Contenuto

Pagina 1 di 196

  • 01Lug

    Fondo di solidarietà per il sostegno dell’occupabilità, dell’occupazione e del reddito del personale del credito cooperativo: istruzioni amministrative e operative

    Data pubblicazione: 01/07/2016

    Con Decreto interministeriale del 2014 è stato istituito presso l’Inps il Fondo di solidarietà per il sostegno dell’occupabilità, dell’occupazione e del reddito del personale del credito cooperativo. Il Fondo continua la gestione del preesistente Fondo di solidarietà per il sostegno del reddito, dell’occupazione e della riconversione e della riqualificazione professionale del credito cooperativo.


    Con la Circolare n. 119 del 30-giugno 2016 si forniscono le istruzioni amministrative ed operative in ordine alle prestazioni ordinarie ed emergenziali erogate dal Fondo di solidarietà: la circolare, dopo un dettagliato quadro normativo, descrive, tra l’altro, le tipologie di prestazione, le condizioni, le modalità di accesso e i beneficiari.

     

     

    Leggi questa news Titolo news 1 in formato PDF

  • 30Giu

    Commissione Enti gestori: presentazione relazione su bilanci Inps

    Data pubblicazione: 30/06/2016

    E’ stata presentata alla stampa oggi 30 giugno, presso Palazzo San Macuto, alle ore 11,00, la Relazione sui bilanci dell'INPS: “Relazione sui bilanci consuntivi 2011-2012-2013-2014, sui bilanci preventivi 2012-2013-2014-2015 e sul bilancio tecnico attuariale al 1° gennaio 2014 dell’Istituto Nazionale per la Previdenza Sociale (INPS)”.

     

    La relazione è stata approvata all'unanimità, dalla Commissione Parlamentare di controllo sulle attività degli enti gestori di forme obbligatorie di previdenza e assistenza sociale.

     

    Il relatore, On. Morassut, ha evidenziato alcuni aspetti della relazione, relativi alla governance, all’esigenza del ricambio generazionale, al rapporto produttività / costo del funzionamento dell’Istituto, all’accertamento della riscossione dei crediti e in particolare ai crediti non esigibili e all’equilibrio finanziario del sistema previdenziale.

     

    E’ possibile visionare il video

     

     

    Leggi questa news Titolo news 2 in formato PDF

  • 30Giu

    Osservatorio sui Lavoratori autonomi: pubblicati i dati 2015 su artigiani e commercianti

    Data pubblicazione: 30/06/2016

    Per quanto riguarda gli artigiani, nell’anno 2015 risultano 1.781.666 iscritti alla gestione speciale dell’INPS, l’1,8% in meno rispetto al 2014 (1.813.964 iscritti) e il 3,7% in meno rispetto al 2013 (1.850.249 iscritti). Relativamente alla ripartizione per qualifica, nell’anno 2015 vi è una marcata prevalenza di titolari che con 1.638.296 iscritti, costituiscono il 92,0% del totale. La differenza per genere all’interno della qualifica dei collaboratori è meno marcata, con 83.057 iscritti maschi (57,9%) contro 60.313 femmine mentre fra i titolari c’è una prevalenza maschile con 1.338.911 iscritti (82% del totale) contro 299.385 femmine (18%).


    I commercianti iscritti alla gestione speciale nel 2015 sono 2.295.571, numero che si mantiene sostanzialmente stabile rispetto al 2014 (2.295.200) e al 2013 (2.295.613). Nel 2015 risultano titolari dell’azienda il 90,5% degli iscritti. Prevalgono gli iscritti di maschi, che costituiscono il 64,5% del totale. Il 66,9% (1.390.646) dei titolari sono uomini, mentre tra i collaboratori prevalgono le donne con il 58,4% (127.164).


    Vai a Statistiche in breve

    Vai all’Osservatorio

     

     

    Leggi questa news Titolo news 3 in formato PDF

  • 28Giu

    Pensione di luglio 2016: Corresponsione della somma aggiuntiva per l’anno 2015 (c.d. quattordicesima)

    Data pubblicazione: 28/06/2016

    La legge 3 agosto 2007, n. 127 ha previsto la corresponsione di una somma aggiuntiva, collegata a determinate condizioni reddituali personali, a favore dei pensionati ultrasessantaquattrenni, titolari di uno o più trattamenti pensionistici a carico dell’assicurazione generale obbligatoria e delle forme sostitutive, esclusive ed esonerative della medesima, gestite da enti pubblici di previdenza obbligatoria.

