Salta il menu di navigazione del canale

 

TERRITORI DANNEGGIATI


Regioni interessate dagli eventi meteorologici:


TOSCANA


per le province di:

  • Pisa
  • Lucca
  • Massa Carrara

STATO D'EMERGENZA


(circ. 58/2010)


A seguito degli eventi meteorologici che nell'ultima decade del mese di dicembre 2009 e nei primi giorni di gennaio 2010 hanno colpito le regioni Emilia Romagna, Liguria e Toscana, la Presidenza del Consiglio dei Ministri, con decreto del 13 gennaio 2010, ha dichiarato lo stato d'emergenza nei territori danneggiati.


PROVINCE DI PISA, LUCCA E MASSA CARRARA


(circ. 58/2010 - msg 11094 del 23/04/2010)


Per la sola regione Toscana ed in particolare per le sole province di Pisa, Lucca e Massa Carrara, la Presidenza del Consiglio ha altresì emanato l'ordinanza 3856 del 10/03/2010, che dispone all'art. 5 alcune agevolazioni.


Soggetti beneficiari sono:

  • i datori di lavoro dipendente (agricolo e non)
  • gli artigiani e i commercianti
  • i lavoratori autonomi agricoli
  • i soggetti tenuti al versamento contributivo per attività lavorative iscrivibili alla Gestione Separata (liberi professionisti, committenti, associanti)

che, alla data dell'evento calamitoso, esercitavano attività d'impresa o professionale nelle suddette province.


SOSPENSIONE TERMINI


(circ. 58/2010)


In particolare l'OPCM 3856/2010 ha disposto la sospensione dal 20 dicembre 2009 al 30 giugno 2010 dei termini di prescrizione e decadenza, di quelli perentori, legali e convenzionali, sostanziali e processuali, anche previdenziali, comportanti prescrizioni e decadenze da qualsiasi diritto, azione ed eccezione, nonché dei termini relativi ai procedimenti di riscossione coattiva.

Fino al 1° luglio 2010 sono sospese:

  • le attività di recupero dei contributi previdenziali e assistenziali di Equitalia;
  • la notifica, da parte di Poste Italiane, degli atti emessi dall’Inps;
  • le emissioni di avvisi bonari e le notifiche dei verbali di accertamento ispettivo e delle sanzioni amministrative, da parte dell'Inps.

Le sospensioni sono disposte d'ufficio, pertanto non è necessaria alcuna domanda da parte dei soggetti interessati.


SOSPENSIONE CONTRIBUTIVA


(circ. 58/2010)


Sono inoltre sospesi gli adempimenti e i versamenti dei contributi previdenziali e assistenziali, ivi compresa la quota a carico dei lavoratori dipendenti e dei collaboratori coordinati e continuativi, in scadenza nell'arco temporale compreso fra il 20 dicembre 2009 ed il 30 giugno 2010.

I soggetti interessati a tale sospensione devono presentare apposita domanda, che deve contenere la dichiarazione del possesso dei requisiti richiesti.


Eventuali versamenti già effettuati non possono essere rimborsati.


RECUPERO DEI CONTRIBUTI SOSPESI


(circ. 58/2010 - msg 15746 del 15/06/2010)


Il recupero dei contributi sospesi decorre dal 16luglio 2010, con possibilità di pagamento in 24 rate mensili, senza aggravio di oneri accessori.


Con msg 15746 del 15/06/2010 sono state illustrate le modalità di pagamento.


DURC


(circ. 58/2010)


Ai fini del rilascio del DURC, per i soggetti beneficiari delle disposizioni dell'art. 5 dell'ordinanza, si considerano i requisiti posseduti alla data del 20 dicembre 2009, fatti salvi gli adempimenti ed i versamenti dovuti agli enti bilaterali. Va inoltre tenuto conto delle successive regolarizzazioni per contributi pregressi ancora dovuti alla suddetta data del 20 dicembre.


ADEMPIMENTI



DATORI DI LAVORO DIPENDENTE NON AGRICOLO


La sospensione contributiva riguarda i periodi di paga da dicembre 2009 a maggio 2010. Alle aziende interessate viene attribuito il codice di autorizzazione 6G.


La circolare 58/2010 detta le istruzioni per la trasmissione del mod. DM10 di dicembre 2009 e delle denunce UniEmens da gennaio 2010 in poi.

L'importo dei contributi sospesi è evidenziato con il codice N957, appositamente istituito.


Il recupero viene effettuato con mod. F24, utilizzando il codice contributo DSOS, istituito con la circ. 98/2002, ed esponendo la matricola aziendale seguita dal codice N957.


ARTIGIANI E COMMERCIANTI


I contributi sospesi sono:


Contributi sospesi Scadenza di versamento
contributi fissi 4° rata 2009
1° rata 2010
16/02/2010
16/05/2010
contributi a % saldo 2009
1° acconto 2010
16/06/2010


La sospensione dei versamenti opera anche per i contributi relativi a periodi pregressi posti in riscossione alle suddette scadenze.

Per le istruzioni procedurali v. msg 10190 del 14/04/2010.


Coloro che intendono versare in unica soluzione devono provvedere secondo le modalità ordinarie: ciò consentirà la regolare contabilizzazione dell'eventuale quota associativa.

Coloro che intendono avvalersi della rateazione devono invece versare le rate con mod. F24, utilizzando i codici istituiti con la circ. 138/00, ovvero:

  • AD per le rate relative alla contribuzione dovuta alla gestione artigiani;
  • CD per le rate relative alla contribuzione dovuta alla gestione commercianti.

GESTIONE SEPARATA


I contributi sospesi sono:


Soggetti Contributi sospesi Scadenza di versamento
Liberi professionisti Saldo 2009 e 1° acconto 2010 16/06/2010
Committenti e associanti per compensi corrisposti da dicembre 2009 a maggio 2010 giorno 16 del mese successivo a quello di corresponsione del compenso (dal 16/01/2010 al 16/06/2010)


Nelle denunce Uniemens riferite ai periodi di sospensione va riportato il codice calamità 11.

Per il recupero dei contributi sospesi, sia esso in unica soluzione o con pagamento rateale, va utilizzato il mod. F24, che va compilato con le seguenti modalità:



Codice Sede Causale contributo Matricola Inps/Codice Inps/Filiale azienda Periodo di riferimento Importi a debito versati Importi a credito compensati
Da A
XXXX COC(per committenti/ associanti)
POC (per professionisti)
119999999999 mm/aaaa mm/aaaa  € ……… //////




Leggi questo articolo in formato PDFTorna su all'inizio del contenuto.

Contenuti correlati

Chiudi

La tua opinione ci aiuta a darti un servizio migliore:

Abbiamo aggiornato le informazioni del sito.
Valuta la qualità dei contenuti:

Chiari
  • Attuale 0/5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Esaurienti
  • Attuale 0/5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Facili da raggiungere
  • Attuale 0/5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Legenda
Per niente
Per niente
Poco
Poco
Abbastanza
Abbastanza
Molto
Molto
Del tutto
Del tutto
Vota

Ultime circolari

N° 51 del 16-04-2014
Contributi volontari anno 2014: lavoratori dipendenti non agricoli, la..
N° 50 del 14-04-2014
Convenzione per adesione tra l’Istituto Nazionale Previdenza Sociale e..

Ultimi messaggi

Messaggio numero 4152 del 17-04-2014
DL marzo 2014, n. 34. Prime indicazioni in materia contributiva. Resti..
Messaggio numero 4069 del 14-04-2014
Gestione del “DURC interno” - Messaggio 2889/2014.