi di parti fortemente prematuri, che si verificano prima dei due mesi antecedenti alla data presunta del parto, cioè prima dell’inizio del congedo ordinario (articolo 16 Testo Unico in materia di tutela e sostegno della maternità e della paternità).</p> <p> </p> <p><a title="Messaggio numero 3131 del 20 luglio 2016" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fmessaggi%2fMessaggio+numero+3131+del+20-07-2016.htm">Messaggio numero 3131 del 20 luglio 2016</a></p> <p> </p>INPSISEE per le famiglie con disabili: nuove modalità di calcolohttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=33183318Tue, 26 Jul 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Online la circolare con i primi chiarimenti sulle nuove modalità di calcolo dell’ISEE per nuclei con persone con disabilità o non autosufficienti. </p> <p> </p> <p>Ecco le più rilevanti novità nel calcolo dell’ISEE:</p> <ul><li>non sono più considerati redditi, ai fini ISEE, i trattamenti assistenziali, previdenziali e indennitari pagati dalle pubbliche amministrazioni per la condizione di disabilità;</li> <li>viene introdotta una maggiorazione dello 0,5 del parametro della scala di equivalenza per ogni componente con disabilità media grave o non autosufficiente in sostituzione delle detrazioni delle spese e delle franchigie per persone disabili. </li></ul> <p> </p> <p>L’Inps ricalcolerà in automatico l’ISEE 2016 per i nuclei familiari con persone con disabilità o non autosufficienti. Il ricalcolo terrà conto delle informazioni fornite al momento della presentazione della Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) originaria: solo qualora siano intervenute rilevanti variazioni (nascita di un figlio, decesso di un componente, raggiungimento della maggiore età da parte di un componente del nucleo, ecc.) e si voglia valorizzarle nel nuovo ISEE 2016 è necessario presentare una nuova DSU. </p> <p> </p> <p>Le operazioni di ricalcolo avverranno in ordine cronologico in base alla data di presentazione della DSU. Se dai tempi per completare le operazioni di ricalcolo dovesse derivare una perdita di opportunità a causa dell’imminente scadenza dei termini per accedere una prestazione sociale agevolata, sarà possibile presentare una nuova DSU per ottenere l’attestazione ISEE calcolata in base alle nuove disposizioni, senza attendere il ricalcolo d’ufficio.</p> <p> </p> <p>L’attestazione degli ISEE ricalcolati potrà essere verificata dagli interessati attraverso i consueti canali di comunicazione all’utenza: Servizi on line - accesso tramite Pin, Caf, sedi territoriali Inps.</p> <p> </p> <p>La nuova modulistica e le istruzioni per la compilazione sono disponibili sul portale “ISEE post riforma 2015”.</p> <p> </p> <p><a title="Vai alla circolare" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fcircolari%2fCircolare+numero+137+del+25-07-2016.htm">Circolare n. 137 del 25 luglio 2016</a></p> <p> </p> <p><a title="Vai al comunicato stampa" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/bussola/visualizzadoc.aspx?sVirtuaLURL=/docallegati/InpsComunica/UfficioStampa/comunicatistampa/Lists/ComunicatiStampa/cs160726.pdf&amp;iIDDalPortale=6808',3);">Comunicato stampa</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSValore P.A. 2016: avviso per la selezione e ricerca di corsi di formazione rivolti ai dipendenti della pubblica amministrazionehttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=33163316Mon, 25 Jul 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Pubblicato l’Avviso &quot;Valore P.A.&quot; per la selezione e ricerca di corsi di formazione 2016 rivolti ai dipendenti della pubblica amministrazione. <br /><br />Il bando è consultabile alla pagina: Home &gt; Concorsi e Gare &gt; Welfare, assistenza e mutualità &gt; Avvisi Welfare.<br /><br />La proposta formativa deve essere formulata utilizzando la scheda tecnica, allegato 1, dell’Avviso, e deve essere inviata tramite PEC entro le ore 12,00 del giorno <strong>12 Settembre 2016 </strong>alla Direzione Regionale competente per territorio all’indirizzo: direzione.regionale[nome della regione]@postacert.inps.gov.it.<br /><br /><br /><a title="Vai al bando" href="javascript:goLink('https://www.inps.it/portale/default.aspx?sID=;0;9653;9700;&amp;lastMenu=9700&amp;iMenu=1&amp;itemDir=11755',3);">Vai al bando</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSEmesso il mandato HCP Luglio 2016 relativo alle Prestazioni Prevalentihttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=33173317Mon, 25 Jul 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>E’ stato emesso il mandato HCP Luglio 2016, relativo al contributo per Prestazione Prevalente, con valuta di accredito per  i beneficiari dal 27/07/2016 e giorni seguenti a seconda del circuito bancario/postale di appartenenza</p> <p> </p> <p> </p>INPSPubblicato il Bando di concorso Collegi Universitari A.A. 2016/2017 http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=33153315Fri, 22 Jul 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Pubblicato il Bando di concorso Collegi Universitari A.A. 2016/2017 per il conferimento di nuovi posti, presso i Collegi di proprietà dell’Istituto a gestione diretta, presso le strutture Inps a gestione indiretta, nonché presso i Collegi accreditati con il MIUR, a sostegno della frequenza di corsi universitari di laurea. Possono frequentare, in regime di ospitalità residenziale, i figli dei dipendenti e dei pensionati iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali, dei pensionati utenti della Gestione dipendenti pubblici, dei dipendenti e pensionati iscritti alla Gestione Assistenza Magistrale e degli iscritti al Fondo ex Ipost.<br />E’ possibile consultarlo alla seguente pagina: Home &gt; Concorsi e Gare &gt; Welfare, assistenza e mutualità &gt; Concorsi welfare, assistenza e mutualità &gt; Bandi Nuovi<br /> <br />La procedura per l’acquisizione della domanda sarà attiva dalle ore 12,00 del 23/07/2016.<br /> <br />“ATTENZIONE: “si ricorda che all’atto della presentazione della domanda è indispensabile aver presentato la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) per la determinazione dell’ISEE ordinaria 2016. Tutte le attestazione ISEE elaborate nell’anno 2015 sono scadute il 15/1/2016. Si dovrà, quindi, richiedere la certificazione ISEE 2016” <br /> <br /> <a title="Vai al bando" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/portale/default.aspx?sID=;0;9653;9655;9656;&amp;lastMenu=9656&amp;iMenu=13&amp;iNodo=9656&amp;ipagina=1&amp;smateria=&amp;sareadirigenziale=&amp;iscadenza=0&amp;inumeroelementi=10&amp;itipologia=2&amp;idettaglio=86',3);">Vai al bando</a><br /></p> <p> </p>INPSPubblicato l’Osservatorio di monitoraggio dei flussi di pensionamentohttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=33143314Thu, 21 Jul 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>E’ pubblicato l’aggiornamento del monitoraggio dei trattamenti pensionistici liquidati nel Fondo Pensioni Lavoratori Dipendenti (comprensivo delle contabilità separate e degli ex Enti creditizi), nelle gestioni autonome dei Coltivatori Diretti Mezzadri e Coloni, Artigiani, Commercianti, Parasubordinati. Sono inoltre riportate le informazioni relative agli Assegni Sociali.</p> <p><br />Dalla rilevazione effettuata al 2 luglio 2016, risultano liquidati nel Fondo Pensioni Lavoratori Dipendenti 313.673 trattamenti con decorrenza 2015 e 110.576 con decorrenza nel primo semestre 2016. Per quanto concerne le gestioni dei lavoratori autonomi nel complesso sono state liquidate rispettivamente 199.499 pensioni con decorrenza 2015 e 65.363 sempre con decorrenza nel primo semestre 2016. Si registrano inoltre 48.120 assegni sociali liquidati con decorrenza nel 2015 e 13.912 con decorrenza nel 2016.</p> <p> </p> <p><a title="Vai all’Osservatorio" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fdocallegati%2fDatiEBilanci%2fosservatori%2fDocuments%2fTrimestrale_II_2016.pdf">Vai all’Osservatorio</a></p> <p> </p> <p><a title="Vai al comunicato stampa" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fdocallegati%2fInpsComunica%2fUfficioStampa%2fcomunicatistampa%2fLists%2fComunicatiStampa%2fcs160721.pdf">Vai al comunicato stampa</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSAvvio del Sostegno all’Inclusione Attiva (SIA): sussidio in sostegno delle famiglie per superare la condizione di povertàhttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=33123312Wed, 20 Jul 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Il Sostegno per l’inclusione attiva (SIA) è una misura a contrasto della povertà che prevede un sussidio economico alle famiglie economicamente svantaggiate nelle quali siano presenti minorenni, figli disabili o donne in stato di gravidanza accertata.</p> <p> </p> <p>Questo sussidio è subordinato ad un progetto di collaborazione che viene predisposto dai servizi sociali dei Comuni, in rete con i servizi per l’impiego, i servizi sanitari e le scuole nonché con soggetti privati ed enti no profit. Il progetto coinvolge tutti i componenti del nucleo familiare e prevede specifici impegni per adulti e minori sulla base di una valutazione globale delle problematiche e dei bisogni. L’obiettivo è quello di aiutare le famiglie a superare la condizione di povertà e riconquistare gradualmente l’autonomia.</p> <p> </p> <p>I cittadini interessati in possesso dei requisiti richiesti, potranno presentare le domande a partire dal prossimo 2 settembre, direttamente al proprio Comune di appartenenza che, successivamente, provvederà ad inoltrarle all’Inps, ai fini della verifica automatica delle condizioni previste dal Decreto 26 maggio 2016 (ISEE, presenza di eventuali altre prestazioni di natura assistenziale, situazione lavorativa ecc.) e della conseguente disposizione dei benefici economici, che saranno erogati dal Gestore del servizio attraverso una Carta precaricata.</p> <p> </p> <p><a title="Vai alla circolare" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fcircolari%2fCircolare+numero+133+del+19-07-2016.htm">La Circolare n.133 del 19 luglio 2016</a> descrive il canale informativo fra le amministrazioni coinvolte e chiarisce i requisiti e i benefici concessi che verranno erogati con cadenza bimestrale.</p> <p> </p> <p> </p>INPSDomanda online unificata per la pensione diretta dei dipendenti pubblici e privatihttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=33133313Wed, 20 Jul 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>E’ stato unificato il servizio online per la domanda di pensione diretta per dipendenti pubblici e privati (pensione di vecchiaia o anticipata o di anzianità per i casi eccezionali attualmente previsti quali le pensioni in salvaguardia).</p> <p><br />Anche i dipendenti pubblici devono inviare all’Inps la domanda di pensione diretta, di vecchiaia e anticipata utilizzando il servizio online “Domanda di Prestazioni Previdenziali: Pensione, Ricostituzione, Ratei ecc.” accessibile dal percorso Servizi OnLine &gt; Accedi ai servizi&gt;Servizi per il Cittadino.<br /><br />Dopo la compilazione del pannello Anagrafica, l’iscritto alla Gestione dipendenti pubblici può selezionare il tipo pensione (vecchiaia, anticipata, di anzianità per i casi eccezionali attualmente previsti quali le pensioni in salvaguardia) e scegliere la gestione e il fondo di appartenenza. </p> <p> </p> <p>Devono inoltre essere compilate le dichiarazioni di responsabilità relative:</p> <ul><li>ultimo datore di lavoro </li> <li>data di cessazione del rapporto di lavoro </li> <li>eventuale titolarità di altre prestazioni pensionistiche e/o assistenziali.</li></ul> <p>Nel caso in cui venga richiesto, unitamente alla pensione, anche l’Assegno al Nucleo Familiare, è necessario indicare il reddito presunto.</p> <p> </p> <p><br /><br /><a href="javascript:goLink('http://www.inps.it/portale/default.aspx?iMenu=2&amp;ServAction=elencoTipoUtente&amp;ServSubAction=26&amp;ServID=568',3);">Vai alla scheda informativa del servizio</a></p> <p> </p>INPSOsservatorio sul precariato: i dati di maggio 2016http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=33113311Tue, 19 Jul 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Pubblicati i dati sui nuovi rapporti di lavoro del settore privato relativi al mese di maggio. </p> <p>Complessivamente le <strong>assunzioni </strong>nel periodo gennaio-maggio 2016 sono risultate 2.076.000, con una riduzione di 263.000 unità rispetto al corrispondente periodo del 2015 (-11,2%).</p> <p><br />Questo <strong>rallentamento ha coinvolto essenzialmente i contratti a tempo indeterminato:</strong> – 280.000, pari a – 34,0% sul primi cinque mesi del 2015. Il calo è da ricondurre al forte incremento delle assunzioni a tempo indeterminato registrato nel 2015, anno in cui le assunzioni potevano beneficiare dell’abbattimento integrale dei contributi previdenziali a carico del datore di lavoro per un periodo di tre anni.</p> <p><br />Per i <strong>contratti a tempo determinato</strong>, nei primi cinque mesi del 2016, si registrano 1.441.000 assunzioni, in linea con gli anni precedenti (+0,6% sul 2015 e +1,2% sul 2014).</p> <p><br />Le assunzioni con <strong>contratto di apprendistato </strong>sono state 90.000 (+ 10,4% sul 2015).</p> <p><br />Le cessazioni complessivamente risultano diminuite dell’8,9%.</p> <p> </p> <p><a title="Vai all'Osservatorio" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?itemDir=10342">Vai all’Osservatorio sul precariato</a></p> <p><br /><a title="Vai al Comunicato stampa" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fdocallegati%2fInpsComunica%2fUfficioStampa%2fcomunicatistampa%2fLists%2fComunicatiStampa%2fcs160719.pdf">Vai al Comunicato stampa</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSPalazzo Wedekind: l’INPS incontra l’Ambasciatore di El Salvadorhttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=33193319Mon, 18 Jul 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Il 14 luglio, il Presidente Tito Boeri ha ricevuto, presso Palazzo Wedekind, l’Ambasciatore di El Salvador, Sandra Elizabeth Alas Guidos, accompagnata dal Primo Segretario.</p> <p> </p> <p>All’incontro ha partecipato la Direzione centrale Convenzioni Internazionali e Comunitarie, che ha curato l’organizzazione dell’evento.<br />L’iniziativa, proposta dall’Ambasciatore al Presidente dell’Inps, era finalizzata ad acquisire notizie sulla normativa internazionale di sicurezza sociale e informazioni sulle prestazioni erogate dall’Istituto in favore dei lavoratori migranti, con particolare riguardo ai diritti dei cittadini salvadoregni che desiderano fare ritorno nel proprio Paese.</p> <p> </p> <p>In considerazione del successo di questa prima visita, è emersa la volontà dei delegati di proseguire la collaborazione con l’Istituto, anche attraverso ulteriori incontri con la Comunità di El Salvador residente a Roma, al fine di approfondire le tematiche affrontate nella riunione.</p> <p> </p> <p> </p> <p><a href="Javascript:goGallery(465);">Fotogallery</a></p> <p> </p> <p> </p> <p> </p>INPSModifica della disciplina delle sanzioni civili per i casi di impiego di lavoratori subordinati senza preventiva comunicazione di instaurazione del rapporto di lavorohttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=33093309Mon, 18 Jul 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>La Legge 23 dicembre 2000 n. 388, ha previsto in tema delle sanzioni civili, la disciplina e le relative applicazioni nei casi di mancato adempimento degli obblighi contributivi, per coloro che non hanno provveduto, o lo hanno fatto in forma minore a quella dovuta, entro il termine stabilito, al pagamento dei contributi o dei premi dovuti alle gestioni previdenziali ed assistenziali.<br /><br />In seguito, la Legge 4 novembre 2010 n. 183 ha poi previsto, per i casi in cui fossero impiegati lavoratori subordinati, senza preventiva comunicazione di instaurazione del rapporto di lavoro da parte del datore di lavoro privato, con la sola esclusione del datore di lavoro domestico, l’aumento del 50% delle sanzioni determinate in base al criterio stabilito dall’art. 116, della L. 388/2000.<br /><br />Questo aumento delle sanzioni civili è stato infine escluso dal Decreto Legislativo n. 151 del 14 settembre 2015, che ha riformulato la disciplina delle sanzioni previste per i casi di lavoro irregolare.<br /><br />La <a title="Circolare n.129 del 13 luglio 2016" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/bussola/VisualizzaDoc.aspx?sVirtualURL=/Circolari/Circolare numero 129 del 13-07-2016.htm',3);">Circolare n.129 del 13 luglio 2016</a> precisa a partire dal 24 settembre 2015, giorno di entrata in vigore della norma, le sanzioni civili da applicare nei casi di utilizzo di lavoratori subordinati “irregolari”, le nuove modalità di calcolo che dovranno essere applicate a tutti gli accertamenti ispettivi iniziati conclusi o non prima di detta data, e precisa le modalità per ottenere i rimborsi per somme che sono state erroneamente calcolate.</p> <p> </p> <p><br /></p>INPSFondo di solidarietà per il settore del trasporto aereo e del sistema aeroportuale. Operatività del Fondo e modalità di presentazione delle domande di accesso alle prestazionihttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=33103310Mon, 18 Jul 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Dal 1° gennaio 2016, il Fondo speciale per il sostegno del reddito e dell’occupazione e della riconversione e riqualificazione professionale del personale del settore del trasporto aereo, ha assunto la denominazione di Fondo di solidarietà per il settore del trasporto aereo e del sistema aeroportuale, non possiede autonoma personalità giuridica, costituendo una gestione dell’INPS. La disciplina del Fondo del personale del settore del trasporto aereo, è stata in seguito adeguata alle disposizioni del decreto legislativo del 7 aprile 2016, pubblicato nella G.U. n. 118 del 21 maggio 2016.</p> <p><br />La <a title="apri la circolare" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fcircolari%2fCircolare+numero+132+del+14-07-2016.htm">Circolare n.132 del 14 luglio 2016 </a>fornisce le prime istruzioni operative per l’inoltro on-line delle istanze di accesso alle nuove prestazioni garantite dal Fondo relativamente alle prestazioni integrative di CIGS, Mobilità, Aspi/Naspi, nonché a quelle integrative di durata e in riferimento agli interventi formativi conseguenti a processi di ristrutturazione o riorganizzazione aziendale.<br /><br />Contiene inoltre indicazioni su tutte le prestazioni garantite dal Fondo di solidarietà, i beneficiari, la modalità, i termini e le condizioni di presentazione della domanda di accesso e le relative istruzioni operative. Con successive circolari saranno fornite ulteriori indicazioni in ordine alla disciplina di dettaglio e le istruzioni contabili delle singole prestazioni.</p> <p> </p> <p> </p> <p> </p> <p> </p>INPSPubblicata la Determinazione Presidenziale di nomina dei componenti delle Commissioni tecniche Fondo PSMSADhttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=33073307Fri, 15 Jul 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Pubblicata la Determinazione Presidenziale n. 93 del 12 luglio 2016 di nomina dei componenti delle commissioni tecniche del fondo di assistenza e previdenza dei pittori e scultori, musicisti, scrittori ed autori drammatici (Fondo PSMSAD). E’ possibile consultarla alla seguente pagina: Home &gt; Informazioni &gt; Benefici Sociali &gt; Artisti - Fondo PSMSAD.<br /><br /><a href="javascript:goLink('http://www.inps.it/portale/default.aspx?sID=;0;10228;10229;&amp;lastMenu=10229&amp;iMenu=1&amp;iNodo=10229&amp;p4=2',3);">Vai alla pagina informativa</a></p> <p></p> <p> </p>INPSIncontro con i rappresentanti degli organismi di sicurezza sociale giapponesihttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=33083308Fri, 15 Jul 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Dall’ 11 al 13 luglio 2016, la Direzione centrale Convenzioni Internazionali e Comunitarie ha organizzato in Direzione Generale, in collaborazione con il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, un incontro con i rappresentanti degli Organismi di sicurezza sociale giapponesi. <br /><br />Hanno partecipato, inoltre, la Direzione centrale Pensioni, la Direzione centrale Entrate e la Direzione centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito. <br /><br />Obiettivo dell’incontro è stato l’esame dell’Accordo di sicurezza sociale tra Italia e Giappone, di recente ratificato dal Parlamento e in attesa di entrata in vigore, dell’Accordo amministrativo di attuazione e dei formulari applicativi in materia di legislazione applicabile, distacchi e pensioni. <br /><br />Durante l’incontro è stata anche illustrata la procedura telematica di presentazione delle domande di pensione. <br /><br />L’Accordo, infatti, non prevede la totalizzazione dei periodi assicurativi italiani e giapponesi, ma solo la possibilità, per i residenti in Italia, di presentare una domanda di pensione a carico dell’assicurazione giapponese e, per i residenti in Giappone, di presentare una domanda di pensione a carico dell’assicurazione italiana. <br /><br /></p> <p><a title="Scarica il file in formato PDF" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fdocallegati%2fNews%2fDocuments%2fProgramma_incontro_Giappone.pdf">Programma</a> <br /><br /></p> <p><a title="Scarica il file in formato PDF" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fdocallegati%2fNews%2fDocuments%2fElenco_partecipanti_incontro_Giappone.pdf">Lista partecipanti </a><br /><br /></p> <p><a title="Visualizza la fotogallery" href="Javascript:goGallery(463);">Fotogallery </a><br /><br /></p>INPSOsservatorio sulla cassa integrazione: i dati di giugno 2016http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=33063306Thu, 14 Jul 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>I dati si riferiscono alle ore autorizzate per trattamenti di integrazione salariale, alle domande e ai beneficiari di disoccupazione e mobilità.</p> <p> </p> <p>Fermo restando che nel mese di Giugno 2016 si registra una diminuzione delle ore autorizzate di CIGO rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, è rilevabile una progressiva ripresa delle attività amministrative di concessione dopo gli atti di indirizzo adottati dall’Istituto, il cui quadro regolamentare si è completato con la recente pubblicazione del decreto ministeriale relativo ai nuovi criteri di concessione della CIGO.</p> <p> </p> <p>In appendice è pubblicato l’aggiornamento del tasso di utilizzo del numero delle ore CIG autorizzate (&quot;tiraggio&quot;).</p> <p> </p> <p><a title="Visita la sezione interna" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/webidentity/banchedatistatistiche/menu/cig/main1.html',3);">Vai all’Osservatorio</a></p> <p> </p> <p><a title="Scarica il file in formato PDF" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/bussola/VisualizzaDOC.aspx?iIDDalPortale=6840&amp;sVirtualURL=/banchedatistatistiche/menu/cig/focus giugno 2016.pdf',3);">Vai al Report mensile giugno 2016 </a></p> <p> </p> <p><a title="Apri il comunicato stampa del 14/07/2016 in formato PDF" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/bussola/visualizzadoc.aspx?sVirtuaLURL=/docallegati/InpsComunica/UfficioStampa/comunicatistampa/Lists/ComunicatiStampa/cs160714.pdf&amp;iIDDalPortale=6808',3);">Leggi il Comunicato stampa </a></p> <p> </p> <p> </p>INPSModifica degli artt. 28, 66 e 67 del T.U. maternità/paternità in materia di indennità per lavoratrici e lavoratori autonomi. Istruzioni contabili. Variazioni al piano dei contihttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=33053305Tue, 12 Jul 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Con la modifica degli articoli 28 e 66 e 67 del T.U. maternità/paternità, a decorrere dal 25 giugno 2015, il padre lavoratore autonomo può fruire dell’indennità di paternità a condizione che la madre sia lavoratrice dipendente oppure lavoratrice autonoma (artigiana, commerciante, coltivatrice diretta, colona, mezzadra, imprenditrice agricola a titolo principale, pescatrice autonoma della piccola pesca), e si verifica quando il padre rimane l’unico genitore nel caso dei seguenti eventi:</p> <ul><li>morte o grave infermità della madre;</li> <li>abbandono del figlio da parte della madre;</li> <li>affidamento esclusivo del figlio al padre.</li></ul> <p> </p> <p>Per padre lavoratore autonomo si intende il lavoratore appartenente ad una delle categorie:</p> <ul><li>artigiano </li> <li>commerciante </li> <li>coltivatore diretto, colono, mezzadro, imprenditore agricolo a titolo principale </li> <li>pescatore autonomo della piccola pesca marittima e delle acque interne.</li></ul> <p> </p> <p>Con la <a title="Vai alla circolare" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fcircolari%2fCircolare+numero+128+del+11-07-2016.htm">Circolare n. 128 del 11-luglio 2016</a> si forniscono le istruzioni relative alla nuova indennità di paternità, quelle relative ai nuovi periodi di maternità riconosciuti alle lavoratrici autonome in caso di adozione e affidamento, in analogia a quelli previsti per le lavoratrici dipendenti.</p> <p> </p> <p>La circolare, inoltre, richiama le indicazioni sul congedo di paternità in caso di padre dipendente e madre lavoratrice autonoma e riepiloga infine, la documentazione occorrente per l’erogazione dell’indennità.</p> <p> </p> <p> </p>INPSCessione del quinto: aggiornamento tassi terzo trimestre 2016http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=33033303Mon, 11 Jul 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Con decreto del 24 giugno  2016,  il Ministero dell’Economia e delle Finanze  ha indicato i tassi effettivi globali medi (TEGM) praticati dalle banche e dagli intermediari finanziari, determinati in base all’articolo 2 della legge n. 108/1996, che reca  disposizioni in materia di usura. </p> <p> </p> <p> </p> <p>L’aggiornamento dei tassi è in vigore per il periodo di applicazione 1° luglio - 30 settembre 2016.<br /></p> <p> </p> <p>Nel <a title="apri il Messaggio numero 2989 del 07-07-2016" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fmessaggi%2fMessaggio+numero+2989+del+07-07-2016.htm">Messaggio 2989 del 7 luglio 2016</a> sono riportati  i tassi applicati nel predetto periodo 1° luglio 2016 - 30 settembre 2016 per i prestiti contro cessione del quinto dello stipendio e della pensione.</p> <p> </p> <p> </p> <p> </p> <p> </p>INPSSoggetti con disabilità grave: proroga effetti del verbale rivedibile. Istruzioni operativehttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=33043304Mon, 11 Jul 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>L’art. 25, commi 4 e 6-bis, del D.L. 24 giugno 2014, n. 90, convertito con modificazioni nella legge n. 114 dell’11 agosto 2014, ha introdotto semplificazioni per i soggetti con disabilità grave, prorogando gli effetti del verbale rivedibile fino al completamento dell’iter di revisione ai fini dei permessi e congedi riconosciuti ai lavoratori dipendenti in caso di disabilità grave<br />Con la circolare n. 127 dell’8 luglio 2016 si forniscono ulteriori istruzioni in merito alle disposizioni richiamate, con particolare riguardo alla gestione dei benefici spettanti ai suddetti lavoratori, sia in qualità di soggetti disabili gravi sia in qualità di soggetti che prestano assistenza a disabili gravi.</p> <p><br /><a title="Vai alla circolare in ofrmato pdf" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/bussola/VisualizzaDoc.aspx?sVirtualURL=/Circolari/Circolare numero 127 del 08-07-2016.htm',3);">Vai alla Circolare n. 127 dell’8 luglio 2016</a> </p> <p> </p> <p> </p>INPSXV Rapporto annuale INPS: presentazione alla Camera dei deputatihttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=33003300Thu, 7 Jul 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Oggi, 7 luglio 2016, alle ore 11.00 è stato presentato il XV Rapporto annuale INPS dal presidente  prof. Tito Boeri.</p> <p> </p> <p>Per seguire l’evento è disponibile il seguente link:</p> <p> </p> <ul><li><a href="javascript:goLink('https://www.youtube.com/watch?v=N1yUNG3pxCY&amp;feature=youtu.be',3);">Video Rapporto Annuale 2015</a></li> <li><a href="javascript:goLink('http://www.inps.it/portale/default.aspx?sID=;0;4940;11499;&amp;lastMenu=11499&amp;iMenu=12&amp;iNodo=11499&amp;p4=2',3);">Vai al Rapporto annuale</a></li></ul> <p> </p>INPSAddendum al Bando di concorso Convitti 2016/17http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=33013301Thu, 7 Jul 2016 07:00:00 GMTnews informazioniPubblicato <a title="Visualizza Bando" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/bussola/VisualizzaDoc.aspx?iIDDalPortale=9656&amp;sVirtualURL=/docallegati/Configurazione/Redazionale/Lists/BandiWelfare/Attachments/97/Addendum BANDO CONVITTI 2016 2017.pdf',3);">L’Addendum al Bando di concorso</a> 2016/17 per Convitti – Ospitalità residenziale e diurna alla pagina:  Home &gt; Concorsi e Gare &gt; Iniziative welfare, assistenza e mutualità &gt; Concorsi welfare, assistenza e mutualità &gt; Bandi Nuovi.<br /> <br />Il termine per  presentare la domanda è stato differito alle ore 12.00 di lunedì 18/07/2016.<br />INPSWorkINPS Papers: pubblicato il numero 1 di luglio 2016 http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=33023302Thu, 7 Jul 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Pubblicato il numero 1 di luglio 2016 della Rivista “WorkINPS Papers” .</p> <p><br /></p> <p>Lo scopo della serie WorkINPS papers è quello di promuovere la circolazione di documenti di lavoro prodotti da INPS o presentati da esperti indipendenti nel corso di seminari INPS, con l'obiettivo di stimolare commenti e suggerimenti.<br /></p> <p><a title="Visualizza la pagina" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?itemDir=11746">Leggi la Rivista</a> </p>INPSEsclusioni dall’obbligo di reperibilità per i lavoratori dipendenti del settore privato: pubblicate le linee guida per i medici che certificano i certificati di malattiahttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32993299Wed, 6 Jul 2016 07:00:00 GMTnews informazioniCon circolare n. 95 del 7 giugno 2016 si forniscono indicazioni per applicare le norme sulle esenzioni dalla reperibilità riguardanti i lavoratori del settore privato, dipendenti da datori di lavoro privati, per eventi di malattia correlati a: <ul><li>patologie gravi che richiedono terapie salvavita, comprovate da idonea documentazione della Struttura sanitaria;</li> <li>stati patologici sottesi o connessi a situazioni di invalidità riconosciuta, in misura pari o superiore al 67%.</li></ul> <p> </p> <p>Sono allegate alla circolare le linee guida per i medici che redigono i certificati con le indicazioni sulle patologie che danno diritto agli esoneri.</p> <p> </p> <p>Nell’ambito delle prestazioni di competenza, l’Inps conserva il potere-dovere di accertare fatti e situazioni che comportano il verificarsi o meno del rischio assicurativo, presupposto della prestazione.</p> <p> </p> <p><a href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fcircolari%2fCircolare+numero+95+del+07-06-2016.htm">Vai alla Circolare n. 95 del 7 giugno 2016</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSPoligrafici collocati in cassa integrazione guadagni straordinaria finalizzata al prepensionamento. Ulteriori chiarimentihttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32943294Mon, 4 Jul 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Già il 20 gennaio scorso, con circolare numero 8, l’Istituto ha dato le prime indicazioni in materia di prepensionamento dei lavoratori dipendenti poligrafici di aziende editoriali secondo quanto stabilito dalla legge di stabilità 2016 (articolo 1, commi da 295 a 297, legge numero 208 del 28 dicembre 2015).</p> <p> </p> <p>Con la circolare numero 120 del 1° luglio 2016 l’Inps precisa gli  ulteriori destinatari dei  prepensionamenti tra i poligrafici, il termine per questi ultimi di presentazione delle domande, la decorrenza dei trattamenti pensionistici anticipati, le operazioni di monitoraggio delle domande di prepensionamento.</p> <p> </p> <p><a title="Vai alla circolare" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fcircolari%2fCircolare+numero+120+del+01-07-2016.htm">Circolare numero 120 del 1° luglio 2016</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSGestione separata committenti: comunicazione di irregolaritàhttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32953295Mon, 4 Jul 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Con Messaggio n. 2878 del 30 giugno 2016 si comunica che, con data 1 giugno 2016, sono state elaborate le situazioni debitorie delle aziende committenti che hanno denunciato, per l’anno 2015, il pagamento di compensi ai soggetti iscritti alla Gestione separata di cui all’art. 2, comma 26 della legge 335/1995.<br /><br />La comunicazione di irregolarità è pubblicata sul “Cassetto Committenti Gestione separata” ed è anticipata sia all’azienda committente che all’intermediario collegato (delegato) tramite messaggio di “alert” inviato all’indirizzo mail conosciuto.<br />Per l’accesso alla posizione aziendale si segue il percorso: Servizi Online&gt; Per tipologia di utente &gt; Cittadino, oppure, Azienda &gt; Cassetto previdenziale per Committenti della Gestione separata” &gt; Comunicazioni &gt; Comunicazioni da leggere.<br />Tale comunicazione è propedeutica al passaggio alle fasi successive per il recupero del credito, tramite l’emissione dell’Avviso di addebito; pertanto, le aziende committenti, o loro delegati devono inviare, con urgenza, eventuali flussi di correzione.<br />La segnalazione di errata esposizione dei dati o altra situazione relativa alla comunicazione debitoria è possibile tramite il “Cassetto bidirezionale Gestione separata committenti”.<br /><br /><a title="Vai al Messaggio n. 2878" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/bussola/VisualizzaDoc.aspx?sVirtualURL=/Messaggi/Messaggio numero 2878 del 30-06-2016.htm',3);">Vai al Messaggio n. 2878 del 30 giugno 2016</a> </p> <p> </p> <p> </p>INPSGestione Separata Liberi Professionisti: ampliamento offerta servizi Cassetto Previdenziale - Comunicazione bidirezionalehttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32963296Mon, 4 Jul 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Con decorrenza 30 giugno 2016 è stata implementata la versione originaria del Cassetto Previdenziale riservato ai Liberi Professionisti iscritti alla Gestione Separata e ai loro intermediari, a cui l’utente Libero Professionista accede direttamente o tramite un intermediario delegato, attraverso i “Servizi on line” ed inserendo il PIN dispositivo.</p> <p> </p> <p>All’interno del menù “Comunicazione Bidirezionale”, è stata inserita la nuova funzionalità “Bidirezionalità”, che consente una gestione più efficace ed efficiente dei rapporti tra il professionista o il suo intermediario/delegato e l’Istituto, con la possibilità di accedere a: nuove comunicazioni, lista comunicazioni inviate, lista comunicazioni ricevute, contatti. </p> <p> </p> <p>Per conoscere le operazioni consentite e i requisiti dei dati di contatto, e per consultare il “Manuale Utente”, vai al <a title="Vai al messaggio" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fmessaggi%2fMessaggio+numero+2885+del+30-06-2016.htm">Messaggio n. 2885 del 30 giugno 2016</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSLuci sul Lavoro 2016 a Montepulciano dal 7 al 9 luglio: l’Inps presente con la Casa del Welfarehttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32973297Mon, 4 Jul 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>La manifestazione “Luci sul Lavoro 2016”, che si terrà dal 7 al 9 luglio nella Fortezza di Montepulciano, rappresenta ormai un momento di riflessione divenuto un appuntamento fisso per addetti ai lavori e non, un luogo di incontro “aperto” in cui le persone possono entrare in contatto con il variegato concetto di lavoro, con tutte le tematiche e le implicazioni socio-culturali ad esso connesse, e discuterne nell’ambito di dibattiti pubblici.<br /><br />Quest’anno al centro dell’obiettivo saranno l’analisi della Riforma del mercato del lavoro e i suoi primi effetti, il nuovo ruolo al quale sono chiamati i sindacati, tra rappresentatività e rappresentanza, la contrattazione di secondo livello, lo studio delle politiche comunitarie in un momento storico che vede l’Europa alla ricerca di un nuovo e più incisivo ruolo, alla luce dei risultati del referendum inglese.<br /><br />Nell’ottica dei servizi restituiti alla Comunità, si inserisce anche la partecipazione dell’Istituto, in collaborazione con la Casa del Welfare.<br />Lo spazio espositivo assegnato sarà dotato di due postazioni polivalenti ed operative, in grado di soddisfare le molteplici richieste di informazioni dell’utenza, e di intervenire, ad esempio, con il rilascio del PIN o con simulazioni sull’applicativo “La mia Pensione”.<br /><br /><br />Vai al programma completo della manifestazione <a title="Vai al Link" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fdocallegati%2fNews%2fDocuments%2fprogramma_Luci+sul+lavoro+2016.pdf">Luci sul Lavoro</a> 2016<br /></p> <p> </p> <p><span></span> </p>INPSCassa integrazione salariale ordinaria (Cigo): definiti i criteri da applicare in fase di esame delle domande di concessionehttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32983298Mon, 4 Jul 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Con decreto numero 95442 del 15 aprile scorso, il Ministero del lavoro e delle politiche sociali ha definito i criteri per approvare i programmi di cassa integrazione salariale ordinaria (Cigo) presentati dalle aziende all’Inps.<br /><br />Le Aziende possono ricorrere alle integrazioni salariali ordinarie solo per i motivi definiti dal decreto ministeriale, corredati dagli elementi di prova ritenuti indispensabili per ciascuno di essi.<br /><br />L’Inps, dal canto suo, deve motivare il provvedimento di concessione o di reiezione, totale o parziale, della Cigo, illustrando gli elementi documentali e di fatto presi in considerazione e le ragioni del convincimento che hanno determinato l’adozione del provvedimento.<br /><br />La nuova disciplina si applica alle domande presentate dal 29 giugno 2016. <br /><br />Una circolare Inps di imminente pubblicazione  illustrerà nel dettaglio – sia dal punto di vista interpretativo sia sotto il profilo applicativo – i contenuti del decreto ministeriale.<br /><br /><br /><a title="Messaggio numero 2908 dell’1 luglio 2016 " href="javascript:goLink('http://www.inps.it/bussola/VisualizzaDoc.aspx?sVirtualURL=/Messaggi/Messaggio numero 2908 del 01-07-2016.htm',3);">Messaggio numero 2908 dell’1 luglio 2016 </a></p> <p> </p> <p> </p> <p> </p>INPSFondo di solidarietà per il sostegno dell’occupabilità, dell’occupazione e del reddito del personale del credito cooperativo: istruzioni amministrative e operativehttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32933293Fri, 1 Jul 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Con Decreto interministeriale del 2014 è stato istituito presso l’Inps il Fondo di solidarietà per il sostegno dell’occupabilità, dell’occupazione e del reddito del personale del credito cooperativo. Il Fondo continua la gestione del preesistente Fondo di solidarietà per il sostegno del reddito, dell’occupazione e della riconversione e della riqualificazione professionale del credito cooperativo.</p> <p><br />Con la<a title="Vai alla Circolare" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fcircolari%2fCircolare+numero+119+del+30-06-2016.htm"> Circolare n. 119 del 30-giugno 2016</a> si forniscono le istruzioni amministrative ed operative in ordine alle prestazioni ordinarie ed emergenziali erogate dal Fondo di solidarietà: la circolare, dopo un dettagliato quadro normativo, descrive, tra l’altro, le tipologie di prestazione, le condizioni, le modalità di accesso e i beneficiari.</p> <p> </p> <p> </p>INPSOsservatorio sui Lavoratori autonomi: pubblicati i dati 2015 su artigiani e commerciantihttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32913291Thu, 30 Jun 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Per quanto riguarda gli artigiani, nell’anno 2015 risultano 1.781.666 iscritti alla gestione speciale dell’INPS, l’1,8% in meno rispetto al 2014 (1.813.964 iscritti) e il 3,7% in meno rispetto al 2013 (1.850.249 iscritti). Relativamente alla ripartizione per qualifica, nell’anno 2015 vi è una marcata prevalenza di titolari che con 1.638.296 iscritti, costituiscono il 92,0% del totale. La differenza per genere all’interno della qualifica dei collaboratori è meno marcata, con 83.057 iscritti maschi (57,9%) contro 60.313 femmine mentre fra i titolari c’è una prevalenza maschile con 1.338.911 iscritti (82% del totale) contro 299.385 femmine (18%).</p> <p><br />I commercianti iscritti alla gestione speciale nel 2015 sono 2.295.571, numero che si mantiene sostanzialmente stabile rispetto al 2014 (2.295.200) e al 2013 (2.295.613). Nel 2015 risultano titolari dell’azienda il 90,5% degli iscritti. Prevalgono gli iscritti di maschi, che costituiscono il 64,5% del totale. Il 66,9% (1.390.646) dei titolari sono uomini, mentre tra i collaboratori prevalgono le donne con il 58,4% (127.164).<br /><br /><br /><a title="Vai alle statistiche" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fdocallegati%2fNews%2fDocuments%2fStatInBreve_ARTCOM_testointegrale2016.pdf">Vai a Statistiche in breve</a><br /><br /><a title="Vai all’Osservatorio" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/webidentity/banchedatistatistiche/menu/autonomi/main.html',3);">Vai all’Osservatorio</a><br /></p> <p> </p> <p> </p>INPSCommissione Enti gestori: presentazione relazione su bilanci Inpshttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32923292Thu, 30 Jun 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>E’ stata presentata alla stampa oggi 30 giugno, presso Palazzo San Macuto, alle ore 11,00, la Relazione sui bilanci dell'INPS: “Relazione sui bilanci consuntivi 2011-2012-2013-2014, sui bilanci preventivi 2012-2013-2014-2015 e sul bilancio tecnico attuariale al 1° gennaio 2014 dell’Istituto Nazionale per la Previdenza Sociale (INPS)”. </p> <p> </p> <p>La relazione è stata approvata all'unanimità, dalla Commissione Parlamentare di controllo sulle attività degli enti gestori di forme obbligatorie di previdenza e assistenza sociale. </p> <p> </p> <p>Il relatore, On. Morassut, ha evidenziato alcuni aspetti della relazione, relativi alla governance, all’esigenza del ricambio generazionale, al rapporto produttività / costo del funzionamento dell’Istituto, all’accertamento della riscossione dei crediti e in particolare ai crediti non esigibili e all’equilibrio finanziario del sistema previdenziale. </p> <p> </p> <p><a title="Guarda il video" href="javascript:goLink('http://webtv.camera.it/evento/9707',3);">E’ possibile visionare il video</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSPensione di luglio 2016: Corresponsione della somma aggiuntiva per l’anno 2015 (c.d. quattordicesima) http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32903290Tue, 28 Jun 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>La legge 3 agosto 2007, n. 127 ha previsto la corresponsione di una somma aggiuntiva, collegata a determinate condizioni reddituali personali, a favore dei pensionati ultrasessantaquattrenni, titolari di uno o più trattamenti pensionistici a carico dell’assicurazione generale obbligatoria e delle forme sostitutive, esclusive ed esonerative della medesima, gestite da enti pubblici di previdenza obbligatoria.