     

    L’elemento variabile per averne diritto, è rappresentato dai limiti di reddito che sono diversi per ciascun anno. La quattordicesima viene erogata sulla base del solo reddito personale, che per il 2016 deve essere inferiore a quanto viene riportato nei requisiti reddituali richiesti.

     

    I requisiti anagrafici e contributivi per il diritto alla prestazione e gli importi corrisposti sono illustrati nel Messaggio n. 2831 del 27-giugno 2016

     

     

    Leggi questa news Titolo news 4 in formato PDF

  • 27Giu

    Osservatorio sui Lavoratori domestici: pubblicati i dati 2015 e il documento di statistiche in breve

    Data pubblicazione: 27/06/2016

    Dai dati raccolti emerge che lo scorso anno i lavoratori domestici che hanno avuto contributi versati all’Inps sono stati 886.125. Rispetto al 2014 si registra una diminuzione del 2,3% (in valore assoluto sono 20.518 lavoratori in meno rispetto allo scorso anno) quasi tutta imputabile alla componente maschile e immigrata.


    Nel 2015 il numero di badanti, rispetto all’anno precedente, registra un lieve aumento (+2,2%), ma con un sostanziale incremento dei badanti di nazionalità italiana (+13,0%). Il numero di colf, invece, evidenzia un decremento pari al -5,4%, influenzato maggiormente dalla diminuzione dei lavoratori provenienti dall’Asia Orientale (-13,6%) e dall’Africa del Nord (-13,2%); anche in questo caso i lavoratori italiani fanno registrare una variazione in controtendenza (+0,3%).


    La composizione per sesso evidenzia una netta prevalenza di femmine, che ha raggiunto nel 2015 il valore massimo degli ultimi sei anni, pari all’87,8%. Si osserva che il fenomeno della regolarizzazione interessa maggiormente i lavoratori di sesso maschile.

     

    Vai a Statistiche in breve

     

    Vai all’Osservatorio

     

     

    Leggi questa news Titolo news 5 in formato PDF

  • 27Giu

    Prestazioni prevalenti HCP Giugno 2016

    Data pubblicazione: 27/06/2016

    E’ stato emesso il mandato HCP Giugno 2016, relativo al contributo per Prestazione Prevalente, con valuta di accredito per  i beneficiari dal 28/06/2016 e giorni seguenti a seconda del circuito bancario o postale di appartenenza

     

     

    Leggi questa news Titolo news 6 in formato PDF

  • 24Giu

    Aziende e professionisti: disponibili a breve nuovi servizi web per la gestione TFR a pagamento diretto

    Data pubblicazione: 24/06/2016

    A partire dal 1 agosto sarà disponibile una nuova funzionalità per l’inoltro, anche contestuale, delle seguenti domande e dichiarazioni:

    • pagamento diretto del Fondo di Tesoreria (mod. FTES01 e FTES02);
    • pagamento diretto della quota di TFR maturata durante l’ultimo periodo di CIGS (mod. SR41); 
    •  dichiarazione del responsabile della procedura concorsuale necessaria ai fini dell’intervento dei Fondi di garanzia (mod. SR52 e SR95).

    Nel Messaggio 2800 del 23 giugno 2016 sono presenti il percorso, la procedura da seguire e le istruzioni per la compilazione e l’invio del file.

     

     

     

    Leggi questa news Titolo news 7 in formato PDF

  • 24Giu

    Pubblicazione bando Convitti 2016-2017

    Data pubblicazione: 24/06/2016

    Pubblicato il Bando di concorso Convitti – Ospitalità residenziale e diurna in favore dei figli o orfani ed equiparati


    - degli iscritti alla gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali
    - dei pensionati utenti della Gestione Dipendenti Pubblici
    - degli iscritti alla Gestione Assistenza Magistrale
    - degli iscritti al Fondo Ipost.


    È possibile consultarlo alla seguente pagina: Home > Concorsi e Gare > Welfare, assistenza e mutualità > Concorsi welfare, assistenza e mutualità > Bandi Nuovi.
    La domanda si potrà presentare dalle ore 12.00 di martedì 28 giugno 2016, fino alle ore 12.00 di venerdì 15 luglio 2016.


