Contenuto

Pagina 1 di 140

  • 30Set

    Lavoratori Parasubordinati: dati 2013

    Data pubblicazione: 30/09/2014

    E’ stato pubblicato nella sezione Banche dati e bilanci l’ultimo aggiornamento dell’Osservatorio statistico sui lavoratori parasubordinati con i dati provvisori dell’anno 2013.
    Nella banca dati sono quindi consultabili informazioni riferite al periodo 2009-2013 sui lavoratori contribuenti alla Gestione separata di cui all’art.2, comma 26, della legge n.335/1995. L’Osservatorio si compone di due sezioni: contribuenti professionisti, contribuenti collaboratori. Quest’ultima implementa dati di dettaglio in serie storica sui tipi di rapporto di lavoro e sulle eventuali altre forme di previdenza obbligatoria dichiarati.
    Per ulteriori dettagli in merito alla struttura della banca dati e per una presentazione dei dati provvisori del 2013 con tavole e grafici, si rimanda alla nota introduttiva pubblicata nella pagina di accesso alla banca dati.



    Vai all’Osservatorio

    Nota introduttiva e dati 2013

    Leggi questa news Titolo news 1 in formato PDF

  • 30Set

    Per la Chinese Academy of Governance un seminario Inps/Sna sul sistema previdenziale italiano

    Data pubblicazione: 30/09/2014

    Il 22 settembre scorso una delegazione della Chinese Academy of Governance – la scuola di amministrazione della Repubblica Popolare Cinese, con rappresentanti della Scuola Nazionale dell’Amministrazione (Sna), ha partecipato presso l’Inps ad un seminario  sul sistema previdenziale italiano. La delegazione della Chinese Academy of Governance  era composta da Shao Wenhai, Direttore generale, Zhang Zhanbin, Direttore del Department of Economics, Gu Pingan, Vicedirettore del Department of Politics, Gu Xinfeng e Li Litao entrambi project manager; per la  Sna erano presenti Francesca Temperini, responsabile della segreteria tecnica, Aurelio La Torre e Daniela Skendaj, rispettivamente responsabile e funzionaria delle relazioni internazionali.
    Gli ospiti sono stati accolti dal Direttore Generale Mauro Nori, che ha ricordato i rapporti di collaborazione fra Italia e Cina e il progetto EU China, di cui l’Inps è project leader. Nori ha poi presentato l’Istituto, quale modello originale nel panorama internazionale del welfare, che riunisce in un’unica organizzazione la gestione e l’erogazione di prestazioni previdenziali e assistenziali, auspicando l’intensificarsi delle relazioni di studio e di ricerca fra le istituzioni dei due Paesi.
    Come ha spiegato Renzo Turatto, docente della Sna, il seminario è il primo di una serie di appuntamenti organizzati per la delegazione cinese, che incontrerà i rappresentanti di istituzioni pubbliche italiane ed europee, per analizzare aspetti giuridici, economici e amministrativi del sistema Italia, realizzare una piattaforma di dialogo tra pubbliche amministrazioni e ragionare sulla governance del settore pubblico.
    “Migliorare la condizione della popolazione – ha affermato il Direttore generale della Chinese Academy of Governance, Shao Wenhai, richiamando le parole del Primo ministro cinese Li Keqiang - è l’obiettivo di ogni riforma”. Per questa ragione la Cina è interessata a studiare i modelli previdenziali europei. Non a caso, la Chinese Academy of Governance opera sotto la responsabilità dello State Council per formare gli alti funzionari pubblici e per presentare studi e analisi a supporto del processo decisionale governativo.
    Giuseppe Conte, Direttore centrale Convenzioni internazionali e comunitarie, ha aperto i lavori del seminario, che è stato coordinato da Nicoletta Zocca, dirigente dell’Area Normativa e contenzioso amministrativo convenzioni internazionali. Sono intervenuti: Antonio De Luca, Direttore centrale Studi e ricerche, Massimiliano D’Angelo, dirigente dell’Area Architetture, esercizio centrale e distribuito della Direzione centrale Sistemi Informativi e Tecnologici e Gabriele Uselli, Direttore centrale Posizione assicurativa.
    Fotogallery