</p> <p> </p> <p>L’elemento variabile per averne diritto, è rappresentato dai limiti di reddito che sono diversi per ciascun anno. La quattordicesima viene erogata sulla base del solo reddito personale, che per il 2016 deve essere inferiore a quanto viene riportato nei requisiti reddituali richiesti.</p> <p> </p> <p>I requisiti anagrafici e contributivi per il diritto alla prestazione e gli importi corrisposti sono illustrati nel <a title="Apri il messaggio" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fmessaggi%2fMessaggio+numero+2831+del+27-06-2016.htm">Messaggio n. 2831 del 27-giugno 2016</a> </p> <p> </p> <p> </p>INPSPrestazioni prevalenti HCP Giugno 2016http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32883288Mon, 27 Jun 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>E’ stato emesso il mandato HCP Giugno 2016, relativo al contributo per Prestazione Prevalente, con valuta di accredito per  i beneficiari dal 28/06/2016 e giorni seguenti a seconda del circuito bancario o postale di appartenenza</p> <p> </p> <p> </p>INPSOsservatorio sui Lavoratori domestici: pubblicati i dati 2015 e il documento di statistiche in brevehttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32893289Mon, 27 Jun 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Dai dati raccolti emerge che lo scorso anno i lavoratori domestici che hanno avuto contributi versati all’Inps sono stati 886.125. Rispetto al 2014 si registra una diminuzione del 2,3% (in valore assoluto sono 20.518 lavoratori in meno rispetto allo scorso anno) quasi tutta imputabile alla componente maschile e immigrata.</p> <p><br />Nel 2015 il numero di badanti, rispetto all’anno precedente, registra un lieve aumento (+2,2%), ma con un sostanziale incremento dei badanti di nazionalità italiana (+13,0%). Il numero di colf, invece, evidenzia un decremento pari al -5,4%, influenzato maggiormente dalla diminuzione dei lavoratori provenienti dall’Asia Orientale (-13,6%) e dall’Africa del Nord (-13,2%); anche in questo caso i lavoratori italiani fanno registrare una variazione in controtendenza (+0,3%).</p> <p><br />La composizione per sesso evidenzia una netta prevalenza di femmine, che ha raggiunto nel 2015 il valore massimo degli ultimi sei anni, pari all’87,8%. Si osserva che il fenomeno della regolarizzazione interessa maggiormente i lavoratori di sesso maschile.</p> <p> </p> <p><a title="Scarica il file in formato PDF" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fdocallegati%2fNews%2fDocuments%2fStatInBreve_LAVDOM_testointegrale_2016.pdf">Vai a Statistiche in breve</a></p> <p> </p> <p><a title="Vai all’Osservatorio" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/webidentity/banchedatistatistiche/domestici/index01.jsp?CMDNAME=SRT40',3);">Vai all’Osservatorio</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSPubblicazione bando Convitti 2016-2017http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32863286Fri, 24 Jun 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Pubblicato il Bando di concorso Convitti – Ospitalità residenziale e diurna in favore dei figli o orfani ed equiparati</p> <p><br />- degli iscritti alla gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali <br />- dei pensionati utenti della Gestione Dipendenti Pubblici<br />- degli iscritti alla Gestione Assistenza Magistrale<br />- degli iscritti al Fondo Ipost.</p> <p><br />È possibile consultarlo alla seguente pagina: Home &gt; Concorsi e Gare &gt; Welfare, assistenza e mutualità &gt; Concorsi welfare, assistenza e mutualità &gt; Bandi Nuovi.<br />La domanda si potrà presentare dalle ore 12.00 di martedì <strong>28 giugno 2016</strong>, fino alle ore 12.00 di venerdì <strong>15 luglio 2016</strong>.</p> <p><br /><em>Si ricorda che, prima della presentazione della domanda è indispensabile aver presentato DSU ai fini del rilascio dell’ISEE. </em><br /><em>Nel caso sia già stata emessa un’attestazione ISEE 2016, riferita al nucleo familiare in cui compare il beneficiario, non è necessario richiedere una nuova attestazione. </em><br /><em>L’utente in possesso di attestazioni ISEE rilasciate nel 2015, ormai non più valide, deve, invece, richiedere la certificazione ISEE 2016.</em><br /><br /><a title="Vai al Bando" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/portale/default.aspx?sID=;0;9653;9655;9656;&amp;lastMenu=9656&amp;iMenu=13&amp;iNodo=9656&amp;ipagina=1&amp;smateria=&amp;sareadirigenziale=&amp;iscadenza=0&amp;inumeroelementi=10&amp;itipologia=2&amp;idettaglio=85',3);">Vai al bando</a> </p> <p> </p> <p> </p> <p> </p>INPSAziende e professionisti: disponibili a breve nuovi servizi web per la gestione TFR a pagamento direttohttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32873287Fri, 24 Jun 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>A partire dal 1 agosto sarà disponibile una nuova funzionalità per l’inoltro, anche contestuale, delle seguenti domande e dichiarazioni:</p> <ul><li>pagamento diretto del Fondo di Tesoreria (mod. FTES01 e FTES02); </li> <li>pagamento diretto della quota di TFR maturata durante l’ultimo periodo di CIGS (mod. SR41); </li> <li> dichiarazione del responsabile della procedura concorsuale necessaria ai fini dell’intervento dei Fondi di garanzia (mod. SR52 e SR95).</li></ul> <p>Nel <a href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fmessaggi%2fMessaggio+numero+2800+del+23-06-2016.htm">Messaggio 2800 del 23 giugno 2016</a> sono presenti il percorso, la procedura da seguire e le istruzioni per la compilazione e l’invio del file. </p> <p> </p> <p> </p> <p> </p>INPSRiconoscimento e mantenimento del diritto alla pensione ai superstiti in favore dei figli studenti: precisazionihttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32823282Wed, 22 Jun 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Al fine del riconoscimento alla pensione ai superstiti per i figli o equiparati, a carico del pensionato o assicurato, coloro che alla data della morte del dante causa hanno più di 18 anni di età, sono studenti e non prestano lavoro retribuito, hanno diritto a percepire la quota di pensione ai superstiti riconosciuta in loro favore, fino al compimento del 21° anno di età, in caso di frequenza alla scuola media o professionale, oppure, fino al compimento del 26° anno di età, in caso di frequenza universitaria.</p> <p> </p> <p>Con il <a href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fmessaggi%2fMessaggio+numero+2758+del+21-06-2016.htm">Messaggio n.2758 del 21/06/2016</a> si forniscono precisazioni riguardo:</p> <ul><li>Riconoscimento e mantenimento del diritto alla pensione ai superstiti in favore dei figli studenti durante il periodo di vacatio studii</li> <li>Riconoscimento e mantenimento del diritto alla pensione ai superstiti in favore dei figli studenti nel periodo di svolgimento di attività lavorativa. </li></ul>INPSRiconoscimento delle detrazioni per produzione del reddito e per carichi di famiglia nei confronti di soggetti residenti all’esterohttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32833283Wed, 22 Jun 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>A seguito delle modifiche apportate nel quadro normativo fiscale - influenti sulle pensioni erogate a non residenti - a partire dal periodo d’imposta 2014 e le successive prodotte per il periodo di imposta 2015 è intervenuto il Decreto 21 settembre 2015 del MEF in attuazione del comma 3-bis dell'articolo 24 del TUIR, che stabilisce i requisiti che i richiedenti residenti all’estero devono possedere per il riconoscimento delle deduzioni e delle detrazioni d’imposta da parte dei sostituti e che devono essere attestati con dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà.<br /><br />A tal fine l’Istituto ha messo a disposizione un apposito servizio online accessibile dal portale per l’acquisizione e la registrazione negli archivi informatici dell’attestazione necessaria al riconoscimento delle detrazioni di cui trattasi. <br /><br />Il servizio è accessibile ai soggetti dotati di PIN e agli Istituti di Patronato, seguendo i percorsi di accesso alla procedura di seguito indicati:<br /><br />Cittadino: Sito Istituzionale www.inps.it\Accedi ai servizi\Servizi per il Cittadino\Fascicolo previdenziale cittadino\ D.21/09/2015 Rich. Detr. Res. Estero.<br />Patronati: Sito Istituzionale www.inps.it\Accedi ai servizi\Per tipologia di utente\Patronati\Servizi per i Patronati\Servizi\Gestione Residenti Estero\ D. 21/09/2015 Rich. Detr. Res. Estero.<br /><br />Per il periodo d’imposta 2016 e per diffondere la conoscenza della procedura da parte dell’utenza interessata sarà data comunicazione ai Patronati e sarà inserito un apposito link di collegamento anche nella pagina informativa presente sul sito seguendo il percorso: INPSHome&gt; Informazioni&gt; Lavoratori Migranti&gt; Normativa fiscale residenti all’estero&gt; Applicazione delle detrazioni fiscali per i residenti all’estero.<br /><br />La suddetta procedura è disponibile anche per gli operatori delle strutture territoriali per l’acquisizione di eventuali dichiarazioni che pervengano in forma cartacea attraverso il seguente percorso in ambiente intranet: Processi\Assicurato Pensionato\ Gestione reddituale e servizi fiscali.<br /></p> <span class="span"><div align="middle"> </div> <div align="middle"> </div> <div align="middle"><a title="Vai al messaggio" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/bussola/VisualizzaDoc.aspx?sVirtualURL=/Messaggi/Messaggio numero 2757 del 21-06-2016.htm',3);">Messaggio n. 2757</a></div> <p> </p> <p> </p> <p> </p> <p> </p></span>INPSProgetto EU-China: ridefinita l’organizzazione interna e la composizione del gruppo di lavorohttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32843284Wed, 22 Jun 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>L’Inps, capofila del Consorzio internazionale per la realizzazione del Progetto di supporto alle Autorità cinesi per la Riforma del Sistema di Protezione Sociale, denominato EU-China, dopo una serie di incontri, in considerazione della particolare fase di cambiamento che ha interessato l’assetto organizzativo, prima con determinazione n. 161 del 21 dicembre 2015 e in seguito con determinazione n.83 del 15 giugno 2016 del Direttore Generale, ha ridefinito l’organizzazione interna e la composizione del gruppo di lavoro dedicato al Progetto (<a title="Vai al link" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fdocallegati%2fNews%2fDocuments%2fOrganizzazione+83.pdf">v. schema allegato</a>), individuando il dott. Giuseppe Conte, direttore centrale Convenzioni Internazionali e Comunitarie, come nuovo Coordinatore. <br /><br />Al fine di dare un’<a title="Vai al link" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fdocallegati%2fNews%2fDocuments%2fparticolari+notizia.pdf">informativa completa</a> sullo stato del Progetto e sulla nuova organizzazione, si allega altresì il documento “<em><a title="Vai al link" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fdocallegati%2fNews%2fDocuments%2fSPRP_Aide-M%c3%83%c2%a9moire+2016.pdf">Aide-Mémoire 2016</a></em>” in fase di finalizzazione.<br /></p> <p> </p> <p><span></span> </p>INPSDomanda per benefici previdenziali riconosciuti agli ex lavoratori occupati in imprese che hanno svolto attività di scoibentazione e bonifica, affetti da patologia asbesto-correlata derivante da esposizione all'amiantohttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32853285Wed, 22 Jun 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p> </p> <p>Con il messaggio n. 2769 del 21 giugno 2016, si forniscono le istruzioni operative per l’attribuzione, entro l'anno 2018, delle risorse del fondo finalizzato all'accompagnamento alla quiescenza istituito dalla legge di stabilità 2016, per i lavoratori di cui all'articolo 1, comma 117, della legge 23 dicembre 2014, n. 190, che non maturino i requisiti previsti per il pensionamento.</p> <p> </p> <p>I soggetti destinatari possono beneficiare, fino alla prima decorrenza utile della pensione di anzianità, di un sussidio per l'accompagnamento alla pensione pari all'importo dell'assegno sociale, che può essere riconosciuto a decorrere dal 1° gennaio 2016 e non oltre il 31 dicembre 2018.</p> <p> </p> <p>I medesimi possono conseguire il diritto alla decorrenza della pensione di anzianità, negli anni 2016, 2017 e 2018, anche tenendo conto della contribuzione figurativa accreditata nel periodo di percezione del sussidio e della conseguente maggiorazione dell’anzianità assicurativa e contributiva.</p> <p> </p> <p>La domanda di accesso ai benefici deve essere presentata dagli interessati all'INPS entro e non oltre il <strong>30 giugno 2016</strong>.<br />A tal fine è stato predisposto un apposito modulo nella sezione MODULISTICA, con la denominazione AP99. </p> <p> </p> <p>Per maggiori informazioni sui requisiti e le modalità di inoltro della domanda, vai al<a title="Messaggio numero 2769 del 21-06-2016" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fmessaggi%2fMessaggio+numero+2769+del+21-06-2016.htm"> Messaggio n. 2769 del 21 giugno 2016</a></p> <p> </p>INPSPubblicazione avviso per lo svolgimento della pratica forense presso l’Avvocatura dell’INPShttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32803280Mon, 20 Jun 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Parte oggi la nuova procedura per l’ammissione alla pratica forense presso l’Avvocatura centrale e le Avvocature territoriali dell’INPS.<br /><br />Sono stati pubblicati i bandi regionali, contenenti il numero dei posti disponibili presso ciascun ufficio legale presente sul territorio regionale, e quello riferito ai posti disponibili presso l’Avvocatura centrale Inps in Roma. I medesimi bandi rimarranno esposti anche presso le Direzioni regionali ed i Consigli degli ordini degli avvocati territorialmente competenti.<br /><br />La domanda per l’ammissione alla pratica forense dovrà essere presentata esclusivamente in via telematica, utilizzando l’apposito form nel percorso: Home &gt; Concorsi e Gare &gt; Concorsi &gt; Bandi &gt; Pratica forense presso l’Avvocatura dell’INPS, dalle ore 12,00 di oggi, 20 giugno 2016, fino alle ore 14,00 del 20 luglio 2016.<br /><br /></p> <p> </p> <p>Per conoscere i requisiti richiesti, scaricare il bando e compilare la domanda, vai alla: <a title="Consulta la sezione" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?itemDir=11736">Pratica forense presso l’Avvocatura dell’INPS</a><br /><br /></p> <p><a title="Scarica il file in formato PDF" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fdocallegati%2fInpsComunica%2fUfficioStampa%2fcomunicatistampa%2fLists%2fComunicatiStampa%2fcs160620.pdf">Comunicato Stampa</a></p> <p> </p>INPSPagoPA : nuova modalità di pagamento nel servizio versamenti volontarihttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32813281Mon, 20 Jun 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Dal 20 giugno i cittadini possono effettuare i Versamenti volontari attraverso l’infrastruttura PagoPA, il sistema dei pagamenti elettronici a favore delle Pubbliche Amministrazioni. <br /><br />Inps ha infatti integrato all’interno di Pago PA il servizio già offerto ai cittadini per effettuare online i Versamenti volontari, accessibile dal Menu Servizi online&gt;Portale dei pagamenti, dando seguito alla collaborazione avviata con AGID per il lancio dello SPID, il nuovo sistema di identità digitale per l’accesso ai servizi della PA centrale e locale.<br /><br />Per ulteriori informazioni:<br /><br /><a title="Vai al comunicato in formato pdf" href="javascript:goLink('https://www.inps.it/bussola/visualizzadoc.aspx?sVirtuaLURL=/docallegati/InpsComunica/UfficioStampa/comunicatistampa/Lists/ComunicatiStampa/cs160620_bis.pdf&amp;iIDDalPortale=6808',3);">Comunicato stampa</a></p> <p> </p> <p> </p> <p><a title="Vai al link" href="javascript:goLink('https://serviziweb2.inps.it/PortalePagamenti/caricaPagina.do?idMenuVoce=19',3);">Pago PA</a></p> <p> </p> <p> </p> <p><a title="Vai al link" href="javascript:goLink('https://serviziweb2.inps.it/PortalePagamenti/caricaPagina.do?idMenuVoce=6',3);">Accedi al servizio Versamenti volontari</a></p> <p> </p> <p> </p> <p> </p>INPSAggiornamento Banca dati delle prestazioni sociali agevolatehttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32783278Fri, 17 Jun 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Da oggi è in linea una versione aggiornata della Banca dati delle prestazioni sociali agevolate che rende possibile agli enti abilitati la trasmissione dei dati in formato CSV (Comma-Separated Values) attraverso la sezione “Invio multiplo”.  <br />Il CSV è un formato di file basato su file di testo (parole e numeri) utilizzato per l'importazione e l’esportazione (ad esempio da fogli elettronici o database) di una tabella di dati.<br />È possibile creare un file CSV con programmi come Notepad o Microsoft Excel.<br />Le linee guida e lo schema di costruzione del file CSV sono pubblicati nella pagina dedicata alla <a title="Vai alla pagina" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?itemDir=11496">Banca dati della prestazioni sociali agevolate</a> raggiungibile dalla Home page &gt; Dati e Analisi &gt;Banca dati delle prestazioni sociali agevolate.</p> <p> </p>INPSLa gestione del patrimonio informativo e documentale dell'Istituto: un articolo di Diego De Felicehttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32793279Fri, 17 Jun 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Le amministrazioni pubbliche sono tenute a strutturare il loro lavoro e il trattamento dei dati, delle informazioni e dei documenti sotto forma digitale, la loro conservazione e la sicurezza dei sistemi è diventata parte essenziale del servizio.<br />L’Inps detiene un patrimonio informativo nazionale di rilevante importanza storica, la cui gestione richiede adeguati sistemi di tenuta degli originali cartacei e un sistema di gestione documentale idoneo a gestire e preservare tutti i documenti digitali che scaturiscono, nella gran parte, dalla significativa azione di dematerializzazione dei procedimenti istituzionali.<br />In altri termini, all’Istituto è affidato l’importante compito di preservare una significativa parte della memoria del Paese attraverso la consapevolezza della corretta tenuta dei suoi archivi (cartacei e digitali).<br />In un <a href="javascript:goLink('http://www.forumpa.it/pa-digitale/documenti-semplicita-e-cambio-culturale-ecco-la-strategia-digitale-inps',2);">articolo pubblicato sul sito di Forum PA</a>, Diego De Felice, Dirigente generale della Struttura di progetto Archivi e dematerializzazione, descrive il progetto di gestione complessiva del nostro patrimonio informativo e documentale.<br /></p> <p> </p>INPSAccordo Aran - Confederazioni Sindacali del 25 maggio 2016: differimento al 31 dicembre 2020 del termine per l’esercizio dell’opzione per il TFRhttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32753275Thu, 16 Jun 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p><a title="Visualizza il Messaggio numero 2642 del 14-06-2016" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fmessaggi%2fMessaggio+numero+2642+del+14-06-2016.htm">Il messaggio n.2642 del 14 giugno 2016</a> rende noto che nell’incontro tra Aran e Confederazioni Sindacali del 25 maggio 2016 è stato sottoscritto definitivamente il Contratto Collettivo Nazionale Quadro, in materia di trattamento di fine rapporto e di previdenza complementare per i dipendenti pubblici.</p> <p> </p> <p>Si richiamano inoltre le principali norme che disciplinano il passaggio dal trattamento di fine servizio (TFS) al trattamento di fine rapporto (TFR) e si ricorda, pertanto, che, per effetto della suddetta proroga, i dipendenti pubblici che si trovano in regime previdenziale di TFS potranno esercitare, entro il 31 dicembre 2020, l'opzione per il TFR, al fine di iscriversi contestualmente al fondo di previdenza complementare negoziale che li riguarda.</p> <p> </p>INPSL’Inps incontra a Berlino gli enti previdenziali tedeschi http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32763276Thu, 16 Jun 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Dall'8 al 10 giugno 2016, si è tenuto a Berlino un incontro tra l'Inps e gli enti previdenziali tedeschi, rappresentati da DRV Schwaben, DRV Saarland, DRV KBS, DRV Bund, ABV e SVLFG.<br /><br />Per la Direzione centrale Convenzioni internazionali e comunitarie hanno partecipato il direttore Giuseppe Conte, il vicario Salvatore Ponticelli, il dirigente dell'Area Servizi per le Prestazioni Internazionali Massimo Colitti e il funzionario Alfonso Cioffi. Per la Direzione centrale Pensioni era presente la dirigente dell'Area Procedure Graziella Ceccarini. <br /><br />Hanno partecipato, inoltre, Rosa Maria Morrone della Direzione regionale Piemonte e, in rappresentanza dei poli specialistici per i residenti in Germania, Massimo Cannistrà della Direzione provinciale di Catanzaro e Klara Filomena Aichner della Direzione provinciale di Bolzano. <br /><br />Durante le riunioni sono state affrontate questioni normative e procedurali inerenti l'applicazione della regolamentazione comunitaria nei rapporti tra Italia e Germania.</p> <p><br /><br /></p> <p><a title="Consulta la fotogallery" href="Javascript:goGallery(458);">Fotogallery</a> </p> <p><br /><br /></p>INPSOsservatorio sul precariato: pubblicati i dati di aprile 2016http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32773277Thu, 16 Jun 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Complessivamente le <strong>assunzioni</strong>, sempre riferite ai soli datori di lavoro privati, nel periodo gennaio-aprile 2016 sono risultate <strong>1.608.000</strong>, con una riduzione di 242.000 unità rispetto al corrispondente periodo del 2015 (- 13,1%).</p> <p><br />Questo <strong>rallentamento ha coinvolto essenzialmente i contratti a tempo indeterminato</strong>: – 233.000, pari a – 35,1% sul primo quadrimestre 2015. Il calo è da ricondurre al forte incremento delle assunzioni a tempo indeterminato registrato nel 2015, anno in cui le assunzioni potevano beneficiare dell’abbattimento integrale dei contributi previdenziali a carico del datore di lavoro per un periodo di tre anni.</p> <p><br />Per i <strong>c</strong><strong>ontratti a tempo determinato</strong>, nel primo quadrimestre del 2016, si registrano 1.107.000 assunzioni, una dimensione analoga a quella degli anni precedenti (- 1,0% sul 2015 e – 0,1% sul 2014).</p> <p><br />Le assunzioni con <strong>contratto di apprendistato </strong>sono state 69.000 (+ 4,4% sul 2015).</p> <p><br />Le cessazioni complessivamente risultano diminuite dell’8,7%.</p> <p> </p> <p><a title="Vai alla pagina" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?itemDir=10342">Vai all’Osservatorio</a></p> <p> </p> <p><a title="Vai al Comunicato stampa" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fdocallegati%2fInpsComunica%2fUfficioStampa%2fcomunicatistampa%2fLists%2fComunicatiStampa%2fcs160616.pdf">Vai al Comunicato stampa</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSSettore agricolo: versamenti volontari anno 2016http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32713271Wed, 15 Jun 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Sono disponibili le modalità di calcolo per l’anno 2016, dei contributi volontari relativi alle varie categorie di lavoratori agricoli, diversificate in relazione alla tipologia e alla gestione di appartenenza dei prosecutori volontari.</p> <p><br /><a href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fcircolari%2fCircolare+numero+101+del+14-06-2016.htm">La circolare 101 del 14 giugno 2016</a> descrive e fornisce le aliquote e i coefficienti da applicare per tutti i versamenti e contiene in allegato le tabelle da utilizzare.</p> <p> </p> <p> </p>INPSDirezione Regionale Piemonte incontra i rappresentanti dei Paesi Africanihttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32723272Wed, 15 Jun 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>La Direzione Regionale Piemonte ha ricevuto i rappresentanti delle 28 comunità africane presenti sul territorio, organizzatrici del Festival Panafricano svoltosi di recente a Torino e, patrocinato dall’Istituto. L’incontro, richiesto dagli organizzatori del Festival, è stato un corale ringraziamento alla sensibilità sociale ed istituzionale dimostrata dalla Direzione Regionale verso le esigenze delle comunità africane presenti sul territorio.</p> <p>E’ stata, inoltre, espressa l’esigenza di avere incontri periodici, al fine di meglio comprendere le disposizioni previdenziali emanate dall’Istituto.</p> <p> </p> <p><a title="Apri il file in formato PDF" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fdocallegati%2fNews%2fDocuments%2fcomunicato_stampa_Incontro_comunita_africane.pdf">Comunicato stampa</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSProgetto Integrity: siglato un protocollo di intesa tra INPS, Agenzia delle Entrate e Lega Prohttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32733273Wed, 15 Jun 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Oggi è stato siglato tra il Presidente dell'INPS, Tito Boeri, il Direttore della Agenzia delle Entrate, Rossella Orlandi, e il Presidente della Lega Italiana Calcio Professionistico, Gabriele Gravina un protocollo di intesa volto alla realizzazione del progetto Integrity.<br /><br />Questa iniziativa promuove anche in ambito calcistico la cultura della legalità e della trasparenza fornendo gli strumenti per prevenire l’evasione fiscale e l’elusione contributiva nella gestione delle società sportive.<br /><br />Il protocollo prevede un progetto di formazione finalizzato alla sensibilizzazione delle società in linea con lo spirito di riforma della Lega Pro, che porti alla collaborazione e allo scambio dei dati tra gli enti aderenti. Lo sport è un campo spesso caratterizzato da carriere brevi, per questo la regolarità contributiva fin dai primi anni di lavoro è cruciale per garantire un futuro pensionistico ai calciatori.</p> <p><br /><a title="Apri il file in formato PDF" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/docallegati/InpsComunica/UfficioStampa/comunicatistampa/Lists/ComunicatiStampa/cs160615.pdf',2);">Vai al Comunicato stampa</a><br /></p> <p> </p> <p><span></span> </p>INPSLavoratori salvaguardati: situazione al giugno 2016http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32743274Wed, 15 Jun 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Pubblicati dati relativi alle operazioni di salvaguardia, aggiornati al giugno 2016. </p> <p> </p> <p><a title="Vai alla pagina" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/portale/default.aspx?sID=;0;5614;11058;&amp;lastMenu=11058&amp;iMenu=1&amp;iNodo=11058&amp;p4=2',3);">Report con i dati aggiornati al giugno 2016 </a></p> <p> </p> <p> </p>INPSOsservatorio sulla cassa integrazione: i dati di maggio 2016http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32683268Tue, 14 Jun 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>I dati si riferiscono alle ore autorizzate per trattamenti di integrazione salariale, alle domande e ai beneficiari di disoccupazione e mobilità.</p> <p><br />Fermo restando che nel mese di Maggio 2016 si registra una diminuzione delle ore autorizzate di CIGO rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, è rilevabile una progressiva ripresa delle attività amministrative di concessione dopo gli atti di indirizzo adottati dall’Istituto, il cui quadro regolamentare si è completato con la recente pubblicazione del decreto ministeriale relativo ai nuovi criteri di concessione della CIGO.  </p> <p><br />In appendice è pubblicato l’aggiornamento del tasso di utilizzo del numero delle ore CIG autorizzate (&quot;tiraggio&quot;).</p> <p> </p> <p><br /><a title="Vai all'Osservatorio" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/webidentity/banchedatistatistiche/menu/cig/main1.html',3);">Vai all'Osservatorio</a></p> <p> </p> <p><br /><a title="Vai al Report maggio 2016" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/bussola/VisualizzaDOC.aspx?iIDDalPortale=6840&amp;sVirtualURL=/banchedatistatistiche/menu/cig/focus maggio 2016.pdf',3);">Vai al Report mensile maggio 2016</a></p> <p> </p> <p> </p> <p><a></a><span></span><a title="Visualizza il Comunicato in formato pdf" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fdocallegati%2fInpsComunica%2fUfficioStampa%2fcomunicatistampa%2fLists%2fComunicatiStampa%2fcs160614.pdf"><span>Leggi il Comunicato stampa</span> </a></p> <p> </p> <p> </p> <p> </p>INPSModifiche all’incentivo per l’assunzione di lavoratori con disabilitàhttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32693269Tue, 14 Jun 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>A decorrere dal 1° gennaio 2016 l’incentivo per l’assunzione di lavoratori con disabilità è gestito dall’INPS.</p> <p><br />Al fine di realizzare una concreta promozione dell’inserimento e dell’integrazione lavorativa delle persone con disabilità nel mondo del lavoro, Il nuovo incentivo varia, rispetto a quanto precedentemente previsto, sia in entità che per le modalità di richiesta, in considerazione del grado e della tipologia di riduzione della capacità lavorativa del soggetto assunto.</p> <p><br />La domanda di fruizione dell’incentivo deve essere trasmessa, mediante apposite procedure telematiche, all’INPS. Per i datori di lavoro che operano con il sistema UniEmens, il conguaglio corrente di riferimento decorre dal periodo di competenza di giugno 2016 con la possibilità di recuperare assunzioni incentivate già effettuate nei mesi precedenti.</p> <p><br />Con la <a title="leggi la circolare" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fcircolari%2fCircolare+numero+99+del+13-06-2016.htm">circolare 99 del 13 giugno 2016 </a>si forniscono le precisazioni normative e le indicazioni operative per il godimento dell’incentivo.</p> <p> </p> <p> </p> <p> </p>INPSGestione contenzioso in materia di invalidità civile e Accertamento tecnico preventivo obbligatorio, in materia di invalidità civile, cecità civile, sordità civile, handicap e disabilità: istruzione operativehttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32703270Tue, 14 Jun 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Alla luce della nuova giurisprudenza di Cassazione si è reso necessario rivisitare l’assetto operativo del contenzioso in materia di invalidità civile e Accertamento tecnico preventivo. Dalla rielaborazione dell’attuale processo di lavoro, delle sue principali fasi e delle specifiche competenze, sono state predisposte le istruzioni operative riportate nella <a title="Vai alla circolare" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fcircolari%2fCircolare+numero+100+del+13-06-2016.htm">Circolare n. 100</a> e rivolte ai vari soggetti coinvolti.</p> <p> </p> <p> </p>INPSBenefici in favore delle vittime del terrorismo: novità e chiarimentihttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32663266Fri, 10 Jun 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>La circolare 98 fornisce  nuovi e diversi chiarimenti  in materia di benefici in favore delle vittime del terrorismo, rinnovando in parte quanto già determinato con la circolare 144 del 2015.<br /><br />Le novità  riguardano due aspetti: il beneficio dell’aumento figurativo di dieci anni di anzianità contributiva ex articolo 3 legge 206 del 2004, in favore del coniuge e dei figli dell’invalido a seguito di matrimonio contratto successivamente all’evento; il diritto a pensione immediata secondo l’articolo 4, comma 2 della legge suindicata.<br /><br /> <br /><a title="Vai alla Circolare in formato pdf" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/bussola/VisualizzaDoc.aspx?sVirtualURL=/Circolari/Circolare numero 98 del 09-06-2016.htm',3);">Vai alla Circolare n. 98 del 9 giugno 2016</a><br /></p> <p> </p> <p><span></span> </p> <p><span></span> </p>INPSAvviso pubblico per la nomina dei componenti dell’organismo indipendente di valutazione (OIV) dell’Inpshttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32673267Fri, 10 Jun 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Pubblicato l’avviso pubblico per la nomina dei componenti dell’organismo indipendente di valutazione (OIV) dell’Inps.<br />L’Inps procede alla pubblicazione del presente avviso al fine di acquisire la dichiarazione di interesse alla nomina a componente dell’Organismo indipendente di valutazione (OIV) dell’Istituto, ai sensi della Delibera n. 12/2013 dell’Autorità Nazionale Anticorruzione (ex CIVIT).<br /><br /><a title="Vai all'Avviso" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/bussola/VisualizzaDOC.aspx?sVirtualURL=/docallegati/AsteGareEFornitori/avvisi/Documents/Avviso_pubblico_OIV.pdf&amp;iIDDalPortale=11132',3);">Vai all’Avviso</a><br /></p> <p> </p> <p><span></span> </p>INPS Gestioni artigiani e commercianti e Gestione Separata: compilazione del quadro “RR” del modello Unico 2016 e versamento dei contributi dovuti a saldo 2015 e in acconto 2016.http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32643264Thu, 9 Jun 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Il decreto legislativo 241/1997 dispone che i soggetti iscritti all’INPS (ad eccezione dei coltivatori diretti) per i propri contributi previdenziali devono determinarne l’ammontare nella dichiarazione dei redditi.</p> <p>Nel decreto è previsto anche che i versamenti a saldo e in acconto dei contributi dovuti agli enti previdenziali siano effettuati dai titolari di posizione assicurativa entro gli stessi termini previsti per il versamento delle somme dovute in base alla dichiarazione dei redditi.</p> <p> </p> <p>Con provvedimento del 29 gennaio 2016 del Direttore dell’Agenzia delle Entrate è stato approvato il modello unico 2016/PF per il periodo d’imposta 2015, nel quale è compreso il quadro “RR” obbligatorio per gli iscritti alle gestioni speciali degli artigiani e commercianti e alla gestione separata liberi professionisti.</p> <p> </p> <p>Nella circolare n. 97 dell’8 giugno 2016 sono contenute le istruzioni per la compilazione del quadro RR del modello Unico 2016 e altre informazioni relative ai termini e alle modalità di versamento dei contributi previdenziali. </p> <p> </p> <p> </p> <p><a title="Vai alla circolare" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fcircolari%2fCircolare+numero+97+del+08-06-2016.htm">Vai alla Circolare n. 97 del’8 giugno 2016</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSAziende: incentivi per l’assunzione dei lavoratori iscritti nelle liste di mobilitàhttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32653265Thu, 9 Jun 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Come disposto dalla Legge di stabilità 2015 (articolo 1, comma 114, legge 23 dicembre 2014 numero 190), ai datori di lavoro che hanno assunto, entro il 31 dicembre 2012, lavoratori iscritti nelle liste di mobilità, si applicano gli sgravi contributivi di cui agli articoli 8, comma 2, e 25, comma 9, della legge 23 luglio 1991, numero 223.<br /><br />Il messaggio numero 2554, diramato dall’Inps l’8 giugno 2016, fornisce le istruzioni operative per accedere agli sgravi contributivi.</p> <p><br /></p> <p><a title="Vai al Messaggio 2554" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/bussola/VisualizzaDoc.aspx?sVirtualURL=/Messaggi/Messaggio numero 2554 del 08-06-2016.htm',3);">Messaggio numero 2554 dell’8 giugno 2016</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSLavoratori agricoli autonomi: contributi obbligatori dovuti per l’anno 2016http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32613261Wed, 8 Jun 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>E’ pubblicata la circolare n. 93 del 7 giugno 2016 relativa ai contributi obbligatori dovuti per l’anno 2016 dai lavoratori agricoli autonomi.</p> <p> </p> <p>Con decreto del 12 maggio del Direttore generale per le Politiche previdenziali del Ministero del Lavoro e delle politiche sociali è stato determinato in 56,62 euro il reddito medio convenzionale per il 2016.</p> <p> </p> <p>Tale reddito è utile a determinare il calcolo dei contributi IVS (invalidità, vecchiaia, superstiti) dovuti da coltivatori diretti, coloni, mezzadri e imprenditori agricoli professionali.</p> <p> </p> <p>La circolare contiene anche indicazioni riguardanti:</p> <ul><li>la contribuzione di maternità</li> <li>la contribuzione INAIL</li> <li>le agevolazioni per territori montani e zone svantaggiate</li> <li>le tabelle dei contributi per l’anno 2016</li> <li>le modalità di pagamento</li></ul> <p> </p> <p><a title="Vai alla circolare" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fcircolari%2fCircolare+numero+93+del+07-06-2016.htm">Vai alla Circolare n. 93 del 7 giugno 2016</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSApplicazione della normativa relativa alle esenzioni dalla reperibilità per i lavoratori del settore privato: indirizzi operativihttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32623262Wed, 8 Jun 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Nell’ambito delle disposizioni in materia di rapporto di lavoro che disciplinano la reperibilità dei lavoratori del settore privato, sono state individuate le circostanze che danno diritto all’esonero da questo obbligo.</p> <p> </p> <p>Pertanto sono esclusi dall’obbligo di rispettare le fasce orarie di reperibilità (previste per il settore privato dalle ore 10.00 alle ore 12.00 e dalle ore 17.00 alle ore 19.00) i lavoratori subordinati le cui assenze siano connesse con:</p> <ul><li>patologie gravi che richiedono terapie salvavita, comprovate da idonea documentazione della Struttura sanitaria </li> <li>stati patologici sottesi o connessi a situazioni di invalidità riconosciuta, in misura pari o superiore al 67% </li></ul> <p> </p> <p><a title="Vai alla circolare" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fcircolari%2fCircolare+numero+95+del+07-06-2016.htm">La circolare 95 del 7 giugno 2016</a> fornisce i requisiti e le condizioni per l’applicazione della normativa relativa alle esenzioni e ha in allegato le linee guida per l’individuazione delle patologie che ne danno diritto.</p> <p> </p> <p> </p>INPSMobile: online tre nuovi servizihttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32633263Wed, 8 Jun 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Disponibili tre nuovi servizi all’interno dell’applicazione Inps - Servizi mobile: Quota cedibile pensione, Consultazione Domande ANF Gestione separata e Lavoratori domestici.</p> <p><br />Per i pensionati Inps è disponibile da oggi il nuovo servizio denominato “Quota cedibile” per la simulazione del calcolo della quota cedibile della pensione al netto delle trattenute fiscali e previdenziali e nel rispetto della salvaguardia del trattamento minimo. Il servizio, in fase di prima applicazione, è fruibile da parte dei pensionati della Gestione privata; in futuro sarà esteso ai pensionati di tutte le altre Gestioni INPS. Per i titolari di più trattamenti pensionistici facenti capo alla medesima Gestione privata il calcolo viene effettuato sul cumulo delle prestazioni. Il nuovo servizio propone inoltre la lista delle banche e delle finanziarie aderenti alla Convenzione con Inps per l’erogazione di prestiti estinguibili dietro <a title="Vai al link" href="javascript:goLink('https://www.inps.it/portale/default.aspx?itemDir=5747',3);">cessione del quinto della pensione</a> a tassi controllati, alle quali i pensionati possono rivolgersi.</p> <p><br />Per i lavoratori iscritti alla Gestione separata e i domestici che lavorano in Italia è stato rilasciato invece il servizio di consultazione delle domande di assegno al nucleo familiare, prestazione che Inps può riconoscere ai lavoratori con nucleo familiare composto da più persone e con reddito inferiore ai limiti stabiliti per legge di anno in anno.</p> <p><br />Tutti i servizi sono accessibili con PIN nel menù dell’applicazione “<a href="javascript:goLink('http://www.inps.it/portale/default.aspx?lastMenu=7352',3);">Inps - Servizi Mobile</a>” (sviluppata per smartphone e tablet con sistemi operativi IOS e Android e scaricabile gratuitamente dagli store) e nel menù Servizi Mobile del portale Inps  m.inps.it.</p> <p> </p> <p><br /></p>INPSEstateINPSieme Senior 2016: pubblicata la guida alla trasmissione online della domandahttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32603260Tue, 7 Jun 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>E’ stata pubblicata la guida alla trasmissione della domanda relativa al bando di concorso EstateINPSieme Senior 2016.</p> <p> </p> <p>Il documento intende essere una guida operativa alla fase di caricamento on-line della documentazione di EstateINPSieme Senior ad uso dei vincitori di uno dei contributi per soggiorni previsti dal concorso per l'utilizzo delle funzioni predisposte.</p> <p> </p> <p>Per la consultazione seguire il percorso:</p> <p> </p> <p><strong>Home &gt; Concorsi e Gare &gt; Welfare, assistenza e mutualità &gt; Concorsi welfare, assistenza e mutualità &gt; Bandi scaduti - Procedura in corso</strong></p> <p> </p> <p><a title="Vai alla guida" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/bussola/VisualizzaDoc.aspx?iIDDalPortale=9657&amp;sVirtualURL=/docallegati/Configurazione/Redazionale/Lists/BandiWelfare/Attachments/96/Guida_acquisizione_documentazione_EstateINPSieme_Senior.pdf',3);">Vai alla Guida</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSL’INPS mette a disposizione degli esterni le sale della Direzione generalehttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32593259Mon, 6 Jun 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>L’Istituto, mette a disposizione della collettività gli spazi dei tre poli più prestigiosi della Direzione generale dell’INPS, per ospitare convegni, seminari, riunioni, assemblee, eventi formativi ed altre attività.