Salta il menu di navigazione del canale

 

BORSE DI STUDIO INTEGRATIVE A SOSTEGNO DELLA MOBILITÀ INTERNAZIONALE - ASSEGNI PER ATTIVITÀ DI TUTORATO, DIDATTICO-INTEGRATIVE, PROPEDEUTICHE E DI RECUPERO


(circ. 133/03 - circ. 88/08)


La L. 170/03, di conversione del D.L. 105/03 (art. 1, c. 3), ha disposto l'iscrizione alla Gestione Separata per:

  • le borse di studio integrative a sostegno della mobilità internazionale degli studenti, anche nell'ambito del programma di mobilità dell'Unione Europea Socrates -Erasmus. Tuttavia dal 2004 è stata posta l'esenzione dall'obbligo contributivo nel limite di spesa massimo annuo di 250.000 euro(L. 350/03, art. 4, c. 104 - D.L. 35/05, convertito in L. 80/05, art. 14, c. 8 ter): poiché sia allo stato attuale che nelle previsioni future i contributi erogati agli studenti non sono tali da indurre sconfinamenti nella copertura finanziaria, ne consegue che dal 2004 tali borse di studio non sono più assoggettabili a contribuzione. L'obbligo resta invece valido per il periodo da maggio 2003 (mese di pubblicazione in G.U. del D.L. 105/03) a dicembre 2003;
  • gli assegni per l'incentivazione delle attività di tutorato (ex art. 13, L. 341/90),nonché per le attività didattico -integrative, propedeutiche e di recupero erogati a favore di studenti capaci e meritevoli iscritti ai corsi di:
    • dottorato di ricerca;
    • laurea specialistica;
    • scuole di specializzazione per le professioni forensi;
    • scuole di specializzazione per gli insegnanti della scuola secondaria.

BASE IMPONIBILE


Lo stesso art. 1, c. 3 dispone l'esenzione fiscale di tali redditi.
L'imponibile contributivo viceversa è costituito dall'intero ammontare della borsa integrativa o assegno.


ADEMPIMENTI


Ai titolari dei suddetti assegni e borse di studio integrative si applicano le stesse regole già previste per i collaboratori coordinati e continuativi in materia di iscrizione, ripartizione del contributo, versamento e denuncia, nonché le regole generali in materia di aliquote, massimale ed accredito contributivo.


Il termine di 30 giorni per la presentazione della domanda d'iscrizione decorre dalla comunicazione dell'assegnazione della borsa di studio integrativa o dell'assegno da parte dell'Ente erogatore.
Il codice tipo rapporto nella denuncia E-mens è 05 (non richiede codice attività).




Contenuti correlati

Chiudi

La tua opinione ci aiuta a darti un servizio migliore:

Abbiamo aggiornato le informazioni del sito.
Valuta la qualità dei contenuti:

Chiari
  • Attuale 0/5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Esaurienti
  • Attuale 0/5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Facili da raggiungere
  • Attuale 0/5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Legenda
Per niente
Per niente
Poco
Poco
Abbastanza
Abbastanza
Molto
Molto
Del tutto
Del tutto
Vota

Ultime circolari

N° 129 del 22-10-2014
Convenzione tra l’INPS e la Confederazione Nazionale delle Piccole e M..
N° 128 del 20-10-2014
Nuovo assetto organizzativo per la Direzione provinciale ad elevata di..

Ultimi messaggi

Messaggio numero 7899 del 22-10-2014
Erogazione dell'indennità di tirocinio nell’ambito del Piano Ital..
Messaggio numero 7842 del 20-10-2014
fatturazione elettronica - compensi ai medici iscritti nelle liste spe..