Salta il menu di navigazione del canale

 

TIPI DI RIMBORSO


(circ. 83/97 – circ. 193/98)


Le fattispecie di rimborso nella gestione separata si possono raggruppare, anche da un punto di vista procedurale, in tre categorie.

 

RIMBORSI AGLI ULTRASESSANTENNI PER CESSATA ATTIVITÀ


I rimborsi rientranti in questa fattispecie potevano essere richiesti dal lavoratore solo entro il primo quinquennio dalla nascita della Gestione (v. Rimborsi agli ultrasessantenni) e spettavano sempre per intero al lavoratore, quindi anche per la quota di 2/3 a carico del committente nei rapporti di collaborazione. Trattandosi di prestazioni una-tantum, erano inoltre soggetti a ritenuta fiscale.
Gli interessi erano calcolati, sia per i professionisti che per i collaboratori, al tasso annuo del 4,5% dalla data della domanda alla data dell'effettivo rimborso.

 

RIMBORSI LIQUIDATI FUORI PROCEDURA - UTILITY PER LE SEDI


Qualora per motivi vari un rimborso viene eseguito fuori procedura, ovvero in procedura "Pagamenti vari", lo stesso deve essere reinserito in procedura a cura della sede competente, al fine di rendere indisponibile la contribuzione rimborsata, mediante l'utilizzo dell'apposita opzione (da modulo base opz 6/1/7/4).




Contenuti correlati

Chiudi

La tua opinione ci aiuta a darti un servizio migliore:

Abbiamo aggiornato le informazioni del sito.
Valuta la qualità dei contenuti:

Chiari
  • Attuale 0/5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Esaurienti
  • Attuale 0/5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Facili da raggiungere
  • Attuale 0/5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Legenda
Per niente
Per niente
Poco
Poco
Abbastanza
Abbastanza
Molto
Molto
Del tutto
Del tutto
Vota

Ultime circolari

N° 153 del 24-08-2015
Riduzione dei limiti retributivi di cui agli articoli 23 bis e 23 ter ..
N° 152 del 18-08-2015
Decreto legislativo n. 80 del 15 giugno 2015 in attuazione dell’art. 1..

Ultimi messaggi

Messaggio numero 5548 del 04-09-2015
Gestione separata Committenti – Emissione comunicazione debitoria per ..
Messaggio numero 5337 del 17-08-2015
Incentivi all’occupazione previsti dalla l. 191/2009, art. 2, commi 13..