</p> <p><br />Il suo intento è quello di impegnarsi nel tessuto socio economico del paese destinando le sue risorse alle varie esigenze degli interlocutori esterni. L’iniziativa prende il nome di <a title="Vai al link" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/portale/default.aspx?sID=;0;11485;&amp;lastMenu=11485&amp;iMenu=10&amp;iNodo=11485&amp;p4=2',3);">Bookinps</a> e permetterà le prenotazioni delle sale presso il polo di “Ciro il Grande”, la struttura di “Ballarin” e palazzo “Wedekind”.<br /></p> <p> </p> <p><span></span> </p>INPSAssegno per il nucleo familiare. Nuovi livelli reddituali per il periodo 1° luglio 2016 - 30 giugno 2017http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32583258Wed, 1 Jun 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Restano fermi per il 2016 i livelli reddituali contenuti nelle tabelle relative all’anno 2015 (circolare Inps 109 del 2015) e i corrispondenti importi mensili della prestazione da applicare dal 1° luglio 2016 al 30 giugno 2017 alle diverse tipologie di nuclei familiari.</p> <p> </p> <p>Per ulteriori informazioni vai alla <a href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fcircolari%2fCircolare+numero+92+del+27-05-2016.htm">circolare n. 92 del 27 maggio 2016</a></p>INPSModalità di accesso al part time agevolato per i dipendenti del settore privato prossimi alla pensione di vecchiaiahttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32563256Mon, 30 May 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>La Legge di stabilità 2016 ha introdotto un “part-time agevolato” per i lavoratori dipendenti del settore privato, iscritti all’assicurazione generale obbligatoria o alle forme sostitutive o esclusive, che raggiungano il requisito anagrafico per il diritto al trattamento pensionistico di vecchiaia entro il 31 dicembre 2018, con la condizione che abbiano già maturato i requisiti minimi contributivi per il diritto al predetto trattamento.</p> <p><br />In particolare il lavoratore titolare di rapporto di lavoro a tempo pieno ed indeterminato può concordare con il datore di lavoro la riduzione dell’orario del rapporto di lavoro in misura compresa tra il 40 ed il 60 per cento per un periodo non superiore a quello intercorrente tra la data di accesso al beneficio e la data di maturazione, da parte del lavoratore, del requisito anagrafico per il diritto alla pensione di vecchiaia.</p> <p><br />Dal punto di vista operativo, la legge di stabilità 2016 prevede che l’accesso ai benefici di cui alla norma in oggetto sia autorizzato dall’Inps, su domanda del datore di lavoro e previo accordo tra le parti, nei limiti delle risorse stanziate dalla legge e sulla base delle modalità stabilite con apposito decreto.</p> <p><br /><a title="Visualizza la circolare in formato pdf" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/bussola/VisualizzaDoc.aspx?sVirtualURL=/Circolari/Circolare numero 90 del 26-05-2016.htm',3);">La circolare 90 del 26 maggio 2016</a> descrive i requisiti e le condizioni per usufruire del beneficio, fornisce inoltre le istruzioni operative per la presentazione dell’istanza.<br /></p> <p> </p> <p><span></span> </p>INPSOsservatorio sulle pensioni ex Enpals e Gestione Dipendenti Pubblicihttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32573257Mon, 30 May 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>L’Osservatorio statistico sulle pensioni ex Enpals e della Gestione Dipendenti Pubblici è stato aggiornato con i dati relativi alle pensioni vigenti al 1°gennaio 2016 e liquidate nel 2015.</p> <p> </p> <p> </p> <p><a title="Vai alla pagina" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/webidentity/banchedatistatistiche/menu/gdp/gdp.html',3);">Vai all’Osservatorio Gestione Dipendenti Pubblici</a></p> <p> </p> <p><a title="Vai alla pagina" href="javascript:goLink('https://www.inps.it/portale/default.aspx?sID=;0;9899;9900;&amp;lastMenu=9900&amp;iMenu=12&amp;iNodo=9900&amp;p4=2',3);">Vai all’Osservatorio Gestione ex Enpals</a></p> <p> </p> <p><a title="Vai al comunicato stampa" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fdocallegati%2fInpsComunica%2fUfficioStampa%2fcomunicatistampa%2fLists%2fComunicatiStampa%2fcs160530.pdf">Vai al comunicato stampa</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSA palazzo Wedekind l’Istituto illustra a una delegazione olandese il sistema pensionistico italianohttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32543254Fri, 27 May 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Su iniziativa del Presidente Tito Boeri, il 25 maggio, si è tenuto, presso palazzo Wedekind, un incontro con una delegazione olandese composta da rappresentanti degli enti previdenziali, della Banca centrale olandese, dell’Autorità per i Mercati finanziari e del Ministero degli Affari sociali e dell'occupazione.</p> <p><br />L’obiettivo degli ospiti, in visita studio in Italia, era conoscere il sistema pensionistico italiano, ritenendo che, nonostante le significative differenze con il modello olandese, sia simile la sfida di salvaguardare la qualità delle prestazioni pensionistiche e la sostenibilità finanziaria del sistema previdenziale, a fronte, in particolare, dell’invecchiamento della popolazione e della crisi economica.<br /></p> <p> </p> <p><span></span> </p>INPSBando di concorso Long Term Care: differimento termine per le domande http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32553255Fri, 27 May 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Pubblicato <a title="Visualizza l'Avviso in formato pdf" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/portale/default.aspx?sID=;0;9653;9655;9656;&amp;lastMenu=9656&amp;iMenu=13&amp;iNodo=9656&amp;ipagina=1&amp;smateria=&amp;sareadirigenziale=&amp;iscadenza=0&amp;inumeroelementi=10&amp;itipologia=2&amp;idettaglio=83',3);">l’Avviso</a>  di differimento del termine del Bando di Concorso Long Term Care - Ricoveri in Strutture Residenziali (RSA) nella pagina: Home &gt; Concorsi e Gare &gt; Welfare, assistenza e mutualità &gt; Concorsi welfare, assistenza e mutualità &gt; Bandi Nuovi</p> <p><br />Il termine per la presentazione delle domande, per il riconoscimento di contributi per il ricovero nelle Residenze sanitarie assistenziali e Strutture Specializzate che prestano Servizi Assistenziali in favore di soggetti che necessitano di “Cure di Lungo Periodo”,  è differito al 6 luglio 2016.</p> <p><br /></p>INPSHome Care Premium: emesso il mandato di pagamento di maggio 2016http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32533253Thu, 26 May 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>E’ stato emesso il mandato di pagamento di maggio 2016, relativo al contributo per Prestazione Prevalente.</p> <p> </p> <p>I beneficiari trovano l’accredito dal 26 maggio 2016 e giorni seguenti, secondo il circuito bancario o postale al quale appartengono.</p> <p> </p> <p> </p>INPSLavoratori dello spettacolo e dello sport professionistico. Sviluppo UniEmens codice “Tipo lavoratore”http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32493249Wed, 25 May 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Alcune aziende classificate con il CSC 1.18.08, 7.07.09, 1.18.07, e 1.12.10, 1.12.11, 1.12.12 con CA 1A, da gennaio a novembre 2015, hanno inviato i flussi Uniemens individuali, senza indicare il Codice Tipo Lavoratore identificativo dei lavoratori dello Spettacolo. Ciò ha erroneamente generato posizioni assicurative nel FPLD.</p> <p> </p> <p>Per sanare l’irregolarità, le aziende interessate devono trasmettere per i periodi sopra indicati flussi di variazione, inserendo il pertinente codice Tipo Lavoratore.</p> <p> </p> <p><a title="Visualizza il Messaggio n.2259 del 20-05-2016" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fmessaggi%2fMessaggio+numero+2259+del+20-05-2016.htm">Vai al Messaggio n.2259 del 20-05-2016</a></p> <p> </p>INPSAssegni straordinari dei Fondi di solidarietà e prestazioni di accompagnamento alla pensione: Modalità e conti di tesoreriahttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32503250Wed, 25 May 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Il messaggio richiama gli adempimenti del datore di lavoro e illustra quelli della sede, riguardo le modalità di versamento della provvista anticipata mensile.<br /><br />Il datore di lavoro dovrà verificare l’importo mensile lordo da versare tramite Pin sul sito internet www.inps.it - Servizi online – Accedi ai servizi – Tipologia di utente: aziende, consulenti e professionisti Prestazioni esodo dei fondi di solidarietà e accompagnamento alla pensione.<br /><br />La sede del finanziamento avrà cura di comunicare al datore di lavoro il conto di tesoreria da utilizzare per il versamento di quanto dovuto, se diverso rispetto a quello indicato nell’allegato al citato messaggio del 12 dicembre 2014.<br /><br /><br /><a title="Vai al messaggio in formato pdf" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/bussola/VisualizzaDoc.aspx?sVirtualURL=/Messaggi/Messaggio numero 2256 del 20-05-2016.htm',3);">Vai al Messaggio n.2256 del 20-05-2016</a><br /></p> <p> </p> <p><span></span> </p>INPSProgramma Garanzia Giovani e incentivo all’assunzione dei giovani tirocinanti: indicazioni operative e istruzioni contabilihttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32513251Wed, 25 May 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Al fine di promuovere la trasformazione dei tirocini in contratti di lavoro, il decreto direttoriale del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali n. 16 del 3 febbraio 2016, come rettificato dal decreto direttoriale n. 79, favorisce l’assunzione dei giovani tirocinanti del Programma Garanzia Giovani, integrando la misura “Bonus Occupazionale” con l’istituzione di un nuovo incentivo, denominato “Super Bonus Occupazione – trasformazione tirocini”.</p> <p><br />Nei limiti delle risorse specificamente stanziate, il nuovo incentivo è riconoscibile per le assunzioni a tempo indeterminato effettuate nell’intero territorio nazionale, con esclusione della Provincia di Bolzano, dal 1° marzo 2016 al 31 dicembre 2016 e riguardanti lavoratori che abbiano avviato e/o concluso un tirocinio extracurriculare entro il 31 gennaio 2016.</p> <p><br />Con la circolare n. 89 del 24 maggio 2016, si provvede ad illustrare la disciplina contenuta nei citati decreti direttoriali e si forniscono le indicazioni operative per il godimento dell’incentivo.</p> <p> </p> <p><a title="Vai alla circolare" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fcircolari%2fCircolare+numero+89+del+24-05-2016.htm">Vai alla circolare n. 89 del 24 maggio 2016</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSBando di concorso Soggiorni EstateINPSieme Senior 2016 : online le graduatoriehttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32523252Wed, 25 May 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Si avvisa che per i vincitori sarà possibile produrre la documentazione richiesta e indicata dall’art. 7 del bando <strong>a decorrere da mercoledì 8 giugno p.v.</strong></p> <p>Il termine ultimo per la trasmissione è il 15 giugno 2016.</p> <p> </p> <p> </p> <p><a title="Vai al bando" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/portale/default.aspx?sID=;0;9653;9655;9657;&amp;lastMenu=9657&amp;iMenu=13&amp;iNodo=9657&amp;ipagina=1&amp;smateria=&amp;sareadirigenziale=&amp;iscadenza=0&amp;inumeroelementi=10&amp;itipologia=2&amp;idettaglio=84',3);">Vai al Bando</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSLavoratori iscritti al Fondo Pensione Lavoratori dello Spettacolo: riepilogo dei requisiti di accesso e modalità di calcolo delle prestazioni previdenziali http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32453245Tue, 24 May 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Per effetto delle disposizioni di cui all’articolo 21 della legge del 22 dicembre 2011, n. 214, l’Ente Nazionale di Assistenza e di Previdenza per i Lavoratori dello Spettacolo (E.N.P.A.L.S.) è stato soppresso ed è confluito nell’I.N.P.S. tra le forme previdenziali sostitutive dell’assicurazione generale obbligatoria. </p> <p> </p> <p>Con la circolare n. 83 del 20 maggio 2016, l’Istituto fornisce un riepilogo organico in ordine ai requisiti di accesso ed alle modalità di calcolo dei trattamenti pensionistici erogati in favore delle categorie di lavoratori iscritti al Fondo Pensione Lavoratori dello Spettacolo (FPLS).</p> <p> </p> <p><span></span> </p> <p>Vai alla <a title="Vai alla circolare" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fcircolari%2fCircolare+numero+83+del+20-05-2016.htm">Circolare n. 83 del 20 maggio 2016 </a></p> <p> </p> <p> </p>INPSFusione per incorporazione dell’Istituto per la tutela e assistenza degli esercenti attività commerciali, turistiche e servizi - ITACO, nell’Ente di patronato per l’assistenza sociale artigiani - EPASA.http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32463246Tue, 24 May 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Con circolare n. 84 del 20 maggio 2016 si forniscono istruzioni operative conseguenti alla fusione del patronato ITACO nell’ente incorporante EPASA pienamente operativa a decorrere dal 16 maggio 2016.</p> <p> </p> <p>Tenuto conto che ai sensi dell’art. 2504-bis del Codice civile, il soggetto incorporante assume i diritti e gli obblighi dei partecipanti alla fusione proseguendo in tutti i loro rapporti, anche processuali, anteriori alla fusione stessa, dalla data sopra indicata i lavoratori subordinati dipendenti o dipendenti delle organizzazioni promotrici e comandati presso l’ex ITACO operano nella loro nuova veste mantenendo la disponibilità delle pratiche per le quali abbiano ricevuto apposito mandato ed utilizzando i servizi telematici messi a disposizione degli Enti di patronato sul portale Inps.</p> <p> </p> <p> </p> <p>Leggi maggiori approfondimenti nella <a title="Vai alla circolare" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fcircolari%2fCircolare+numero+84+del+20-05-2016.htm">Circolare n. 84 del 20-05-2016</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSAnno 2016: pubblicata la circolare con i contributi dovuti dai concedenti per i piccoli coloni e compartecipanti familiarihttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32473247Tue, 24 May 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>E’ stata pubblicata una circolare che fissa l’aliquota contributiva, la riduzione degli oneri sociali e del costo del lavoro dovuti al Fondo Pensioni Lavoratori Dipendenti per la generalità delle aziende agricole a carico dei concedenti.</p> <p> </p> <p>Nella circolare è anche riportata la tabella, con le aliquote contributive per i piccoli coloni e i compartecipanti familiari in vigore dal 1° gennaio 2016 al 31 dicembre 2016.</p> <p> </p> <p>La riscossione avverrà mediante l'invio agli interessati di comunicazione dell’importo da versare in quattro rate, tramite modello F24, presso qualsiasi Istituto di Credito o Ufficio Postale. Dal sito dell’Istituto (www.inps.it) il concedente del rapporto di piccola colonia/compartecipazione familiare, in possesso di P.I.N., potrà stampare la delega di pagamento F24 accedendo ai servizi on-line a disposizione per il cittadino, selezionando la voce ‘Modelli F24 – Rapporti di lavoro PC/CF’. </p> <p> </p> <p>I termini di scadenza per il pagamento sono il 18 luglio, il 16 settembre, il 16 novembre 2016 e il 16 gennaio 2017.</p> <p> </p> <p><a title="Visualizza la Circolare n.82 del 17-5 2016" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fcircolari%2fCircolare+numero+82+del+17-05-2016.htm">Leggi la Circolare n.82 del 17-5 2016</a></p> <p> </p>INPSWelfarte 21 maggio 2016http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32483248Tue, 24 May 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Si è conclusa con un bilancio decisamente positivo la manifestazione WelfarTe. </p> <p> </p> <p>Questa iniziativa di promozione culturale, fortemente voluta dal Presidente Boeri in proficua sintonia con la politica di trasparenza avviata dall’Istituto, ha consentito l’apertura ai cittadini di alcuni palazzi dell’Inps di interesse storico e architettonico, come il palazzo di piazza Missori a Milano, il fiorentino Palazzo Pazzi, il convitto Principe di Piemonte di Anagni e il convitto Santa Caterina di Arezzo. La sede romana di via Ciro il Grande ha accolto i visitatori nei piani dell’esedra dove, per l’occasione, è stata allestita una mostra di oltre 60 opere, in gran parte provenienti dalla collezione contemporanea ex Enpals, con pezzi di Guttuso, Francalancia, Dorazio e molti altri. </p> <p> </p> <p>Positivi i numeri (1250 persone a Roma, 500 a Milano, 700 a Firenze, 300 ad Arezzo e 250 ad Anagni) ma ancor di più i giudizi dei visitatori, come testimoniato dai lusinghieri commenti vergati nei “libri degli ospiti”. </p> <p> </p> <p> </p> <p><a title="Guarda il video su YouTube" href="javascript:goLink('https://youtu.be/A0-xbwpFAdI',3);">Vai al video</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSForum Pa 2016: a Roma, Palazzo dei Congressi, dal 24 al 26 maggiohttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32443244Mon, 23 May 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Anche quest'anno l’Inps è presente al Forum Pa che si tiene a Roma, Palazzo dei Congressi, dal 24 al 26 maggio. Tema dell’evento è l’interdipendenza tra il Paese che cambia e la pubblica amministrazione che cambia il Paese. </p> <p> </p> <p>L’Inps partecipa alla manifestazione con la “Casa del Welfare&quot;, lo spazio espositivo condiviso con il Ministero del Lavoro e Inail. </p> <p> </p> <p>Personale specializzato è a disposizione degli utenti per dare informazioni sulle prestazioni dell’istituto, guidarli nell’utilizzo della procedura di simulazione della pensione, per rilasciare il Pin e l’estratto conto contributivo.</p> <p> </p> <p>Per il programma della manifestazione e il calendario degli incontri, si veda il sito del Forum Pa.</p> <p> </p> <p> </p> <p>L’Inps partecipa ai lavori del Forum con diversi interventi:</p> <ul><li>il 24 maggio - ore 9,30 - sala Favignana: Focus &quot;Conservazione e archiviazione a norma: chiave di volta per una PA senza carta&quot;</li> <li>Il 26 maggio - ore 11,45 - sala Dino: Convegno “La vigilanza documentale, l'Inps e le nuove sfide nella lotta all'evasione ed elusione contributiva”</li> <li>quattro, inoltre,i workshop in programma.</li></ul> <p> </p> <p> </p> <ul><li><a title="Visita il sito" href="javascript:goLink('http://www.forumpa.it/',3);">Forum Pa 2016</a></li> <li><a title="Vai al focus dell'evento" href="javascript:goLink('http://eventi.fpanet.it/it/event-details/?id=4784',2);">Il Focus</a></li> <li><a href="javascript:goLink('http://eventi.fpanet.it/it/event-details/?id=4879',2);">Il convegno</a></li> <li><a href="javascript:goLink('http://eventi.fpanet.it/it/partner/partner-detail/?pid=1256',2);">I workshop</a></li></ul> <p> </p> <p> </p>INPSBeneficiari di Home Care Premium 2014: avviso di differimento del termine del Progettohttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32423242Fri, 20 May 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Si comunica ai soggetti oggi beneficiari di Home Care Premium 2014 che, il termine del Progetto di assistenza domiciliare in favore di utenti dell’INPS Gestione Dipendenti Pubblici non autosufficienti, originariamente fissato al 30 giugno 2016, è stato differito al 31 dicembre 2016. <br />L’avviso è pubblicato nella pagina relativa al bando sita in: Home &gt; Concorsi e Gare &gt; Welfare, assistenza e mutualità &gt; Concorsi welfare, assistenza e mutualità &gt; Bandi scaduti   Procedura chiusa.<br /><br /><a title="Vai alla sezione dedicata" href="javascript:goLink('https://www.inps.it/portale/default.aspx?sID=;0;9653;9655;9658;&amp;lastMenu=9658&amp;iMenu=13&amp;iNodo=9658&amp;ipagina=2&amp;smateria=&amp;sareadirigenziale=&amp;iscadenza=0&amp;inumeroelementi=10&amp;itipologia=2&amp;idettaglio=51',3);">Vai alla sezione dedicata</a> </p> <p> </p> <p> </p>INPSLavoratori salvaguardati: situazione al maggio 2016http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32433243Fri, 20 May 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Pubblicati dati relativi alle operazioni di salvaguardia, aggiornati al maggio 2016. <br /><br /><br /><a title="Visualizza la pagina " href="//www.inps.it//portale/default.aspx?itemDir=11247">Report con i dati aggiornati al maggio 2016</a> <br /><br /><br /></p>INPSLavoro agricolo: contributi dovuti per il 2016 dai concedenti per i piccoli coloni e compartecipanti familiarihttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32413241Thu, 19 May 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>La circolare numero 82, emanata il 17 maggio dall’Istituto, riporta le aliquote contributive del 2016 dovute dai concedenti per i piccoli coloni e i compartecipanti familiari all’azienda agricola. Gli interessati ricevono una comunicazione con l’importo da versare in quattro rate tramite modello F24. <br /><br />Il concedente del rapporto di piccola colonia e compartecipazione familiare in possesso di Pin può stampare la delega di pagamento F24 dai Servizi on line a disposizione per il cittadino, selezionando la voce “Modelli F24 – Rapporti di lavoro PC/CF”.<br /><br />I contributi vanno versati entro il 18 luglio (I rata), il 16 settembre (II rata), il 16 novembre 2016 (III rata) e il 16 gennaio 2017 (IV rata).<br /><br /><br /><br /><a title="Visualizza Circolare in formato pdf" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/bussola/VisualizzaDoc.aspx?sVirtualURL=/Circolari/Circolare numero 82 del 17-05-2016.htm',3);">Circolare numero 82 del 17 maggio 2016</a><br /></p> <p> </p> <p><span></span> </p>INPSRapporto con gli utenti, le novitàhttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32393239Wed, 18 May 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Per facilitare l’uso dei servizi online da parte dei cittadini, Inps ha sviluppato il sistema di gestione dei rapporti con l’utenza (Customer Relationship Management – CRM). Il cittadino può infatti rivolgersi al <a title="Consulta la sezione" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?itemDir=4906">Contact center Inps-Inail</a> via telefono, Voip o Skype oppure può inviare i propri quesiti con il servizio online <a href="//www.inps.it//portale/default.aspx?iiDServizio=588">Inps Risponde</a>.</p> <p> </p> <p>Il nuovo sistema consente ai cittadini che accedono con PIN al servizio Inps Risponde di seguire l’iter di tutti i quesiti che hanno inoltrato attraverso lo stesso servizio online oppure chiamando gli operatori del Contact center (quesiti Linea Inps). Sono stati inoltre  ridotti i tempi di attesa e introdotte semplificazioni per gli utenti che usano il canale telefonico: ora l’utente indica la tematica di suo interesse rispondendo alle domande di un’agente virtuale che smista la chiamata ai gruppi di operatori specializzati  sul servizio di interesse dell’utente o al servizio automatico più idoneo.</p> <p> </p> <p>Per saperne di più visita la sezione <a title="Consulta la sezione" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?itemDir=11705">Contact center multicanale</a>.</p> <p> </p> <p> </p>INPSOsservatorio sul precariato: pubblicati i dati a marzo 2016http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32403240Wed, 18 May 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Nel periodo gennaio-marzo 2016 il numero complessivo delle <strong>assunzioni </strong>(attivate da datori di lavoro privati) sono risultate <strong>1.188.000</strong>, con una riduzione di 176.000 unità rispetto al corrispondente periodo del 2015 (-12,9%).</p> <p><br />Questo <strong>rallentamento ha coinvolto essenzialmente i contratti a tempo indeterminato</strong>: –162.000, pari a -33,4% sul primo trimestre 2015. Il calo è da ricondurre al forte incremento delle assunzioni a tempo indeterminato registrato nel 2015 in corrispondenza dell’introduzione degli incentivi legati all’esonero contributivo triennale. Analoghe considerazioni possono essere sviluppate in relazione alla contrazione del flusso di trasformazioni a tempo indeterminato (-31,4%).</p> <p><br />Per i <strong>contratti a tempo determinato</strong>, nel primo trimestre del 2016, si registrano 814.000 assunzioni, una dimensione del tutto analoga a quella degli anni precedenti (-1,7% sul 2015 e -1,1% sul 2014).</p> <p><br />Le assunzioni con contratto di <strong>apprendistato </strong>sono state quasi 50.000, stabili rispetto al 2015.</p> <p><br />Quanto alle cessazioni, complessivamente risultano diminuite dell’8,8%; per quelle a tempo indeterminato la riduzione è pari al 5,3%.</p> <p> </p> <p><a href="//www.inps.it//portale/default.aspx?itemDir=10342">Vai all’Osservatorio</a></p> <p> </p> <p><a href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fdocallegati%2fInpsComunica%2fUfficioStampa%2fcomunicatistampa%2fLists%2fComunicatiStampa%2fcs160518_bis.pdf">Vai al Comunicato stampa</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSPubblicato il Bando di Concorso Long Term Care - Ricoveri in Strutture Residenziali (RSA)http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32383238Tue, 17 May 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Pubblicato il Bando di Concorso Long Term Care - Ricoveri in Strutture Residenziali <strong>(RSA</strong>). Nell’ambito delle prestazioni sociali previste in favore degli iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali e degli iscritti alla Gestione speciale di previdenza Gruppo Poste Italiane S.p.A., è riconosciuto un contributo a favore di soggetti affetti da patologie che necessitano di cure di lungo periodo, ricoverati presso Residenze Sanitarie Assistenziali o strutture specializzate che prestano servizi socio assistenziali. <br /> <br />E’ possibile consultarlo alla seguente pagina: <strong>Home &gt; Concorsi e Gare &gt; Welfare, assistenza e mutualità &gt; Concorsi welfare, assistenza e mutualità &gt; Bandi Nuovi</strong><br /> <br />Si può accedere alla domanda telematica attraverso il percorso: <strong>Home &gt; Servizi Online &gt; Per tipologia di utente &gt; Servizi per il Cittadino&gt; Servizi ex Inpdap </strong>(oppure Servizi ex Ipost), dopo essersi accreditati tramite codice fiscale e Pin scegliere sul menù di sinistra <strong>Per Tipologia di servizio&gt; Domande&gt;Residenze Sanitarie Assistenziali – Domanda. </strong><br /> <br /> Il termine ultimo per presentare domanda è il <strong>31/05/2016 ore 12:00</strong><br /> <br />“<strong>ATTENZIONE</strong><strong>:</strong> “<em>Si ricorda che all’atto della presentazione della domanda è indispensabile aver presentato la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) per la determinazione dell’ISEE sociosanitario residenze 2016. Tutte le attestazione ISEE elaborate nell’anno 2015 sono scadute il 15/1/2016. Si dovrà, quindi, richiedere la certificazione </em><strong><em>ISEE sociosanitario residenze</em></strong><em> 2016.” </em><br /> <br /> <br /><a title="Vai al bando" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/portale/default.aspx?sID=;0;9653;9655;9656;&amp;lastMenu=9656&amp;iMenu=13&amp;iNodo=9656&amp;ipagina=1&amp;smateria=&amp;sareadirigenziale=&amp;iscadenza=0&amp;inumeroelementi=10&amp;itipologia=2&amp;idettaglio=83',3);">Vai al bando</a></p> <p><br /></p>INPSIl lavoro accessorio: profili dei lavoratori e dei committenti http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32363236Mon, 16 May 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Obiettivo della ricerca, a cura del Coordinamento Generale Statistico Attuariale INPS e di Veneto Lavoro, Osservatorio &amp; Ricerca, è quello di fornire una descrizione accurata del boom dei voucher contestualizzandolo nelle carriere dei lavoratori e con le strategie di reclutamento dei committenti.</p> <p> </p> <p> </p> <p><a title="Apri il file in formato PDF" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fdocallegati%2fNews%2fDocuments%2fVOUCHER_Presentazione.pdf">Leggi la Presentazione</a></p> <p> </p> <p><a title="Apri il file in formato PDF" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fdocallegati%2fNews%2fDocuments%2fVOUCHER_Dossier.pdf">Leggi il Dossier statistico</a></p> <p> </p> <p><a title="Vai al Video" href="javascript:goLink('https://www.youtube.com/watch?v=EurXhgYoYtk',3);">Vai al video dell’intervento del Presidente del 16 maggio 2016</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSOsservatorio sulla cassa integrazione: i dati di aprile 2016http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32373237Mon, 16 May 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>L’Osservatorio statistico sulla cassa integrazione guadagni e disoccupazione è stato aggiornato con i dati del mese di aprile 2016. I dati si riferiscono alle ore autorizzate per trattamenti di integrazione salariale ordinari, straordinari e in deroga a favore di operai e impiegati. <br />Fermo restando che nel mese di aprile 2016 si registra una diminuzione delle ore autorizzate di CIGO rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, è rilevabile una progressiva ripresa delle attività amministrative di concessione dopo gli atti di indirizzo adottati dall’Istituto, il cui quadro regolamentare si completerà con l’imminente pubblicazione del decreto ministeriale relativo ai nuovi criteri di concessione della CIGO.<br /> In appendice, pubblicato l’aggiornamento del tasso di utilizzo del numero delle ore CIG autorizzate (&quot;tiraggio&quot;).</p> <p><br /></p> <p><a title="Visualizza il link" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/webidentity/banchedatistatistiche/menu/cig/main1.html',3);">Vai all'Osservatorio</a></p> <p><br /><a title="Visualizza il file in formato pdf" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fdocallegati%2fNews%2fDocuments%2ffocus+aprile+2016.pdf">Vai al Report mensile aprile 2016 </a></p> <p><br /><a title="Leggi il comunicato Stampa" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fdocallegati%2fInpsComunica%2fUfficioStampa%2fcomunicatistampa%2fLists%2fComunicatiStampa%2fcs160516bis.pdf">Leggi il Comunicato stampa</a><br /></p> <p> </p> <p><span></span> </p> <p> </p> <p><span></span> </p>INPSLe prossime tappe del bus in Pugliahttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32073207Mon, 16 May 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Prosegue la campagna di educazione previdenziale rivolta ai giovani “Vivi il presente. Guarda al futuro”.</p> <p><br />L’iniziativa, realizzata con un bus itinerante adibito a ufficio, con personale specializzato, postazioni informatiche e materiale didattico e informativo, si propone di ampliare la conoscenza delle regole e degli strumenti del sistema previdenziale, per consentire alle nuove generazioni di proteggere e costruire il presente e pianificare il futuro in modo consapevole.</p> <p><br />La campagna porta l’Inps nei luoghi dove i giovani formano il loro futuro professionale e con il bus sarà presente presso i principali atenei italiani.</p> <p><br />Il bus sosterà il prossimo17 maggio presso l’Università di Bari in piazza  Umberto I e  il 19 maggio presso il Campus extraurbano ECOTEKNE dell’Università del Salento, palazzina “Corpo Y - prof. Angelo Rizzo” - via provinciale per Monteroni.</p> <p><br />Sulla pagina Facebook INPS Giovani è possibile trovare maggiori informazioni e le date dei successivi appuntamenti.</p> <p> </p> <p> </p> <p> </p>INPSProroga degli incarichi di 341 operatori sociali/esperti ratione materiaehttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32343234Fri, 13 May 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Gli esiti della selezione per il reperimento di 341 operatori sociali/esperti ratione materiae, indetta con determinazione presidenziale numero 152 del 20 novembre 2015, saranno resi noti il 30 settembre 2016. </p> <p> </p> <p>Pertanto, gli incarichi a tempo determinato attribuiti ai 341 operatori sociali/esperti ratione materiae selezionati con il bando precedente (vedi determinazione presidenziale numero 111 del 2014) sono prorogati al 30 settembre 2016.</p> <p> </p> <p><a href="javascript:goLink('https://www.inps.it/portale/default.aspx?sID=;0;11132;&amp;lastMenu=11132&amp;iMenu=13&amp;&amp;idettaglio=158',3);">Vai all’Avviso</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSWelfarte 21 maggio 2016: apertura straordinaria dei palazzi e delle sedi storiche dell’Inps http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32353235Fri, 13 May 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Sabato 21 maggio appuntamento con l’arte e la storia con l’apertura straordinaria dei palazzi e delle sedi storiche dell’Inps di Roma, Milano e Firenze e dei palazzi che ospitano il Convitto Principe di Piemonte di Anagni e il Collegio Santa Caterina di Arezzo. </p> <p> </p> <p>A Roma l'evento, realizzato in collaborazione con EUR S.p.A., MiBACT e con il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, prende il nome di “EUR porte aperte” e consentirà la visita gratuita ai principali musei e palazzi dell'EUR. Inoltre, si potrà accedere al cantiere del nuovo centro congressi (noto come “la Nuvola”) progettato dall’architetto Massimiliano Fuksas. </p> <p> </p> <p>L’iniziativa sarà presentata a Roma dal presidente dell’Inps, Tito Boeri e dal presidente di EUR S.p.A., Roberto Diacetti, nel corso di una conferenza stampa che si terrà martedì 17 maggio, a Palazzo Wedekind. </p> <p> </p> <p> </p> <p><a title="Vai al comunicato stampa" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fdocallegati%2fInpsComunica%2fUfficioStampa%2fcomunicatistampa%2fLists%2fComunicatiStampa%2fcs160513.pdf">Leggi il Comunicato stampa</a></p> <p> </p> <p><a title="Visita la pagina" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?itemDir=11669">Vai alla sezione</a></p> <p> </p> <p><a title="Welfarte 21 maggio 2016" href="javascript:goLink('https://www.youtube.com/watch?v=KFwScP-tmVY',2);">Vai al video</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSVersamenti quote Tfr dei lavoratori dipendenti del settore privato: precisazioni in ordine all’attribuzione del codice di autorizzazione 1R per il fondo di Tesoreriahttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32293229Thu, 12 May 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Con messaggio n. 2078 del 10 maggio 2016, si forniscono precisazioni in merito alla attribuzione del codice di autorizzazione 1R per l’assolvimento dell’obbligo di versamento delle quote di Tfr al “Fondo per l’erogazione ai lavoratori dipendenti del settore privato dei trattamenti di fine rapporto”. </p> <p> </p> <p>L’individuazione dei datori di lavoro obbligati al versamento delle quote di Tfr al predetto Fondo, tiene conto dell’appartenenza al settore privato, del limite dimensionale aziendale, e delle operazioni societarie che hanno determinato l’assunzione di lavoratori per i quali è dovuto il contributo di finanziamento del Fondo di Tesoreria.</p> <p> </p> <p>Per destinatari e modalità operative <a title="Visualizza il messaggio n.2078 del 10 maggio 2016" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fmessaggi%2fMessaggio+numero+2078+del+10-05-2016.htm">vai al messaggio n. 2078 del 10 maggio 2016</a></p> <p> </p>INPSDomanda di quantificazione del trattamento di fine servizio ai fini della cessione http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32303230Thu, 12 May 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Con il messaggio n. 2079 del 10 maggio 2016 si forniscono chiarimenti in merito alle istanze di quantificazione del trattamento di fine servizio (Tfs) ai fini della cessione. Le domande devono essere trasmesse esclusivamente per via telematica attraverso uno dei seguenti canali: </p> <ul><li>Web – servizi telematici accessibili direttamente dal cittadino tramite Pin</li> <li>Contact Center integrato</li> <li>Patronati attraverso i servizi telematici forniti dagli stessi.</li></ul> <p>Poiché nei suddetti casi l’invio della domanda di quantificazione avviene previa identificazione dell’utente interessato, che deve essere il beneficiario del Tfs o di una quota di esso, non è necessaria l’autenticazione della sottoscrizione del contratto di cessione.</p> <p> </p> <p>Nel caso invece il contratto venga notificato alla sede Inps competente per territorio, senza che sia stata fatta una domanda di quantificazione, l’autenticazione della sottoscrizione del contratto di cessione è obbligatoria.</p> <p> </p> <p> </p> <p><a title="Vai al messaggio " href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fmessaggi%2fMessaggio+numero+2079+del+10-05-2016.htm">Vai al Messaggio n. 2079 del 10 maggio 2016</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSFondi di garanzia per il Tfr (art. 2 L. 297/82) e per i contributi di previdenza complementare (art. 5 D.lgvo 80/92): documenti da allegare alla domandahttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32313231Thu, 12 May 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>I Fondi di garanzia sono stati istituiti presso l’Inps con l’obiettivo di assicurare a tutti i lavoratori subordinati, in caso di insolvenza del datore di lavoro, il pagamento del Tfr e di altri crediti di lavoro (vedi articolo 2 della legge numero 297 del 1982) e il versamento dei contributi, dovuti e omessi, alle forme di previdenza complementare (vedi articolo 5 del decreto legislativo numero 80 del 1992).</p> <p> </p> <p>Gli interessati accedono alle prestazioni dei Fondi di garanzia su domanda, da inoltrare tramite i Servizi on line di questo sito. L’applicazione “Domanda Fondo di garanzia” è stata ora integrata con una funzione che consente di allegare la documentazione richiesta a corredo della domanda.</p> <p> </p> <p>Il messaggio numero 2084, diramato dall’Inps l’11 maggio 2016, chiarisce quali sono i documenti che devono essere prodotti per consentire l’istruttoria delle domande e specifica le nuove modalità di trasmissione degli stessi.</p> <p> </p> <p><a href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fmessaggi%2fMessaggio+numero+2084+del+11-05-2016.htm">Messaggio numero 2084 dell’11 maggio 2016</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSPersonale ENAC: chiarimenti su istanze di liquidazione del TFShttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32323232Thu, 12 May 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Con messaggio n. 2086 dell’11 maggio 2016 la Direzione Centrale Pensioni chiarisce la posizione dell’Istituto in merito alle richieste volte ad ottenere la liquidazione del trattamento di fine servizio, formulate da ex dipendenti dell’Ente nazionale per l’aviazione civile (ENAC) transitati in Enac dalla Direzione generale dell'aviazione civile.</p> <p> </p> <p>Qualsiasi tipo di richiesta volta ad ottenere dall’Inps la liquidazione del trattamento di fine servizio non potrà essere evasa in quanto per gli interessati, originariamente iscritti alla gestione ex Enpas, il maturato lordo dell’indennità di buonuscita, calcolato alla data del passaggio in ENAC, è stato versato all’Ente stesso.</p> <p> </p> <p> </p> <p>Per i riferimenti normativi <a title="Vai al messaggio" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fmessaggi%2fMessaggio+numero+2086+del+11-05-2016.htm">vai al messaggio n. 2086 dell’ 11 maggio 2016</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSValutazione dell’onere derivante dall’estensione del diritto alla pensione ai superstiti nell’ambito dell’unione civile tra persone dello stesso sessohttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32333233Thu, 12 May 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Riscontro alle osservazioni contenute nel dossier predisposto dal servizio Bilancio della Camera dei Deputati sulla “Regolamentazione delle unioni civili tra persone dello stesso sesso e disciplina delle convivenze”.</p> <p> </p> <p><a href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fdocallegati%2fNews%2fDocuments%2friscontro_inps.pdf">Leggi il documento</a></p> <p> </p> <p> </p> <p> </p>INPSGestione Artigiani e Commercianti - Avvisi Bonari rata con scadenza febbraio 2016http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32273227Wed, 11 May 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Facendo seguito alla circolare n. 98 del 14 giugno 2013, la Direzione Centrale Entrate comunica l’inizio delle elaborazioni per l’emissione degli avvisi bonari relativi alla rata in scadenza a febbraio 2016 per i lavoratori autonomi iscritti alle gestioni degli artigiani e commercianti.</p> <p> </p> <p>Gli avvisi bonari saranno a disposizione del contribuente all’interno del Cassetto previdenziale Artigiani e Commercianti (messaggio n. 5769 del 2 aprile 2012) al seguente indirizzo: Cassetto Previdenziale per Artigiani e Commercianti – Posizione Assicurativa – Avvisi Bonari.</p> <p> </p> <p>Per ulteriori precisazioni <a href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fmessaggi%2fMessaggio+numero+1950+del+03-05-2016.htm">vai al messaggio n. 1950 del 3 maggio 2016</a></p> <p> </p> <p><a href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fcircolari%2fCircolare+numero+98+del+14-06-2013.htm">Vai alla circolare n. 98 del 14 giugno 2013</a></p> <p> </p> <p><a href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fmessaggi%2fMessaggio+numero+5769+del+02-04-2012.htm">Vai al messaggio n. 5769 del 2 aprile 2012</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSSgravio contributivo per i contratti di solidarietà stipulati ai sensi dell’articolo 1 del DL 30 ottobre 1984, n. 726 (L.863/1984). Modalità di recupero a valere sulle risorse residue relative all’anno 2014 e su quelle stanziate per l’anno 2015 .http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32283228Wed, 11 May 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Con circolare n. 77 si forniscono le istruzioni operative per la fruizione delle riduzioni contributive connesse ai contratti di solidarietà che, sulla base dei decreti direttoriali adottati dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, fruiscono degli sgravi contributivi previsti dall’art.6, del D.L. n. 519/1996 e successive modificazioni e integrazioni a valere sullo stanziamento relativo all’anno 2015. Con l’occasione, ad esito degli accertamenti in ordine alla sussistenza delle risorse finanziarie, si forniscono le istruzioni per il conguaglio degli sgravi contributivi di cui alla medesima legge a valere sulle somme residue dello stanziamento 2014.</p> <p> </p> <p><a href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fcircolari%2fCircolare+numero+77+del+10-05-2016.htm">Circolare n. 77 del 10-05-2016</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSAttività di vigilanza e procedimento ispettivo: pubblicata la circolare 76 con le istruzioni operativehttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32243224Tue, 10 May 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Le innovazioni legislative hanno inciso profondamente sull’attività degli ispettori,  determinando un necessario ripensamento del ruolo ispettivo, orientato a un’azione omogenea, efficace ed efficiente, non più rivolta al solo contrasto, ma anche alla prevenzione dei fenomeni evasivi ed elusivi.