Contenuto

  • 19Gen

    Osservatorio sul precariato: pubblicati i dati di novembre 2015

    Data pubblicazione: 19/01/2016

    Nei primi undici mesi del 2015 è aumentato, rispetto al corrispondente periodo del 2014, il numero complessivo delle assunzioni nel settore privato (+444.409, pari al +9,7%) per effetto soprattutto della crescita dei contratti a tempo indeterminato (+442.906, pari al +37%); sono aumentate anche le assunzioni con contratti a termine (+45.817, pari al +1,5%) mentre sono diminuite le assunzioni in apprendistato (-44.314, pari al -20%). Le variazioni più significative dei flussi di nuovi rapporti di lavoro sono state registrate nelle regioni del Nord, in particolare Friuli Venezia Giulia, Veneto e Lombardia.

    Significativamente aumentate sono pure le trasformazioni a tempo indeterminato di rapporti di lavoro a termine, comprese le “trasformazioni” degli apprendisti: complessivamente sono risultate 469.351 con un incremento rispetto al 2014 del 25,7%.

    Decisamente più modeste le variazioni nelle cessazioni (+2,1% nel complesso; +1,9% per i contratti a tempo indeterminato).

    Vai all’Osservatorio

     

     

     

    Leggi questa news Titolo news 1 in formato PDF

Contenuti correlati

Ultimi aggiornamenti

Contact Center
Data: 1/6/2016

Ultime circolari

N° 173 del 11-08-2016
Convenzione tra l’INPS e il Sindacato Nazionale Autonomo Disoccupati A..
N° 172 del 10-08-2016
Convenzione tra l’INPS e la Confsal Federazione Italiana Sindacati Aut..

Ultimi messaggi

Messaggio numero 3407 del 23-08-2016
Contributo una tantum per il sostegno di bambini nati nel 2014 in fami..
Messaggio numero 3358 del 10-08-2016
Riduzione contributiva nel settore dell’edilizia per l’anno 2016, ai s..