    Si ricorda che, prima della presentazione della domanda è indispensabile aver presentato DSU ai fini del rilascio dell’ISEE.
    Nel caso sia già stata emessa un’attestazione ISEE 2016, riferita al nucleo familiare in cui compare il beneficiario, non è necessario richiedere una nuova attestazione.
    L’utente in possesso di attestazioni ISEE rilasciate nel 2015, ormai non più valide, deve, invece, richiedere la certificazione ISEE 2016.

    Vai al bando

     

     

     

    Leggi questa news Titolo news 8 in formato PDF

  • 22Giu

    Domanda per benefici previdenziali riconosciuti agli ex lavoratori occupati in imprese che hanno svolto attività di scoibentazione e bonifica, affetti da patologia asbesto-correlata derivante da esposizione all'amianto

    Data pubblicazione: 22/06/2016

     

    Con il messaggio n. 2769 del 21 giugno 2016, si forniscono le istruzioni operative per l’attribuzione, entro l'anno 2018, delle risorse del fondo finalizzato all'accompagnamento alla quiescenza istituito dalla legge di stabilità 2016, per i lavoratori di cui all'articolo 1, comma 117, della legge 23 dicembre 2014, n. 190, che non maturino i requisiti previsti per il pensionamento.

     

    I soggetti destinatari possono beneficiare, fino alla prima decorrenza utile della pensione di anzianità, di un sussidio per l'accompagnamento alla pensione pari all'importo dell'assegno sociale, che può essere riconosciuto a decorrere dal 1° gennaio 2016 e non oltre il 31 dicembre 2018.

     

    I medesimi possono conseguire il diritto alla decorrenza della pensione di anzianità, negli anni 2016, 2017 e 2018, anche tenendo conto della contribuzione figurativa accreditata nel periodo di percezione del sussidio e della conseguente maggiorazione dell’anzianità assicurativa e contributiva.

     

    La domanda di accesso ai benefici deve essere presentata dagli interessati all'INPS entro e non oltre il 30 giugno 2016.
    A tal fine è stato predisposto un apposito modulo nella sezione MODULISTICA, con la denominazione AP99.

     

    Per maggiori informazioni sui requisiti e le modalità di inoltro della domanda, vai al Messaggio n. 2769 del 21 giugno 2016

     

    Leggi questa news Titolo news 9 in formato PDF

  • 22Giu

    Progetto EU-China: ridefinita l’organizzazione interna e la composizione del gruppo di lavoro

    Data pubblicazione: 22/06/2016

    L’Inps, capofila del Consorzio internazionale per la realizzazione del Progetto di supporto alle Autorità cinesi per la Riforma del Sistema di Protezione Sociale, denominato EU-China, dopo una serie di incontri, in considerazione della particolare fase di cambiamento che ha interessato l’assetto organizzativo, prima con determinazione n. 161 del 21 dicembre 2015 e in seguito con determinazione n.83 del 15 giugno 2016 del Direttore Generale, ha ridefinito l’organizzazione interna e la composizione del gruppo di lavoro dedicato al Progetto (v. schema allegato), individuando il dott. Giuseppe Conte, direttore centrale Convenzioni Internazionali e Comunitarie, come nuovo Coordinatore.

    Al fine di dare un’informativa completa sullo stato del Progetto e sulla nuova organizzazione, si allega altresì il documento “Aide-Mémoire 2016” in fase di finalizzazione.

     

     

    Leggi questa news Titolo news 10 in formato PDF

Pagina 1 di 196

Contenuti correlati

Ultimi aggiornamenti

Contact Center
Data: 1/6/2016

Ultime circolari

N° 120 del 01-07-2016
Prepensionamento dei lavoratori dipendenti poligrafici di aziende edit..
N° 119 del 30-06-2016
Fondo di solidarietà per il sostegno dell’occupabilità, dell..

Ultimi messaggi

Messaggio numero 2885 del 30-06-2016
Gestione Separata Liberi Professionisti. Cassetto Previdenziale Liberi..
Messaggio numero 2878 del 30-06-2016
Comunicazione di irregolarità Gestione separata committenti.