</p> <p> </p> <p>Pertanto, in prospettiva della piena operatività dell’Ispettorato Nazionale del lavoro, è stata pubblicata la circolare 76 con la quale l’istituto riepiloga e aggiorna le istruzioni operative sull’attività di vigilanza e sul procedimento ispettivo per garantire uniformità di comportamento e trasparenza, sia all’interno sia all’esterno dell’istituto, a tutela  dei lavoratori e della leale concorrenza tra imprese.</p> <p> </p> <p><a href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fcircolari%2fCircolare+numero+76+del+09-05-2016.htm">Vai alla circolare n. 76 del 9 maggio 2016</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSFondo di solidarietà residuale: liquidazione assegno ordinario e istruzioni operative istanze presentate fino al 12 gennaio 2016http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32253225Tue, 10 May 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Il Fondo di solidarietà Residuale è nato a tutela dei dipendenti e dei datori di lavoro di quei settori che non rientrano nel campo di applicazione della normativa in materia di integrazione salariale, con più di quindici dipendenti e per i quali non siano stati costituiti Fondi di solidarietà bilaterali o Fondi di solidarietà bilaterali alternativi.</p> <p> </p> <p>Dal 1° gennaio 2016 il Fondo è stato abrogato e ha assunto la denominazione di Fondo di integrazione salariale. Le domande di accesso all’assegno ordinario potevano essere inoltrate al Fondo fino alla data del 12 gennaio 2016.</p> <p> </p> <p>Con il presente messaggio si forniscono alle aziende rientranti nel campo di applicazione del Fondo, le istruzioni procedurali e contabili per la gestione del pagamento diretto.</p> <p> </p> <p><a href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fmessaggi%2fMessaggio+numero+1985+del+05-05-2016.htm">Vai al Messaggio n.1985 del 05/05/2016</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSAssegno di solidarietà del Fondo di integrazione salariale, di cui all’art. 29 del D.lgs. 14 settembre 2015, n. 148: presentazione delle domande di accesso alla prestazionehttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32263226Tue, 10 May 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>A scioglimento della riserva contenuta nella circolare n. 22 del 4 febbraio 2016, avente ad oggetto “Fondo di integrazione salariale a norma dell’art. 29 del Decreto legislativo 14 settembre 2015, n. 148. Operatività del Fondo e modalità di presentazione delle domande di accesso alle prestazioni garantite dal Fondo”, con il messaggio n. 1986/2016 si comunica che dal 5 maggio 2016 è disponibile la procedura per l’invio on-line delle istanze di accesso all’assegno di solidarietà.<br /><br />Al portale “Servizi per le aziende ed i consulenti” si accede tramite Codice Fiscale e PIN rilasciato dall’Istituto.<br /> <br /><a title="Visualizza file in formato pdf" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/bussola/VisualizzaDoc.aspx?sVirtualURL=/Messaggi/Messaggio numero 1986 del 05-05-2016.htm',3);">Vai al messaggio n. 1986 del 5 maggio 2016</a> </p> <p> </p> <p><a title="Viasualizza file in formato pdf" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/bussola/VisualizzaDoc.aspx?sVirtualURL=/Circolari/Circolare numero 22 del 04-02-2016.htm',3);">Vai alla circolare n. 22 del 4 febbraio 2016</a> </p> <p> </p> <p> </p>INPSGiornata Nazionale della Previdenza: a Napoli la sesta edizione, dal 10 al 12 maggio 2016http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32223222Mon, 9 May 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Torna la Giornata Nazionale della Previdenza (Gnp), edizione 2016, in piazza del Plebiscito a Napoli, da martedì 10 a giovedì 12 maggio.</p> <p><br />La Giornata Nazionale della Previdenza e del Lavoro è un evento dedicato al mondo delle pensioni e del welfare, gratuito e aperto a tutti. Si rivolge a chi ha bisogno di saperne di più sulla propria situazione previdenziale e ai giovani che stanno entrando nel mondo del lavoro.</p> <p><br />Martedì 10 maggio, dalle 9,30 alle 11,30 la Conferenza di apertura inaugura la sesta edizione della manifestazione, con un incontro sul tema “Pensioni e lavoro, giovani e anziani: il patto possibile tra generazioni” a cui interviene, tra gli altri, il professor Tito Boeri, presidente Inps.</p> <p><br />Per il programma dettagliato degli incontri si rimanda al sito della manifestazione.</p> <p> </p> <p><a href="javascript:goLink('http://www.giornatanazionaledellaprevidenza.it/site/home.html',2);">Giornata Nazionale della Previdenza</a></p> <p> </p> <p><a title="Vai al video" href="javascript:goLink('https://www.youtube.com/watch?v=al0tr0EtDTI',2);">Video della presentazione del Presidente Tito Boeri</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSLa vigilanza documentale Inps. Lotta all'evasione ed elusione contributiva attraverso le banche datihttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32233223Mon, 9 May 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>L’Inps ha messo a punto nuovi presidi di contrasto e prevenzione di fenomeni elusivi della contribuzione attraverso l’utilizzo di banche dati interne ed esterne all’Istituto. Questi nuovi strumenti mirano ad intervenire prima che il comportamento elusivo, evasivo se non fraudolento si sia consolidato ed abbia prodotto danni alle entrate dell’Istituto.<br />Le attività di vigilanza documentale messe in campo dall’Inps sono state presentate dal presidente dell’Inps, Tito Boeri e dal direttore centrale delle Entrate, Gabriella Di Michele, nel corso di una conferenza stampa lunedì 9 maggio a Roma, a Palazzo Wedekind.</p> <p><br /></p> <ul><li><a title="Visualizza il file in formato pdf" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fdocallegati%2fNews%2fDocuments%2fconferenza+stampa_09052016.pdf">La Vigilanza documentale – Presentazione</a></li> <li><a title="Fotogallery la vigilanza documentale" href="Javascript:goGallery(452);">Fotogallery</a></li></ul> <p><span></span> </p> <p><span></span> </p>INPSDichiarazioni reddituali (Campagna Red – redditi 2015): nuovo servizio online semplificatohttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32173217Fri, 6 May 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>I pensionati beneficiari di prestazioni collegate al reddito, tenuti per legge ad inviare all’Inps le dichiarazioni reddituali,  possono inviare direttamente la Dichiarazione utilizzando il nuovo servizio online <a href="javascript:goLink('http://www.inps.it/portale/default.aspx?iMenu=2&amp;ServAction=elencoTipoUtente&amp;ServSubAction=26&amp;ServID=566',3);">Red semplificato</a> in modo rapido e semplice seguendo il percorso: Home &gt; Servizi Online &gt; Accedi ai servizi&gt;Per tipologia di utente &gt; Cittadino.</p> <p> </p> <p> </p> <p>In alternativa possono trasmettere la dichiarazione tramite Caf o liberi professionisti convenzionati. In tal caso i pensionati devono prima scaricare la Richiesta di Dichiarazione con la stringa da fornire all’intermediario convenzionato accedendo con il proprio Pin al servizio <a href="javascript:goLink('http://www.inps.it/portale/default.aspx?iMenu=2&amp;ServAction=elencoTipoUtente&amp;ServSubAction=26&amp;ServID=447',3);">Dichiarazione Reddituale tramite intermediari - Stampa Richiesta</a>  seguendo il percorso: Home &gt; Servizi Online &gt; Accedi ai servizi&gt; Per tipologia di utente &gt; Cittadino.</p> <p> </p> <p> </p> <p><a href="javascript:goLink('http://www.inps.it/portale/default.aspx?sID=;0;5614;8593;11155;&amp;lastMenu=11155&amp;iMenu=1&amp;iNodo=11155&amp;p4=2',3);">Vai alla scheda informativa</a></p> <p> </p> <p> </p> <p> </p> <p> </p> <p> </p> <p> </p>INPSSoggiorni estivi 2016 presso Case del Maestro: indicazioni sulla struttura di preferenzahttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32183218Fri, 6 May 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>A decorrere dal 6 maggio 2016 e fino al 10 maggio 2016, sarà possibile effettuare, nella propria area riservata, almeno una scelta indicando l’ordine di priorità con “Scelta preferenze vacanza”, fino ad un massimo di cinque differenti pacchetti-soggiorno.<br />Coloro che non procederanno ad indicare almeno una struttura di preferenza, entro i termini, saranno considerati rinunciatari e verranno esclusi dall’assegnazione del soggiorno e dai ripescaggi.</p> <p> </p>INPSProgetto EU-China: incontri di aprile a Pechinohttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32193219Fri, 6 May 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>L’Inps, capofila del Consorzio internazionale per la realizzazione del Progetto di supporto alle Autorità cinesi per la Riforma del Sistema di Protezione Sociale, denominato EU-China, ha partecipato ad una serie di incontri, svoltisi a Pechino nel mese di aprile, con lo scopo tra l’altro di analizzare il lavoro svolto nel primo anno e programmare le attività per il 2016. </p> <p> </p> <p><a title="Visualizza il file in formato PDF" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fdocallegati%2fNews%2fDocuments%2fProgramma_aprile_Eu_China.pdf">Leggi il Programma</a></p> <p> </p>INPSIndennità DIS-COLL. Le novità introdotte dalla legge di stabilità 2016http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32203220Fri, 6 May 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>L’INPS ha emanato, in data 5 maggio 2016, la circolare esplicativa n. 74 in attuazione dell’art. 1, comma 310 della legge 28 dicembre 2015, n. 208 (legge di stabilità per l’anno 2016) che ha esteso la tutela della prestazione DIS-COLL introdotta a favore dei collaboratori coordinati e continuativi, anche a progetto, agli eventi di disoccupazione che si verificano dal 1° gennaio 2016 al 31 dicembre 2016.</p> <p> </p> <p>La disposizione di cui al richiamato art. 1, comma 310 introduce una novità, di maggior favore per i lavoratori in argomento, in ordine ai requisiti di accesso alla indennità DIS-COLL. Nella circolare è stato definito il meccanismo di calcolo della durata della indennità DIS-COLL e sono state riportate le nuove misure di condizionalità relative alla fruizione delle prestazioni di disoccupazione.</p> <p> </p> <p><a title="Consulta la Circolare numero 74 del 05-05-2016" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fcircolari%2fCircolare+numero+74+del+05-05-2016.htm">Circolare n. 74 del 05-05-2016</a></p> <p> </p>INPSVoucher baby sitting: nuova procedura telematicahttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32213221Fri, 6 May 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Nel 2016 i voucher corrisposti alle madri lavoratrice per l’acquisto di servizi di baby sitting, ovvero per fare fronte agli oneri della rete pubblica dei servizi per l'infanzia o dei servizi privati accreditati, saranno erogati esclusivamente in modalità telematica. <br /><br />Nella circolare 75 sono contenute tutte le disposizioni operative per consentire alle madri lavoratrici di ottenere il bonus, di gestirli e di restituirli in caso di mancato uso.</p> <p><br /><a title="Visualizza Circolare in formato pdf" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/bussola/VisualizzaDoc.aspx?sVirtualURL=/Circolari/Circolare numero 75 del 06-05-2016.htm',3);">Circolare 75 del 6 maggio 2016</a></p> <p><br /></p> <p><a title="Visualizza Comunicato in formato pdf" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fdocallegati%2fInpsComunica%2fUfficioStampa%2fcomunicatistampa%2fLists%2fComunicatiStampa%2fcs160506bis.pdf">Comunicato stampa</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSCase del Maestro: online le graduatorie e il Catalogo per la scelta dei soggiorni estivi 2016http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32163216Thu, 5 May 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Pubblicati la graduatoria dei soggiorni estivi 2016 presso le Case del Maestro e il Catalogo che riporta le schede delle strutture residenziali e i periodi di disponibilità.</p> <p> </p> <p>L’interessato deve scegliere dal Catalogo almeno una struttura e un periodo di soggiorno (codice pacchetto), fino a un massimo di cinque strutture-turni, e deve comunicarli tramite la procedura telematica “Scelta preferenze vacanza”. </p> <p> </p> <p>Chi non indica almeno un codice pacchetto entro i termini comunicati dall’Istituto, viene considerato rinunciatario e viene escluso dall’assegnazione del soggiorno e dall’eventuale ripescaggio.</p> <p> </p> <p> </p> <p><a title="Visita la pagina " href="javascript:goLink('https://www.inps.it/portale/default.aspx?sID=;0;9653;9655;9657;&amp;lastMenu=9657&amp;iMenu=13&amp;iNodo=9657&amp;ipagina=1&amp;smateria=&amp;sareadirigenziale=&amp;iscadenza=0&amp;inumeroelementi=10&amp;itipologia=2&amp;idettaglio=79',3);">Vai alla Graduatoria e al Catalogo</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSMaster Universitari Executive: Avviso di Ricerca e Selezionehttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32143214Wed, 4 May 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>E’ pubblicato l’Avviso per la ricerca e la selezione di Master Universitari “Executive” Anno Accademico    2016/2017, per l’erogazione di borse di studio a favore dei dipendenti della pubblica amministrazione iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali.</p> <p><br />L’Istituto ricerca e seleziona  Master universitari di I e II livello finalizzati a garantire alta formazione ed aggiornamento professionale qualificato. </p> <p><br />Le proposte di accreditamento e convenzionamento, da parte dei soggetti interessati  dovranno pervenire tramite PEC, entro e non oltre le ore 12,00 del 6 giugno 2016, presso la Direzione Regionale INPS competente per territorio, in base alla sede legale del soggetto proponente. </p> <p><br />L’avviso è consultabile alla  seguente pagina: <strong>Home &gt; Concorsi e Gare &gt; Welfare, assistenza e mutualità &gt; Avvisi Welfare</strong></p> <p> </p> <p> <a href="javascript:goLink('http://www.inps.it/portale/default.aspx?sID=;0;9653;9700;&amp;lastMenu=9700&amp;iMenu=1&amp;itemDir=11676',3);">Vai all’Avviso</a> </p> <p> </p> <p> </p> <p> </p> <p><br /></p>INPSAvviso Master e Cup 2016-17: online la versione in inglesehttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32153215Wed, 4 May 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Pubblicato in versione inglese l’Avviso per la Ricerca e Selezione di Master Universitari di I e II livello e Corsi Universitari di Perfezionamento - Anno Accademico 2016/2017 per il finanziamento di borse di studio a favore dei figli ed orfani di pensionati utenti della Gestione Dipendenti Pubblici o di iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali.<br /><br /></p> <p>E’ possibile consultarlo alla seguente pagina: <strong>Home &gt; Concorsi e Gare &gt; Welfare, assistenza e mutualità &gt; Avvisi Welfare</strong><br /><br /></p> <p><a title="Consulta la sezione" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?itemDir=9879">Vai all’Avviso</a> <br /><br /></p>INPSBeneficio in favore di nuclei familiari con almeno quattro figli minorihttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32113211Mon, 2 May 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Nell’ambito degli interventi a sostegno del reddito delle famiglie e al fine di contribuire alle spese per il mantenimento dei figli, la legge n. 190 del 23 dicembre 2014 ha previsto, per l’anno 2015, buoni per l’acquisto di beni e servizi a favore dei nuclei familiari con un numero di figli minori pari o superiore a quattro e un valore dell’Isee non superiore a 8.500 euro l’anno.<br /><br />Il beneficio di cui all’articolo 1 della citata legge del 2014 è riconosciuto ai nuclei familiari già beneficiari, relativamente all’annualità 2015, dell’assegno per i tre figli minori.<br /><br />Ai fini del riconoscimento dei buoni non è prevista un’apposita domanda dell’interessato, essendo sufficiente la domanda già presentata per la concessione dell’assegno per i tre figli minori relativo all’anno 2015.<br /><br />Nella circolare n. 70 del 29 aprile 2016 sono contenute ulteriori informazioni relative alla erogazione del bonus.</p> <p> </p> <p> </p> <p><a href="javascript:goLink('http://www.inps.it/bussola/VisualizzaDoc.aspx?sVirtualURL=/Circolari/Circolare numero 70 del 29-04-2016.htm',3);">Vai alla Circolare n. 70 del 29 aprile 2016</a></p> <p> </p>INPSOperatori degli enti pubblici abilitati alle procedure della Gestione dipendenti pubblici: una sola utenza per tutti i servizi Inps onlinehttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32123212Mon, 2 May 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Dal 9 maggio, gli operatori degli Enti pubblici e delle Amministrazioni già abilitati all’accesso ai servizi online della Gestione dipendenti pubblici (Gdp) possono accedere a tali servizi esclusivamente con il proprio Pin Inps personale. <br /><br />Al primo accesso, una procedura automatica guida gli utenti già abilitati come operatori di Enti alla generazione e assegnazione di un nuovo Pin in sostituzione delle vecchie credenziali, non più valide.<br /><br />La circolare numero  71 fornisce i dettagli della procedura automatica di generazione del Pin e specifica le modalità di richiesta di nuove abilitazioni o di modifica delle abilitazioni già possedute.</p> <p><br /></p> <p><a title="vai alla circolare" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/bussola/VisualizzaDoc.aspx?sVirtualURL=/Circolari/Circolare numero 71 del 29-04-2016.htm',3);">Circolare numero 71 del 29 aprile 2016</a></p> <p> </p> <p> </p> <p> </p> <p> </p>INPSAttestazioni fiscali per il pagamento degli oneri da Riscatto, Ricongiunzione e Rendita. Disponibilità sul Portale dei Pagamenti.http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32133213Mon, 2 May 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Con messaggio n. 1858 si informa che le attestazioni fiscali dei versamenti effettuati nel 2015 per gli oneri da Riscatto, Ricongiunzione o Rendita non saranno spedite agli interessati.</p> <p> </p> <p>A partire dall’anno in corso le attestazioni fiscali sono visualizzabili nel Portale dei Pagamenti del sito <a href="javascript:goLink('http://www.inps.it/',3);">www.inps.it</a>: servizio <strong>Riscatti, Ricongiunzioni e Rendite,</strong> sezione <strong>pagamenti effettuati</strong>.</p> <p> </p> <p><a href="javascript:goLink('http://www.inps.it/bussola/VisualizzaDoc.aspx?sVirtualURL=/Messaggi/Messaggio numero 1858 del 28-04-2016.htm',3);">Messaggio n. 1858 del 28-04-2016</a></p> <p> </p>INPSVoucher telematici: nuove modalità di acquisto http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32063206Fri, 29 Apr 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>A partire dal 2 maggio 2016 non sarà più possibile acquistare voucher telematici mediante F24 con la causale LACC – Lavoro occasionale accessorio. </p> <p> </p> <p>Da tale data, infatti, sarà possibile utilizzare la suddetta causale LACC nel modello “F24 Versamenti con elementi identificativi”, come previsto dalla risoluzione dell’agenzia delle Entrate n°20/E del 6 aprile 2016.</p> <p> </p> <p>Lo rende noto l’Inps con la circolare n. 68 del 28 aprile 2016.</p> <p> </p> <p>Le modalità di acquisto dei voucher telematici a partire dal 2 maggio e tutte le altre disposizioni operative sono riportate nella circolare.</p> <p> </p> <ul><li><a href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fdocallegati%2fNews%2fDocuments%2frisoluzione_20_agenzia_entrate_06_aprile_2016.pdf">Risoluzione n.20/E del 6 aprile 2016 dell’Agenzia delle Entrate </a></li> <li><a href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fcircolari%2fCircolare+numero+68+del+28-04-2016.htm">Circolare 68 del 28 aprile 2016 </a></li> <li><a href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fdocallegati%2fInpsComunica%2fUfficioStampa%2fcomunicatistampa%2fLists%2fComunicatiStampa%2fcs160428bis.pdf">Comunicato stampa </a></li></ul> <p> </p>INPSModifica degli artt. 16 e 26 T.U. su congedo di maternità in caso di parto prematuro e sospensione del congedo in caso di ricovero del bambino. Modifica dell’art. 24 T.U. su conservazione del diritto all’indennità di maternitàhttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32083208Fri, 29 Apr 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>La circolare 69 del 28 aprile 2016 detta le indicazioni operative per l’applicazione delle novità in materia di congedo di maternità, introdotte dal decreto legislativo n. 80/2015 a carattere sperimentale ma che trovano applicazione anche per gli anni successivi al 2015.</p> <p> </p> <p>In particolare, una novità riguarda la durata del congedo di maternità delle lavoratrici dipendenti e iscritte alla Gestione separata, in caso di parti fortemente prematuri, che cioè si verificano prima dei due mesi antecedenti alla data presunta del parto. In tale ipotesi, il congedo di maternità si calcola aggiungendo ai tre mesi post partum tutti i giorni compresi tra la data del parto e quella presunta del parto, superando la durata dei cinque mesi prevista precedentemente.<br />Gli ulteriori periodi influiscono anche sulla durata del congedo di paternità. </p> <p> </p> <p>Ulteriori disposizioni regolano il rinvio e la sospensione del congedo di maternità in caso di ricovero del neonato. Il decreto legislativo 80/2015 ha ampliato l’ambito di applicazione di tale facoltà, che la lavoratrice può esercitare a prescindere dal motivo del ricovero del neonato, o del minore adottato o affidato, sempreché le sue condizioni di salute siano compatibili con la ripresa del lavoro.</p> <p> </p> <p>Sono fornite istruzioni per l’accreditamento della contribuzione figurativa ai fini pensionistici per dipendenti privati e pubblici e indicazioni operative per il monitoraggio della spesa ed il regime fiscale della prestazione.</p> <p> </p> <p>E’ confermato infine il diritto, della lavoratrice licenziata per colpa grave, a conservare l’indennità di maternità oltre la data del licenziamento.</p> <p> </p> <p> </p> <p>Per le istruzioni operative, <a title="Vai alla circolare" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fcircolari%2fCircolare+numero+69+del+28-04-2016.htm">vai alla circolare n. 69 del 28 aprile 2016 </a></p> <p> </p> <p> </p>INPSAffidamento 900 incarichi a tempo determinato medici esternihttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32093209Fri, 29 Apr 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Si comunica che eventuali istanze da parte dei candidati alla selezione per il reperimento di 900 medici, di cui all’avviso pubblicato in data 16 novembre 2015, potranno essere inviate al seguente indirizzo PEC: </p> <p><br /><a href="javascript:goLink('mailto:dc.risorseumane@postacert.inps.gov.it',3);">dc.risorseumane@postacert.inps.gov.it</a> </p> <p><br />Le stesse dovranno riportare in oggetto la seguente dicitura “Istanza selezione per il reperimento di 900 medici”. <br />Non saranno accettate richieste telematiche trasmesse in modalità diversa dall’invio tramite PEC.</p> <p><br /></p>INPSPubblicate le graduatorie Estate INPSieme Italia e Estate INPSieme Esterohttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32103210Fri, 29 Apr 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Le graduatorie sono consultabili in Concorsi e Gare &gt; Welfare, assistenza e mutualità &gt; Concorsi welfare, assistenza e mutualità &gt; Bandi scaduti Procedura in corso &gt; vedi dettaglio.</p> <p> </p> <p>La posizione in graduatoria è consultabile anche nella propria area riservata.</p> <p> </p> <p>Si avvisa che per i vincitori sarà possibile produrre la documentazione richiesta e indicata dall’art. 8 del bando <strong>solo a decorrere dal 5 maggio p.v.</strong>; prima di tale data la procedura <strong>non</strong> permetterà l’acquisizione della documentazione.</p> <p> </p> <p> </p> <p><a title="Vai alle graduatorie" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/portale/default.aspx?sID=;0;9653;9655;9657;&amp;lastMenu=9657&amp;iMenu=13&amp;iNodo=9657&amp;ipagina=1&amp;smateria=&amp;sareadirigenziale=&amp;iscadenza=0&amp;inumeroelementi=10&amp;itipologia=2&amp;idettaglio=78',3);">Vai alle graduatorie Estate INPSieme Italia</a></p> <p> </p> <p><a title="Vai alle graduatorie" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/portale/default.aspx?sID=;0;9653;9655;9657;&amp;lastMenu=9657&amp;iMenu=13&amp;iNodo=9657&amp;ipagina=1&amp;smateria=&amp;sareadirigenziale=&amp;iscadenza=0&amp;inumeroelementi=10&amp;itipologia=2&amp;idettaglio=77',3);">Vai alle graduatorie Estate INPSieme Estero</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSInternet day - l’Inps a Trieste con il bus itinerantehttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32033203Thu, 28 Apr 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Nell’ambito degli eventi organizzati dalla Regione Friuli Venezia Giulia per festeggiare i trenta anni di internet in Italia, il 29 aprile l’Inps sarà presente in piazza Unità d’Italia, davanti al palazzo della Regione, con il bus itinerante dotato di postazioni informatiche.<br /><br />Operatori dell’Inps saranno a disposizione dei cittadini dalle ore 9.00 alle ore 18.00 per dare informazioni e consulenza, in particolare  per quanto riguarda il  progetto “La mia pensione”. <br /><br />Ai giovani che hanno i primi contatti con il mondo del lavoro, all’interno della campagna di educazione previdenziale “Vivi il presente. Guarda al futuro”, verranno fornite informazioni sulle diverse modalità di copertura previdenziale, in modo da metterli in grado  di pianificare e costruire consapevolmente il proprio futuro.<br /></p> <p> </p> <p><span></span> </p>INPSImposizione contributiva Gestione Artigiani e Commercianti: anno di imposta 2016http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32043204Thu, 28 Apr 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>E’ stata ultimata l’elaborazione dell’imposizione contributiva per l’anno 2016 che si riferisce agli iscritti alla gestione previdenziale Artigiani e Commercianti. </p> <p> </p> <p>I modelli “F24” necessari per il versamento della contribuzione sono disponibili in versione precompilata nel Cassetto Previdenziale per Artigiani e Commercianti alla sezione Posizione assicurativa – Dati del modello F24, dove sarà possibile consultare anche il prospetto di sintesi degli importi dovuti con le relative scadenze e causali di pagamento.</p> <p> </p> <p>L’accesso ai Servizi del Cassetto Previdenziale per Artigiani e Commercianti avviene, tramite PIN del soggetto titolare di posizione contributiva, o di un suo intermediario in possesso di delega.</p> <p> </p> <p>Nel Cassetto, alla sezione Comunicazione bidirezionale – Modelli F24, saranno disponibili le comunicazioni contenenti i dati gli importi utili per il pagamento e la riproduzione telematica della stessa lettera che prima del 2013 veniva spedita a mezzo posta.</p> <p> </p> <p><br /></p> <p><a href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fmessaggi%2fMessaggio+numero+1834+del+26-04-2016.htm">Vai al Messaggio n.1834 del 26-04-2016</a></p> <p> </p> <p> </p> <br /><br /><br />INPSL’Inps incontra i rappresentanti degli Enti di sicurezza sociale della Serbiahttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32053205Thu, 28 Apr 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Nei giorni dal 20 al 22 aprile 2016, l’Istituto ha organizzato un incontro con una delegazione serba composta dai rappresentanti dell’Istituzione di collegamento per l’applicazione dell’accordo bilaterale di sicurezza sociale (ZSO) e delle Agenzie competenti in materia di prestazioni pensionistiche (PIO) e di disoccupazione (NSZ).<br /><br />Obiettivo dell’incontro è stato: </p> <ul><li>esaminare gli aspetti applicativi relativi a specifiche disposizioni dell’Accordo amministrativo</li> <li>concordare l’adozione di formulari bilingue, per rendere più agevole ed efficiente lo scambio di dati utili alla definizione delle domande</li> <li>valutare la possibilità di stipulare un accordo tecnico-procedurale finalizzato allo scambio telematico dei dati in materia pensionistica, al fine di velocizzare l’iter di trattazione delle pratiche di comune interesse</li> <li>organizzare “Giornate di informazione previdenziale” analoghe a quelle già previste con Germania, Austria e Svizzera.</li></ul> <p> </p> <p> </p> <a href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fdocallegati%2fNews%2fDocuments%2fProgramma_Italia-Serbia.pdf"><p>Programma dei lavori</p></a><p> </p> <p> </p> <a href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fdocallegati%2fNews%2fDocuments%2fLista_partecipanti_Italia_Serbia.pdf"><p>Elenco dei partecipanti</p> <p> </p></a><p> </p> <p><a title="Vai alla pagina" href="Javascript:goGallery(451);">Fotogallery</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSPubblicate le graduatorie regionali relative alla selezione di 900 medici esternihttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31993199Wed, 27 Apr 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Sono pubblicate le graduatorie regionali relative alla procedura di selezione per 900 medici esterni,<br />cui conferire incarichi professionali a tempo determinato per  assicurare l’espletamento degli adempimenti medico legali delle Unità Operative Complesse e Unità Operative Semplici centrali e territoriali.</p> <p> </p> <p>Si precisa che  l’Istituto, considerato il numero elevato delle candidature pervenute e il tempo stimato per il procedimento selettivo,  ha provveduto, con Determinazione Presidenziale n. 175 del 21 dicembre 2015, ad autorizzare una proroga tecnica dei contratti in essere con personale medico esterno, fino al 30 aprile 2016.</p> <p> </p> <p><a title="Vai alle Graduatorie" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/bussola/VisualizzaDOC.aspx?sVirtualURL=/docallegati//AsteGareEFornitori/avvisi/Documents/Graduatorie 900_mediciCompleto.pdf&amp;iIDDalPortale=11132',3);">Vai alle Graduatorie</a></p> <p> </p> <p><a title="Vai all’Avviso" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/portale/default.aspx?sID=;0;9700;11132;11133;11157;&amp;lastMenu=11157&amp;iMenu=13&amp;iNodo=11157&amp;&amp;idettaglio=142',3);">Vai all’Avviso</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSCure termali 2016: aggiornamento elenchi strutture convenzionatehttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32003200Wed, 27 Apr 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Con messaggio n. 1718 del 19 aprile 2016 della Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito, si rende noto che la Direzione Regionale Toscana ha comunicato l’esclusione dalla convenzione della struttura alberghiera Hotel Marystella, situata a Chianciano Terme.</p> <p> </p> <p>Gli elenchi delle strutture convenzionate nella stagione termale 2016 per le cure artropatiche e quelle respiratorie, e le relative modifiche effettuate nella procedura automatizzata, tengono conto del suddetto aggiornamento.</p> <p> </p> <p><a title="Vai al messaggio" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fmessaggi%2fMessaggio+numero+1718+del+19-04-2016.htm">Vai al Messaggio n. 1718 del 19 aprile 2016</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSSospensione temporanea del servizio DurcOnlinehttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32013201Wed, 27 Apr 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Il portale del DurcOnLine sarà non disponibile dalle ore 17 alle ore 20 del 27 aprile, per attività di manutenzione evolutiva.</p> <p><br />Ci scusiamo per il disagio.</p> <p> </p> <p> </p>INPSEmesso il mandato HCP Aprile 2016 relativo alle Prestazioni Prevalentihttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=32023202Wed, 27 Apr 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>È stato emesso il mandato HCP Aprile 2016, relativo al contributo per Prestazione Prevalente, con valuta di accredito per i beneficiari dal 28.04.2016 e giorni seguenti a seconda del circuito bancario/postale di appartenenza.</p> <p> </p>INPSProsegue la campagna di educazione previdenziale per i giovani con il bus itinerante. Mestre e Trieste le prossime tappe.http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31943194Tue, 26 Apr 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Prosegue nel mese di aprile la campagna di educazione previdenziale rivolta ai giovani “Vivi il presente. Guarda al futuro”.</p> <p> </p> <p>L’iniziativa, realizzata con un bus itinerante adibito a ufficio, con personale specializzato, postazioni informatiche e materiale didattico e informativo, si propone di ampliare la conoscenza delle regole e degli strumenti del sistema previdenziale, per consentire alle nuove generazioni di proteggere e costruire il presente e pianificare il futuro in modo consapevole.</p> <p> </p> <p>La campagna porta l’Inps nei luoghi dove i giovani formano il loro futuro professionale e con il bus sarà presente presso i principali atenei italiani.</p> <p> </p> <p>Le prossime tappe del bus saranno Mestre il 27 aprile con sosta presso il Campus Scientifico di Cà Foscari, in via Torino e il 29 aprile Trieste per l’evento “Internet Day” che si terrà in piazza Unità d’Italia.</p> <p> </p> <p>Sulla pagina Facebook INPS Giovani è possibile trovare maggiori informazioni e le date dei successivi appuntamenti.</p> <p> </p>INPSIncremento e Maggiorazioni del trattamento di integrazione salariale per i contratti di solidarietàhttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31953195Tue, 26 Apr 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Il decreto legge 30 dicembre 2015 n. 210, prevede per i contratti di solidarietà che l’ammontare del trattamento di integrazione salariale è aumentato, solo per il 2016 e per una durata massima di 12 mesi, nella misura del 10% della retribuzione persa a seguito della riduzione d’orario, fino a concorrenza dell’importo massimo complessivo di 50 milioni di euro.</p> <p> </p> <p>Il Messaggio 1760 chiarisce che anche per l’anno 2016, entro il limite di spesa di 50 milioni di euro, si opera l’incremento del trattamento di integrazione salariale straordinario nella misura del 10%, per i contratti di solidarietà stipulati prima dell’entrata in vigore del decreto legislativo n. 148/15 e le cui istanze siano state presentate entro la stessa data.</p> <p> </p> <p>Vengono in esso inoltre fornite le istruzioni operative per il conguaglio dell’incremento del trattamento di integrazione salariale nei flussi UniEmens, il recupero Maggiorazioni anno 2015, quelle di competenza per il 2016, i pagamenti diretti e le istruzioni contabili.</p> <p> </p> <p>Le operazioni di conguaglio andranno effettuate, sulla base delle seguenti istruzioni operative, entro e non oltre il periodo di paga giugno 2016.</p> <p> </p> <p><a title="Vai al messaggio" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fmessaggi%2fMessaggio+numero+1760+del+20-04-2016.htm">Vai al Messaggio n.1760 del 20-04-2016</a> </p> <p> </p> <p> </p>INPSDeterminazione del Presidente 30 marzo 2016 n. 43 convenzione per l’estinzione dietro cessione del quinto della pensione di prodotti di finanziamento concessi a pensionati INPS http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31963196Tue, 26 Apr 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Con determinazione presidenziale n. 43 del 30 marzo 2016 questo Istituto ha approvato lo schema di convenzione che disciplina l’estinzione dietro cessione del quinto della pensione di prodotti di finanziamento concessi a pensionati Inps, unitamente al Regolamento contenente le “Disposizioni per la cessione del quinto”, allegato alla convenzione e parte integrante di essa.</p> <p>Il nuovo testo convenzionale ha validità a decorrere dal 1° maggio 2016 al 31 dicembre 2017.</p> <p>Con la suddetta determinazione si è disposto anche di rinnovare le convenzioni già sottoscritte dalle Banche e dagli Intermediari Finanziari. </p> <p>Ne deriva che i soggetti già convenzionati ed interessati alla prosecuzione del rapporto convenzionale in essere con questo Istituto potranno avvalersi della facoltà di rinnovo fino al 31 dicembre 2017.</p> <p>Le Banche e gli Intermediari Finanziari interessati al convenzionamento, al fine della concessione di prodotti di finanziamento a pensionati INPS e non ancora convenzionati, potranno aderire – a far data dal 1° maggio 2016 - al nuovo testo di convenzione.</p> <p> </p> <p><a href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fmessaggi%2fMessaggio+numero+1799+del+22-04-2016.htm">Messaggio n. 1799 del 22-04-2016 </a></p> <p> </p> <p> </p> <p> </p> <p> </p>INPSAziende e intermediari: nuovo sistema di gestione della Cig con tickethttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31973197Tue, 26 Apr 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Dal 23 maggio prossimo, tutte le domande di Cassa integrazione guadagni ordinaria per i lavoratori dell’industria (Cigo industria) presentate online avranno una gestione degli eventi tramite ticket. <br /><br />Come comunicato con il Messaggio 17014 del 19 ottobre 2012, per inviare le domande di Cigo con ticket Uniemens è disponibile l’applicazione Unicigo, da cui prelevare un codice (“ticket”) da associare alla domanda  stessa.  Lo stesso codice è identificato da &lt;IdentEventoCIG&gt;  nella procedura Uniemens.<br /><br />Uniemens diventa, quindi,  lo strumento cui ricondurre ogni informazione che i datori di lavoro rendono all’Inps relativamente alle vicende dei rapporti di lavoro subordinato, al fine di semplificare la concessione della Cigo e il controllo dei limiti e dei requisiti, soggettivi e aziendali, così come definiti dalla riforma degli ammortizzatori sociali (decreto legislativo numero 148 del 2015).<br /><br />Ogni ulteriore dettaglio sulle modalità di invio delle domande di integrazione salariale ordinaria e i tempi di applicazione del ticket su altre tipologie di Cigo è contenuto nel Messaggio numero 1759 del 20 aprile 2016.</p> <p> </p> <p><a href="javascript:goLink('http://www.inps.it/bussola/VisualizzaDoc.aspx?sVirtualURL=/Messaggi/Messaggio numero 1759 del 20-04-2016.htm',3);">Messaggio numero 1759 del 20 aprile 2016</a></p> <p> </p> <p><a title="Scarica il file in formato PDF" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fdocallegati%2fNews%2fDocuments%2fMessaggio_Hermes_017014_2012.pdf">Messaggio numero 17014 del 19 ottobre 2012</a></p> <p> </p>INPSPrimo pagamento delle pensioni delle gestioni pubbliche il giorno 7 del mesehttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31983198Tue, 26 Apr 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Si informa che il primo pagamento delle pensioni liquidate ai dipendenti delle gestioni pubbliche, a partire dalla mensilità di maggio 2016,  potrà essere effettuato oltre che il giorno 1, anche il giorno 7 del mese, o il giorno bancabile immediatamente successivo, nel caso in cui  l’1 o il 7 sia festivo o non bancabile.  <br /> <br />Come previsto già per le pensioni della gestione privata, il pagamento del giorno 7 conterrà tutte le somme da corrispondere a titolo di arretrato dalla decorrenza giuridica del diritto fino al mese in corso.<br /> <br />Le rate successive saranno corrisposte secondo le regole ordinarie: il primo giorno bancabile di ciascun mese o il giorno  successivo, se il primo giorno risulta festivo o non bancabile.<br />  <br />Si precisa che per i pagamenti del giorno 7 gli interessati saranno informati con una nota sul cedolino di pensione.<br /><br />Ulteriori informazioni  sono contenute nel Messaggio n. 1763 del 20 aprile 2016.<br /> <br /><br /><br /><a title="Via al Messagio in formato Pdf" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/bussola/VisualizzaDoc.aspx?sVirtualURL=/Messaggi/Messaggio numero 1763 del 20-04-2016.htm',3);">Vai al Messaggio n. 1763 del 20 aprile 2016</a></p> <p> </p> <p><br /></p>INPSPubblicato l’Osservatorio di monitoraggio dei flussi di pensionamentohttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31933193Thu, 21 Apr 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>E’ pubblicato l’aggiornamento del monitoraggio dei trattamenti pensionistici liquidati nel Fondo Pensioni Lavoratori Dipendenti (comprensivo delle contabilità separate e degli ex Enti creditizi), nelle gestioni autonome dei Coltivatori Diretti Mezzadri e Coloni, Artigiani, Commercianti, Parasubordinati. Sono inoltre riportate le informazioni relative agli Assegni Sociali.</p> <p> </p> <p>Dalla rilevazione effettuata al 2 aprile 2016, risultano liquidati nel Fondo Pensioni Lavoratori Dipendenti 307.830 trattamenti con decorrenza 2015 e 55.938 con decorrenza nel primo trimestre 2016. Per quanto concerne le gestioni dei lavoratori autonomi nel complesso sono state liquidate rispettivamente 195.819 pensioni con decorrenza 2015 e 31.942 con decorrenza nel primo trimestre 2016. Si registrano inoltre 47.687 assegni sociali liquidati con decorrenza nel 2015 e 7.501 con decorrenza nel 2016. </p> <p> </p> <p><a title="Visita la pagina" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/portale/default.aspx?sID=;0;9899;&amp;lastMenu=10070&amp;iMenu=1&amp;itemDir=11091',3);">Vai all’Osservatorio</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSProsegue la campagna di educazione previdenziale per i giovani con il bus itinerante. Torino la prossima tappa.http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31773177Wed, 20 Apr 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Prosegue nel mese di aprile la campagna di educazione previdenziale rivolta ai giovani “Vivi il presente. Guarda al futuro”.</p> <p> </p> <p>L’iniziativa, realizzata con un bus itinerante adibito a ufficio, con personale specializzato, postazioni informatiche e materiale didattico e informativo, si propone di ampliare la conoscenza delle regole e degli strumenti del sistema previdenziale, per consentire alle nuove generazioni di proteggere e costruire il presente e pianificare il futuro in modo consapevole.</p> <p> </p> <p>La campagna porta l’Inps nei luoghi dove i giovani formano il loro futuro professionale e con il bus sarà presente presso i principali atenei italiani.</p> <p> </p> <p>La prossima tappa del bus sarà Torino il 21 aprile con sosta presso il Politecnico, in piazza Duca d’Aosta e il 22 aprile presso l’Università statale, lungo Dora Siena, 100.</p> <p> </p> <p>Sulla pagina Facebook INPS Giovani è possibile trovare maggiori informazioni e le date dei successivi appuntamenti.