Salta il menu di navigazione del canale
  • Domanda Fondi di Garanzia (Cittadino)
    Accedi al servizio
  • Descrizione:
    In caso di insolvenza del datore di lavoro, il lavoratore subordinato che vanti crediti relativi a TFR, ultime tre mensilità di retribuzione, omissioni contributive al Fondo di previdenza complementare, in presenza dei requisiti previsti dalle rispettive leggi istitutive, può chiedere al Fondo di garanzia del TFR e dei crediti di lavoro (art. 2 L. 297/82 e artt. 1 e 2 d.lvo 80/92) ed al Fondo di garanzia della posizione Previdenziale Complementare (art. 5 d.lvo 80/92) di sostituirsi al datore di lavoro per il pagamento dei crediti rimasti insoluti. In caso di morte del lavoratore le prestazioni possono essere richieste dagli eredi.
  • Contenuti:
    Il servizio consente di inserire ed inoltrare all’INPS la domanda di intervento del Fondo di garanzia del TFR e dei crediti di lavoro e/o del Fondo di garanzia della Posizione previdenziale complementare.
  • A chi è dedicato:
    Cittadino
  • Come accedere:
    CodiceFiscale - PIN, SPID.
  • Accedi al servizio
  • Elenco Servizi

Contenuti correlati