Trova in INPS
Trova Subito
Come Fare per
I PIU' RICHIESTI
Contatti
Torna indietro

Versione Testuale
900327
SERVIZIO PRESTAZIONI
ASSICURAZIONI GENERALI
OBBLIGATORIE N. 134368
Circolare n. 14
AI DIRIGENTI CENTRALI E PERIFERICI
   e, per conoscenza,
AI CONSIGLIERI DI AMMINISTRAZIONE
AI PRESIDENTI DEI COMITATI REGIONALI
AI PRESIDENTI DEI COMITATI PROVINCIALI
Compendio delle norme regolanti l'indennita' giornaliera di
malattia gia' erogata dal disciolto I.N.A.M.
SERVIZIO PRESTAZIONI
ASSICURAZIONI GENERALI
OBBLIGATORIE N. 134368
Roma, 28 GENNAIO 1981             AI DIRIGENTI CENTRALI E PERIFERICI
Circolare n. 14                      e, per conoscenza,
                                  AI CONSIGLIERI DI AMMINISTRAZIONE
All. 1                            AI PRESIDENTI DEI COMITATI REGIONALI
                                  AI PRESIDENTI DEI COMITATI PROVINCIALI
OGGETTO: Compendio delle norme regolanti l'indennita' giornaliera di
         malattia gia' erogata dal disciolto I.N.A.M.
     Come gia' comunicato con messaggio 5308/04 del 18 novembre 1980, e'
stata elaborata presso  questa  Direzione  generale  una  procedura
automatizzata per la liquidazione delle indennita' di malattia in favore
dei lavoratori per i quali, ai sensi dell'art. 1, del D.L. 30 dicembre
1979, n. 663 (1), convertito con modificazioni, nella legge 29 febbraio
1980, n. 33 (2), il pagamento deve essere  effettuato  direttamente
dall'I.N.P.S.
     Allo scopo di assicurare uniformita' di indirizzo nella erogazione
delle prestazioni, si ritiene opportuno fornire alle Sedi un compendio
delle norme di carattere generale regolanti l'indennita' di malattia gia'
erogata  dall'I.N.A.M.,  rivedute  ed  integrate sulla scorta delle
disposizioni contenute negli artt. 1 e 2 del citato D.L. 30 dicembre
1979, n. 663, convertito con modificazioni, nella legge 29 febbraio 1980.
     Le Sedi si atterranno alle istruzioni predette sia nella erogazione
dell'indennita' in favore dei lavoratori per i quali e' previsto il
pagamento diretto sia nella soluzione dei quesiti che dovessero pervenire
da parte dei datori di lavoro.
     Le Sedi provinciali provvederanno a riprodurre e a trasmettere ai
datori  di  lavoro  della provincia il testo allegato alla presente
circolare.
     Nella lettera di trasmissione le Sedi faranno presente ai datori di
lavoro che le nuove istruzioni integrano quelle in precedenza trasmesse
con  il  fascicolo  "Denuncia  delle  retribuzioni e versamenti dei
contributi" ediz. gennaio 1980, nonche' quelle riportate in allegato alla
circolare n. 625 E.A.D. - n. 134362 A.G.O. del 22 aprile 1980 (3).
     Si fa riserva di trasmettere appena possibile - in aggiunta alle
istruzioni per la liquidazione automatizzata delle indennita' di malattia a
pagamento diretto - le ulteriori istruzioni operative necessarie per la
corretta applicazione delle norme riportate in allegato alla presente
circolare (azione di surrogazione, gestione dei certificati medici, ecc.)
     Le  Sedi  di  Trieste  e  Gorizia, provvederanno direttamente,
analogamente a quanto avvenuto nelle precedenti occasioni, a modificare
ed integrare la normativa allegata sulla base delle disposizioni gia'
regolanti, nell'ambito delle rispettive provincie, l'erogazione delle
indennita' di malattia a carico del disciolto INAM.
                                        IL DIRETTORE GENERALE
                                                FASSARI
-----------------------
(1) V. "Atti ufficiali" 1979, pag. 2452
(2) V. "Atti ufficiali" 1980, pag. 284
(3) V. "Atti ufficiali" 1980, pag. 1008
ALLEGATO 1
COMPENDIO DELLE NORME REGOLANTI L'INDENNITA' GIORNALIERA DI MALATTIA GIA'
EROGATA DAL DISCIOLTO I.N.A.M.
                              - omissis -