</p> <p> </p> <p> </p>INPSOsservatorio sul precariato: pubblicati i dati di febbraio 2016http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31903190Tue, 19 Apr 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Complessivamente le assunzioni (attivate da datori di lavoro privati) a febbraio 2016 sono risultate 341.000, con un calo di 48.000 unità (–12%) sul febbraio 2015; a gennaio il calo era risultato del 17%.<br /><br />Questo rallentamento ha coinvolto essenzialmente i contratti a tempo indeterminato: –46.000, pari a -33% sul febbraio 2015 (a gennaio la contrazione sul corrispondente mese 2015 era stata pari a -34%). <br /><br />Per i contratti a tempo determinato a febbraio si registrano 231.000 assunzioni, una dimensione del tutto analoga a quella degli anni precedenti (-1% sia sul febbraio 2015 sia sul febbraio 2014); a gennaio 2016 la contrazione era risultata, rispetto a gennaio 2015, del 9%. <br /><br />Le assunzioni con contratto di apprendistato sono state quasi 15.000 (-3%). <br />Quanto alle cessazioni, complessivamente risultano diminuite del 7%; quelle a tempo indeterminato risultano di pari consistenza con febbraio 2015.<br />Il flusso di trasformazioni a tempo indeterminato è in forte contrazione (-50%). <br /><br />I flussi di rapporti di lavoro nei primi due mesi del 2016 risentono dell’effetto anticipo legato al fatto che dicembre 2015 era l’ultimo mese per usufruire dell’esonero contributivo triennale. In quel mese si sono registrati quasi 400.000 rapporti di lavoro instaurati - attivati o trasformati - con esonero contributivo, pari a quasi quattro volte la media degli 11 mesi precedenti (107.000).</p> <p> </p> <p><a href="javascript:goLink('http://www.inps.it/portale/default.aspx?sID=;0;9899;&amp;lastMenu=10070&amp;iMenu=1&amp;itemDir=10342',3);">Vai all’Osservatorio</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSEstate INPSieme Senior 2016: online il bando rivolto ai pensionati Gestione pubblica, Ipost e Ipahttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31913191Tue, 19 Apr 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Pubblicato il bando di concorso Estate INPSieme Senior 2016 rivolto ai pensionati della Gestione dipendenti pubblici, della Gestione Fondo Ipost e degli Assistiti Ipa.</p> <p> </p> <p>Il concorso offre ai pensionati e ai loro familiari (coniugi e figli disabili conviventi) un contributo economico per la partecipazione a soggiorni estivi di otto o quindici giorni in Italia in luglio, agosto o settembre. Il bando contiene tutte le informazioni necessarie a partecipare e a presentare la domanda.</p> <p> </p> <p>La domanda può essere trasmessa solo in via telematica, e la procedura informatica è attiva dalle ore 12 del 20 aprile fino alle ore 12 del 9 maggio.</p> <p> </p> <p>Si ricorda che all’atto della presentazione della domanda è indispensabile aver presentato la Dichiarazione Sostitutiva Unica (Dsu) per la determinazione dell’Isee ordinaria 2016. Infatti, le attestazione Isee elaborate nell’anno 2015 sono scadute il 15 gennaio 2016. È necessario, pertanto, richiedere la certificazione Isee 2016.</p> <p> </p> <p><a title="Visita la pagina" href="javascript:goLink('https://www.inps.it/portale/default.aspx?sID=;0;9653;9655;9656;&amp;lastMenu=9656&amp;iMenu=13&amp;iNodo=9656&amp;ipagina=1&amp;smateria=&amp;sareadirigenziale=&amp;iscadenza=0&amp;inumeroelementi=10&amp;itipologia=2&amp;idettaglio=84',3);">Vai al bando di concorso</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSLong Term Care: pubblicato il bando di concorso, dal 28 aprile è possibile inviare la domanda onlinehttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31923192Tue, 19 Apr 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>E’ stato pubblicato il Bando di Concorso Long Term Care, Ricoveri in Strutture Residenziali rivolto agli  iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali e agli  iscritti alla Gestione speciale di previdenza Gruppo Poste Italiane S.p.A. Nell’ambito delle prestazioni sociali è riconosciuto un contributo a favore di soggetti affetti da patologie che necessitano di cure di lungo periodo, ricoverati presso Residenze Sanitarie Assistenziali o strutture specializzate che prestano servizi socio assistenziali. <br /> <br />E’ possibile consultare il bando alla seguente pagina: Home &gt; Concorsi e Gare &gt; Welfare, assistenza e mutualità &gt; Concorsi welfare, assistenza e mutualità &gt; Bandi Nuovi.<br /> <br />La procedura per l’acquisizione della domanda sarà attiva dalle ore 12,00 del 28 aprile 2016.<br /> <br />Si potrà accedere alla domanda telematica seguendo il  percorso: Home &gt; Servizi Online &gt; Per tipologia di utente &gt; Servizi per il Cittadino&gt; Servizi ex Inpdap (oppure Servizi ex Ipost). Dopo essersi accreditati tramite codice fiscale e Pin scegliere sul menù di sinistra ‘Per Tipologia di servizio&gt; Domande&gt;Residenze Sanitarie Assistenziali – Domanda’. <br /><br /><strong>ATTENZIONE: </strong>si ricorda che all’atto della presentazione della domanda è indispensabile aver presentato la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) per la determinazione dell’ISEE sociosanitario residenze 2016. Tutte le attestazioni ISEE elaborate nell’anno 2015 sono scadute il 15 gennaio 2016. Si dovrà, quindi, richiedere la certificazione ISEE sociosanitario residenze 2016. <br /><br /><br /><a title="Vai al link" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/portale/default.aspx?sID=;0;9653;9655;9656;&amp;lastMenu=9656&amp;iMenu=13&amp;iNodo=9656&amp;ipagina=1&amp;smateria=&amp;sareadirigenziale=&amp;iscadenza=0&amp;inumeroelementi=10&amp;itipologia=2&amp;idettaglio=83',3);">Vai al Bando Long Term Care</a><br /></p> <p> </p> <p> </p>INPSFondo per il perseguimento di politiche attive a sostegno del reddito e dell’occupazione per il personale delle società del gruppo Ferrovie dello Stato italiane: aggiornamento modulisticahttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31883188Mon, 18 Apr 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>La circolare n. 208/2015 ha fornito le nuove istruzioni relative all’accesso e alla liquidazione dell’assegno straordinario per il sostegno del reddito, erogato dal Fondo di solidarietà indicato in oggetto, da corrispondere al personale delle società del Gruppo Ferrovie dello Stato italiane, dichiarato in esubero.</p> <p> </p> <p>Con il messaggio n. 1678 del 15 aprile 2016, vengono pubblicati i nuovi moduli da utilizzare, relativi alle seguenti dichiarazioni:</p> <ul><li>dichiarazione lavoratori privi di vista, non udenti o con invalidità superiore al 74%;</li> <li>dichiarazione di opzione per i marittimi che rinunciano al trattamento a carico del Fondo pensioni del personale di Ferrovie dello Stato per l’accesso al Fondo di solidarietà gruppo FS;</li> <li>comunicazione svolgimento attività di lavoro.</li></ul> <p> </p> <p><a title="Vai alla circolare" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fcircolari%2fCircolare+numero+208+del+29-12-2015.htm">Vai alla circolare n. 208 del 29 dicembre 2015</a></p> <p> </p> <p>Per la modulistica aggiornata, <a title="Vai al messaggio" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fmessaggi%2fMessaggio+numero+1678+del+15-04-2016.htm">vai al messaggio n. 1678 del 15 aprile 2016</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSFondo di solidarietà per il sostegno dell’occupabilità, dell’occupazione e del reddito del personale del credito cooperativohttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31893189Mon, 18 Apr 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>In attesa della pubblicazione della circolare dell’Istituto sulle modalità di presentazione delle richieste per ottenere le prestazioni ordinarie, si illustrano le delibere adottate dal Comitato amministratore del Fondo di solidarietà per il sostegno dell’occupabilità, dell’occupazione e del reddito del personale del credito cooperativo, istituito presso l’Inps.</p> <p> </p> <p>Con <strong>delibera numero 2 del 26 novembre 2015</strong>, avente ad oggetto le aziende e lavoratori destinatari degli interventi del Fondo, il Comitato amministratore chiarisce che “sono da considerarsi beneficiari degli interventi del Fondo tutti i lavoratori e tutte le aziende dalle quali gli stessi dipendono che siano tenute ad applicare ed applichino i contratti collettivi nazionali di categoria sottoscritti da Federcasse e dalle Organizzazioni Sindacali dei lavoratori stipulanti detti contratti con Federcasse stessa”.</p> <p> </p> <p>Con <strong>delibera numero 3 del 26 novembre 2015</strong>, avente ad oggetto gli interventi formativi e l’assegno ordinario (Decreto legge 20 giugno 2014 numero 82761), il Comitato Amministratore stabilisce che ciascuna domanda di accesso delle aziende agli interventi formativi può riguardare programmi non superiori ai dodici mesi. Inoltre definisce i limiti di accoglimento delle domande, sia relativamente alle prestazioni per interventi formativi sia relativamente alle prestazioni per interventi formativi congiunti con un'altra prestazione ordinaria.</p> <p> </p> <p>Il messaggio numero 1679 riporta i tempi e le modalità di presentazione delle richieste da parte delle aziende del credito cooperativo.</p> <p> </p> <p><a title="Visualizza il messaggio" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fmessaggi%2fMessaggio+numero+1679+del+15-04-2016.htm">Messaggio numero 1679 del 15 aprile 2016</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSAssociazioni di Categoria: nuova funzionalità per “Gestione deleghe in Agricoltura”http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31813181Fri, 15 Apr 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Si comunica che a partire dal 20 aprile 2016 sarà disponibile la nuova versione dell’applicazione “Agricoltura: gestione deleghe sindacali” che regola l’accesso al “Cassetto Autonomi Agricoli” anche per le Associazioni di categoria.</p> <p><br />L’accesso avverrà esclusivamente col codice fiscale e il Pin rilasciato dall’Inps.</p> <p><br /><a title="Vai al messaggio" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fmessaggi%2fMessaggio+numero+1642+del+14-04-2016.htm">Vai al Messaggio n. 1642 del 14 aprile 2016</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSLavoratori migranti: accordi bilaterali di sicurezza sociale e portabilità delle prestazioni pensionistiche e sanitarie. Seminario a Romahttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31823182Fri, 15 Apr 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Su iniziativa del Presidente dell’Istituto, in data 13/04/2016, la Direzione centrale Convenzioni Internazionali e Comunitarie ha organizzato presso la Direzione Generale un seminario sul tema della portabilità delle prestazioni previdenziali. </p> <p> </p> <p>Dopo i saluti e l’introduzione del prof. Boeri, il prof. Robert Holzmann, membro dell’Austrian Academy of Sciences, ha presentato un suo recente studio sulla portabilità delle prestazioni sociali, condotto nell’ambito di un progetto per la World Bank, dal titolo: “Gli accordi bilaterali di sicurezza sociale favoriscono la portabilità delle prestazioni pensionistiche e sanitarie? Un documento di sintesi riguardante quattro corridoi migratori tra Stati membri dell’UE e Stati extra UE”.</p> <p> </p> <p>In particolare, sono stati riassunti i risultati degli studi condotti sugli accordi bilaterali in materia di sicurezza sociale in vigore tra quattro Stati membri UE e due Stati extra UE, comparandoli nell’ambito dei relativi quattro corridoi migratori (Austria-Turchia, Germania-Turchia, Belgio-Marocco e Francia-Marocco), e sono state esposte le considerazioni conclusive del lavoro.</p> <p> </p> <p>Gli accordi bilaterali esistenti tra i Paesi di provenienza e i Paesi di destinazione dei flussi migratori sono considerati lo strumento più importante per fornire una base giuridica per il mantenimento del diritto finalizzato alla portabilità delle prestazioni previdenziali a favore dei lavoratori migranti. Tuttavia, allo stato attuale, la portata di tali accordi è sottovalutata, in termini di potenzialità, e scarsamente analizzata da un punto di vista economico.</p> <p> </p> <p>La valutazione comparata di questi accordi bilaterali è stata condotta nell’ambito di un contesto metodologico e in base a tre criteri specifici:</p> <ul><li>parità di trattamento per gli individui</li> <li>equità fiscale tra Paesi</li> <li>efficacia amministrativa sia per i Paesi che per i lavoratori migranti che trarrebbe ulteriore vantaggio dal maggior utilizzo degli scambi telematici dei dati tra le Istituzioni di sicurezza sociale competenti.</li></ul> <p> </p> <p> </p> <a href="Javascript:goGallery(449);"><p>Vai alla fotogallery</p></a><p> </p> <p> </p>INPSLavoro domestico: rilascio nuova procedura per la gestione delle comunicazioni di sospensione dell’obbligo contributivo.http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31833183Fri, 15 Apr 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>E’ stato realizzato un nuovo servizio online per la comunicazione della sospensione dell’obbligo contributivo, disponibile per il datore di lavoro domestico.<br /> <br />Il servizio è accessibile dalla sezione Servizi Online attraverso il seguente percorso: Servizi per il cittadino - Lavoratori domestici - Sospensione obbligo contributivo.<br /> <br />La procedura consente di comunicare la sospensione dell’obbligo contributivo in riferimento a uno specifico rapporto di lavoro e per un intero trimestre qualora la contribuzione non sia dovuta perché riferita ad una causa di sospensione a titolo di: <br /></p> <ul><li>congedo per maternità</li> <li>aspettativa per motivi personali</li> <li>malattia o infortunio di durata superiore a quella riconosciuta come retribuita</li></ul> <p> </p> <p>Nel Messaggio  n. 1643 del 14 aprile 2016 sono contenute ulteriori informazioni relative alla nuova procedura.</p> <p> </p> <p> </p> <p><a href="javascript:goLink('http://www.inps.it/bussola/VisualizzaDoc.aspx?sVirtualURL=/Messaggi/Messaggio numero 1643 del 14-04-2016.htm',3);">Vai al Messaggio  n. 1643 del 14 aprile 2016</a></p> <p> </p> <p> </p> <ul></ul>INPSIntegrazione salariale in favore dei lavoratori dipendenti di aziende interessate da operazioni societarie http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31843184Fri, 15 Apr 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>E’ stato pubblicato il Messaggio n. 1617 del 13 aprile 2016 che contiene chiarimenti relativi alla disciplina del trattamento di integrazione salariale in favore dei lavoratori dipendenti di aziende interessate da operazioni societarie ( Fondi di solidarietà ex art. 26 e seguenti del decreto legislativo 148/2015).</p> <p> </p> <p><a title="Visualizza il messaggio" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fmessaggi%2fMessaggio+numero+1617+del+13-04-2016.htm">Vai al Messaggio n. 1617 del 13 aprile 2016</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSPrestazioni a sostegno del reddito: comunicare le variazioni dell’Iban o delle modalità di pagamentohttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31853185Fri, 15 Apr 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Nuove modalità per comunicare il codice Iban in caso di accredito su c/c bancari o postali, libretti postali e carte prepagate per i percettori di tutte le prestazioni a sostegno del reddito. <br /><br />Da oggi, nel caso di una nuova domanda di prestazione a sostegno del reddito, oppure nel caso di una prestazione già in corso di pagamento, se c’è necessità di variare il codice Iban o la modalità di pagamento (per es. da pagamento allo sportello ad accredito), occorre inviare all’Inps il modulo “Richiesta di pagamento delle prestazioni a sostegno del reddito” (codice SR163). <br /><br />Il richiedente, tramite il predetto modulo, deve specificare la modalità di pagamento, i dati di riferimento dell’Istituto di credito (Banca/Posta) che effettua il pagamento e il codice Iban del proprio conto. Il modulo deve essere validato con data, timbro e firma dal funzionario del competente Ufficio postale o della Banca e quindi inviato all’Inps. <br /><br />Con messaggio numero 1652 del 14 aprile, l’Istituto fornisce le istruzioni operative nel dettaglio.<br /><br /></p> <p><a href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fmessaggi%2fMessaggio+numero+1652+del+14-04-2016.htm">Messaggio numero 1652 del 14 aprile 2016</a><br /><br /></p>INPSLavoratori dello spettacolo e dello sport professionistico. Istruzioni contabili per la rilevazione dello sgravio contributivo di cui all’art. 145, comma 13, della legge n. 388/2000http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31863186Fri, 15 Apr 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Con messaggio n. 1593 vengono impartite istruzioni contabili per la rilevazione dello sgravio contributivo ex art. 145, comma 13, legge n. 388/2000 e  sull’ adeguamento delle informazioni nel flusso UniEmens. <br />Si forniscono, inoltre, ai fini della corretta compilazione della sezione &lt;PosContributiva&gt; relativa alla denuncia contributiva nell’ambito del flusso UniEmens integrato, alcune precisazioni relative alle condizioni di compatibilità da assumere a riferimento.</p> <p> </p> <p><a title="Vai al messaggio" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fmessaggi%2fMessaggio+numero+1593+del+11-04-2016.htm">Vai al  Messaggio n. 1593 del 11-04-2016</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSCongedo per le donne vittime di violenza di generehttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31873187Fri, 15 Apr 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Pubblicata la circolare n. 65 sul congedo indennizzato per le donne vittime di violenza di genere previsto dall’art. 24 del decreto legislativo n. 80 del 15 giugno 2015. <br /><br />L’Inps eroga l’indennità alle lavoratrici dipendenti vittime di violenza di genere del settore privato, escluse le lavoratrici addette ai servizi domestici e familiari. <br /><br />Per fruire del congedo e dell’indennità occorre avere un rapporto di lavoro in corso di svolgimento, ed essere inserite nei percorsi certificati dai servizi sociali del Comune di appartenenza, dai Centri antiviolenza o dalle Case Rifugio. <br /><br />La domanda è presentata in modalità cartacea utilizzando il modello che a breve sarà disponibile nella sezione Modulistica di questo sito. <br /><br /></p> <p><a title="Scarica il file in formato PDF" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fcircolari%2fCircolare+numero+65+del+15-04-2016.htm">Circolare n.65 del 15/04/2016</a></p> <p><br /><br /></p> <p><a title="Scarica il file in formato PDF" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fdocallegati%2fInpsComunica%2fUfficioStampa%2fcomunicatistampa%2fLists%2fComunicatiStampa%2fcs160415bis.pdf">Comunicato stampa</a></p> <p><br /><br /></p>INPSOsservatorio sulla cassa integrazione: i dati di marzo 2016http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31803180Thu, 14 Apr 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>L’Osservatorio statistico sulla cassa integrazione guadagni e disoccupazione è stato aggiornato con i dati del mese di marzo 2016. I dati si riferiscono alle ore autorizzate per trattamenti di integrazione salariale ordinari, straordinari e in deroga a favore di operai e impiegati. </p> <p> </p> <p>Fermo restando che nel mese di marzo 2016 si registra una sensibile diminuzione delle ore autorizzate di CIGO rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, è rilevabile un progressivo aumento dell’autorizzato rispetto ai mesi precedenti. Questo aumento congiunturale riflette una ripresa delle attività amministrative di concessione dopo gli atti di indirizzo adottati dall’Istituto, il cui quadro regolamentare si completerà con l’imminente pubblicazione del decreto ministeriale relativo ai nuovi criteri di concessione della CIGO.</p> <p> </p> <p>In appendice, pubblicato l’aggiornamento del tasso di utilizzo del numero delle ore CIG autorizzate (&quot;tiraggio&quot;).</p> <p> </p> <p><a title="Visita la pagina" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/webidentity/banchedatistatistiche/menu/cig/main1.html',3);">Vai all'Osservatorio</a></p> <p> </p> <p><a title="Apri il file formato PDF" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fdocallegati%2fNews%2fDocuments%2ffocus_marzo_2016.pdf">Vai al Report mensile marzo 2016 </a></p> <p> </p> <p><a title="Apri il comunicato stampa in formato PDF" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/docallegati/InpsComunica/UfficioStampa/comunicatistampa/Lists/ComunicatiStampa/cs160414.pdf',3);">Leggi il Comunicato stampa</a></p> <p> </p> <p> </p> <p> </p>INPSAggiornamento Osservatorio sul Lavoro accessoriohttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31793179Tue, 12 Apr 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>È disponibile nella sezione Osservatori statistici l’aggiornamento all’anno 2015 dell’Osservatorio statistico sul Lavoro accessorio, retribuito con i buoni lavoro (voucher).</p> <br /><br /><br /><p>Da agosto 2008 (mese di inizio della vendita dei voucher in occasione della sperimentazione per le vendemmie) al 31 dicembre 2015, risultano complessivamente venduti 277,2 milioni di voucher di importo nominale pari a 10 euro.</p> <br /><br /><br /><ul><li><a href="javascript:goLink('http://www.inps.it/webidentity/banchedatistatistiche/menu/voucher/main.html',3);">Vai all’Osservatorio </a></li> <li><a href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fdocallegati%2fInpsComunica%2fUfficioStampa%2fcomunicatistampa%2fLists%2fComunicatiStampa%2fcs160412.pdf">Vai al Comunicato stampa</a></li></ul> <br /><br /><br /><br />INPSPubblicate le graduatorie delle Borse di studio per corsi universitari, per corsi di specializzazione e per dottorati. http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31783178Mon, 11 Apr 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Sono state pubblicate le graduatorie delle Borse di studio per corsi universitari, per corsi di specializzazione e per dottorati ed è possibile consultarle alla seguente pagina Home &gt; Concorsi e Gare &gt; Welfare, assistenza e mutualità &gt; Formazione Welfare &gt; Borse Di Studio &gt; Bandi Attivi</p> <p> </p> <p>Disponibile anche la consultazione della propria posizione in graduatoria in Area Riservata dei Servizi Online, alla voce “Segui Iter domande”.</p> <p> </p> <p><a title="Visita la pagina" href="javascript:goLink('https://www.inps.it/portale/default.aspx?sID=;0;9653;9660;9661;9662;&amp;lastMenu=9662&amp;iMenu=13&amp;iNodo=9662&amp;ipagina=1&amp;smateria=&amp;sareadirigenziale=&amp;ianno=0&amp;inumeroelementi=10000&amp;itipologia=8&amp;idettaglio=73&amp;idettagliograduatorie=22',3);">Vai alle graduatorie</a></p>INPSGestione ex Ipost: pubblicati i bandi relativi ai soggiorni per cure termali per iscritti al Nuovo e al Vecchio Fondo di Mutualitàhttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31763176Thu, 7 Apr 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Sono stati pubblicati i bandi relativi al conferimento di contributi per soggiorni per cure termali da destinare agli iscritti al Vecchio e al Nuovo Fondo di Mutualità della Gestione ex Ipost.</p> <p><br />I soggiorni termali dovranno essere fruiti nel periodo compreso tra il primo giugno 2016 e il 30 novembre 2016, per un massimo di dodici giorni.</p> <p><br />La domanda dovrà essere  inviata, a mezzo raccomandata A/R o assicurata convenzionale A/R, entro e non oltre il 13/05/2016.</p> <p><br /><br />Ulteriori informazioni sono disponibili nei bandi di concorso.</p> <p> </p> <p><a title="Vai alla pagina" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/portale/default.aspx?sID=;0;9653;9655;9656;&amp;lastMenu=9656&amp;iMenu=13&amp;iNodo=9656&amp;ipagina=1&amp;smateria=&amp;sareadirigenziale=&amp;iscadenza=0&amp;inumeroelementi=10&amp;itipologia=2&amp;idettaglio=82',3);">Vai al Bando Vecchio Fondo di mutualità</a><br /></p> <p> </p> <p><a title="Vai alla pagina" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/portale/default.aspx?sID=;0;9653;9655;9656;&amp;lastMenu=9656&amp;iMenu=13&amp;iNodo=9656&amp;ipagina=1&amp;smateria=&amp;sareadirigenziale=&amp;iscadenza=0&amp;inumeroelementi=10&amp;itipologia=2&amp;idettaglio=81',3);">Vai al Bando Nuovo Fondo di mutualità</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSSelezione pubblica per titoli di 900 medici specialisti in medicina legalehttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31743174Wed, 6 Apr 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Proseguono i lavori della Commissione, preposta all’espletamento della procedura di selezione pubblica per il conferimento di incarichi medico legali a tempo determinato. Alla Commissione partecipano, oltre a dirigenti e funzionari dell’Istituto, autorevoli accademici tra i quali il Prof. Silvio Garattini, che la presiede, fondatore e direttore dell’IRCCS –Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri e fondatore dell’European Organization for Research on Treatment of Cancer, il Prof. Angelo Fiori, Emerito di Medicina Legale dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, il Prof. Pier Mannuccio Mannucci, Emerito di Medicina Interna dell’Università degli Studi di Milano e il Prof. Vittorio Fineschi, Ordinario di Medicina Legale dell’Università la Sapienza di Roma. La scelta istituzionale di Autorità Accademiche, di chiara fama e comprovata esperienza che, è il caso di sottolineare, svolgono tale funzione a titolo gratuito, è tesa a garantire trasparenza e qualità nell’individuazione dei candidati, che dovranno svolgere attività di notevole impatto sociale.</p> <p> </p> <p><a title="Scarica il file in formato PDF" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fdocallegati%2fNews%2fDocuments%2fNota_esplicativa.pdf">Vai alla nota esplicativa</a></p> <p> </p> <p><a title="Scarica il file in formato PDF" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fdocallegati%2fNews%2fDocuments%2fDetermina_Presidenziale_n147_12nov2015.pdf">Vai alla determinazione presidenziale n.147/2015</a></p> <p> </p> <p><a title="Consulta la pagina" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/portale/default.aspx?sID=;0;11132;11133;11157;&amp;lastMenu=11157&amp;iMenu=13&amp;iNodo=11157&amp;&amp;idettaglio=139',3);">Leggi l’avviso del 16/11/2015 </a></p> <p> </p>INPSPubblicato l’Avviso per l’iscrizione nell’elenco delle strutture per i servizi per l’infanziahttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31753175Wed, 6 Apr 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>E’ stato pubblicato l’Avviso contenente le istruzioni per l’iscrizione nell’elenco delle strutture eroganti servizi per l’infanzia ai sensi dell’art. 1, comma 282, della legge 28 dicembre 2015, n.208 (c.d. legge di stabilità) e dell’art. 5 del decreto del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali del 28 ottobre 2014.</p> <p><br />L’Avviso è consultabile  seguendo il percorso: Home &gt;Concorsi e Gare&gt;Avvisi.<br /><br /><br /><a title="Vai all'Avviso" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/portale/default.aspx?sID=;0;11132;&amp;lastMenu=11132&amp;iMenu=13&amp;&amp;idettaglio=153',3);">Vai all’Avviso</a><br /></p> <p> </p>INPSSoggiorni estivi: online il bando per gli iscritti al Nuovo Fondo di Mutualità ex Iposthttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31683168Mon, 4 Apr 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Pubblicato il bando di concorso Soggiorni estivi – anno 2016 in favore degli iscritti al Nuovo Fondo Mutualità ex Ipost. Il bando si può consultare alla pagina Concorsi e Gare&gt;Welfare, assistenza e mutualità&gt;Concorsi welfare, assistenza e mutualità&gt;Bandi Nuovi.</p> <p> </p> <p>La domanda, completa della documentazione richiesta, deve essere inviata entro il <strong>6 maggio</strong> tramite raccomandata a/r o assicurata convenzionale a/r al seguente indirizzo:</p> <p> </p> <p>Inps - Direzione centrale Credito e welfare - Area risorse e contenzioso - Gestione Mutualità ex Ipost - Concorso Soggiorni estivi 2016 - Viale Aldo Ballarin 42, 00142 Roma</p> <p> </p> <p><a title="Visita la pagina" href="javascript:goLink('https://www.inps.it/portale/default.aspx?sID=;0;9653;9655;9656;&amp;lastMenu=9656&amp;iMenu=13&amp;iNodo=9656&amp;ipagina=1&amp;smateria=&amp;sareadirigenziale=&amp;iscadenza=0&amp;inumeroelementi=10&amp;itipologia=2&amp;idettaglio=80',3);">Vai al bando</a></p> <p> </p> <p><a href="javascript:goLink('https://www.inps.it/portale/default.aspx?imenu=107&amp;IdLingua=1&amp;formspalladestramodulistica=true&amp;sricerca=GP03',3);">Vai al modulo di domanda</a> (GP03-MUT)</p>INPSPubblicato l’Avviso di accreditamento Valore P.A. 2016, corsi di formazione 2016http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31703170Mon, 4 Apr 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>E’ stato pubblicato l’Avviso di accreditamento &quot;Valore P.A.&quot; corsi di formazione 2016, rivolto alle Pubbliche Amministrazioni.</p> <p><br />L’Avviso è  consultabile seguendo il percorso: Home &gt; Concorsi e Gare &gt; Welfare, assistenza e mutualità &gt; Avvisi Welfare.</p> <p><br />La domanda di adesione al Progetto (allegato1), la scheda di rilevazione del fabbisogno formativo, (allegato 2) e la richiesta di abilitazione del/degli operatore/i (allegato3) dovranno pervenire, tramite PEC, entro il 20 maggio 2016, alla Direzione regionale in cui prestano servizio i dipendenti che l’Amministrazione intende avviare ai corsi di formazione, al seguente indirizzo:  Direzione.regionale.[nome regione]@postacert.inps.gov.it<br /><br /><a href="javascript:goLink('http://www.inps.it/portale/default.aspx?sID=;0;9653;&amp;lastMenu=9700&amp;iMenu=1&amp;itemDir=11663',3);">Vai all’Avviso</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSLavoratori agricoli: pubblicati gli elenchi annuali per l’anno 2015http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31713171Mon, 4 Apr 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Disponibili on line gli elenchi annuali dei lavoratori agricoli per l’anno 2015. Gli elenchi rimangono visualizzabili dal 31 marzo al 15 aprile 2016.</p> <p><br />Gli elenchi sono pubblicati con valore di notifica a ogni effetto di legge, ai sensi dell’articolo 38, commi 6 e 7, Legge 6 Luglio 2011, numero 111.</p> <p> </p> <p><a href="javascript:goLink('https://servizi2.inps.it/servizi/ElenchiAnnualiOTD/Default.aspx',3);">Consulta gli elenchi</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSBonus Garanzia Giovani: all’Inps il controllo sulla legittima fruizionehttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31723172Mon, 4 Apr 2016 07:00:00 GMTnews informazioniIl Ministero del Lavoro e delle politiche sociali ha individuato l’Inps come Organismo Intermedio cui affidare i periodici controlli, a campione, relativi alla legittima fruizione del bonus occupazionale di Garanzia Giovani (riferimento:  decreto direttoriale del ministero del lavoro numero 425/II/2015).<br /><br />Il bonus occupazionale previsto dal Programma Garanzia Giovani è destinato ai datori di lavoro privati che assumono i giovani registrati al “Programma Operativo Nazionale Iniziativa Occupazione Giovani”.<br /><br />Con circolare numero 59 del I aprile scorso l’Inps dà indicazioni alle proprie strutture territoriali in merito all’organizzazione e alla gestione delle attività di controllo delegate.<br /><br /><br /><a title="Viasualizza Circolare" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/bussola/VisualizzaDoc.aspx?sVirtualURL=/Circolari/Circolare numero 59 del 01-04-2016.htm',3);">Circolare numero 59 dell’1 aprile 2016</a><br />INPSChiarimenti sulla applicazione del massimale contributivo per iscritti alle Gestioni pubblichehttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31733173Mon, 4 Apr 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Con la circolare dell’1 aprile 2016 si forniscono chiarimenti sulla corretta applicazione del massimale annuo della base contributiva e pensionabile per i “nuovi iscritti” alle Gestioni pubbliche che acquisiscano anzianità assicurative prima dell’1 gennaio 1996, a seguito di domanda di riscatto o accredito figurativo.</p> <p> </p> <br /><br /><p>E’ stata definita la disciplina delle restituzioni e/o regolarizzazioni delle differenze contributive derivanti dall’errata disapplicazione e/o applicazione del massimale (art. 2, comma 18 della legge n. 335/95).</p> <br /><br /><p>Sono stati inoltre stabiliti i nuovi criteri per l’accertamento dell’anzianità contributiva al 31.12.1995 e del conseguente sistema di calcolo da adottare per la liquidazione delle pensioni delle gestioni esclusive.</p> <p> </p> <br /><br /><p><a href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fcircolari%2fCircolare+numero+58+del+01-04-2016.htm">Vai alla Circolare 58 dell’1 aprile 2016</a></p> <p> </p> <p> </p> <p> </p> <br /><br />INPSAvviso pubblico per i Collegi Universitari riconosciuti dal Ministero dell’Istruzione Università e Ricerca (Miur)http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31673167Fri, 1 Apr 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Pubblicato l’Avviso pubblico rivolto ai Collegi Universitari legalmente riconosciuti dal Ministero dell’Istruzione Università e Ricerca (Miur).</p> <p><br />E’ possibile consultarlo alla seguente pagina:  Home &gt; Concorsi e Gare &gt; Welfare, assistenza e mutualità &gt; Avvisi Welfare</p> <p><br />Le schede informative e le dichiarazioni sottoscritte dal Direttore delle strutture proponenti dovranno pervenire a mezzo Pec entro e non oltre il 10 Maggio 2016.<br /><br /><br /><a title="Visualizza l'Avviso" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/portale/default.aspx?sID=;0;9653;&amp;lastMenu=9700&amp;iMenu=1&amp;itemDir=11662',3);">Vai all’Avviso</a></p> <p> </p> <p><br /></p>INPSOsservatorio sulle pensionihttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31663166Wed, 30 Mar 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>L’Osservatorio statistico sulle pensioni è stato aggiornato con i dati relativi alle pensioni vigenti al 1°gennaio 2016 e liquidate nel 2015.</p> <p> </p> <p>Al 1° gennaio 2016, le pensioni erogate dall’Inps, con esclusione di quelle a carico delle gestioni dipendenti pubblici ed ex-Enpals, sono 18.136.850. </p> <p> </p> <p>Di queste, 14.299.048 sono di natura previdenziale, cioè derivano dal versamento di contributi previdenziali, mentre le altre 3.837.802, che comprendono invalidità civili, indennità di accompagnamento, pensioni e assegni sociali, sono di natura assistenziale.</p> <p> </p> <p>Nel 2015, la spesa complessiva per le pensioni è stata di 196,8 miliardi di euro, di cui 176,7 miliardi sostenuti dalle gestioni previdenziali.</p> <p> </p> <p><a title="Api il file formato PDF" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fdocallegati%2fNews%2fDocuments%2fStat_In_Breve_Pensioni_2016.pdf">Vai al documento: Statistiche in breve – Pensioni erogate dall’Inps</a></p> <p> </p> <p><a href="javascript:goLink('http://www.inps.it/webidentity/banchedatistatistiche/menu/pensioni/pensioni.html',3);">Vai all’Osservatorio</a></p> <p> </p> <p><a title="Vai al comunicato stampa del 30 marzo 2016" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fdocallegati%2fInpsComunica%2fUfficioStampa%2fcomunicatistampa%2fLists%2fComunicatiStampa%2fcs160330.pdf">Vai al comunicato stampa</a></p>INPSEsonero contributivo per le nuove assunzioni con contratto di lavoro a tempo indeterminato effettuate nel corso dell’anno 2016http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31653165Tue, 29 Mar 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Allo scopo di promuovere forme di occupazione stabile, la Legge di stabilità 2016 ha introdotto l’esonero dal versamento dei contributi previdenziali a carico del datore di lavoro, nella misura del 40 per cento dell’ammontare dei contributi medesimi, per le assunzioni a tempo indeterminato effettuate nel corso del 2016. <br /><br />L’incentivo in oggetto è riconosciuto a tutti i datori di lavoro privati, ivi compresi i datori di lavoro del settore agricolo, ed opera per un periodo di due anni a partire dalla data di assunzione del lavoratore.<br /><br />Con la circolare n. 57, pubblicata il 29 marzo 2016, l’Istituto fornisce le indicazioni e le istruzioni per la gestione degli adempimenti previdenziali connessi alla predetta misura di esonero contributivo.<br /><br /></p> <p><a title="Visualizza la pagina in formato HTM" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fcircolari%2fCircolare+numero+57+del+29-03-2016.htm">Vai alla circolare n. 57 del 29 marzo 2016</a><br /></p> <p><a title="Scarica il file in formato PDF" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fdocallegati%2fInpsComunica%2fUfficioStampa%2fcomunicatistampa%2fLists%2fComunicatiStampa%2fcs160329.pdf">Vai al Comunicato stampa</a> <br /></p>INPSAdottato il Piano triennale di prevenzione della corruzione 2016 – 2018http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31623162Wed, 23 Mar 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>L’Istituto ha adottato il Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione (PTPC) relativo al triennio 2016 – 2018.</p> <p> </p> <p>Il Piano, predisposto dal Responsabile della Prevenzione e della corruzione e per la trasparenza, nel rispetto delle linee guida contenute nel Piano Nazionale Anticorruzione, aggiorna ed integra la strategia anticorruzione già delineata nel Programma precedente, e illustra lo stato di attuazione del sistema di gestione del rischio adottato dall’Istituto.</p> <p> </p> <p>Al Piano è allegato il Programma triennale per la trasparenza e l’integrità 2016 – 2018, che illustra le iniziative volte a garantire un adeguato livello di trasparenza e la legalità nella pubblica amministrazione e lo sviluppo della cultura dell’integrità del pubblico dipendente.</p> <p> </p> <p><a href="//www.inps.it//portale/default.aspx?itemDir=11630">Vai al Piano triennale di prevenzione della corruzione</a></p>INPSCertificazione Unica 2016 (CU): modalità e canali di rilasciohttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31633163Wed, 23 Mar 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Ogni anno l’Inps, in veste di sostituto d’imposta, mette a disposizione dei cittadini la Certificazione Unica (vedi DPR numero 322/1998 articolo 4, commi 6 ter e 6 quater) da utilizzare in sede di dichiarazione dei redditi.</p> <p> </p> <p>La Certificazione Unica include, oltre ai redditi di lavoro dipendente e di pensione, anche i redditi di lavoro autonomo, provvigioni e redditi diversi.</p> <p> </p> <p>La Certificazione Unica può essere richiesta tramite:</p> <ul><li>web, dall’area Servizi online, Accedi ai servizi</li> <li>sportello dedicato o postazione informatica self service istituiti presso le strutture territoriali Inps</li> <li>posta elettronica certificata (Pec)</li> <li>ente di Patronato, CAF o professionista abilitato all’assistenza fiscale</li></ul> <p> </p> <p>Il dettaglio delle modalità di acquisizione della Certificazione Unica e gli ulteriori canali messi a disposizione degli utenti sono riportati nella circolare numero 55 emanata dall’Inps il 22 marzo 2016.</p> <p> </p> <p><a title="Vai alla circolare" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fcircolari%2fCircolare+numero+55+del+22-03-2016.htm">Circolare numero 55 del 22 marzo 2016</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSGestione Dipendenti Pubblici – Liquidazione pensioni sul nuovo sistema (SIN 2) per i lavoratori iscritti a gestioni diverse dalla Cassa Statohttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31643164Wed, 23 Mar 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>E’ stata pubblicata la Circolare n. 54 del 22 marzo 2016 contenente informazioni sulla liquidazione delle pensioni, con il  nuovo sistema SIN2,  per i lavoratori iscritti a gestioni diverse dalla Cassa Stato, i cui conti assicurativi individuali risultano migrati nella nuova posizione assicurativa.</p> <p><br />La domanda di liquidazione del trattamento di pensione, trasmessa in via telematica direttamente dall’interessato oppure per il tramite del patronato, è l’evento che segna l’avvio del procedimento.</p> <p><br />Per consentire di erogare la pensione alla decorrenza prestabilita, superando gli eventuali problemi di allineamento delle posizioni assicurative, la domanda dovrà essere presentata almeno 6 mesi prima della data di collocamento a riposo e consegnata in copia all’Ente datore di lavoro che verificherà la regolarità delle denunce contributive, tramite la funzione, messa a disposizione dall’Istituto, denominata “visualizzazione denunce contributive”.<br /><br />Nel caso in cui siano riscontrati periodi di servizio e/o retribuzioni mancanti o incompleti, a causa di denunce contributive omesse o non caricate, l’Ente datore di lavoro provvederà alla correzione secondo le modalità descritte nella <a title="Visualizza circolare" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/bussola/VisualizzaDoc.aspx?sVirtualURL=/Circolari/Circolare numero 12 del 29-01-2016.htm',3);">circolare n. 12 del 29 gennaio 2016</a>. <br /><br />L’eventuale revoca o modifica della data del collocamento a riposo dovrà essere comunicata all’Inps con la massima tempestività tramite l’apposita funzionalità telematica.</p> <p><br /><br /><a title="Visualizza Circolare in formato pdf" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/bussola/VisualizzaDoc.aspx?sVirtualURL=/Circolari/Circolare numero 54 del 22-03-2016.htm',3);">Vai alla Circolare 54 del 22 marzo 2016</a><br /></p> <p> </p>INPSVariazione tasso interessi: effetti sulla determinazione del tasso di dilazione e di differimento sugli importi dovuti a titolo di contribuzione e sulla misura delle sanzioni civili http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31583158Fri, 18 Mar 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>La Banca Centrale Europea, con la decisione di politica monetaria del 10 marzo, ha ridotto di 5 punti base (0,05%) il tasso di interesse sulle operazioni di rifinanziamento principali dell’Eurosistema che, a decorrere dal 16 marzo 2016, è pari allo 0,00%.</p> <p> </p> <p>La variazione incide sulla determinazione del tasso di dilazione e di differimento da applicare agli importi dovuti a titolo di contribuzione agli Enti gestori di forme di Previdenza e Assistenza obbligatorie, nonché sulla misura delle sanzioni civili.</p> <p> </p> <p>Le informazioni di dettaglio sono riportate nella Circolare 49.