Salta il menu di navigazione del canale

Utilizzare i buoni lavoro

Informazioni dal sito

Il d.lgs. n. 81 del 15 giugno 2015 (G.U. n.144 del 24 giugno 2015) ha introdotto numerose novità tra cui l’innalzamento del limite economico del compenso percepito dal prestatore, da € 5000,00 a € 7000,00 e la possibilità di acquisto dei voucher  per  i committenti imprenditori o liberi professionisti, esclusivamente, con modalità telematiche attraverso:


la procedura telematica INPS;

  • tabaccai aderenti alla Convezione INPS-FIT;
  • Servizio Internet Banking Intesa Sanpaolo;
  • Banche abilitate.

ATTENZIONE:

Per i committenti non imprenditori o liberi professionisti è possibile acquistare i voucher, oltre che attraverso i canali sopra descritti, anche presso gli Uffici Postali di tutto il territorio nazionale.


N.B.: dal 31 agosto 2015 i voucher baby sitting non possono più essere ritirati presso le sedi Inps in formato cartaceo ma sono erogati esclusivamente tramite procedura telematica.

Accedendo a questa pagina del portale puoi trovare una descrizione delle caratteristiche e finalità dello strumento buoni lavoro con l’indicazione del valore dei buoni e altre informazioni.

Puoi scaricare da questo link un rapido Vademecum che sintetizza le informazioni fondamentali per orientarti nell’utilizzo dei buoni lavoro.

Per l’invio dei quesiti in materia di voucher puoi individuare nell’elenco pdf, consultabile da questo link, l’indirizzo e-mail della Direzione regionale Inps della Regione nella quale risiedi.
 


Leggi questo articolo in formato PDFTorna su all'inizio del contenuto.

Contenuti correlati

Sondaggio su questo contenuto

Chiudi

Suggerisci un altro
Come fare per...