    Leggi questa news Titolo news 2 in formato PDF

  • 30Set

    Per migliorare la qualità dei servizi

    Data pubblicazione: 30/09/2014

    Inps è impegnato da anni nella rilevazione del grado di soddisfazione dell’utenza (customer satisfaction) per migliorare gli standard di qualità dei servizi erogati. Per lavorare in questa direzione l’Istituto sta avviando, presso le sedi di Bologna e Bari, un progetto per la definizione di un nuovo modello di rilevazione della soddisfazione dell’utente, denominato “Customer Experience”, per raccogliere indicazioni sulla qualità del servizio percepita, dalla presentazione della domanda online all’ottenimento delle prestazione richiesta.
    La sperimentazione del nuovo modello da mettere a punto interesserà un campione di utenti delle due sedi prescelte, che saranno avvertiti con un sms dell’invio nelle loro caselle di posta del link di accesso al questionario online per partecipare su base volontaria e sotto garanzia di anonimato alla rilevazione. Gli utenti privi di indirizzo email potranno essere contattati da un operatore Inps che somministrerà loro il medesimo questionario.

     

    Comunicato stampa

    Leggi questa news Titolo news 3 in formato PDF

  • 30Set

    Convenzione INPS e FEDERAZIENDE, SNALP, CONFSALPE, Ebilcoba per riscossione contributi sindacali o di finanziamento.

    Data pubblicazione: 30/09/2014

    L’Inps,  a seguito della stipula delle convenzioni  con la Confederazione delle Piccole e Medie Imprese, dei Lavoratori Autonomi e dei Pensionati (FEDERAZIENDE), con il Sindacato Nazionale Autonomo Lavoratori e Pensionati (SNALP), con la Confederazione Sindacale Autonoma lavoratori e Pensionati Europei (CONFSALPE) e con  l’Ente Bilaterale Ebilcoba, ha fornito istruzioni per la riscossione dei contributi sindacali sulle prestazioni pensionistiche dei menzionati sindacati  e per il finanziamento dell’Ente bilaterale, di cui al CCNL sulla disciplina del rapporto di lavoro colf e badanti, come indicato nelle rispettive Circolari del 19/09/2014  n. 110, n. 111, n. 112 e n. 113 del 24/09/2014.

     

    Circolare numero 110 del 19-09-2014

     

    Circolare numero 111 del 19-09-2014

     

    Circolare numero 112 del 19-09-2014

     

    Circolare numero 113 del 24-09-2014

    Leggi questa news Titolo news 4 in formato PDF

  • 25Set

    Home Care Premium: pagamenti

    Data pubblicazione: 25/09/2014

    Con riferimento all’erogazione dei benefici previsti per l’assistenza domiciliare, nell’ambito dell’iniziativa Home Care Premium, l’Istituto comunica che, a seguito dello svolgimento di verifiche amministrative, il pagamento delle “prestazioni prevalenti”, relative al mese di settembre 2014, sarà posticipato di qualche giorno. Ai beneficiari verranno tempestivamente fornite indicazioni riguardanti la valuta di accredito.

     

    Leggi questa news Titolo news 5 in formato PDF

  • 25Set

    La visita della delegazione cinese del Civil Affairs Department della provincia di Guangdong