</p> <p> </p> <p><a href="javascript:goLink('http://www.inps.it/bussola/VisualizzaDoc.aspx?sVirtualURL=/Circolari/Circolare numero 49 del 16-03-2016.htm',3);">Vai alla Circolare n.49 del 16 marzo 2016</a></p>INPSConferma della riduzione contributiva nel settore dell’edilizia per l’anno 2015.http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31593159Fri, 18 Mar 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Con decreto del 1° dicembre 2015 il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha confermato, per l’anno 2015,  la riduzione contributiva  per gli operai a tempo pieno del settore edile. </p> <p><br />Il beneficio consiste in una riduzione sui contributi dovuti – nella misura del 11,50% – per le assicurazioni sociali diverse da quella pensionistica e si applica ai soli operai occupati 40 ore a settimana. Non spetta, quindi, per i lavoratori a tempo parziale.</p> <p><br />Le indicazioni operative per  l’ammissione e il godimento del regime agevolato sono riportate nella Circolare 52 del 17 marzo 2016.</p> <p> </p> <p><a href="javascript:goLink('http://www.inps.it/bussola/VisualizzaDoc.aspx?sVirtualURL=/Circolari/Circolare numero 52 del 17-03-2016.htm',3);">Vai alla Circolare 52 del 17 marzo 2016</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSSettima salvaguardia pensionistica: indicazioni e chiarimenti sui potenziali destinatarihttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31603160Fri, 18 Mar 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>La Circolare numero 1 dell’8 gennaio 2016 ha dato le prime indicazioni sulle tipologie di lavoratori e i criteri di ammissione alla cosiddetta Settima salvaguardia, nonché sulla modalità e il termine di presentazione delle domande di accesso al beneficio (vedi articolo 1, commi da 263 a 270, della legge 28 dicembre 2015, numero 208, chiamata legge di stabilità 2016).</p> <p> </p> <p>La Circolare numero 50, diramata dall’Istituto il 17 marzo 2016, scioglie la riserva formulata nella precedente circolare e fornisce ulteriori indicazioni e chiarimenti riguardanti le singole tipologie di lavoratori potenziali destinatari della salvaguardia, ai fini dell’istruttoria delle domande di accesso al beneficio della salvaguardia.</p> <p> </p> <p><a title="Vai alla circolare" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fcircolari%2fCircolare+numero+50+del+17-03-2016.htm">Circolare numero 50 del 17 marzo 2016</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSPrestazioni economiche di malattia, di maternità e di tubercolosi. Retribuzioni di riferimento per l'anno 2016http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31613161Fri, 18 Mar 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>La circolare n. 51 del 17 marzo 2016 comunica le retribuzioni e i limiti reddituali da prendere a riferimento, nell’anno 2016, per l’erogazione delle prestazioni economiche di malattia, maternità/paternità e tubercolosi ai seguenti lavoratori:</p> <p><br /></p> <ul><li>lavoratori soci degli organismi cooperativi di cui al D.P.R. 602/1970, art.4; </li> <li>lavoratori agricoli a tempo determinato;</li> <li>compartecipanti familiari e piccoli coloni; </li> <li>lavoratori italiani  operanti all’estero in Paesi extracomunitari; </li> <li>lavoratori addetti  ai servizi domestici e familiari (solo maternità/paternità); </li> <li>lavoratrici autonome: commercianti, artigiane, CD-CM,  imprenditrici agricole professionali e pescatrici autonome della piccola pesca marittima e delle acque interne (solo maternità/paternità).</li></ul> <p> </p> <p> </p> <br /><a title="Visualizza Circolare in formato pdf" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/bussola/VisualizzaDoc.aspx?sVirtualURL=/Circolari/Circolare numero 51 del 17-03-2016.htm',3);">Vai alla circolare n. 51 del 17 marzo 2016</a><p> </p> <p> </p> <p> </p>INPSCittadino digitale, SPID e Busta arancione. Conferenza Stampa INPS - AgIdhttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31573157Thu, 17 Mar 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>La digitalizzazione può aumentare la consapevolezza finanziaria e previdenziale. L’utilizzo di SPID - il Sistema Pubblico per la gestione dell'Identità Digitale inaugurato lo scorso 15 marzo - e la collaborazione tra Inps e AgId (Agenzia per l’Italia digitale), che si estende anche all’invio delle buste arancioni, va in questa direzione. <br /><br />Con queste parole Tito Boeri e Antonio Samaritani, rispettivamente Presidente dell’Inps e Direttore generale di AgId, hanno introdotto il “nuovo cittadino digitale” in una Conferenza stampa che ha avuto luogo giovedì 17 marzo a Palazzo Wedekind a Roma. <br /><br />L’incontro ha suggellato formalmente la firma dell’accordo tra Inps e AgId, che pone l’Istituto come apripista nell’accesso ai servizi online con SPID e consente all’Agenzia per l’Italia digitale di avere una base dati e un sistema su cui sperimentare tutti gli aspetti propri dell’e-government.  <br /><br />Nell’ambito degli accordi è prevista anche la collaborazione tra l’Istituto e l’Agenzia per l’invio di 7 milioni di buste arancioni che saranno spedite a partire dai primi giorni di aprile. Nelle buste arancioni i cittadini troveranno la propria posizione contributiva, una simulazione della propria pensione futura  e l’invito a richiedere il codice SPID per poter accedere ai servizi online Inps (e non solo) e avere altre informazioni di dettaglio sul proprio futuro previdenziale.<br /><br />Con Inps, ha dichiarato Samaritani, riusciremo a pensare e realizzare davvero la cittadinanza digitale come primo passo per il raggiungimento, anche in Italia, del “digital first”.  SPID e la busta arancione rappresentano il primo passo concreto in questa direzione.</p> <p> </p> <p><a title="Consulta la sezione" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?itemDir=11408">Vai alla Conferenza stampa</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSOsservatorio sul precariato: pubblicati i dati a gennaio 2016http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31553155Wed, 16 Mar 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Nel corso del 2015, il numero complessivo delle assunzioni è stato pari a 5.527.000, con un incremento di 655.000 unità rispetto al 2014 (+13%).</p> <p> </p> <p>Dopo la crescita delle posizioni lavorative registrata a consuntivo 2015 e la forte accelerazione delle assunzioni a tempo indeterminato a fine anno, si registra, <strong>all’inizio del 2016</strong>, un evidente rallentamento di queste dinamiche.</p> <p> </p> <p>Le <strong>assunzioni </strong>(attivate da datori di lavoro privati)<strong> a gennaio 2016 sono risultate 407.000,</strong> con un calo di 120.000 unità (–23%) sul gennaio 2015 e 94.000 unità (-18%) sul gennaio 2014.</p> <p> </p> <p>Il <strong>rallentamento</strong> ha coinvolto soprattutto i contratti a tempo indeterminato (–70.000, pari a 39%, sul gennaio 2015 e -50.000, pari a -32%, sul gennaio 2014). C’è stata anche una diminuzione dei contratti a tempo determinato (–15% sul gennaio 2015 e -14% sul gennaio 2014). Praticamente stabili le assunzioni con contratto di apprendistato.</p> <p> </p> <p>Anche per le <strong>cessazioni si registra una contrazione </strong>(–19% sul gennaio 2015 e -17% sul gennaio 2014).</p> <p> </p> <p><span style="text-decoration:underline"><a href="javascript:goLink('http://www.inps.it/portale/default.aspx?sID=;0;9899;&amp;lastMenu=10070&amp;iMenu=1&amp;itemDir=10342',3);">Vai all’Osservatorio</a></span></p> <p> </p> <p><span style="text-decoration:underline"><a href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fdocallegati%2fUfficioStampa%2fcomunicatistampa%2fLists%2fComunicatiStampa%2fcs160316.pdf">Vai al Comunicato stampa</a></span></p> <p> </p> <p> </p>INPSTrasferimento della Direzione provinciale di Ancona nell’immobile sito in via Ruggeri, 3.http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31563156Wed, 16 Mar 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Si comunica che dal 21 marzo 2016 la Direzione provinciale di Ancona, in attuazione del piano di razionalizzazione logistica delle sedi, trasferirà i propri uffici e sarà pienamente operativa nell’immobile di proprietà sito in via Ruggeri, 3 – 60131 Ancona.</p> <p> </p> <p>Si precisa che la struttura manterrà invariati i numeri telefonici. </p>INPSTrattamenti a sostegno del reddito: importi massimi per l’anno 2016http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31513151Tue, 15 Mar 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>La circolare n. 48, pubblicata il 14 marzo 2016, riporta la misura, in vigore dal 1° gennaio 2016, degli importi massimi dei trattamenti di integrazione salariale, dell’assegno ordinario e dell’assegno emergenziale per il Fondo del Credito, dell’assegno emergenziale per il Fondo del Credito Cooperativo, della mobilità, dei trattamenti speciali di disoccupazione per l’edilizia, dell’indennità di disoccupazione NASpI, dell’indennità di disoccupazione DIS-COLL  nonché la misura dell’importo mensile dell’assegno per le attività socialmente utili. </p> <p><br />L’aggiornamento degli importi massimi delle prestazioni a sostegno del reddito per il 2016 è stato effettuato sulla base dei valori indicati per l’anno 2015.</p> <p><br /><a title="Circolare n. 48 del 14 marzo 2016 " href="javascript:goLink('http://www.inps.it/bussola/VisualizzaDoc.aspx?sVirtualURL=/Circolari/Circolare numero 48 del 14-03-2016.htm',3);">Circolare n. 48 del 14 marzo 2016 </a></p> <p> </p> <p> </p>INPSPresentazione domande di integrazione salariale ordinaria (CIGO) – controlli procedurali sull’elenco addetti all’unità produttiva (all. 3, circ. 197/15) – domande non accettate dal 26.2.16 – rimessione in termini.http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31523152Tue, 15 Mar 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Con messaggio n. 1007 si precisa che le domande non accettate dal sistema informatico dell’INPS per mancato superamento dei controlli relativi al file CSV nei giorni dal 26 febbraio fino alla data di pubblicazione del presente messaggio, potranno essere ripresentate dalle aziende entro il 21.3.2016, senza incorrere nella decadenza di cui all’art. 15 D.Lgs. 148/15.</p> <p> </p> <p>Per consentire alle aziende e agli intermediari di adeguarsi definitivamente ai predetti controlli, la fase transitoria prevista dalla circ. 197/15 (punto 2.5) si protrarrà fino al 31.3.2016.</p> <p> </p> <p>Dopo il 31 marzo 2016, le domande prive dell’allegato CSV o recanti allegato CSV non conforme non saranno più accettate dal sistema informatico dell’Inps.</p> <p> </p> <p><a title="Messaggio n. 1007 del 03-03-2016" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fmessaggi%2fMessaggio+numero+1007+del+03-03-2016.htm">Leggi il messaggio n. 1007</a></p> <p> </p>INPSSoggiorni estivi presso le Case del Maestro, on line il bandohttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31533153Tue, 15 Mar 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Pubblicato il Bando di concorso Soggiorni estivi presso le Case del Maestro. I soggiorni si svolgono dal 18 giugno al 27 agosto 2016.</p> <p> </p> <p>Possono partecipare al concorso gli iscritti alla Gestione assistenza magistrale e i loro familiari. La domanda si presenta telematicamente a partire dalle 12 del 18 marzo alle 12 dell’8 aprile 2016. </p> <p> </p> <p>Prima di inoltrare la domanda di partecipazione al concorso è indispensabile aver presentato la Dichiarazione Sostitutiva Unica (Dsu) necessaria a ottenere l’Isee ordinaria 2016. Infatti tutte le attestazioni Isee elaborate nel 2015 sono scadute il 15 gennaio scorso.</p> <p> </p> <p>I dettagli relativi a partecipanti, luoghi di destinazione e modalità di partecipazione sono riportati nel bando di concorso.</p> <p> </p> <p><a title="Consulta il bando" href="javascript:goLink('https://www.inps.it/portale/default.aspx?sID=;0;9653;9655;9656;&amp;lastMenu=9656&amp;iMenu=13&amp;iNodo=9656&amp;ipagina=1&amp;smateria=&amp;sareadirigenziale=&amp;iscadenza=0&amp;inumeroelementi=10&amp;itipologia=2&amp;idettaglio=79',3);">Vai al bando</a></p>INPSSPID - Sistema Pubblico dell'Identità Digitale: un accesso unico per i servizi onlinehttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31543154Tue, 15 Mar 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Da oggi è possibile utilizzare SPID, l’identità digitale unica, che consente di accedere ai servizi online della Pubblica Amministrazione e dei privati, accreditati dall’AGID.</p> <p><br />Gli utenti potranno richiedere SPID agli Identity Provider che attualmente sono: InfoCert S.p.a, Poste Italiane S.p.a e Telecom Italia Trust Technologies Srl. </p> <p><br />I servizi al cittadino erogati da INPS sono da oggi accessibili utilizzando la nuova identità digitale unica: sono più di cento i servizi online per il cittadino disponibili anche con SPID di secondo livello, oltre che con PIN Inps e CNS (Carta nazionale dei servizi). </p> <p><br />Successivamente l’accesso tramite SPID sarà consentito  anche per i servizi Inps riservati ad altre tipologia di utenti.</p> <p> </p> <p><a title="Vai al sito" href="javascript:goLink('http://www.spid.gov.it/',2);">Per maggiori informazioni su SPID</a></p> <p><br /><a title="Vai ai servizi" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/portale/default.aspx?iMenu=2&amp;ServAction=elencoTipoUtente&amp;ServSubAction=26',3);">Servizi Inps al Cittadino</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSOsservatorio sulla cassa integrazione guadagni: i dati di febbraio 2016http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31503150Mon, 14 Mar 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>L’Osservatorio statistico sulla cassa integrazione guadagni e disoccupazione è stato aggiornato con i dati del mese di febbraio 2016. I dati si riferiscono alle ore autorizzate per trattamenti di integrazione salariale ordinari, straordinari e in deroga a favore di operai e impiegati. </p> <p><br />Fermo restando che nel mese di febbraio 2016 si registra una sensibile diminuzione delle ore autorizzate di CIGO rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, è rilevabile un progressivo aumento dell’autorizzato rispetto ai mesi precedenti. Questo aumento congiunturale riflette una ripresa delle attività amministrative di concessione dopo gli atti di indirizzo adottati dall’Istituto, il cui quadro regolamentare si completerà con l’imminente pubblicazione del decreto ministeriale relativo ai nuovi criteri di concessione della CIGO.</p> <p> </p> <p>In appendice, pubblicato l’aggiornamento del tasso di utilizzo del numero delle ore CIG autorizzate (&quot;tiraggio&quot;).</p> <p> </p> <p><a title="Consulta la sezione" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/webidentity/banchedatistatistiche/menu/cig/main1.html',3);">Vai all'Osservatorio</a></p> <p><br /><a title="Scarica il file in formato PDF" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fdocallegati%2fNews%2fDocuments%2ffocus_febbraio_2016.pdf">Vai al Report mensile febbraio 2016</a></p> <p><br /><a title="Scarica il file in formato PDF" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fdocallegati%2fUfficioStampa%2fcomunicatistampa%2fLists%2fComunicatiStampa%2fcs160314.pdf">Leggi il Comunicato stampa</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSAvviso pubblico per le strutture termali ed alberghiere http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31493149Fri, 11 Mar 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Pubblicato l’avviso con cui l’INPS intende reperire strutture alberghiere a cui avviare i propri assicurati che effettueranno le cure termali negli anni 2016, 2017 e 2018 mediante “contratto per adesione”.</p> <p> </p> <p><strong>Scadenza delle domande: </strong>la richiesta di adesione, utilizzando l’apposito modello allegato al Capitolato, deve pervenire, a mezzo PEC o lettera raccomandata A/R, improrogabilmente entro il termine di 10 giorni dalla data di pubblicazione dell’avviso, alla Direzione Regionale INPS competente per territorio in relazione all’ubicazione della struttura.</p> <p> </p> <p>Eventuali richieste pervenute successivamente al predetto termine saranno esaminate per gli anni 2017 e 2018.</p> <p> </p> <p><a href="javascript:goLink('https://www.inps.it/portale/default.aspx?sID=;0;11132;&amp;lastMenu=11132&amp;iMenu=13&amp;&amp;idettaglio=151',3);">Vai all’Avviso</a></p>INPSLavoratori agricoli: on line il quarto elenco di variazione 2015http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31483148Thu, 10 Mar 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Disponibile on line il quarto elenco 2015 di variazione dei lavoratori agricoli. L’elenco  rimane visualizzabile dal 10 al 25 marzo 2016.</p> <p> </p> <p>L’elenco è pubblicato con valore di notifica a ogni effetto di legge, ai sensi dell’articolo 38, commi 6 e 7, Legge 6 Luglio 2011, numero 111.</p> <p> </p> <p><a title="Consulta l'elenco" href="javascript:goLink('https://servizi2.inps.it/servizi/ElenchiAnnualiOTD/Default.aspx',3);">Consulta gli elenchi</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSL’Inps e il Ministero del Lavoro incontrano i rappresentanti degli Enti di sicurezza sociale canadesihttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31473147Wed, 9 Mar 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Dal 1° al 4 marzo 2016 l’Inps ha organizzato a Roma, presso la Direzione Generale, in collaborazione con il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, un incontro con rappresentanti del <strong>Department of Employment and Social Development Canada (ESDC)</strong> e del <strong>Service Canada.</strong></p> <p><strong></strong> </p> <p>Obiettivo dell’incontro è stato l’esame dell’Accordo di sicurezza sociale tra Italia e Canada, di recente ratificato dal Parlamento e in attesa di entrata in vigore, dell’Accordo amministrativo di attuazione e dei formulari applicativi in materia di legislazione applicabile, distacchi, pensioni, prestazioni familiari e per la tubercolosi. </p> <p> </p> <p>Inoltre, si è discusso della possibilità di stipulare un accordo tecnico-procedurale finalizzato allo scambio telematico dei dati in materia pensionistica, anche al fine di velocizzare l’iter di trattazione delle pratiche di comune interesse.</p> <p> </p> <p><a title="Apri il file in formato PDF" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fdocallegati%2fNews%2fDocuments%2fProgramma.pdf">Programma</a></p> <p><a title="Apri il file in formato PDF" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fdocallegati%2fNews%2fDocuments%2fPartecipanti_incontro.pdf">Partecipanti</a></p> <p><a href="Javascript:goGallery(447);">Foto Gallery</a></p>INPSAssegno di disoccupazione (Asdi) per i lavoratori non occupati già beneficiari della Naspihttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31463146Fri, 4 Mar 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>La circolare Inps numero 47 del 3 marzo 2016 fornisce le istruzioni per richiedere l’assegno di disoccupazione (Asdi). </p> <p> </p> <p>L’Asdi è una misura assistenziale a carattere sperimentale istituita con decreto legislativo numero 22 del 2015 (vedi articolo 16, comma 1) e attuata con decreto interministeriale 29 ottobre 2015. Ha la funzione di fornire una tutela di sostegno al reddito ai lavoratori che:</p> <ul><li>già beneficiari della Naspi, abbiano fruito di questa per l’intera sua durata </li> <li>siano privi di occupazione e si trovino in condizione economica di bisogno</li> <li>appartengano a un nucleo familiare nel quale è presente un minorenne e/o abbiano compiuto i 55 anni e non abbiano maturato i requisiti per la pensione anticipata o di vecchiaia</li></ul> <p>La circolare 47 specifica nel dettaglio i destinatari; i requisiti; la decorrenza e la durata; la misura dell’Assegno; la compatibilità, l’incompatibilità e l’opzione tra assegno ordinario di invalidità o pensione di invalidità e Asdi; la condizionalità e le sanzioni per il mancato rispetto del Progetto personalizzato che il lavoratore deve sottoscrivere presso i servizi per l’impiego; le cause di sospensione, decurtazione e decadenza. </p> <p> </p> <p>La domanda va presentata in via telematica alla fine del periodo massimo di fruizione della Naspi, entro i 30 giorni successivi, tramite:</p> <ul><li>Servizi online del sito web istituzionale, con Pin dispositivo</li> <li>Contact center</li> <li>patronato</li></ul> <p> </p> <p><a title="Vai alla circolare" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fcircolari%2fCircolare+numero+47+del+03-03-2016.htm">Circolare numero 47 del 3 marzo 2016</a></p> <p> </p> <p><a href="javascript:goLink('https://serviziweb2.inps.it/ASDIWeb/domanda',3);">Asdi - invio domande</a> di assegno di disoccupazione</p> <p> </p> <p><a href="javascript:goLink('https://serviziweb2.inps.it/ASDIComWeb/domanda',3);">Asdi - invio comunicazioni</a> di variazione di situazione lavorativa o retributiva</p>INPSBenefici per esposizione all’amianto: proroga del termine per le domande - Opzione donna - Penalizzazioni pensioni anticipatehttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31443144Thu, 3 Mar 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Con la circolare n. 45 del 29 febbraio 2016, sono state pubblicate le istruzioni per l’applicazione delle disposizioni previdenziali regolamentate dall’art. 1 della legge di stabilità 2016 (legge n. 208 del 28 dicembre 2015).</p> <p> </p> <p>L’art. 1, comma 279, posticipa al 31 dicembre 2016, il termine ultimo per la presentazione all’Inps della domanda di riconoscimento dei benefici previdenziali, previsti dalla normativa vigente per l’esposizione all’amianto, da parte degli assicurati Inps e Inail collocati in mobilità dall’azienda per cessazione dall’attività lavorativa.</p> <p> </p> <p>Il successivo comma 281 riguarda l’ambito temporale di applicazione della c.d. “opzione donna” che permette alle lavoratrici l’accesso al trattamento pensionistico anticipato in presenza dei prescritti requisiti contributivi ed anagrafici, a condizione che tali soggetti optino per il sistema di calcolo contributivo. In particolare la disposizione in esame consente l’accesso alla pensione anche qualora la decorrenza del trattamento pensionistico sia successiva al 31 dicembre 2015.</p> <p> </p> <p>Il comma 299 estende le disposizioni di esclusione delle riduzioni percentuali dei trattamenti di pensione anticipata di cui all’articolo 24, comma 10, terzo e quarto periodo, della legge n. 214 del 2011, ai trattamenti pensionistici anticipati già liquidati negli anni 2012, 2013 e 2014.</p> <p> </p> <p><a title="Vai alla circolare n. 45 del 29 febbraio 2016" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fcircolari%2fCircolare+numero+45+del+29-02-2016.htm">Vai alla circolare n. 45 del 29 febbraio 2016</a> </p>INPSAssegno per il nucleo familiare e assegno di maternità concessi dai Comuni: rivalutazione per l'anno 2016 della misura degli assegni e dei requisiti economicihttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31453145Thu, 3 Mar 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Il Dipartimento delle politiche per la famiglia ha comunicato che la variazione dell’indice ISTAT dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati è risultata pari a - 0,1 per cento.<br />Pertanto, per l’anno 2016, restano fermi la misura e i requisiti economici in vigore nell’anno 2015, dell’assegno al nucleo familiare numeroso e dell’assegno di maternità concessi dai Comuni.<br /><br />Con la circolare n. 46 del 2 marzo 2016 si riepilogano gli importi delle prestazioni in argomento per l’anno 2016 già applicati nell’anno 2015 (<a title="Vai alla Circolare in formato pdf" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/bussola/VisualizzaDoc.aspx?sVirtualURL=/Circolari/Circolare numero 64 del 30-03-2015.htm',3);">circolare n. 64 del 30 marzo 2015</a>):</p> <p> </p> <ul><li>assegno per il nucleo familiare: euro 141,30 nella misura intera, con valore dell'indicatore della situazione economica equivalente pari a euro 8.555,99<br /></li> <li>assegno di maternità: euro 338,89 per cinque mensilità, per le nascite, gli affidamenti preadottivi e le adozioni senza affidamento avvenuti dal 1.1.2016 al 31.12.2016, con valore dell’indicatore della situazione economica equivalente pari a euro 16.954,95.</li></ul> <p> </p> <p><br /><br /><a title="Vai alla Circolare in formato pdf" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/bussola/VisualizzaDoc.aspx?sVirtualURL=/Circolari/Circolare numero 46 del 02-03-2016.htm',3);">Vai alla circolare n. 46 del 2 marzo2016 </a></p> <p> </p> <p> </p> <p> </p>INPSPosizioni assicurative dei dipendenti pubblici: invio delle comunicazioni a circa 150mila iscritti compresi nel Lotto 2 e ai rispettivi datori di lavorohttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31403140Wed, 2 Mar 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Nell’ambito del progetto per il consolidamento della banca dati delle posizioni assicurative dei dipendenti pubblici, prosegue l’inoltro delle comunicazioni individuali agli iscritti, relative alla disponibilità dell’Estratto Conto, avviato con la circolare 124 del 24 giugno 2015.<br />Completate le attività preventive di sistemazione, le comunicazioni individuali vengono ora inoltrate a un primo contingente di circa 150mila iscritti compresi nel Lotto 2 e ai rispettivi datori di lavoro.<br />Anche per questo contingente di invii, l’Istituto chiede agli Enti datori di lavoro di fare da tramite nel far pervenire ai propri dipendenti le comunicazioni individuali relative alla disponibilità dell’Estratto Conto, utilizzando l’account di posta aziendale o istituzionale o con le altre modalità ritenute più opportune.<br />Le strutture territoriali monitoreranno gli esiti della richiesta agli Enti datori di lavoro e cureranno le iniziative di comunicazione locale e i rapporti con gli Enti di patronato a livello territoriale.</p> <p> </p> <p><a title="Vai al Messaggio n. 940 del 29 febbraio 2016" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fmessaggi%2fMessaggio+numero+940+del+29-02-2016.htm">Vai al Messaggio n. 940 del 29 febbraio 2016</a></p>INPSSoppressione del Fondo integrativo dell’assicurazione generale obbligatoria per l’ invalidità, la vecchiaia e superstiti a favore del personale dipendente delle aziende private del gashttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31413141Wed, 2 Mar 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Con Circolare n. 43 l’INPS  disciplina gli aspetti contributivi e contabili connessi alla soppressione del Fondo integrativo dell'assicurazione generale obbligatoria per l'invalidità, la vecchiaia e superstiti a favore del personale dipendente dalle aziende private del gas. <br /><br />L’art. 7, comma 9, del decreto legge 19 giugno 2015, n. 78, convertito in legge, con modificazioni, dall’art. 1, comma 1, della legge 6 agosto 2015, n. 125, stabilisce, infatti,  che, a decorrere dal 1° dicembre 2015, cessa ogni contribuzione al Fondo e non viene liquidata nessuna nuova prestazione. <br /><br />Dalla medesima data viene istituita presso l'INPS la Gestione ad esaurimento del Fondo Gas che subentra nei rapporti attivi e passivi in capo al soppresso Fondo. <br /><br />A carico della predetta Gestione vengono posti gli oneri riguardanti i trattamenti pensionistici integrativi esistenti alla data del 30 novembre 2015 nonché le pensioni ai superstiti derivanti dai predetti trattamenti integrativi.</p> <p><br /></p> <p><a title="Vai al Link" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/bussola/VisualizzaDoc.aspx?sVirtualURL=/Circolari/Circolare numero 43 del 29-02-2016.htm',3);">Vai alla Circolare n. 43</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSFondi di solidarietà di nuova istituzione: domande di assegno e formazionehttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31423142Wed, 2 Mar 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Con nota numero 29/530 del 28 gennaio 2016 il Ministero del lavoro e delle politiche sociali chiarisce che i Fondi di solidarietà di nuova istituzione (ex articolo 26 e seguenti Decreto legislativo 148/2015) diventano operativi dalla data di nomina del Comitato amministratore. Pertanto, dal 30 novembre 2015 sono pienamente operativi anche i seguenti Fondi di solidarietà:</p> <ul><li>Fondo di solidarietà per il sostegno del reddito del personale delle aziende di trasporto pubblico</li> <li>Fondo di solidarietà bilaterale del settore marittimo – Solimare</li> <li>Fondo per il perseguimento di politiche attive a sostegno del reddito e dell'occupazione per il personale delle Società del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane</li></ul> <p> </p> <p>Il messaggio numero 981 dell’Inps illustra le modalità per presentare sia le domande di assegno ordinario sia quelle di formazione, per i Fondi che la prevedono, e indica i riferimenti normativi per ogni altro aspetto procedurale.</p> <p> </p> <p><a title="Messaggio numero 981 del 2 marzo 2016" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fmessaggi%2fMessaggio+numero+981+del+02-03-2016.htm">Messaggio numero 981 del 2 marzo 2016</a></p> <p> </p>INPSFacoltà di cumulare il riscatto del congedo parentale fuori dal rapporto di lavoro con il riscatto della laureahttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31433143Wed, 2 Mar 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>È stata pubblicata la circolare n. 44 del 29 febbraio 2016 che fornisce istruzioni in merito alla facoltà di cumulare il  riscatto dei periodi corrispondenti al congedo parentale, collocati temporalmente al di fuori del rapporto di lavoro, con il riscatto del corso legale di laurea.<br /><br />Dal 1° gennaio 2016 è possibile esercitare le due facoltà di riscatto cumulativamente, anche con riferimento a periodi antecedenti a tale data.<br /><br /><a title="Vai alla circolare n. 44 del 29 febbraio 2016 " href="javascript:goLink('http://www.inps.it/bussola/VisualizzaDoc.aspx?sVirtualURL=/Circolari/Circolare numero 44 del 29-02-2016.htm',3);">Vai alla circolare n. 44 del 29 febbraio 2016 </a></p> <p><br /></p>INPSVivi il presente. Guarda al futuro. Prosegue la campagna di educazione previdenziale per i giovanihttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31353135Mon, 29 Feb 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Riprende nel mese di Marzo la campagna di educazione previdenziale rivolta ai giovani “Vivi il presente. Guarda al futuro”. L’iniziativa, realizzata con un bus itinerante adibito a ufficio, con personale specializzato, postazioni informatiche e materiale didattico e informativo, ha la finalità di ampliare la conoscenza delle regole e degli strumenti del sistema previdenziale, per consentire alle nuove generazioni di proteggere e costruire il presente e pianificare il futuro in modo consapevole. <br /><br />Il bus Inps è presente a Bologna il 1° e il 2 marzo presso la fiera Alma Orienta/Career Day , la rassegna che l'Università di Bologna dedica agli studenti delle scuole superiori e ai neolaureati che si affacciano al mondo del lavoro. E a seguire, il 3 marzo, il bus visiterà l’Università Bocconi di Milano. <br /><br />Con il supporto di materiale multimediale, l’Inps illustrerà doveri e tutele sotto il profilo dell’assistenza e della previdenza, in una sorta di percorso virtuale, che porterà i ragazzi dal diploma di maturità all’eventuale scelta di continuare gli studi, dal primo lavoretto al primo vero contratto di lavoro, dalla formazione di una famiglia al versamento dei contributi per la pensione. <br /><br />La campagna proseguirà, con date e luoghi ancora da definire, per tutto il 2016.<br /><br />Sul sito Inps e sulla pagina Facebook INPS Giovani è possibile trovare maggiori informazioni e i nuovi appuntamenti.</p>INPSTutela della maternità delle lavoratrici/lavoratori iscritti alla Gestione separatahttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31363136Mon, 29 Feb 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>E’ stata pubblicata la circolare n. 42 del 26 febbraio 2016 che fornisce istruzioni amministrative e operative in materia di:</p> <ul><li>indennità di maternità/paternità in favore delle lavoratrici e dei lavoratori, iscritti alla Gestione separata, genitori addottivi o affidatari, per un periodo di astensione di 5 mesi;</li> <li>diritto all’indennità di congedo di maternità/paternità in favore delle lavoratrici e dei lavoratori parasubordinati, iscritti alla Gestione separata, nei casi di mancato versamento dei contributi da parte del committente o associante.</li></ul> <p> </p> <p><a title="Vai alla circolare" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fcircolari%2fCircolare+numero+42+del+26-02-2016.htm">Vai alla circolare n. 42 del 26 febbraio 2016</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSLa Certificazione Unica 2016http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31373137Mon, 29 Feb 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>E’ disponibile il modello di Certificazione Unica dei redditi. Il modello è necessario per la presentazione della dichiarazione dei redditi.</p> <p> </p> <p>Per ottenere la Certificazione Unica e per ulteriori informazioni si può accedere al servizio online dalla homepage di questo sito, seguendo il percorso: <a title="Vai alla pagina" href="javascript:goLink('https://www.inps.it/portale/default.aspx?iMenu=2&amp;ServAction=elencoTipoUtente&amp;link=Per+tipologia+di+utente&amp;ServID=439',3);">Accedi ai servizi&gt;Per tipologia di utente&gt;Cittadino&gt;Certificazione Unica 2016 </a></p> <p> </p> <p>Si può visualizzare e stampare il modello della Certificazione Unica e per questo servizio è necessario avere il PIN.</p> <p> </p> <p>Chi non ne è ancora in possesso può richiederlo:</p> <ul><li>direttamente online sul sito istituzionale – sezione Servizi &gt; PIN online;</li> <li>tramite Contact Center al numero 803164 gratuito da rete fissa o a pagamento dal cellulare al numero 06164164:</li> <li>presso le sedi Inps.</li></ul> <p> </p> <p><a title="Accedi al servizio con il tuo codice PIN" href="javascript:goLink('https://www.inps.it/portale/default.aspx?lastMenu=0&amp;iMenu=1&amp;NewsId=TUTTI&amp;iiDServizio=439',3);">Accedi al servizio con il tuo codice PIN</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSAggiornate le FAQ ISEEhttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31383138Mon, 29 Feb 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>“A seguito dell’approvazione delle nuova modulistica e delle relative istruzioni ISEE per l’anno 2016, sono state riviste ed aggiornate le FAQ ISEE.”</p> <p><br />Le F.A.Q aggiornate sono disponibili sul portale ISEE 2015.</p> <p><br /><a title="Vai al link" href="javascript:goLink('http://servizi2.inps.it/servizi/Iseeriforma/home.aspx',3);">ISEE 2015</a><br /></p> <p> </p>INPSConcorso Estate INPSieme 2016http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31393139Mon, 29 Feb 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Pubblicati i Bandi di concorso EstateINPSieme 2016 per l’assegnazione di contributi per i Soggiorni in Italia e l’assegnazione di contributi per i Soggiorni studio in Europa.<br /><br />La novità 2016, l’Inps riconosce un contributo a totale o parziale copertura del costo di un soggiorno estivo in Italia o per un soggiorno studio all’estero organizzato e fornito da soggetti terzi scelti dal richiedente la prestazione. <br /><br />Il concorso è in favore dei figli o orfani ed equiparati :</p> <ul><li>dei dipendenti e dei pensionati della pubblica amministrazione iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali;</li> <li>dei pensionati utenti della Gestione Dipendenti Pubblici;</li> <li>degli iscritti alla Gestione Fondo IPOST;</li> <li>degli assistiti IPA (Istituto di Previdenza e Assistenza per i dipendenti di Roma Capitale).<br /></li></ul> <p> </p> <p>La domanda deve essere trasmessa telematicamente dall’area <strong>Servizi on line</strong>. Per entrarvi, occorre possedere il Pin dispositivo. Chi non lo avesse, può chiederlo direttamente on line oppure tramite numero verde 803.164 o, ancora, presso gli sportelli di una delle sedi territoriali dell’Istituto.<br /><br />Per partecipare al concorso si deve presentare anche l’attestazione Isee 2016 in corso di validità. L’attestazione viene rilasciata dall’Inps o dagli enti convenzionati (Caf, Comuni, etc.). Per il concorso Estate INPSieme occorre l’Isee “ordinario” oppure l’Isee “Minorenni con genitori non coniugati tra loro e non conviventi” per l’anno 2016, a seconda delle condizioni familiari dei richiedenti. <br /><br />In fase di compilazione della domanda è sufficiente dichiarare di aver presentato la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) utile ai fini del rilascio dell’attestazione Isee. <br /><br />Pertanto, chi non avesse l’attestazione Isee 2016 in corso di validità, è invitato a presentare tempestivamente la Dichiarazione Sostitutiva Unica all’Inps o a un ente convenzionato al fine di non compromettere la possibilità di partecipare al concorso. <br /><br />La procedura per l’acquisizione della domanda sarà attiva dalle ore 12,00 del 02/03/2016<br /><br />È possibile consultare i Bandi alla seguente pagina :  Home &gt; Concorsi e Gare &gt; Welfare, assistenza e mutualità &gt; Concorsi welfare, assistenza e mutualità &gt; Bandi Nuovi</p> <p> </p> <br /><ul><li><a href="javascript:goLink('http://www.inps.it/portale/default.aspx?sID=;0;9653;9655;9656;&amp;lastMenu=9656&amp;iMenu=13&amp;iNodo=9656&amp;ipagina=1&amp;smateria=&amp;sareadirigenziale=&amp;iscadenza=0&amp;inumeroelementi=10&amp;itipologia=2&amp;idettaglio=78',3);">Vai al bando Concorso Estate INPSieme 2016 Italia</a><br /></li></ul> <ul><br /><li><a href="javascript:goLink('http://www.inps.it/portale/default.aspx?sID=;0;9653;9655;9656;&amp;lastMenu=9656&amp;iMenu=13&amp;iNodo=9656&amp;ipagina=1&amp;smateria=&amp;sareadirigenziale=&amp;iscadenza=0&amp;inumeroelementi=10&amp;itipologia=2&amp;idettaglio=77',3);">Vai al bando Concorso Estate INPSieme 2016 Estero</a></li></ul> <p><br /></p> <p> </p> <p> </p>INPSConcorso Estate INPSieme 2016 http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31343134Fri, 26 Feb 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Il bando di concorso <strong>“Estate INPSieme”</strong>, nuova denominazione dei concorsi conosciuti come “Valore Vacanza”, è sempre finalizzato ad offrire, nel periodo estivo, Soggiorni Studio, in Italia e all'Estero, ai figli e agli orfani, ed equiparati, dei dipendenti e dei pensionati della pubblica amministrazione iscritti alla Gestione Unitaria Prestazioni Creditizie e Sociali, dei pensionati Utenti della Gestione Dipendenti Pubblici e degli iscritti alla Gestione Fondo Ipost.<br /><br />Nella giornata di lunedì 29 febbraio 2016, sarà possibile consultarlo alla seguente pagina: Home &gt; Concorsi e Gare &gt; Welfare, assistenza e mutualità &gt; Concorsi welfare, assistenza e mutualità &gt; Bandi Nuovi – <strong>Estate INPSieme</strong> <br /><br />La domanda dovrà essere trasmessa, esclusivamente in modalità telematica, accedendo dalla home page del sito internet istituzionale www.inps.it nell’area Servizi on line. <br /><br />Per presentare domanda bisognerà disporre del <strong>PIN Inps Dispositivo</strong>. Chi non ne fosse già in possesso può richiederlo accedendo al sito dell’Istituto o chiamando il numero verde 803.164 oppure recandosi presso una delle sedi territoriali dell’Istituto. <br /><br />Per chi invece fosse già in possesso del Pin Inps è sufficiente accedere al sito: Home &gt; Servizi &gt; Richiesta PIN On Line, scegliere la voce: “vuoi il pin dispositivo” e seguire le indicazioni che consentiranno l’ottenimento del Pin dispositivo. <br /><br />In sede di presentazione della domanda sarà necessario dichiarare di aver presentato DSU utile ai fini del rilascio dell’attestazione ISEE ordinario o ISEE Minorenni con genitori non coniugati tra loro e non conviventi – anno 2016, qualora ne ricorrano le condizioni ai sensi delle vigenti disposizioni. <br /><br />L’attestazione ISEE è rilasciata dall’INPS o dagli Enti Convenzionati (Caf, Comuni, etc.). <br /><br />Qualora non già in possesso di attestazione ISEE 2016 in corso di validità, gli interessati sono invitati a presentare senza indugio la DSU al fine di non compromettere la propria partecipazione al bando. </p>INPSRiscossione dell’incremento dell’addizionale comunale sui diritti di imbarco di passeggeri sugli aeromobilihttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31313131Wed, 24 Feb 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Il decreto interministeriale n. 357 del 29 ottobre 2015 del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, di concerto con il Ministero dell’Economia e delle Finanze, ha fissato la nuova ulteriore misura dell’incremento dell’addizionale comunale sui diritti di imbarco di passeggeri sugli aeromobili destinata a finanziare gestioni previdenziali. <br /><br />Il nuovo incremento decorre dal 1° gennaio 2016 ed è pari a euro 2,50 per l’anno 2016, a euro 2,42 per l’anno 2017 e a euro 2,34 per l’anno 2018.<br /><br />La Circolare n. 39 del 23 febbraio 2016 indica le modalità e le procedure di effettuazione delle comunicazioni all’Inps da parte dei gestori di servizi aeroportuali e fornisce le istruzioni contabili per l’imputazione contabile delle somme riscosse a decorrere dal 1° gennaio 2016.<br /></p> <p> </p> <p><a title="Vai alla Circolare n. 39 del 23/02/2016" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fcircolari%2fCircolare+numero+39+del+23-02-2016.htm">Vai alla Circolare n. 39 del 23/02/2016</a></p>INPSValore Vacanza 2016: a breve la pubblicazione del Bando di concorsohttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31323132Wed, 24 Feb 2016 07:00:00 GMTnews informazioniIl bando di concorso ”Valore Vacanza” è finalizzato ad offrire, nel periodo estivo, Soggiorni Studio, in Italia e all'Estero, ai figli e agli orfani, ed equiparati, dei dipendenti e dei pensionati della pubblica amministrazione iscritti alla Gestione Unitaria Prestazioni Creditizie e Sociali, dei pensionati Utenti della Gestione Dipendenti Pubblici e degli iscritti alla Gestione Fondo Ipost.<br /> <br />Nei prossimi giorni, il Bando di concorso sarà  pubblicato e consultabile alla seguente pagina:<br />Home &gt; Concorsi e Gare &gt; Welfare, assistenza e mutualità &gt; Concorsi welfare, assistenza e mutualità &gt; Bandi Nuovi – Valore Vacanza. <br /> <br />La domanda dovrà essere trasmessa, esclusivamente in modalità telematica, accedendo, dalla home page di questo sito, all’area dei Servizi on line. <br /> <br />Per presentare domanda  bisognerà disporre del <strong>PIN Inps Dispositivo</strong>. Chi non ne fosse già in possesso può richiederlo accedendo al sito  o chiamando il numero verde 803.164 oppure recandosi presso una delle sedi territoriali dell’Istituto.