Salta il menu di navigazione del canale

 

LA COMPENSAZIONE SU MODELLO F24 DI IMPORTI RISULTANTI A CREDITO SU QUADRO RR MODELLO UNICO


Artigiani e Commercianti
: L'importo risultante a credito dal quadro "RR" del modello UNICO può essere portato in compensazione nel modello F24, in tutto o in parte.
La compensazione può essere effettuata fino alla data di presentazione della dichiarazione successiva a quella dalla quale risulta il credito.


N.B.:Fino alla dichiarazione dei redditi UNICO 2004 (redditi 2003) occorreva manifestare l'intenzione preventivamente, compilando il rigo 6 del quadro "RX".
Tale adempimento non è più previsto dalla dichiarazione dei redditi UNICO 2005 (redditi 2004), essendo stato eliminato dalla sezione I del quadro "RX" il campo relativo ai contributi previdenziali.


Per operare la compensazione si compila uno o più righi di uno o più modelli F24 indicando:

  • la causale contributo AP o AF (artigiani) o CP o CF (commercianti);
  • il codice sede;
  • il codice Inps (codeline di n.17 caratteri) relativo al versamento che ha generato l’eccedenza da compensare;
  • il periodo di riferimento;
  • l'importo che si intende compensare.

Qualora venga portata in compensazione soltanto una quota parte della contribuzione originariamente versata con una delle quattro rate relative al minimale imponibile, il codice Inps (codeline di n.17 caratteri) dovrà essere rideterminato in funzione del nuovo importo. A tal fine può essere utilizzata la funzione di calcolo della codeline da www.inps.it - servizi on line - elenco di tutti i servizi - calcolo della codeline.





Leggi questo articolo in formato PDFTorna su all'inizio del contenuto.

Contenuti correlati

Ultime circolari

N° 128 del 20-10-2014
Nuovo assetto organizzativo per la Direzione provinciale ad elevata di..
N° 127 del 20-10-2014
Nuovo assetto organizzativo per la Direzione provinciale ad elevate di..

Ultimi messaggi

Messaggio numero 7598 del 09-10-2014
Circolare n. 118 del 3 ottobre 2014. Rilascio - a decorrere da domani,..
Messaggio numero 7532 del 08-10-2014
Ammortizzatori sociali in deroga. Anno 2014.