    Data pubblicazione: 25/09/2014

    Giovedì 18 settembre una delegazione del Civil Affairs Department della provincia cinese di Guangdong (circa 100 milioni di abitanti, per il 10% anziani) ha fatto visita all'Inps per conoscere il sistema di sicurezza sociale italiano. La delegazione guidata dall’ispettore, Ye Xiuren, era composta da Fang Yansong , direttore del Working Committee Office, Li Shuhong, presidente del First Invalides Hospital e Yu Musheng, direttore del Social Welfare Service Center.
    Gli ospiti sono stati accolti da Nicoletta Zocca, dirigente della Direzione centrale Pensioni e coordinatrice dei lavori, e da Giuseppe Conte, Direttore centrale Convenzioni internazionali e comunitarie.
    Nel suo saluto di benvenuto Conte ha tracciato brevemente la storia dell’Istituto evidenziando che, oggi, a più di un secolo dalla sua nascita, l’Inps eroga prestazioni al 96% dei pensionati italiani, con un flusso di cassa pari a un terzo della spesa pubblica. A seguire, nel fitto programma della giornata, Stefano Ferri Ferretti, Direttore vicario della Direzione centrale Organizzazione ha delineato l’evoluzione del modello organizzativo Inps, mentre Filippo Bonanni, dirigente della Direzione centrale Pensioni, ha presentato requisiti e prestazioni erogate dall’Istituto, a valle delle ultime riforme del sistema pensionistico italiano, la cui tenuta è stata messa a dura prova dalle dinamiche demografiche e dalla crisi finanziaria. Ad illustrare le prestazioni a sostegno del reddito e le tutele garantite ai lavoratori nei casi di malattia, crisi e ristrutturazioni aziendali, nonché le forme di protezione della famiglia e delle disabilità, è intervenuto Luca Sabatini, Direttore centrale Prestazioni a sostegno del reddito, che ha fatto riferimento all’Isee, strumento di valutazione della situazione economica e reddituale del nucleo familiare, di cui l’Istituto si serve per individuare i beneficiari di tali prestazioni e per migliorare le politiche sociali. Sono intervenuti inoltre: Angela Magazù, Direttore vicario della Direzione centrale Assistenza e invalidità civile, che ha illustrato, assieme ad Andrea Cavalli, Responsabile dell'Unità operativa complessa Prestazioni assistenziali del Coordinamento generale medico legale, le prestazioni assistenziali di natura economica e non, previste per lavoratori e invalidi civili; Gabriele Uselli, Direttore centrale Posizione assicurativa, in veste di project leader del Progetto EU-China, avviato per supportare le istituzioni cinesi nella definizione di politiche di protezione e assistenza sociale; Maurizio Manente, ex Direttore centrale Credito e welfare, che ha illustrato, assieme a Maria Grazia Sampietro, nuovo Direttore nominato, il funzionamento del Fondo credito, alimentato dai contributi dei lavoratori e dei pensionati della gestione pubblica e il modello di intervento disegnato dall’ente per mobilitare risorse sociali dal territorio a favore degli anziani.
    Al termine della visita, il capo delegazione, Ye Xiuren, ha espresso gratitudine ai rappresentanti dell’Istituto. “Ho sentito la passione dei colleghi italiani per questo lavoro – ha dichiarato - ciò rappresenta per noi un forte stimolo”.




    Fotogallery

    Leggi questa news Titolo news 6 in formato PDF

  • 24Set

    Domande telematiche per riscossione rate pensione ex Enpals

    Data pubblicazione: 24/09/2014

    L’Inps comunica con messaggio 7170 del 22 settembre 2014 che a decorrere dal 6 ottobre 2014 la presentazione delle domande di rate maturate e non riscosse a favore di eredi di pensionati ex Enpals deceduti potrà essere effettuata, in via esclusiva, in modalità telematica. In particolare, gli interessati potranno accedere direttamente all’area del sito dedicata ai servizi on line tramite Codice fiscale e Pin oppure rivolgersi a intermediari dell’Istituto (patronati, caf ecc.).