<br /> <br />Per chi invece fosse già in possesso del Pin Inps è sufficiente accedere al sito: Home &gt; Servizi &gt; Richiesta PIN On Line,  scegliere la voce: “vuoi il pin dispositivo”  e seguire le indicazioni che consentiranno l’ottenimento del Pin dispositivo<br /> <br />In sede di presentazione della domanda sarà necessario dichiarare di aver presentato DSU utile ai fini del rilascio dell’attestazione ISEE ordinario o ISEE Minorenni con genitori non coniugati tra loro e non conviventi – anno 2016, qualora ne ricorrano le condizioni ai sensi delle vigenti disposizioni. <br /> <br />L’attestazione ISEE è rilasciata dall’INPS o dagli Enti Convenzionati (Caf, Comuni, etc.).<br /> <br />Qualora non già in possesso di attestazione ISEE 2016 in corso di validità, gli interessati sono invitati a presentare senza indugio la DSU al fine di non compromettere la propria partecipazione al bando. <br />INPSDenunce contributive dipendenti pubblici: indicazioni sui congedi parentali a orehttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31333133Wed, 24 Feb 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Pubblicata la circolare numero 40 del 23 febbraio 2016 dell’Istituto diretta alle aziende e alle amministrazioni pubbliche iscritte alla Gestione Dipendenti Pubblici.<br /><br />La circolare 40 fornisce le indicazioni utili a valorizzare, tramite il flusso Uniemens, la contribuzione figurativa a fini pensionistici relativa al congedo parentale fruito a ore.<br /><br /><a title="Circolare numero 40 del 23 febbraio 2016" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fcircolari%2fCircolare+numero+40+del+23-02-2016.htm">Circolare numero 40 del 23 febbraio 2016</a></p> <p> </p>INPSModifiche del regime contributivo agevolato per la Gestione previdenziale degli artigiani e degli esercenti attività commercialehttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31283128Tue, 23 Feb 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Con la legge 28 dicembre 2015, n. 208 è stata riformulata la disposizione, relativa alla quantificazione del contributo dovuto ed alle modalità di accredito per il diritto alle agevolazioni contributive della Gestione previdenziale artigiani e degli esercenti attività commerciale.</p> <p><br />Nella circolare 35 si forniscono istruzioni:</p> <ul><li>Ai soggetti interessati, per il calcolo e accredito della contribuzione dovuta</li> <li>Sull’esclusione dai benefici previsti per particolari categorie</li> <li>Sulle modalità di entrata e di uscita dal regime agevolato e relativi termini</li></ul> <p><br />Per quanto non previsto dalla presente circolare, si rinvia alla n. 29 del 2015 ed alle istruzioni contenute nel messaggio n. 1035 del 2015.<br /> <br /><a title="Vai alla Circolare n.35 del 19/02/2016 " href="javascript:goLink('http://www.inps.it/bussola/VisualizzaDoc.aspx?sVirtualURL=/Circolari/Circolare numero 35 del 19-02-2016.htm',3);">Vai alla Circolare n.35 del 19/02/2016 </a></p> <p> </p> <p> </p>INPSSoggiorni Climatici Primaverili 2016 - Case del Maestro: pubblicate le graduatoriehttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31293129Tue, 23 Feb 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>È possibile consultare le graduatorie relative ai Soggiorni Climatici Primaverili 2016 – Case del Maestro accedendo alla pagina: Home &gt; Concorsi e Gare &gt; Welfare, assistenza e mutualità &gt; Concorsi welfare, assistenza e mutualità &gt; Bandi scaduti - Procedura in corso.<br /><br />I richiedenti devono procedere con la scelta del soggiorno, così come indicato all’art. 8 del Bando, <strong>entro il 25 febbraio 2016</strong>.<br /><br />Coloro che non procederanno ad indicare almeno una struttura di preferenza entro i termini fissati, saranno considerati rinunciatari e verranno esclusi dall’assegnazione del soggiorno e da eventuali ripescaggi. <br /><br /><a title="Vai alle graduatorie " href="javascript:goLink('http://www.inps.it/portale/default.aspx?sID=;0;9653;9655;9657;&amp;lastMenu=9657&amp;iMenu=13&amp;iNodo=9657&amp;ipagina=1&amp;smateria=&amp;sareadirigenziale=&amp;iscadenza=0&amp;inumeroelementi=10&amp;itipologia=2&amp;idettaglio=74',3);">Vai alle graduatorie </a><br /></p> <p> </p> <p> </p>INPSEmesso il mandato HCP Febbraio 2016 relativo alle prestazioni prevalentihttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31303130Tue, 23 Feb 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>È stato emesso il mandato HCP Febbraio 2016, relativo al contributo per Prestazione Prevalente, con valuta di accredito per i beneficiari dal 25/02/2016 e giorni seguenti a seconda del circuito bancario/postale di appartenenza.</p> <p> </p>INPSSospensione servizi automatici del numero verdehttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31263126Mon, 22 Feb 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Per attività di manutenzione straordinaria e di aggiornamento tecnologico, i servizi automatici erogati tramite il numero verde 803164 da rete fissa  e il numero 06164164 da telefono cellulare, non saranno disponibili dalle ore di 20.00 di venerdì 26 febbraio fino alle ore 6.00 di lunedì 29 febbraio.<br />Rimane disponibile il servizio tramite operatori: il servizio è attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle ore 20.00 e il sabato dalle ore 8.00 alle ore 14.00.<br /><br />Ci scusiamo per il disagio.<br /> <br />Per ulteriori informazioni vai a Contatti &gt; <a title="Vai al link" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/portale/default.aspx?sID=;0;4933;&amp;lastMenu=4933&amp;iMenu=24&amp;p4=2',3);">Al telefono</a><br /></p> <p> </p> <p><span></span> </p>INPSBenefici per l’esposizione all’amianto: domande entro il 1° marzohttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31273127Mon, 22 Feb 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>A correzione della precedente news, medesimo oggetto, pubblicata il 19 febbraio scorso, si informano gli interessati che, per accedere ai benefici previdenziali riconosciuti ai lavoratori che hanno lavorato nel settore della produzione di materiale rotabile ferroviario senza essere dotati di adeguata protezione alle polveri di amianto, la domanda va presentata <strong>entro il 1° marzo</strong> 2016.<br /><br /><a href="javascript:goLink('http://www.inps.it/portale/default.aspx?NewsID=3124&amp;bi=3_888&amp;link=19/02/2016 - Benefici per l%E2%80%99esposizione all%E2%80%99amianto: presentazione delle istanze',3);">Vai alla precedente news del 19 febbraio 2016</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSBenefici per l’esposizione all’amianto: presentazione delle istanzehttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31243124Fri, 19 Feb 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Sulla Gazzetta Ufficiale 30 dicembre 2015, n. 302 è stata pubblicata la legge 28 dicembre 2015 n.208, che riconosce ai lavoratori che hanno prestato la loro attività nel settore della produzione di materiale rotabile ferroviario, senza essere dotati degli adeguati equipaggiamenti di protezione alle polveri di amianto, i benefìci previdenziali di cui all'articolo 13, comma 8, della legge 27 marzo 1992, n. 257, per il periodo corrispondente alla medesima bonifica.</p> <p><br />Detti benefìci sono riconosciuti a domanda, da presentare all'INPS, pena di decadenza, entro sessanta giorni dalla data di entrata in vigore della presente legge, dunque non oltre il 29 febbraio 2016, alle strutture dell’istituto competenti per territorio, ferme restando le integrazioni istruttorie che saranno necessarie a seguito dell’emanazione delle disposizioni applicative. Nella procedura telematica da seguire per la presentazione delle domande di pensione, il nuovo prodotto è disponibile sia per i patronati che per il cittadino.</p> <p> </p> <p><a title="Vai al Messaggio" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fmessaggi%2fMessaggio+numero+587+del+10-02-2016.htm">Vai al Messaggio n.587 del 10/02/2016</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSFondi di solidarietà bilaterali: principali novità in materia introdotte dal D.lgs.148/2015http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31253125Fri, 19 Feb 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>La circolare 30 illustra le principali novità introdotte dal D.lgs.148/2015 in materia di fondi di solidarietà bilaterali, rinviando alle singole e specifiche circolari di riferimento per la disciplina di dettaglio di ciascun fondo e delle relative prestazioni. <br /><br />Il legislatore, così nella sua opera di revisione normativa introduce nuove disposizioni volte principalmente a disciplinare l’ampliamento dell’ambito di operatività dei fondi e il concreto avvio degli stessi. <br /><br /><a title="Vai alla circolare" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fcircolari%2fCircolare+numero+30+del+12-02-2016.htm">Vai alla Circolare n.30 del 12/02/2016 </a></p>INPSAccesso alla Banca dati delle prestazioni sociali agevolatehttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31133113Thu, 18 Feb 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Per accedere alla documentazione utile per la Banca dati delle prestazioni sociali agevolate, è necessario entrare, attraverso la home page di questo sito, nella sezione “Dati e Analisi” che ha recepito la preesistente sezione.</p> <p><br /><a title="Vai alla sezione" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?itemDir=10337">Vai alla sezione</a></p> <p> </p> <p><br /></p>INPSAziende: novità sul bonus occupazionale di Garanzia Giovanihttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31233123Thu, 18 Feb 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Il decreto direttoriale 385/2015 del Ministero del Lavoro rivisita la possibilità per le aziende di fruire del bonus occupazionale di Garanzia Giovani adeguandone la disciplina all’articolo 2, paragrafo 32, del Regolamento UE numero 651 del 2014. <br /><br />La nuova disciplina prevede la possibilità di fruire dell’incentivo oltre i limiti fissati dal Regolamento UE numero 1407 del 2013 sugli aiuti “de minimis”, se l’assunzione del giovane aderente al programma comporta un incremento occupazionale netto. <br /><br />I moduli telematici “GAGI”, con cui i datori di lavoro chiedono all’Inps l’ammissione all’incentivo, sono stati aggiornati di conseguenza.<br /><br />La circolare 32 dell’Istituto fornisce precisazioni normative e indicazioni per l’applicazione del decreto direttoriale 385/2015 del Ministero del Lavoro.<br /><br /><a title="Vai alla pagina" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fcircolari%2fCircolare+numero+32+del+16-02-2016.htm">Circolare 32 del 16 febbraio 2016 </a></p> <p> </p>INPSOsservatorio sul precariato: pubblicati i dati a dicembre 2015http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31213121Tue, 16 Feb 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Nel 2015 il numero complessivo delle assunzioni (attivate da datori di lavoro privati) è risultato di 5.408.804 segnando una netta crescita rispetto agli anni precedenti (+11% sul 2014 e + 15% sul 2013). <br /><br />Tale crescita è stata determinata essenzialmente dai contratti a tempo indeterminato: le relative assunzioni sono risultate quasi 1,9 milioni segnando un incremento del 47% rispetto al 2014. Quelle a full time sono meno del 60%, una percentuale in linea con gli anni precedenti.<br /><br />E’ rimasto sostanzialmente stabile il numero di assunzioni con contratti a tempo determinato, mentre sono diminuite le assunzioni in apprendistato (-20%).<br /><br />Per le cessazioni si registra una modesta riduzione: -2%.<br /><br /><a title="Consulta la pagina" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?itemDir=10342">Vai all’Osservatorio </a><br /><br /><a title="Scarica il file in formato PDF" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fdocallegati%2fUfficioStampa%2fcomunicatistampa%2fLists%2fComunicatiStampa%2fcs160216.pdf">Vai al Comunicato stampa</a> </p>INPSSospensione temporanea dei servizi onlinehttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31223122Tue, 16 Feb 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Per attività di manutenzione straordinaria e di aggiornamento tecnologico, l’accesso ai servizi online di questo portale potrebbe non essere disponibile dalle ore 08.00 alle ore 19.00 di sabato 20 febbraio.<br />E’ possibile comunque consultare la parte informativa.<br /><br />Ci scusiamo per il disagio.</p> <p> </p> <p> </p>INPSRicongiunzione dei periodi assicurativi per i liberi professionisti. Rateizzazione senza oneri di interesse per le domande presentate nel 2016http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31153115Mon, 15 Feb 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>In base all’articolo 2 della legge 45 del 1990, il pagamento dell’onere di ricongiunzione può essere effettuato ratealmente con la maggiorazione di un interesse annuo composto, pari al tasso di variazione medio annuo dell'indice dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati accertato dall'Istat.</p> <p><br />Il tasso di variazione medio annuo accertato per il 2015 è pari a -0,1%. Ne consegue che per le domande presentate nel corso del 2016 non può essere determinata alcuna maggiorazione a titolo di interessi degli oneri di ricongiunzione.</p> <p><br />Allegate alla circolare 29 le istruzioni e le tabelle con i coefficienti per la determinazione del debito.<br /><br /><a title="vai alla circolare" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/bussola/VisualizzaDoc.aspx?sVirtualURL=/Circolari/Circolare numero 29 del 11-02-2016.htm',3);">Vai alla Circolare n. 29 del 11/02/2016 </a></p> <p><br /></p>INPSIndicazioni e chiarimenti sull’ambito di applicazione del Fondo di solidarietà bilaterale del settore marittimo–SOLIMAREhttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31163116Mon, 15 Feb 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>La circolare 28 fornisce indicazioni e chiarimenti sull’ambito di applicazione del Fondo di solidarietà bilaterale del settore marittimo SOLIMARE, istituito presso l’Inps dal decreto del Ministro del Lavoro di concerto con il Ministro dell’Economia 90401 del 2015, previo accordo tra le parti sociali. <br /><br />Il Fondo non ha personalità giuridica e costituisce una gestione dell’Inps con autonoma gestione finanziaria e patrimoniale. Esso prevede interventi a tutela del reddito dei lavoratori marittimi e del personale amministrativo e di terra delle imprese armatoriali. Originariamente costituito per le aziende con una media occupazionale di più di quindici dipendenti, dal 1° gennaio 2016 il Fondo è esteso alle imprese con media occupazionale compresa tra più di cinque e quindici dipendenti.<br /><br />I contributi per il finanziamento delle prestazioni ordinarie erogate dal Fondo sono dovuti a decorrere dal periodo di paga in corso alla data di sottoscrizione dell’accordo costitutivo del Fondo medesimo (marzo 2014). Sul piano operativo, l’adeguamento dell’aliquota contributiva è stato fissato a decorrere dal mese di febbraio 2016.<br /><br />La circolare disciplina, inoltre, le modalità di denuncia e versamento dei contributi dovuti fino al mese di gennaio 2016 e detta le istruzioni contabili. </p> <br /><br /><br /><br /><p><a title="Visualizza il file in formato HTM" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fcircolari%2fCircolare+numero+28+del+11-02-2016.htm">Vai alla Circolare n.28 del 11/02/2016</a></p> <p> </p>INPSFondo di solidarietà per il sostegno del reddito del personale delle aziende di trasporto pubblico: adempimenti procedurali e istruzioni contabilihttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31173117Mon, 15 Feb 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>La circolare 27 fornisce indicazioni e chiarimenti sull’ambito di applicazione del Fondo di solidarietà per il sostegno del reddito del personale delle aziende di trasporto pubblico, istituito presso l’Inps dal decreto interministeriale n. 86985/2015.</p> <p><br />Il Fondo prevede interventi a favore dei lavoratori delle aziende pubbliche e private, che svolgono servizi di trasporto pubblico autofiloferrotranviari e di navigazione sulle acque interne e lagunari ed esclude le aziende ricomprese nel campo di applicazione di analoghi Fondi di settore già costituiti e quelle esercenti servizi ferroviari di alta velocità.</p> <p><br />Originariamente costituito per le aziende con una media occupazionale di più di quindici dipendenti, dal 1° gennaio 2016 il Fondo è esteso alle aziende con media occupazionale compresa tra più di cinque e quindici dipendenti.</p> <p><br />I contributi per il finanziamento delle prestazioni ordinarie erogate dal Fondo sono dovuti a decorrere dal periodo di paga in corso alla data di entrata in vigore del decreto istitutivo (marzo 2015). Sul piano operativo, l’adeguamento dell’aliquota contributiva per il finanziamento delle prestazioni ordinarie è stato fissato a decorrere dal mese di febbraio 2016.</p> <p><br />La circolare disciplina, inoltre, le modalità di denuncia e versamento dei contributi dovuti fino al mese di gennaio 2016.</p> <p><br /><a title="Vai alla circolare 27" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fcircolari%2fCircolare+numero+27+del+11-02-2016.htm">Vai alla circolare 27</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSOsservatorio sulla cassa integrazione: i dati di gennaio 2016http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31183118Mon, 15 Feb 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>L’Osservatorio statistico sulla cassa integrazione guadagni è stato aggiornato con i dati del mese di gennaio 2016. I dati si riferiscono alle ore autorizzate per trattamenti di integrazione salariale ordinari, straordinari e in deroga a favore di operai e impiegati. </p> <p><br />In appendice, pubblicato l’aggiornamento del tasso di utilizzo del numero delle ore CIG autorizzate (&quot;tiraggio&quot;) delle domande e dei beneficiari di Disoccupazione non agricola, di ASPI, di NASPI, di MINIASPI,  di Mobilità, di Disoccupazione non agricola con requisiti ridotti e MINIASPI2012.</p> <p><br />La notevole diminuzione delle ore di CIGO autorizzate nel mese di gennaio 2016 è ascrivibile ai necessari processi di allineamento delle procedure alle disposizioni normative introdotte dal d.lgs. n. 148/2015. Infatti, la circolare sul nuovo processo di autorizzazione con la soppressione dei Comitati provinciali e l'attribuzione della competenza ai direttori INPS è stata pubblicata a metà gennaio. L’Istituto è inoltre ancora al lavoro con il Ministero del Lavoro sul decreto per le nuove causali CIGO; mentre quello CIGS è stato approvato ad inizio febbraio.</p> <p> </p> <p><a title="Vai all'Osservatorio" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/webidentity/banchedatistatistiche/menu/cig/main1.html',3);">Vai all'Osservatorio</a></p> <p> </p> <p><a title="Vai al Report mensile gennaio 2016" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fdocallegati%2fNews%2fDocuments%2ffocus_gennaio_2016.pdf">Vai al Report mensile gennaio 2016</a></p> <p> </p> <p><a title="Leggi il Comunicato stampa" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fdocallegati%2fUfficioStampa%2fcomunicatistampa%2fLists%2fComunicatiStampa%2fcs160215bis.pdf">Leggi il Comunicato stampa</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSAvviso pubblico rivolto ai convitti legalmente riconosciuti dal ministero dell’istruzione universita’ e ricerca (miur) http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31193119Mon, 15 Feb 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Pubblicato l’ Avviso pubblico rivolto ai Convitti legalmente riconosciuti dal Ministero dell’Istruzione Università e Ricerca (Miur). <br /><br />E’ possibile consultare l’Avviso e documentazione relativa alla pagina: Home &gt; Concorsi e Gare &gt; Welfare, assistenza e mutualità &gt; Avvisi Welfare<br /><br />Le schede informative dovranno essere tramesse a mezzo P.e.c. all’indirizzo <a title="scrivi a" href="javascript:goLink('mailto:dc.creditowelfare@postacert.inps.gov.it',3);">dc.creditowelfare@postacert.inps.gov.it</a> entro il 10 marzo 2016.<br /><br /><a title="Vai alla pagina" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?itemDir=11492">Vai all’Avviso</a></p>INPSSecondo Avviso pubblico per Commissioni Tecniche Fondo Psmsadhttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31203120Mon, 15 Feb 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Pubblicato il secondo Avviso pubblico per la manifestazione di interesse alla nomina quale componente delle Commissioni tecniche del Fondo di assistenza e previdenza dei pittori e scultori, musicisti, scrittori e autori drammatici (Fondo PSMSAD). <br /><br /></p> <p>È possibile leggere l’Avviso e la relativa documentazione alla pagina: <a title="Vai alla pagina" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?itemDir=9879">Avvisi Welfare</a> <br /><br /></p> <p>Le dichiarazioni di interesse dovranno pervenire entro il 29 febbraio 2016:</p> <ul><li>al seguente indirizzo <strong>PEC</strong> (posta elettronica certificata): <a title="Scrivi a" href="javascript:goLink('mailto:dc.creditowelfare@postacert.inps.gov.it',3);">dc.creditowelfare@postacert.inps.gov.it</a></li> <li>oppure tramite posta <strong>raccomandata</strong> a/r in busta chiusa al seguente indirizzo: INPS – D.C. Credito e Welfare, Viale Aldo Ballarin n. 42 – 00142 Roma</li></ul>INPSProgramma Itaca: pubblicate le graduatorie degli ammessi con riservahttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31143114Fri, 12 Feb 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Pubblicate le graduatorie degli  ammessi con riserva del Programma Itaca.<br /><br />Le graduatorie sono consultabili al seguente percorso: Home &gt; Concorsi e Gare &gt; Welfare, assistenza e mutualità &gt; Formazione Welfare &gt; Borse Di Studio &gt; Bandi Scaduti<br /><br />Il richiedente la prestazione, in favore dello studente ammesso con riserva al beneficio di cui all’art. 9 del bando, dovrà trasmettere quanto indicato all’art. 10 del bando stesso <strong>dal 3 a</strong><strong><strong>l </strong>31 marzo 2016</strong>.</p> <p> </p> <p><a title="Vai alle graduatorie" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/portale/default.aspx?sID=;0;9653;9660;9661;9663;&amp;lastMenu=9663&amp;iMenu=13&amp;iNodo=9663&amp;ipagina=1&amp;smateria=&amp;sareadirigenziale=&amp;ianno=0&amp;inumeroelementi=10&amp;itipologia=8&amp;idettaglio=67&amp;idettagliograduatorie=21',3);">Vai alle graduatorie</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSCompatibilità e cumulabilità del lavoro accessorio con indennità di disoccupazione NASpI. Precisazioni.http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31113111Mon, 8 Feb 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Con messaggio hermes n. 494 si precisa che le indennità di disoccupazione NASpI e le prestazioni integrative del salario sono interamente cumulabili con i compensi derivanti dallo svolgimento di lavoro occasionale di tipo accessorio nel limite complessivo di euro 3.000 per anno civile rivalutabile annualmente sulla base della variazione dell’indice ISTAT.<br /> <br />Per i compensi che superano il predetto limite di 3.000 euro per anno civile, deve essere applicata la disciplina ordinaria sulla compatibilità ed eventuale cumulabilità parziale della retribuzione con la prestazione di disoccupazione.<br /><br />Di conseguenza il beneficiario dell’indennità NASpI è tenuto a comunicare all’INPS entro un mese rispettivamente dall’inizio dell’attività di lavoro accessorio o, se questa era preesistente, dalla data di presentazione della domanda di NASpI, il compenso derivante dalla predetta attività.<br /><br />La suddetta comunicazione andrà resa, prima che il compenso determini il superamento del predetto limite dei 3.000 euro anche se derivante da più contratti di lavoro accessorio stipulati nel corso dell’anno, pena la decadenza dalla indennità NASpI.<br /> <br /><a title="Leggi il messaggio" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/bussola/VisualizzaDoc.aspx?sVirtualURL=/Messaggi/Messaggio numero 494 del 04-02-2016.htm',3);">Leggi il messaggio</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSProcedura per l’affidamento di un incarico di collaborazione temporanea, nell'ambito della costituzione di un Advisory Board per esterni all’Inpshttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31123112Mon, 8 Feb 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>E’ indetta una procedura per l’affidamento di un incarico di collaborazione temporanea a persone esterne all’Inps nell’ambito della costituzione di un Advisory Board ( comitato consultivo) in materia di comunicazione istituzionale. <br /><br />L’Istituto intende avvalersi di esperti affermati capaci di offrire consulenza innovativa e prospettive dinamiche al fine di migliorare la qualità delle strategie di comunicazione istituzionale e garantire un valido supporto nello sviluppo di un modello nuovo di coinvolgimento attivo dei cittadini. <br />L’incarico, a titolo gratuito, avrà durata 12 mesi dalla data dell’affidamento e si svolgerà prevalentemente a Roma, presso la Direzione Generale Inps, via Ciro il Grande n. 21.<br /><br />I candidati possono inoltrare richiesta di partecipazione via posta elettronica, allegando il proprio curriculum, entro le ore 24,00 del giorno 09/03/2016 al seguente indirizzo: comunicazione@inps.it <br /><br /><a title="Visualizza il Bando" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/portale/default.aspx?sID=;0;&amp;lastMenu=11132&amp;iMenu=13&amp;p4=2',3);">Leggi il bando</a><br /></p> <p> </p>INPSFondo di integrazione salariale: prestazioni garantite e modalità di presentazione delle domandehttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31103110Fri, 5 Feb 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Il Decreto legislativo 14 settembre 2015, n. 148 ha riordinato la normativa sugli ammortizzatori sociali, prevedendo, tra l’altro, dal 1° gennaio 2016 la ridenominazione del Fondo residuale (istituito con D.I. n. 79141/2014) in Fondo di integrazione salariale.<br /><br />Con la Circolare numero 22 l’Inps fornisce le prime indicazioni sulle prestazioni garantite dal Fondo di integrazione salariale e sulla modalità di presentazione della domanda necessaria ad accedervi.<br /><br />Il Fondo di integrazione salariale, in continuità con il Fondo residuale, assicura la medesima funzione di tutela di sostegno del reddito in favore dei lavoratori dipendenti di aziende che non rientrano nel campo di applicazione della normativa in materia di cassa integrazione guadagni ordinaria e straordinaria e che non hanno costituito Fondi di solidarietà bilaterali o Fondi di solidarietà bilaterali alternativi.<br /><br /><br /><a title="Circolare numero 22 del 04 febbraio 2016 " href="javascript:goLink('http://www.inps.it/bussola/VisualizzaDoc.aspx?sVirtualURL=/Circolari/Circolare numero 22 del 04-02-2016.htm',3);">Circolare numero 22 del 04 febbraio 2016 </a></p> <p><br /></p>INPSConsolidamento della banca dati delle posizioni assicurative dei dipendenti pubblici: avvio delle lavorazioni del Lotto3http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31093109Wed, 3 Feb 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Prosegue l’attività di consolidamento della banca dati delle posizioni assicurative dei dipendenti pubblici. </p> <br /><p>Con il Lotto 3 viene ora reso disponibile, per la lavorazione tramite Passweb, il terzo lotto di posizioni che interessa circa 450mila iscritti e con cui si completa il passaggio su Nuova Passweb di tutte le posizioni dei dipendenti degli enti locali.</p> <br /><p>La circolare 12 del 29 gennaio 2016 fornisce le istruzioni operative per la lavorazione e la sistemazione delle posizioni assicurative; un successivo messaggio conterrà le indicazioni ai fini della liquidazione della pensione.</p> <br /><p>Il Lotto 3 è distinto in:</p> <ul><li>Lista 1, che comprende circa 20mila soggetti che potranno conseguire la pensione di vecchiaia o anticipata nel 2016 ;</li> <li>Lista 2, riguardante i restanti iscritti. </li></ul> <p>Con il Lotto 3 prende avvio in forma generalizzata l’erogazione del trattamento di pensione degli iscritti dipendenti di enti locali sulla base delle informazioni presenti nel conto assicurativo consolidato: per gli iscritti inseriti nella Lista 1 del Lotto 3, gli enti non dovranno più trasmettere il modello PA04 con le informazioni necessarie alla liquidazione della pensione, ma implementare il conto assicurativo con le informazioni necessarie attraverso Nuova Passweb e UniEmens-ListaPosPA. </p> <br /><p><a title="Visualizza la pagina in formato HTM" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fcircolari%2fCircolare+numero+12+del+29-01-2016.htm">Circolare n. 12 del 29-01-2016</a></p>INPSAliquote contributive 2016 applicate alle aziende agricole per gli operai a tempo determinato e a tempo indeterminatohttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31073107Tue, 2 Feb 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Nel settore agricolo, per l’anno 2016, tenendo conto delle disposizioni in materia contributiva stabilite dal D.lgs. n. 146/1997, per l’aliquota contributiva da calcolare ai fini del versamento della contribuzione, si richiamano le disposizioni fissate in materia circa:</p> <ul><li>la generalità delle aziende agricole</li> <li>le aziende agricole con processi produttivi di tipo industriale</li> <li>i contributi INAIL dal 1 gennaio 2016 per gli operai agricoli dipendenti</li> <li>le agevolazioni per zone tariffarie nel settore agricolo anno 2016</li></ul> <p> </p> <p><a title="Circolare n. 17 del 29-01-2016" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fcircolari%2fCircolare+numero+17+del+29-01-2016.htm">Vai alla Circolare n. 17 del 29-01-2016</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSImporto dei contributi dovuti per l’anno 2016 per i lavoratori domesticihttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31083108Tue, 2 Feb 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Per l'anno 2016, sono state confermate le fasce di retribuzione, pubblicate con la circolare n. 12 del 23 gennaio 2015, su cui calcolare i contributi dovuti per l’anno 2016 per i lavoratori domestici.</p> <p><br />La circolare n. 16 del 29 gennaio 2016 riporta in dettaglio l’importo dei contributi ed i coefficienti di ripartizione.</p> <p><br />Si ricorda che non è più possibile presentare comunicazioni obbligatorie di assunzione per la tipologia di contratto del lavoro ripartito ma restano comunque validi i rapporti di lavoro già in essere alla data di 25 giugno 2015.</p> <p><br /><a title="Vai alla circolare n. 16 del 29 gennaio 2016" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fcircolari%2fCircolare+numero+16+del+29-01-2016.htm">Vai alla circolare n. 16 del 29 gennaio 2016</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSSospensione temporanea dei servizi onlinehttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31053105Mon, 1 Feb 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Per attività di manutenzione straordinaria e di aggiornamento tecnologico, i servizi online  di questo portale non saranno disponibili dalle ore 7:30 di sabato 6 febbraio fino alle 24:00 di domenica 7 febbraio. <br />E’ possibile comunque consultare la parte informativa.<br /></p> <p> </p> <p>Ci scusiamo per il disagio.</p> <p> </p> <p> </p>INPSPubblicato l’avviso con le istruzioni per l’erogazione dei contributi per l’acquisto dei servizi per l’infanziahttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31063106Mon, 1 Feb 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Pubblicato l’avviso con le istruzioni per l’erogazione dei contributi per l’acquisto dei servizi per l’infanzia di cui all’art. 4, comma 24, lettera b) della legge 28 giugno 2012, n. 92.</p> <p> </p> <p>E’ possibile richiedere il contributo economico utilizzabile alternativamente:</p> <ul><li>per il servizio di baby-sitting;</li> <li>per far fronte agli oneri della rete pubblica dei servizi per l’infanzia o dei servizi privati accreditati.</li></ul> <p> </p> <p>La domanda va presentata all’INPS esclusivamente:</p> <ul><li>attraverso i servizi telematici di questo portale, accessibili direttamente dal cittadino tramite PIN dispositivo. Il servizio d'invio delle domande è disponibile attraverso il seguente percorso: www.inps.it &gt; Servizi per il cittadino &gt; Autenticazione con PIN &gt; Invio domande di prestazioni a sostegno del reddito &gt; Voucher o contributo per l’acquisto dei servizi per l’infanzia. </li> <li>attraverso i Patronati.</li></ul> <p> </p> <p>Il PIN con cui viene effettuata l’autenticazione al servizio deve essere di tipo “dispositivo”. <br /><br />Le domande pervenute mediante canali telematici di trasmissione (es: PEC o e-mail) diversi da quelli sopra indicati, non saranno prese in considerazione.<br /><br />Da oggi ,1 febbraio, si può inviare  la domanda <strong> fino al 31 dicembre 2016 </strong>o comunque fino ad esaurimento dello stanziamento previsto dall’art.1, comma 282 della legge 28 dicembre 2015, n.208 (c.d. legge di stabilità).<br /><br /><a title="Vai all'avviso" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/portale/default.aspx?sID=;0;11132;&amp;lastMenu=11132&amp;iMenu=13&amp;&amp;idettaglio=144',3);">Vai all'avviso</a><br /></p> <p> </p> <p><a title="Vai al servizio" href="javascript:goLink('https://serviziweb2.inps.it/PassiWeb/jsp/login.jsp?uri=https://serviziweb2.inps.it/ServiziCittadino/servlet/avvio.SrvlInizio?S%3DS&amp;S=S',3);">Vai al servizio</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSIncarico dirigenziale di livello non generale - interpello per posto funzione dirigenziale: convocazione colloqui candidati esternihttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31043104Fri, 29 Jan 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Per l’incarico dirigenziale di livello non generale - interpello per posto funzione dirigenziale, denominato “Coordinamento delle analisi e degli studi in materia statistica ed economica” presso il Progetto temporaneo di livello dirigenziale generale “Coordinamento integrato per l'analisi ed il monitoraggio della soddisfazione dell'utenza finalizzato alla riduzione del rischio reputazionale” della Direzione generale, sono  convocati ai colloqui i candidati esterni, per il giorno 4 febbraio.</p> <p><br />Per l’elenco dei candidati si rimanda al messaggio  n. 397 del  29 gennaio 2016. </p> <p><br /><a title="Leggi il messaggio" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/bussola/VisualizzaDoc.aspx?sVirtualURL=/Messaggi/Messaggio numero 397 del 29-01-2016.htm',3);">Leggi il messaggio</a></p> <p><br /></p>INPSHome Care Premium: emesso il mandato di pagamento di gennaio 2016http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31033103Thu, 28 Jan 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>È stato emesso il mandato di pagamento di gennaio 2016, relativo al contributo per Prestazione Prevalente. I beneficiari trovano l’accredito dal 1° febbraio 2016 e giorni seguenti, secondo il circuito bancario o postale al quale appartengono.</p> <p> </p> <p> </p>INPSServizi Mobile versione 2.8: è online anche il certificato di pensionehttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31023102Wed, 27 Jan 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Dal 25 gennaio è disponibile – su AppStore Apple e su Play Store Google Android – l'applicazione &quot;Servizi Mobile&quot; in versione 2.8, per smartphone e tablet.<br /><br />La nuova versione consente di visualizzare il certificato di pensione (modello ObisM), comprensivo delle pensioni di cui si è titolari nelle gestioni “privata”, “pubblica” e “spettacolo e sport”.</p> <p> </p> <p>Lo stesso servizio è disponibile anche sul sito m.inps.it nella sezione servizi con Pin.</p> <p> </p> <p> </p>INPSLavori usuranti: pubblicato il modulo per la domanda di riconoscimentohttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31003100Tue, 26 Jan 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Pubblicata la nuova versione del modulo che deve essere utilizzato nel 2016 per la richiesta di riconoscimento dello svolgimento di lavori particolarmente faticosi e pesanti.</p> <p> </p> <p>I lavoratori che maturano i requisiti agevolati per l’accesso al trattamento pensionistico dal 1° gennaio 2016, devono produrre istanza di accesso al beneficio <strong>entro il 1° marzo 2016</strong>.</p> <p> </p> <p>La modulistica è disponibile nella sezione Modulistica, con codice AP45.<br /><br /><a title="Consulta la sezione" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/portale/default.aspx?imenu=107&amp;formspalladestramodulistica=true&amp;sricerca=ap45',3);">Vai al modulo di domanda</a></p> <p> </p>INPSConferenza della dirigenza INPS e il programma di cambiamentohttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=31013101Tue, 26 Jan 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Il 23 gennaio si è tenuta la Conferenza della dirigenza Inps.</p> <p> </p> <p>Obiettivi dell’incontro: sviluppare il coinvolgimento e la condivisione dei progetti di innovazione che l’Istituto realizzerà fra 2016 e 2018; discutere il percorso di realizzazione del nuovo modello e presentare il nuovo assetto organizzativo.</p> <p> </p> <p>Il Presidente Boeri ha evidenziato il fatto che l’Inps stia contribuendo a ridurre il debito pubblico grazie al taglio delle spese e alle maggiori entrate. Ha, inoltre, sottolineato che lo scopo prioritario dell’Istituto è quello di fornire servizi al cittadino che si distinguano per eccellenza, innovazione ed efficienza. Su queste basi, sarà sviluppato un “sistema aperto”, integrato con il Paese ed orientato alla centralità dell’utente.</p> <p> </p> <p>L’innovazione dell’Istituto è un percorso che condurrà, entro il 2018, alla completa trasformazione dell’ente, secondo quanto ha evidenziato il Direttore generale Cioffi. Il cambiamento riguarderà:</p> <p> </p> <ul><li>un’offerta di servizi gestita in modo integrato per segmenti di utenza con bisogni omogenei;</li> <li>un modello di servizio che pone al centro l’utente;</li> <li>un’articolazione territoriale ottimizzata in base alle caratteristiche e ai bisogni del territorio di riferimento;</li> <li>un’organizzazione interna più snella;</li> <li>la reingegnerizzazione di processi e sistemi informativi, coerente con la logica della centralità dell’utenza.</li></ul> <p> </p> <p>Durante il 2016 saranno avviati nuovi strumenti e processi, a partire dall’estensione de “La mia pensione” ai dipendenti pubblici.</p> <p> </p> <p><a title="Scarica il file PDF" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fdocallegati%2fNews%2fDocuments%2fSpezzare_il_circolo_vizioso_intervento_Pres_riorganizzazione.pdf">Spezzare il circolo vizioso – Intervento del Presidente<br /></a></p> <p> </p> <p><a title="Scarica il file PDF" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fdocallegati%2fNews%2fDocuments%2fla_nostra_storia_il_nostro_futuro.pdf">La nostra storia, il nostro futuro<br /></a></p> <p> </p> <p><a title="Vai al comunicato stampa" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fdocallegati%2fUfficioStampa%2fcomunicatistampa%2fLists%2fComunicatiStampa%2fcs160125.pdf">Vai al comunicato stampa</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSPubblicato l’Osservatorio di monitoraggio dei flussi di pensionamentohttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=30993099Thu, 21 Jan 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Il monitoraggio riguarda i trattamenti pensionistici liquidati nel Fondo Pensioni Lavoratori Dipendenti comprensivo delle contabilità separate e degli ex Enti creditizi, nelle gestioni autonome dei Coltivatori Diretti Mezzadri e Coloni, degli Artigiani, dei Commercianti, e dei Parasubordinati, ed inoltre gli Assegni Sociali.</p> <p><br />Dalla rilevazione effettuata al 2 gennaio 2016, risultano liquidati nel Fondo Pensioni Lavoratori Dipendenti 262.498 trattamenti con decorrenza 2014 e 292.319 con decorrenza nel 2015. Per quanto concerne le gestioni dei lavoratori autonomi nel complesso sono state liquidate rispettivamente 167.500 pensioni con decorrenza 2014 e 184.966 con decorrenza nel 2015. Si registrano inoltre 49.133 assegni sociali liquidati con decorrenza nel 2014 e 46.251 con decorrenza nel 2015.</p> <p><br /><a title="Vai all'Osservatorio" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/portale/default.aspx?sID=;0;9899;&amp;lastMenu=10070&amp;iMenu=1&amp;itemDir=11091',3);">Vai all’Osservatorio</a></p> <p><br /></p> <p><br /></p>INPSCertificato di legislazione applicabile (A1): on line il nuovo modulo di richiestahttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=30983098Wed, 20 Jan 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Pubblicato il nuovo modulo per chiedere il certificato di legislazione applicabile (A1). Tale certificato, come disposto dalla normativa comunitaria sulla sicurezza sociale, deve essere richiesto dal lavoratore che vada a lavorare temporaneamente in un paese dell’Unione europea diverso da quello di provenienza(distacco), oppure che svolga la sua attività lavorativa in più stati membri (lavoro contemporaneo).</p> <p> </p> <p>Il messaggio numero 218 dell’Istituto illustra le modalità per compilare il modulo e inviare la richiesta di rilascio del certificato.</p> <p> </p> <p><a title="Vai al Messaggio n.218 del 20-01-2016" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fmessaggi%2fMessaggio+numero+218+del+20-01-2016.htm">Messaggio n. 218 del 20-01-2016</a></p> <p> </p>INPSOsservatorio sul precariato: pubblicati i dati di novembre 2015http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=30953095Tue, 19 Jan 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Nei primi undici mesi del 2015 è aumentato, rispetto al corrispondente periodo del 2014, il numero complessivo delle assunzioni nel settore privato (+444.409, pari al +9,7%) per effetto soprattutto della crescita dei contratti a tempo indeterminato (+442.906, pari al +37%); sono aumentate anche le assunzioni con contratti a termine (+45.817, pari al +1,5%) mentre sono diminuite le assunzioni in apprendistato (-44.314, pari al -20%). Le variazioni più significative dei flussi di nuovi rapporti di lavoro sono state registrate nelle regioni del Nord, in particolare Friuli Venezia Giulia, Veneto e Lombardia. <br /><br />Significativamente aumentate sono pure le trasformazioni a tempo indeterminato di rapporti di lavoro a termine, comprese le “trasformazioni” degli apprendisti: complessivamente sono risultate 469.351 con un incremento rispetto al 2014 del 25,7%. <br /><br />Decisamente più modeste le variazioni nelle cessazioni (+2,1% nel complesso; +1,9% per i contratti a tempo indeterminato).