Contenuto

  • 03Mar

    Benefici per esposizione all’amianto: proroga del termine per le domande - Opzione donna - Penalizzazioni pensioni anticipate

    Data pubblicazione: 03/03/2016

    Con la circolare n. 45 del 29 febbraio 2016, sono state pubblicate le istruzioni per l’applicazione delle disposizioni previdenziali regolamentate dall’art. 1 della legge di stabilità 2016 (legge n. 208 del 28 dicembre 2015).

     

    L’art. 1, comma 279, posticipa al 31 dicembre 2016, il termine ultimo per la presentazione all’Inps della domanda di riconoscimento dei benefici previdenziali, previsti dalla normativa vigente per l’esposizione all’amianto, da parte degli assicurati Inps e Inail collocati in mobilità dall’azienda per cessazione dall’attività lavorativa.

     

    Il successivo comma 281 riguarda l’ambito temporale di applicazione della c.d. “opzione donna” che permette alle lavoratrici l’accesso al trattamento pensionistico anticipato in presenza dei prescritti requisiti contributivi ed anagrafici, a condizione che tali soggetti optino per il sistema di calcolo contributivo. In particolare la disposizione in esame consente l’accesso alla pensione anche qualora la decorrenza del trattamento pensionistico sia successiva al 31 dicembre 2015.

     

    Il comma 299 estende le disposizioni di esclusione delle riduzioni percentuali dei trattamenti di pensione anticipata di cui all’articolo 24, comma 10, terzo e quarto periodo, della legge n. 214 del 2011, ai trattamenti pensionistici anticipati già liquidati negli anni 2012, 2013 e 2014.

     

    Vai alla circolare n. 45 del 29 febbraio 2016 

    Leggi questa news Titolo news 1 in formato PDF

Contenuti correlati

Ultimi aggiornamenti

Contact Center
Data: 31/8/2016

Ultime circolari

N° 213 del 02-12-2016
Fondo di solidarietà per la riconversione e riqualificazione prof..
N° 212 del 02-12-2016
Valorizzazione figurativa dei periodi di prestazione a sostegno del re..

Ultimi messaggi

Messaggio numero 4885 del 02-12-2016
Fondo di integrazione salariale. Pagamento diretto dell'assegno ordina..
Messaggio numero 4883 del 02-12-2016
Errata corrige circolare n. 203 del 25 novembre 2016. ”Rilevazione del..