Consultare attestati e certificati di malattia

Home > Come fare per > Consultare attestati e certificati di malattia

Salta il menu di navigazione del canale

In questa guida trovi informazioni di carattere generale sui certificati telematici di malattia e sulla normativa che li ha introdotti e ne regola la gestione nonché sulle visite mediche di controllo domiciliare; puoi inoltre accedere alla scheda di presentazione dei servizi offerti dall’Istituto per consentire a datori di lavoro e lavoratori dei settori pubblico e privato di consultare dal portale Inps attestati e certificati di malattia.

 

Per acquisire ulteriori informazioni sul sistema che gestisce i certificati telematici di malattia puoi utilizzare il link di accesso al sito dedicato del Ministero dell’Economia e delle Finanze (Sistema TS del Ministero dell’Economia e delle Finanze) e la pagina del sito di Sogei che illustra i servizi messi a disposizione relativi al Sistema TS (Servizi di Sogei per il sistema TS).

 

Tramite i link pubblicati sotto la voce Servizi online è possibile accedere direttamente ai servizi per la consultazione di attestati e certificati di malattia offerti a datori di lavoro e lavoratori.


Completa questa guida ai servizi di consultazione dei certificati di malattia online una sezione di domande frequenti.


Informazioni dal sito Inps

  • Certificati medici online
    Tramite questo link puoi accedere direttamente alla pagina di informazione di carattere generale sui certificati di malattia online
  • Normativa
    Utilizzando questo link puoi consultare l’elenco delle norme e degli atti ufficiali che hanno introdotto e regolano la gestione dei certificati di malattia telematici
  • Servizi offerti dall’Inps
    Con questo link accedi alla pagina di presentazione dei servizi di consultazione di attestati e certificati offerti dall’Inps a datori di lavoro e lavoratori dipendenti.
  • Avvisi per gli utenti
    Attraverso questo link puoi scoprire le ultime novità in materia di certificazione di malattia online.
  • Domande frequenti Tramite questo link puoi consultare le risposte elaborate da esperti dell’Istituto alle domande poste più frequentemente da medici, lavoratori dipendenti e datori di lavoro su aspetti amministrativi, medico legali e informatici.


Visite mediche di controllo domiciliare

L'INPS, tramite i medici iscritti nelle liste speciali previste dai decreti ministeriali,  ha il compito di verificare lo stato di incapacità temporanea al lavoro di un lavoratore pubblico o privato assente per malattia.

Di conseguenza, il lavoratore è tenuto a rispettare, presso il domicilio indicato nel certificato medico, le fasce orarie previste per la reperibilità ovvero dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00 per i lavoratori del settore pubblico e dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 17.00 alle 19.00 per i lavoratori del settore privato.

Qualora il lavoratore, avente diritto alla tutela previdenziale dell’Inps, abbia la necessità di dover cambiare il proprio indirizzo di reperibilità, durante il periodo di prognosi indicata nel certificato, egli dovrà darne comunicazione, con congruo anticipo, oltre che al datore di lavoro, anche alla Struttura territoriale Inps di appartenenza, con le seguenti modalità previste nel messaggio dell’Istituto n. 1290 del 22.1.2013:

  • Posta elettronica: inviando una e-mail indirizzata alla casella medicolegale.NOMESEDE@inps.it;
  • Fax: inviando specifica comunicazione al numero di fax indicato dalla Struttura territoriale;
  • Contact Center Multicanale: contattando il numero verde 803.164.

I lavoratori pubblici o privati non aventi diritto alla tutela previdenziale della malattia sono comunque tenuto a fornire tempestiva comunicazione dell’eventuale cambio di reperibilità ai propri datori di lavoro.


Nel corso della visita di controllo domiciliare, i medici di controllo dell’Inps, dopo aver valutato se il lavoratore sia in grado o meno di riprendere l’attività lavorativa, utilizzano una specifica procedura telematizzata per l’invio, logicamente sicuro, all’Istituto dell’esito della visita e procedono alla stampa della documentazione dell’avvenuto controllo da consegnare al lavoratore. Qualora il medico non sia in condizione di stampare dalla procedura telematizzata il verbale o la notifica, può compilare e rilasciare al lavoratore la documentazione cartacea di seguito riportata nella versione facsimile. Qualora il lavoratore sia assente al momento della visita, il medico deve consegnare in busta sigillata, nella cassetta delle lettere oppure acquisendo la firma per ricevuta della persona alla quale consegna la busta, la notifica contenente l’invito a presentarsi presso il Centro Medico Legale Inps territoriale, ovvero presso la ASL, per effettuare una visita di controllo ambulatoriale.