<br /><br /><a title="Vai all'Osservatorio" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/portale/default.aspx?sID=;0;9899;&amp;lastMenu=10070&amp;iMenu=1&amp;itemDir=10342',3);">Vai all’Osservatorio</a></p> <p> </p> <p> </p> <p> </p>INPSIncarico dirigenziale di livello non generale - interpello per posto funzione “Ufficio Stampa”: rinvio colloquiohttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=30963096Tue, 19 Jan 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Con il messaggio n. 200 del 19/01/2016,  si comunica che il colloquio con la Commissione esaminatrice, inizialmente previsto per il giorno 1° febbraio 2016, è stato rinviato al giorno 5 febbraio 2016 alle ore 9,00, presso la Direzione generale INPS, sita in Roma, via Ciro il Grande, 21.<br /><br /><a title="Vai al messaggio " href="javascript:goLink('http://www.inps.it/bussola/VisualizzaDoc.aspx?sVirtualURL=/Messaggi/Messaggio numero 200 del 19-01-2016.htm',3);">Vai al messaggio </a></p> <p> </p>INPSAggiornati i dati dell’osservatorio lavoratori dello spettacolo e dello sporthttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=30973097Tue, 19 Jan 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>È disponibile l’aggiornamento dell’osservatorio statistico sui lavoratori dello spettacolo e dello sport professionistico con i dati aggiornati all’anno 2014.<br /></p> <p> </p> <p>L’Osservatorio banca dati statistica “Gestione ex ENPALS” oltre alle due sezioni già presenti, “Pensioni vigenti” e “Pensioni liquidate” si arricchisce di una nuova sezione “Lavoratori retribuzioni imprese” dove vengono implementati dati in serie storica dal 2010 al 2014.<br /></p> <p> </p> <p><a title="Vai all’Osservatorio" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/webidentity/banchedatistatistiche/menu/enpals/enpals.html',3);">Vai all’Osservatorio</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSPubblicata la circolare con l’aggiornamento del contributo per gli iscritti al Fondo di previdenza del clero secolare e dei ministri di culto delle confessioni religiose diverse dalla cattolicahttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=30943094Mon, 18 Jan 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>E’ stata pubblicata una circolare per gli iscritti al Fondo di previdenza del clero secolare e dei ministri di culto delle confessioni religiose diverse dalla cattolica.</p> <p><br />La circolare ridetermina ai sensi dell’art. 20 della legge 22 dicembre 1973, n. 903, l’aggiornamento del contributo dovuto per l’anno 2014, dà le indicazioni su pagamenti con modalità MAV, disposizioni su come eseguire i pagamenti cumulativi e i bonifici sulla contabilità speciale della Sede di Terni e sul conto bancario della Sede.<br /><br />Sono inoltre presenti precisazioni su rimborsi, adempimenti cumulativi, la decorrenza dell’obbligo contributivo e per quanto riguarda i periodi pregressi il recupero delle differenze versate.<br />Contiene e riassume tutti gli adempimenti a cui sono tenute le Curie</p> <p> </p> <p><a title="Leggi la Circolare" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/bussola/VisualizzaDoc.aspx?sVirtualURL=/Circolari/Circolare numero 6 del 15-01-2016.htm',3);">Leggi la Circolare n. 6 del 15-01-2016</a><br /><br /><br /></p>INPSIntestata a Valeria Solesin una sala presso la Direzione regionale INPS per il Venetohttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=30923092Fri, 15 Jan 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>In data 15 gennaio, si è svolta presso la Direzione regionale INPS per il Veneto la cerimonia di intestazione della Sala riunioni della Direzione a Valeria Solesin, tragicamente scomparsa il 13 novembre nell’attentato terroristico al Bataclan di Parigi.</p> <p><br />Presenti all’evento, la madre della ragazza, signora Luciana Solesin, e il Presidente dell’INPS, dott. Tito Michele Boeri nonché il Direttore regionale per il Veneto dott. Michele Salomone, il Console onorario francese a Venezia Gérard-Julien Salvy e le Docenti universitarie Valerie Barrusse (della Sorbona di Parigi), tutor della ricercatrice italiana presso quella Università, e Agar Brugiavini (dell’Università Ca’ Foscari di Venezia).</p> <p><br />La dedicazione è stata preceduta da un incontro di lavoro tra i convenuti, per coordinare iniziative congiunte finalizzate alla promozione di attività convegnistiche e di ricerca sui sistemi della protezione sociale, il campo di ricerca della giovane studiosa veneziana.</p> <p><br />In particolare, il Presidente Boeri ha ribadito che l’Istituto – nell’ambito del programma di</p> <p>ricerca VISITINPS Scholars - dedicherà a Valeria Solesin la prima fellowship per ricercatori junior.</p> <p> </p> <p><a title="Vai alla Fotogallery" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/portale/default.aspx?sID=;0;6749;6759;&amp;lastMenu=6759&amp;iMenu=10&amp;GoGallery=442',3);">Fotogallery sala dedicata a Valeria Solesin</a><br /></p> <p> </p> <p> </p>INPSMaster Executive di I e II livello : on line il bando di concorsohttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=30933093Fri, 15 Jan 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Pubblicato il bando di concorso per la partecipazione a Master Universitari “Executive”, certificati e convenzionati da Inps, e rivolti a dipendenti della pubblica amministrazione in servizio iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali.</p> <br /><p>Il bando può essere consultato alla pagina Concorsi e Gare &gt; Iniziative welfare, assistenza e mutualità &gt; Formazione Welfare &gt; Master Executive &gt; Bandi Attivi.</p> <br /><p>La domanda di partecipazione deve essere presentata a partire <strong>dal 18 gennaio 2016 ore 12,00 </strong>ed entro i termini di scadenza previsti da ciascun bando, pubblicato a cura dell’ateneo che organizza il master di interesse.</p> <br /><p>I dati di ciascuna iniziativa accademica e relativa scadenza, nonché i requisiti di ammissione ai corsi, sono reperibili sul sito internet di ciascun ateneo, il cui link è indicato nell’ allegato al bando. </p> <p> </p> <p> </p> <p><br /></p> <p><a title="Consulta la sezione" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?itemDir=9844">Vai al bando</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSBando di concorso “Soggiorni primaverili presso le Case del Maestro”http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=30893089Thu, 14 Jan 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Pubblicato il Bando di concorso “Soggiorni primaverili presso le Case del Maestro”.<br /><br />Requisiti per l’ammissione e modalità operative per la domanda di partecipazione al concorso possono essere consultati alla seguente pagina: Home &gt; Concorsi e Gare &gt; Iniziative welfare, assistenza e mutualità &gt; Concorsi  Welfare assistenza e mutualità  &gt; BANDI NUOVI<br /><br />La procedura per l’acquisizione della domanda sarà attiva a decorrere dalle ore 12,00 del giorno 20 gennaio 2016 e non oltre le ore 12,00 del giorno 5 febbraio 2016.<br /> <br />Si ricorda che all’atto della presentazione della domanda  è indispensabile aver presentato la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) per la determinazione dell’ISEE ordinario 2016. Nel caso sia già stata emessa un’attestazione ISEE 2016, riferita al nucleo familiare in cui compare il beneficiario, non è necessario richiedere una nuova attestazione. <br /> <br /><a title="Vai al bando" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/portale/default.aspx?sID=;0;9653;9655;9656;&amp;lastMenu=9656&amp;iMenu=13&amp;iNodo=9656&amp;ipagina=1&amp;smateria=&amp;sareadirigenziale=&amp;iscadenza=0&amp;inumeroelementi=10&amp;itipologia=2&amp;idettaglio=74',3);">Vai al bando</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSIndennità antitubercolari: variazione degli importihttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=30903090Thu, 14 Jan 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Gli importi delle indennità antitubercolari sono correlati per legge alla dinamica del  trattamento minimo  delle pensioni a carico del Fondo pensioni lavoratori dipendenti. <br />Con la circolare 3  del 13 gennaio 2016 si comunicano gli importi delle indennità tubercolari, aggiornati sulla base delle variazioni percentuali per il calcolo della perequazione delle pensioni per l’anno 2014 e per l’anno 2015.<br /><br /><a title="Vai alla Circolare in formato pdf" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/bussola/VisualizzaDoc.aspx?sVirtualURL=/Circolari/Circolare numero 3 del 13-01-2016.htm',3);">Vai alla circolare n. 3 del 13 gennaio 2016</a><br /></p> <p> </p>INPSOsservatorio sulla cassa integrazione: i dati di dicembre 2015http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=30913091Thu, 14 Jan 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>L’Osservatorio statistico sulla cassa integrazione guadagni è stato aggiornato con i dati del mese di dicembre 2015. I dati si riferiscono alle ore autorizzate per trattamenti di integrazione salariale ordinari, straordinari e in deroga a favore di operai e impiegati. </p> <br /><p>In appendice, pubblicato l’aggiornamento del tasso di utilizzo del numero delle ore CIG autorizzate (&quot;tiraggio&quot;) delle domande e dei beneficiari di Disoccupazione non agricola, di ASPI, di NASPI, di MINIASPI, di Mobilità, di Disoccupazione non agricola con requisiti ridotti e MINIASPI2012.</p> <br /><p><a title="Consulta la sezione" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/webidentity/banchedatistatistiche/menu/cig/main1.html',3);">Vai all'Osservatorio</a></p> <br /><p><a title="Scarica il file in formato PDF" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fdocallegati%2fNews%2fDocuments%2fFocus_dicembre2015.pdf">Vai al Report mensile dicembre 2015</a></p> <p> </p>INPSSettima salvaguardia pensionistica: chi può accedervi, quando presentare la domandahttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=30873087Mon, 11 Jan 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>La circolare 1 dell’8 gennaio scorso illustra le disposizioni relative alla Settima Salvaguardia pensionistica introdotte dalla Legge di stabilità 2016 (articolo 1, commi da 263 a 270, della Legge n. 208 del 28 dicembre 2015).<br /><br />In particolare, l’articolo 1 (vedi Allegato n.  1 alla circolare in oggetto):<br /><br /></p> <ul><li>ridetermina le risorse finanziarie per le salvaguardie fino ad oggi intervenute</li> <br /><li>individua le categorie di lavoratori che possono fruire della Settima Salvaguardia pensionistica e i criteri di ammissione</li> <br /><li>stanzia le risorse finanziarie per la Settima Salvaguardia</li></ul> <br /><br />La decorrenza dei trattamenti pensionistici da liquidare ai beneficiari della Settima salvaguardia non può essere anteriore al 1° gennaio 2016.<br /><br />La domanda per accedere al beneficio deve essere presentata entro il 1° marzo 2016 osservando che:<br /><br />a) i lavoratori di cui all’articolo 1, comma 265, lettere a) e b) (soggetti in mobilità o trattamento speciale edile e prosecutori volontari), iscritti alle gestioni private, pubbliche e dei lavoratori di sport e spettacolo, devono presentare online la domanda all’Inps, direttamente o tramite patronato.<br /><br />b) i lavoratori di cui all’art. 1, comma 265, lettere c), d) ed e) (soggetti cessati per accordi e risoluzione unilaterale, in congedo ai sensi dell’art. 42, c. 5, del D.lgs, n. 151 del 2001, con contratto a tempo determinato) devono presentare la domanda alle Direzioni territoriali del lavoro competenti per territorio, secondo le modalità definite dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali con circolare n. 36 del 31 dicembre 2015 cui si rimanda integralmente (vedi Allegato n. 2 alla circolare in oggetto). Tali lavoratori possono anticipare la trattazione del conto presentando istanza anche all’Inps, per via telematica, direttamente o tramite patronato. <br /><br /><a title="Vai alla Circolare" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/bussola/VisualizzaDoc.aspx?sVirtualURL=/Circolari/Circolare numero 1 del 08-01-2016.htm',3);">Circolare numero 1 dell’8-01-2016</a><br /><p> </p> <p> </p>INPSIncarico dirigenziale di livello non generale - interpello per posto funzione “Ufficio Stampa” Convocazione candidati ammessi al colloquiohttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=30883088Mon, 11 Jan 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Con messaggio hermes n. 55 si comunica ai candidati ammessi alla selezione per Responsabile Ufficio Stampa che il colloquio avrà luogo il 1° febbraio presso la Direzione generale INPS, sita in Roma, via Ciro il Grande, 21, con inizio alle ore 15.00. </p> <br /><p><a href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fmessaggi%2fMessaggio+numero+55+del+11-01-2016.htm">Per i dettagli leggi il messaggio hermes n. 55</a></p> <br /><br />INPSRinnovo delle pensioni per l’anno 2016http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=30843084Fri, 8 Jan 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Con la circolare n. 210 del 31 dicembre 2015, l’Istituto ha effettuato le operazioni di rinnovo delle pensioni per il 2016, finalizzate:</p> <p> </p> <br /><ul><li>ad attribuire la rivalutazione per il 2015 in misura definitiva e per l’anno 2016 in misura provvisoria sulle pensioni e sulle prestazioni assistenziali </li></ul> <p><br /></p> <ul><li>ad attribuire la rivalutazione definitiva sulle indennità degli invalidi civili, dei sordomuti, dei ciechi civili e sugli assegni accessori annessi alle pensioni privilegiate di 1° categoria concesse agli ex dipendenti civili e militari delle amministrazioni pubbliche </li></ul> <p> </p> <ul><li>a effettuare i conguagli relativi alle pensioni e alle ritenute erariali </li></ul> <p><br /></p> <ul><li>ad attribuire in via provvisoria le prestazioni collegate al reddito, ove spettanti, ovvero ad applicare le trattenute di legge, sulla base delle ultime dichiarazioni rese dagli aventi titolo e registrate negli archivi informatici </li></ul> <p><br /></p> <ul><li>per le pensioni delle gestioni private, a impostare le variazioni di importo in considerazioni delle scadenze e delle variazioni memorizzate sulla prestazione.</li></ul> <p><br /><br />Per il dettaglio delle attività svolte, vai alla <a title="Vai alla Circolare" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/bussola/VisualizzaDoc.aspx?sVirtualURL=/Circolari/Circolare numero 210 del 31-12-2015.htm',2);">Circolare n. 210 del 31 dicembre 2015</a>.</p> <p><br /></p> <p> </p>INPSCessione quinto pensioni: aggiornamento tassihttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=30853085Fri, 8 Jan 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Aggiornati i tassi soglia TAEG da utilizzare per i prestiti con cessione del quinto della pensione con decorrenza 1° gennaio 2016.</p> <table summary="Tabella requisiti"><caption>Tassi soglia convenzionali per classi di età del pensionato e classe di importo del prestito </caption><tbody><tr><th>Classi di età del pensionato</th> <th>Fino a € 5.000,00</th> <th>Oltre € 5.000,00</th></tr> <tr><td>fino a 59 anni</td> <td>9,09</td> <td>8,71</td></tr> <tr><td>60-69</td> <td>10,69</td> <td>10,31</td></tr> <tr><td>70-79</td> <td>13,29</td> <td>12,91</td></tr></tbody></table> <p>Per approfondire, vai al <a title="Consulta il Messaggio n.23 del 05-01-2016" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fmessaggi%2fMessaggio+numero+23+del+05-01-2016.htm">Messaggio n. 23 del 5/01/2016</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSBando di concorso "Programma Itaca": pubblicata la graduatoria provvisoriahttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=30863086Fri, 8 Jan 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>E’ pubblicata la graduatoria provvisoria dei potenziali aventi diritto alla borsa di studio prevista dal Bando di concorso &quot;Programma Itaca&quot; a.s. 2016-2017.</p> <br /><p>Dal 20 gennaio ed entro il 5 febbraio p.v., si potrà accedere all'area riservata Programma Itaca e scegliere la tipologia di Soggiorno per la quale concorrere. La mancata espressione della scelta, nelle modalità previste dall’art. 8 del Bando di concorso, equivale alla definiva rinuncia.</p> <br /><p><a title="Consulta la sezione" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/portale/default.aspx?sID=;0;9653;9660;9661;9663;&amp;lastMenu=9663&amp;iMenu=13&amp;iNodo=9663&amp;ipagina=1&amp;smateria=&amp;sareadirigenziale=&amp;ianno=0&amp;inumeroelementi=10&amp;itipologia=7&amp;idettaglio=67',3);">Vai alla graduatoria </a></p>INPSInps e l’arte: le opere di Pietro De Laurentiis presso le sedi Inps italianehttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=30823082Thu, 7 Jan 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p></p> <p>E’ stata  pubblicata nella sezione Inps Comunica&gt;I tesori dell’Inps una composizione contenente le opere di Pietro De Laurentiis, commissionate per le sedi centrali e territoriali dell’Istituto.</p> <p><br />Un vero e proprio ciclo di opere scultoree, realizzate nel decennio ’60-’70 dall’artista per anni dimenticato e solo recentemente tornato alla ribalta attraverso alcuni eventi artistici a livello nazionale e internazionale.<br /><br /><br /><a title="Vai alla sezione" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/portale/default.aspx?sID=;0;6767;6768;&amp;lastMenu=6768&amp;iMenu=10&amp;iNodo=6768&amp;p4=2',3);">Vai alla sezione</a> </p> <p> </p> <p><br /></p>INPSHome Care Premium: emesso il mandato con accredito gennaio 2016http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=30833083Thu, 7 Jan 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p> </p> <p>Si comunica che è stato emesso il mandato HCP, con valuta di accredito per i beneficiari a partire dal 8/01/2016 e giorni seguenti, a seconda del circuito bancario/postale di appartenenza.</p> <p> </p> <p> </p> <p> </p>INPSPrecisazioni sul pagamento delle pensioni di gennaiohttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=30813081Tue, 5 Jan 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p>In relazione alle notizie apparse su alcuni quotidiani ieri, lunedì 4 gennaio, e oggi 5 gennaio, l’Inps ha diramato un comunicato stampa con le precisazioni riguardanti il pagamento delle pensioni nel mese di gennaio 2016, fissato per il 4 gennaio presso Poste Italiane e per il 5 presso le banche.</p> <br /><br /><br /><p><a title="Scarica il file in formato PDF" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fdocallegati%2fUfficioStampa%2fcomunicatistampa%2fLists%2fComunicatiStampa%2fcs_160105.pdf">Leggi il Comunicato stampa</a></p> <br />INPSIsee 2016: nuovi modelli e istruzioni per la richiestahttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=30803080Mon, 4 Jan 2016 07:00:00 GMTnews informazioni<p></p> <p>Con decreto 363 del 29 dicembre 2015 del Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, di concerto con il Ministero dell’Economia,  sono stati approvati i nuovi modelli Isee e le relative istruzioni che sostituiscono, dal 1° gennaio 2016, la precedente modulistica.</p> <p><br />Resta fermo il precedente modello di attestazione relativo al 2015.</p> <p><br />La nuova modulistica e le relative istruzioni per la compilazione sono disponibili su questo sito al seguente percorso: Servizi Online&gt;Elenco di tutti i servizi&gt;Isee 2015.</p> <p> <br /><br /><a title="Vai al Messaggio" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/bussola/VisualizzaDoc.aspx?sVirtualURL=/Messaggi/Messaggio numero 7665 del 30-12-2015.htm',3);">Vai al Messaggio n. 7665 del 30 dicembre 2015</a></p> <p><br /><br /><a title="Accedi al Servizio" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/portale/default.aspx?iMenu=2&amp;ServAction=elenco&amp;link=Elenco+di+tutti+i+Servizi&amp;ServID=504',3);">Accedi al servizio</a><br /></p> <p> </p> <p><span></span> </p>INPSPubblicato avviso pubblico per la nomina di componente delle Commissioni tecniche Fondo PSMSADhttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=30783078Thu, 31 Dec 2015 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Pubblicato l’avviso pubblico per la manifestazione di interesse alla nomina quale componente delle commissioni tecniche del fondo di assistenza e previdenza dei pittori e scultori, musicisti, scrittori ed autori drammatici (Fondo PSMSAD). E’ possibile consultarlo alla seguente pagina: Home &gt; Concorsi e Gare &gt; Iniziative welfare, assistenza e mutualità &gt; Avvisi Welfare</p> <p> </p> <p><a title="Vai alla pagina informativa e al modulo di domanda" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?itemDir=11348">Vai alla pagina informativa e al modulo di domanda</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSPubblicati i limiti di reddito 2016 per assegni familiari e quote di maggiorazione di pensionehttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=30793079Thu, 31 Dec 2015 07:00:00 GMTnews informazioni<p>L’Inps, con la circolare n. 211 del 31 dicembre 2015, comunica i limiti di reddito da applicare ai fini della cessazione o riduzione della corresponsione degli assegni familiari e delle quote di maggiorazione di pensione e i limiti di reddito mensili da considerare per l'accertamento del carico ai fini dei diritto agli assegni stessi per l’anno 2016.</p> <br /><p><a href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fcircolari%2fCircolare+numero+211+del+31-12-2015.htm">Leggi la Circolare</a></p> <br /><p><a title="Scarica il file in formato PDF" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fdocallegati%2fUfficioStampa%2fcomunicatistampa%2fLists%2fComunicatiStampa%2fcs151231.pdf">Leggi il Comunicato stampa</a></p>INPSPrestiti: in linea i nuovi servizi per gli iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditiziehttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=30773077Wed, 30 Dec 2015 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Sono in linea alcuni nuovi servizi telematizzati, dedicati agli iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali (Fondo Credito).</p> <p><strong></strong> </p> <p><strong>Simulatore personalizzato del piccolo prestito e del prestito pluriennale</strong></p> <p>Il servizio consente di simulare il precalcolo del piccolo prestito e del prestito pluriennale, sulla base delle informazioni presenti negli archivi dell’Inps; è disponibile il dettaglio del calcolo del prestito e il piano di ammortamento con le caratteristiche principali del prestito richiesto.<br />In particolare, per i pensionati della Gestione dipendenti pubblici sono presenti i dati del trattamento pensionistico rilevanti ai fini del calcolo della quota cedibile e della prestazione richiesta, in modo da valorizzare l’utilizzo del patrimonio informativo dell’Istituto. Il richiedente è informato della reiezione dell'eventuale domanda di prestito nel caso in cui, in presenza di trattenute in essere, non sia consentita l'erogazione del prestito.</p> <p> </p> <p><strong>Consultazione dell'estratto conto relativo ai prestiti</strong></p> <p>Il servizio consente all’iscritto di consultare l’estratto conto dei propri prestiti, comprensivo dell’indicazione dello stato della rata (dichiarata o meno dall’amministrazione da cui dipende l’iscritto). L’estratto conto ha una finalità meramente informativa, in quanto gli importi indicati possono subire variazioni in caso di accertamento della sede.</p> <p> </p> <p><strong>Precalcolo dell'anticipata estinzione dei prestiti in ammortamento</strong></p> <p>Il servizio consente di simulare l’importo da versare in caso di anticipata estinzione del prestito, con evidenza delle eventuali rate non dichiarate.</p> <p> </p> <p><strong>Modalità di accesso</strong></p> <p>Si accede ai nuovi servizi (simulatore personalizzato prestiti; consultazione estratto conto; precalcolo anticipata estinzione) autenticandosi con PIN online (non dispositivo) nell'Area Riservata Iscritti del portale web Inps. Il percorso di navigazione è il seguente: <strong>Servizi Online &gt; Servizi per il cittadino &gt; Servizi ex-Inpdap&gt; Per area tematica &gt; Credito</strong>; occorre quindi selezionare lo specifico servizio:</p> <ul><li>Piccoli Prestiti Iscritti – Domanda (per la simulazione e l'estratto conto)</li> <li>Prestiti Pluriennali Iscritti – Domanda (per la simulazione e l'estratto conto)</li> <li>Prestiti - Domanda anticipata estinzione (per la simulazione del calcolo di anticipata estinzione).</li></ul> <p><a title="Vai al servizio" href="javascript:goLink('https://serviziweb2.inps.it/PassiWeb/jsp/login.jsp?uri=https://serviziweb2.inps.it/ServiziCittadino/servlet/avvio.SrvlInizio?S%3DS&amp;S=S',3);">Vai al servizio</a></p> <p> </p> <p><strong>Simulazione dei prestiti agli iscritti (accesso senza Pin)</strong></p> <p>È infine disponibile il nuovo servizio Simulazione prestiti agli iscritti, che consente di visualizzare per tutte le tipologie di prestito (piccolo prestito e prestito pluriennale) e di durata:</p> <ul><li>l’importo minimo e massimo ottenibile</li> <li>l’importo ottenibile impostando una rata ideale da pagare mensilmente</li> <li>un preciso importo da ottenere.</li></ul> <p>A differenza del simulatore personalizzato, il servizio è disponibile senza doversi autenticare con Pin. Questo il percorso di navigazione: <strong>Servizi Online &gt; Per tipologia di utente &gt; Cittadino &gt; Gestione Dipendenti Pubblici: simulazione calcolo piccoli prestiti e prestiti pluriennali</strong>.</p> <p> </p> <p><a title="Vai al servizio" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?iiDServizio=564">Vai al servizio</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSPagamento delle pensioni di gennaio e calendario 2016http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=30763076Wed, 23 Dec 2015 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Per il mese di gennaio 2016, il pagamento delle pensioni è effettuato secondo il seguente calendario: </p> <p> </p> <ul><li>il 4 gennaio per le pensioni pagate presso le Poste Italiane</li> <li>il 5 gennaio per le pensioni pagate presso gli Istituti di credito.<br /><br /></li></ul> Nell’allegato n. 2 al Messaggio n. 7508 del 18 dicembre 2015 è disponibile il calendario dei pagamenti per tutto il 2016. <p> </p> <p><a title="Consulta il Messaggio n. 7508 del 18/12/2015" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fmessaggi%2fMessaggio+numero+7508+del+18-12-2015.htm">Vai al Messaggio n. 7508 del 18 dicembre 2015 (calendario 2016 pagamento pensioni)</a><br /></p> <p><a title="Pagamento delle pensioni di gennaio e calendario 2016" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fdocallegati%2fUfficioStampa%2fcomunicatistampa%2fLists%2fComunicatiStampa%2fcs151224.pdf">Vai al comunicato stampa</a> </p> <p>  </p>INPSNuovo servizio Simulatore Piano ammortamento Mutui ipotecarihttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=30753075Tue, 22 Dec 2015 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Lavoratori e pensionati iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali istituita presso l’Inps possono utilizzare da oggi il nuovo servizio online denominato “Gestione dipendenti pubblici: simulazione piano ammortamento mutui ipotecari”, accessibile senza autenticazione dal Menu Servizi online&gt;Per tipologia di utente&gt;Cittadino. </p> <p><br />L’applicazione web  consente di scegliere il piano inserendo l’importo del mutuo ipotecario e selezionando da un menu a tendina i diversi  piani di ammortamento previsti in relazione al tasso (fisso o variabile) e alla durata del mutuo (da 10 a 30 anni).<br /><br /><a href="javascript:goLink('http://www.inps.it/portale/default.aspx?iMenu=2&amp;ServAction=elencoTipoUtente&amp;ServSubAction=26&amp;ServID=563',3);">Vai al servizio</a></p> <p> </p> <p><a title="Vai alla sezione" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/portale/default.aspx?sID=;0;10198;10199;10200;&amp;lastMenu=10200&amp;iMenu=1&amp;iNodo=10200&amp;p4=2',3);">Vai alla sezione</a> (Informazioni&gt;Attività creditizie&gt;Mutui&gt;Ipotecari agli iscritti Gestione Pubblica)</p> <p> </p> <p> </p>INPSStatistiche della previdenza e dell'assistenza: pubblicati i dati dell’Osservatorio sul Casellario centrale dei pensionatihttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=30743074Mon, 21 Dec 2015 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Nella sezione degli Osservatori Statistici, sono stati pubblicati i nuovi dati aggiornati all’anno 2014 relativi al Casellario centrale dei pensionati.</p> <p> </p> <p><a href="javascript:goLink('http://www.inps.it/webidentity/banchedatistatistiche/menu/casellario/main.html',3);">Vai all’Osservatorio</a></p> <p><br /><a href="javascript:goLink('http://www.inps.it/bussola/VisualizzaDOC.aspx?iIDDalPortale=6840&amp;sVirtualURL=/banchedatistatistiche/menu/casellario/Trattamenti pensionistici e beneficiari_2014.pdf',3);">Vai a Statistiche in breve - Trattamenti pensionistici e Beneficiari</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSOsservatorio sulla cassa integrazione: i dati di novembre 2015http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=30733073Fri, 18 Dec 2015 07:00:00 GMTnews informazioni<p>L’Osservatorio statistico sulla cassa integrazione guadagni è stato aggiornato con i dati del mese di novembre 2015. I dati si riferiscono alle ore autorizzate per trattamenti di integrazione salariale ordinari, straordinari e in deroga a favore di operai e impiegati. </p> <p><br />In appendice, pubblicato l’aggiornamento del tasso di utilizzo del numero delle ore CIG autorizzate (&quot;tiraggio&quot;) delle domande e dei beneficiari di Disoccupazione non agricola, di ASPI, di NASPI, di MINIASPI,  di Mobilità, di Disoccupazione non agricola con requisiti ridotti e MINIASPI2012.<br /><br /><a href="javascript:goLink('http://www.inps.it/webidentity/banchedatistatistiche/menu/cig/main1.html',3);">Vai all'Osservatorio</a></p> <p><br /><a href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fdocallegati%2fUfficioStampa%2fDocuments%2ffocus_novembre_2015.pdf">Vai al Report mensile novembre 2015</a></p> <p><br /><a href="javascript:goLink('http://www.inps.it/docallegati/UfficioStampa/comunicatistampa/Lists/ComunicatiStampa/cs151218.pdf',2);">Leggi il Comunicato stampa</a><br /></p> <p><br /></p>INPSFondi solidarietà bilaterali: nuovo assegno ordinariohttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=30713071Thu, 17 Dec 2015 07:00:00 GMTnews informazioniPubblicata la circolare 201/2015 che disciplina gli aspetti normativi, amministrativi e operativi della gestione del nuovo assegno ordinario previsto dall’articolo 30 del decreto legislativo 14 settembre 2015, n. 148.<br /><br />L’assegno ordinario è un trattamento di integrazione salariale assicurato dai Fondi di solidarietà bilaterali in caso di sospensione o riduzione dell’attività lavorativa - per le stesse causali previste per la cassa integrazione guadagni ordinaria (Cigo) o straordinaria (Cigs) – in favore dei lavoratori operanti in settori che non rientrano nel campo di applicazione della Cig, e il nuovo decreto ne modifica in modo sostanziale la disciplina per quanto attiene il termine di presentazione della domanda, la durata della prestazione, il termine per il rimborso o il conguaglio da parte dei datori di lavoro e le causali che ne giustificano il ricorso.<br /><br />La principale novità è l’ampliamento della platea dei beneficiari delle prestazioni dei Fondi di solidarietà, obbligatori per tutti i settori che non rientrano nell’ambito di applicazione della Cigo o della Cigs, in relazione a datori di lavoro che occupano mediamente più di cinque dipendenti.<br /><br /><br /><a title="Vai alla Circolare" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/bussola/VisualizzaDoc.aspx?sVirtualURL=/Circolari/Circolare numero 201 del 16-12-2015.htm',3);">Circolare numero 201 del 16-12-2015</a><br /> <br /><br /><a title="Vai al Comunicato" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/bussola/visualizzadoc.aspx?sVirtuaLURL=/docallegati/UfficioStampa/comunicatistampa/Lists/ComunicatiStampa/cs151216.pdf&amp;iIDDalPortale=6808',3);">Vai al Comunicato stampa</a><br /><br />INPSOn line la domanda di Mutuohttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=30723072Thu, 17 Dec 2015 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Dal 15 dicembre, è in linea, nell’area Servizi OnLine, la domanda di Mutuo. L’interessato può procedere alla sua compilazione e al caricamento degli allegati richiesti, man mano che sono in suo possesso, e può effettuare i salvataggi parziali. <br /><br />La domanda può essere inviata solo dal  1° al 10 gennaio 2016.<br /><br />Si accede alla domanda web da “Servizi on line – Accedi ai servizi – Servizi per il cittadino”, tramite Pin dispositivo, quindi selezionando la voce di menù “Servizi ex-INPDAP – Per Area Tematica – Credito – Mutui Ipotecari Edilizi-Domanda”.<br /><br />Un utile supporto è la Guida alla compilazione della domanda, qui sotto riportata.<br /><br /><br /><a title="Visualizza il link" href="javascript:goLink('https://www.inps.it/bussola/VisualizzaDOC.aspx?sVirtualURL=/docallegati/Informazioni/Attivita_creditizie/mutui/Documents/Guida_alla_compilazione_domanda_Mutui_Ipotecari_Edilizi.pdf&amp;iIDDalPortale=10200',3);">Guida alla compilazione della domanda</a> <br /><br /><a title="Visualizza il link" href="javascript:goLink('https://serviziweb2.inps.it/PassiWeb/jsp/login.jsp?uri=https://serviziweb2.inps.it/ServiziCittadino/servlet/avvio.SrvlInizio?S%3DS&amp;S=S',3);">Vai a Servizi per il cittadino</a> <br /></p> <p><br /></p>INPSPubblicate nuove FAQ per la Banca dati prestazioni sociali agevolate – Casellario dell’Assistenzahttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=30703070Wed, 16 Dec 2015 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Con Decreto direttoriale n. 8 del 10 aprile 2015 sono state disciplinate le modalità attuative dei flussi informativi relativi alla Banca dati della prestazioni sociali agevolate, prima componente del Casellario dell’Assistenza. <br />Dall’avvio della Banca dati ad oggi sono pervenuti numerosi quesiti da parte degli enti erogatori di prestazioni sociali agevolate, obbligati a trasmettere i dati. <br />L’Istituto, di concerto con il Ministero del lavoro e delle politiche sociali, ha provveduto a implementare le FAQ già pubblicate con una nuova serie di quesiti e risposte alle problematiche emerse.<br />Le <a href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fdocallegati%2fDatiEBilanci%2fDocuments%2fnuove+FAQ.pdf">nuove FAQ</a> sono da oggi disponibili in rete e raggiungibili da Home &gt; Banche Dati e Bilanci &gt; Banca dati delle prestazioni sociali agevolate<br /></p> <p> </p>INPSPubblicato il terzo elenco di variazione 2015 lavoratori agricolihttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=30633063Tue, 15 Dec 2015 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Pubblicato dal 15 dicembre 2015, ai sensi dell’art.38, comma 6, L.6 luglio 2011, n. 111, il terzo elenco di variazione 2015 dei lavoratori agricoli.<br />Sarà visualizzabile sino al 30 dicembre 2015.<br /><br /><a href="javascript:goLink('http://www.inps.it/portale/default.aspx?sID=;0;11132;&amp;lastMenu=11132&amp;iMenu=13&amp;&amp;idettaglio=140',3);">Clicca qui per consultare gli elenchi</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSPubblicato Bando di concorso Borse di Studio universitarie per l’AA 2013-2014http://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=30643064Tue, 15 Dec 2015 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Pubblicato il Bando di concorso “Borse di Studio” relativo all’Anno Accademico 2013-2014 per l’accesso a n. 5400 borse di studio per corsi universitari di laurea e corsi universitari di specializzazione post lauream e n. 320 borse di studio per dottorati di ricerca presso Università Italiane o per corsi equivalenti presso Università all’estero.</p> <p><br />Il Bando è riservato ai figli, o orfani e loro equiparati, dei dipendenti iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali e alla Gestione Assistenza Magistrale, dei pensionati utenti della Gestione Dipendenti Pubblici, dei dipendenti iscritti al Fondo Ipost.<br /><br />Requisiti per l’ammissione e modalità operative per la domanda di partecipazione al concorso possono essere consultati alla seguente pagina: Home &gt; Concorsi e Gare &gt; Iniziative welfare, assistenza e mutualità &gt; Formazione Welfare &gt; Borse Di Studio &gt; Bandi Attivi.  </p> <p><br />La procedura per l’acquisizione della domanda sarà attiva dalle ore 12,00 del 18 gennaio 2016 fino alle ore 12,00 del giorno 18 febbraio 2016.<br /><br />ATTENZIONE: “Si ricorda che all’atto della presentazione della domanda è indispensabile aver presentato la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) per la determinazione dell’ISEE 2016 Università. Nel caso sia già stata emessa un’attestazione ISEE 2016 Università, riferita al nucleo familiare in cui compare il beneficiario, non è necessario richiedere una nuova attestazione.” <br /><br /><a title="vai al bando" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/portale/default.aspx?sID=;0;9653;9660;9661;9662;&amp;lastMenu=9662&amp;iMenu=13&amp;iNodo=9662&amp;ipagina=1&amp;smateria=&amp;sareadirigenziale=&amp;ianno=0&amp;inumeroelementi=10000&amp;itipologia=7&amp;idettaglio=73',3);">Vai al bando </a></p> <p> </p> <p> </p>INPSSelezione pubblica per 341 operatori sociali-esperti ratione materiae per compiti medico legalihttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=30653065Tue, 15 Dec 2015 07:00:00 GMTnews informazioniPubblicato l’Avviso di selezione pubblica per scegliere 341 operatori sociali/esperti ratione materiae cui affidare gli adempimenti medico legali connessi alle leggi n. 104/92 e n. 68/99 e propri delle Unità operative Complesse (Uoc) e delle Unità Operative Semplici (Uos) centrali e territoriali. <br /><br />Possono presentare la propria candidatura coloro che - alla data di pubblicazione dell’Avviso di selezione – sono iscritti a uno dei seguenti albi professionali: <ul><li>Assistenti Sociali</li> <li>Psicologi</li> <li>Medici Chirurghi e Odontoiatri</li></ul> <p> </p> <p>La domanda, da presentare esclusivamente per via telematica (sotto, l’accesso alla procedura), deve essere compilata e inviata entro le <strong>ore 24.00 del 30 dicembre 2015.</strong><br /><br />Le informazioni di dettaglio sui requisiti di partecipazione, sulle modalità di formazione e durata delle graduatorie e sull’incarico sono riportate nell’Avviso; mentre il Manuale utente fornisce supporto al corretto uso della procedura Web.</p> <p> </p> <p> </p> <p><a title="Leggi l’Avviso" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fdocallegati%2fAsteGareEFornitori%2favvisi%2fDocuments%2fAvviso_selezione_341_operatori_sociali%2fAvviso_selezione_Operatori_Sociali.pdf">Leggi l’Avviso</a></p> <p> </p> <p><a title="Manuale utente" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fdocallegati%2fAsteGareEFornitori%2favvisi%2fDocuments%2fAvviso_selezione_341_operatori_sociali%2fManuale_Utente.pdf">Manuale utente</a></p> <p> </p> <p><a title="Invia la domanda" href="javascript:goLink('https://servizi2.inps.it/servizi/Gecua/operatorisociali/registerlogin.aspx',3);">Invia la domanda</a></p> <p> </p> <p> </p>INPSCampagna Red: nuove modalità di presentazione delle dichiarazioni reddituali per i pensionati della gestione privatahttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=30663066Tue, 15 Dec 2015 07:00:00 GMTnews informazioni<p>L’Inps non invierà più comunicazioni cartacee ai pensionati  della gestione privata, residenti in Italia, che godono di prestazioni collegate al reddito  per avvisare dell’obbligo di rendere la dichiarazione reddituale relativa all’anno 2014. <br /><br />I pensionati della gestione privata residenti in Italia, che godono di prestazioni collegate al reddito sono obbligati a rendere la dichiarazione reddituale all’Inps nei casi  previsti dalla legge come specificato nella Circolare 195 del 30 novembre 2015.<br /><br />Si precisa che restano invariate le modalità di presentazione delle dichiarazioni  reddituali per l’anno 2014 da parte dei pensionati residenti all’estero (Campagna Red Est). Restano invariate altresì le modalità di presentazione delle Dichiarazioni di Responsabilità (ICRIC, ICLAV,  ACC.AS/PS).<br /><br />A  partire dall’11 gennaio 2016 sarà disponibile per il cittadino la nuova procedura on line semplificata per trasmettere in modo agevole e rapido la dichiarazione accedendo con il Pin dispositivo ai servizi Online di questo sito seguendo il percorso: Accedi ai servizi &gt;Servizi per il cittadino&gt;Dichiarazione reddituale.<br /><br />Per ottenere il Pin dispositivo consultare la sezione dedicata seguendo il percorso: <a href="javascript:goLink('https://serviziweb2.inps.it/RichiestaPin/jsp/menu.jsp?bi=5_852&amp;link=Il+Pin+on+line',3);">Home&gt; Servizi on line-Il pin online</a></p> <p><br />In alternativa si potrà trasmettere la dichiarazione tramite:</p> <ul><li>Contact Center;</li> <li>Strutture territoriali dell’Inps;</li> <li>Intermediazione dei Caf  e degli altri soggetti abilitati.</li></ul> <p><br />Si ricorda che la campagna Red relativa ai redditi 2014 si concluderà il 31 marzo 2016. In mancanza di presentazione della dichiarazione reddituale, nei casi in cui questa sia obbligatoria, l’Inps procederà all’applicazione della normativa vigente in materia di sospensione e revoca delle  prestazioni collegate al reddito, come rappresentato nella circolare 195 del 30 novembre 2015.</p> <p><br /><a title="Circolare numero 195 del 30-11-2015.htm" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fcircolari%2fCircolare+numero+195+del+30-11-2015.htm"><br />Leggi la circolare n. 195 del 30 novembre 2015</a></p> <p> </p> <p><a href="javascript:goLink('http://www.inps.it/portale/default.aspx?sID=;0;5614;8593;11155;&amp;lastMenu=11155&amp;iMenu=1&amp;iNodo=11155&amp;p4=2',3);">Vai alla sezione</a></p> <p> </p> <p><br /><br /></p>INPSOsservatori statistici: pubblicati i dati 2014 sulle prestazioni a sostegno della famigliahttp://www.inps.it//portale/default.aspx?sID=%3B0%3B&iMenu=1&NEWSiD=30673067Tue, 15 Dec 2015 07:00:00 GMTnews informazioni<p>Nella sezione Osservatori statistici, sono stati pubblicati i nuovi dati aggiornati sulle prestazioni a sostegno della famiglia, relativi all’anno 2014.</p> <p> </p> <p><a title="Leggi le statistiche in breve" href="//www.inps.it//portale/default.aspx?sURL=%2fdocallegati%2fNews%2fDocuments%2fStatInBreve_dic_2015.pdf">Leggi le statistiche in breve</a></p> <p> </p> <p><a title="Vai all’Osservatorio" href="javascript:goLink('http://www.inps.it/webidentity/banchedatistatistiche/menu/famiglia/main.html',3);">Vai all’Osservatorio</a></p> <p> </p> <p> </p>INPS