Contenuto

  • 19Feb

    Benefici per l’esposizione all’amianto: presentazione delle istanze

    Data pubblicazione: 19/02/2016

    Sulla Gazzetta Ufficiale 30 dicembre 2015, n. 302 è stata pubblicata la legge 28 dicembre 2015 n.208, che riconosce ai lavoratori che hanno prestato la loro attività nel settore della produzione di materiale rotabile ferroviario, senza essere dotati degli adeguati equipaggiamenti di protezione alle polveri di amianto, i benefìci previdenziali di cui all'articolo 13, comma 8, della legge 27 marzo 1992, n. 257, per il periodo corrispondente alla medesima bonifica.


    Detti benefìci sono riconosciuti a domanda, da presentare all'INPS, pena di decadenza, entro sessanta giorni dalla data di entrata in vigore della presente legge, dunque non oltre il 29 febbraio 2016, alle strutture dell’istituto competenti per territorio, ferme restando le integrazioni istruttorie che saranno necessarie a seguito dell’emanazione delle disposizioni applicative. Nella procedura telematica da seguire per la presentazione delle domande di pensione, il nuovo prodotto è disponibile sia per i patronati che per il cittadino.

     

    Vai al Messaggio n.587 del 10/02/2016

     

     

    Leggi questa news Titolo news 1 in formato PDF

Contenuti correlati

Ultimi aggiornamenti

Contact Center
Data: 31/8/2016

Ultime circolari

N° 37 del 22-02-2017
Fondo di previdenza del clero secolare e dei ministri di culto delle c..
N° 36 del 21-02-2017
Importi massimi dei trattamenti di integrazione salariale, dell’assegn..

Ultimi messaggi

Messaggio numero 794 del 23-02-2017
Presentazione delle domande di riconoscimento dello svolgimento di lav..
Messaggio numero 767 del 21-02-2017
Sospensione delle ritenute IRPEF a seguito degli eventi sismici a far ..