Servizi online

Per il lavoratore dipendente

  • Consultazione attestati di malattia
    Il servizio accessibile da questo link consente di consultare e stampare gli attestati di malattia inserendo il numero di protocollo del certificato e il codice fiscale associato. Per la consultazione degli attestati non occorre alcuna autenticazione.
  • Consultazione certificati di malattia per il cittadino
    Utilizzando questo link puoi accedere, dopo aver inserito il tuo PIN, al servizio che consente la consultazione e la stampa dei tuoi certificati di malattia. Questo servizio, inoltre, permette l’inserimento del proprio numero di cellulare per ricevere via SMS il numero di protocollo dei propri certificati e/o l’indirizzo di Posta Elettronica Certificata (PEC) per ricevere via email i dati dei certificati.

    Per i datori di lavoro

    I datori di lavoro o i consulenti del lavoro delegati, previa autenticazione con PIN, potranno consultare gli attestati dei propri dipendenti attraverso i seguenti servizi:


    • Consultazione attestati di malattia per i datori di lavoro
      Tramite questo link, dopo aver inserito il PIN aziendale, il datore di lavoro o il consulente può visionare e stampare gli attestati di malattia dei propri dipendenti, o dei dipendenti delle aziende che essi gestiscono in qualità di consulente del lavoro. Sono consentiti diversi tipi di ricerche e viene offerta la possibilità di scaricare la lista degli attestati.
    • Consultazione attestati di malattia
      Da questo link il datore di lavoro o il consulente da lui delegato può consultare e stampare un attestato di malattia fornendo il numero di protocollo del certificato e il codice fiscale associato. Questo servizio è fruibile anche telefonicamente chiamando il Contact Center Multicanale al numero verde gratuito 803 164 o al numero 06164164 con tariffazione a carico dell’utente chiamante.
    • Ricezione automatica attestati di malattia via email
      Oltre ai servizi di consultazione tramite portale Inps, il datore può anche richiedere il servizio di “ricezione automatica attestati di malattia via email” che consente di ricevere quotidianamente via PEC la lista degli attestati dei propri dipendenti. La richiesta deve essere inoltrata all’indirizzo di Posta certificata della Struttura territoriale Inps competente utilizzando lo stesso indirizzo di PEC al quale dovranno essere destinati gli attestati di malattia dei lavoratori. Lo stesso servizio può essere richiesto anche dai consulenti del lavoro appositamente delegati, che potranno ricevere gli attestati dei dipendenti delle aziende da loro gestite.
    • Richiesta visita di controllo domiciliare
      Il servizio di richiesta, in modalità telematica, delle visite mediche di controllo domiciliare e/o ambulatoriale riguarda i datori di lavoro pubblici e privati, compresi quelli i cui dipendenti non sono tenuti al versamento della contribuzione di finanziamento dell’indennità economica di malattia all’Istituto. La presentazione della richiesta dovrà essere effettuata attraverso il servizio di “Richiesta Visita Medica di controllo” del portale WEB dell’Istituto - con accesso tramite PIN - tramite il quale sarà possibile visualizzare in tempi rapidi l’esito della visita.


    Informazioni da altri siti

    • Sistema TS del Ministero dell’Economia e delle Finanze
      Tramite questo link al sito dedicato sviluppato dal Ministero dell’Economia e delle Finanze, puoi avere ulteriori informazioni sul sistema con il quale vengono gestiti in rete i certificati telematica di malattia che i medici, dopo la visita fiscale, sono tenuti ad inviare on line dal 2010 al datore di lavoro e all’Inps.
    • Servizi di Sogei per il Sistema TS
      Tramite questo link, puoi raggiungere la pagina di Sogei che illustra i servizi messi a disposizione relativi al Sistema TS. I servizi sono principalmente rivolti ai medici certificatori, alle strutture sanitarie e alle regioni.

      Leggi questo articolo in formato PDFTorna su all'inizio del contenuto.

      Contenuti correlati

      Sondaggio su questo contenuto

      Chiudi

      Suggerisci un altro
      Come fare per...