    Leggi questa news Titolo news 7 in formato PDF

  • 23Set

    Inps ospita la 1^ Conferenza annuale dei National Contact Point del progetto H5

    Data pubblicazione: 23/09/2014

    La direzione generale Inps ospita il 25 e 26 settembre il primo incontro dei Punti Nazionali di Contatto dei Paesi dell’Unione Europea. A tali figure - istituite nel quadro dei Regolamenti CE 883/2004 e 987/2009 con decisione H5 del 18 marzo 2010 della Commissione Amministrativa per il coordinamento dei sistemi di sicurezza sociale - è devoluto il compito di favorire lo scambio di informazioni e agevolare i contatti tra i Paesi membri nel campo della lotta alle frodi, agli abusi ed agli errori in materia previdenziale e pensionistica.
    L’incontro - organizzato dall’Istituto sotto l’egida del Ministero del Lavoro e delle politiche sociali, in occasione del semestre italiano di presidenza del Consiglio dell’Unione Europea,  è occasione di confronto tra i partecipanti al Gruppo, in rappresentanza di tutti i Paesi dell’Unione Europea.
    Per l’Italia è stato designato Flavio Marica, Direttore centrale Audit dell'Inps.
    Aprono i lavori della Conferenza Concetta Ferrari, Direttore generale per le Politiche previdenziali e assicurative del Ministero del Lavoro e delle politiche sociali, Mauro Nori, Direttore generale dell’Inps, e Didier Verbeke, responsabile del Progetto H5.
    Tra gli interventi, Raul Ruggia-Frick del segretariato dell’ International Social Security Association, e i Direttori centrali Pensioni, Prestazioni a sostegno del reddito e Vigilanza dell’Inps.
    Ampio lo spazio, nelle relazioni e nei dibattiti, sarà dedicato alla lotta al lavoro nero ed irregolare.

    Leggi questa news Titolo news 8 in formato PDF

  • 23Set

    Settore pesca ammortizzatori in deroga anno 2014

    Data pubblicazione: 23/09/2014

    L’Inps conferma con messaggio n. 7101 del 18 settembre 2014 che la cassa integrazione in deroga è erogata, secondo le disposizioni in materia, al personale imbarcato dipendente e socio lavoratore delle imprese di pesca interessate dallo stato di crisi, che benefici di un sistema retributivo con minimo monetario garantito.
    In particolare, l’Istituto precisa che la concessione della prestazione è subordinata alla verifica della presenza della suddetta clausola “del sistema retributivo con minimo monetario garantito” nel contratto di lavoro dei beneficiari.  L’accesso alle misure di sostegno al reddito potrà avvenire sulla base di specifici accordi sottoscritti dalle parti sociali presso le locali Autorità marittime.

    Leggi questa news Titolo news 9 in formato PDF

  • 23Set

    Gestione contributiva nuovo calendario note di rettifica

    Data pubblicazione: 23/09/2014

    L’Istituto comunica con messaggio 7119 del 19 settembre 2014 che il termine per la notifica delle note di rettifica è prorogato al 15 ottobre 2014. Alla stessa data saranno notificate  anche le note di rettifica emesse per mancato riconoscimento dei benefici contributivi di competenza fino a maggio 2014.
    Riguardo invece alle note di rettifica con addebiti per mancato rinnovo dei benefici per la cosiddetta piccola mobilità, il termine è rinviato alla terza decade di novembre 2014, in attesa che si definisca l’iter avviato dal Governo per l’individuazione delle fonti di finanziamento connesse agli incentivi.
    Inoltre, nel mese di ottobre l’Istituto riavvierà le operazioni di spedizione dei preavvisi di DURC interno negativo, al fine di consolidare la spettanza dei relativi benefici per il periodo da giugno a ottobre 2014.

    Leggi questa news Titolo news 10 in formato PDF

Pagina 1 di 140

Contenuti correlati

Ultimi aggiornamenti

Applicazione Inps Servizi Mobile
Data: 1/10/2014
INPS IN ONDA
Data: 1/10/2014
Assistenza 2014
Data: 1/10/2014
Comunicati stampa
Data: 30/9/2014
Vigilanza
Data: 30/9/2014

Ultime circolari

N° 114 del 30-09-2014
Trasferimento alla Direzione Provinciale di Asti della competenza alla..
N° 113 del 24-09-2014
Convenzione tra l’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale e l’Ente..

Ultimi messaggi

Messaggio numero 7170 del 22-09-2014
Gestione Ex Enpals. Estensione dei servizi telematizzati. Presentazion..
Messaggio numero 7119 del 19-09-2014
Nuovo calendario di spedizione delle note di rettifica. Nuovi preavvis..