Pagamento Contributi Lavoratori Domestici

Home > Inps Comunica> INPS IN ONDA > Pagamento Contributi Lavoratori Domestici

Salta il menu di navigazione del canale

Contenuto

Pagamento Contributi Lavoratori Domestici

Consulta il “ Come fare per” sull’argomento

Sul portale Inps è disponibile un nuovo servizio online che consente il pagamento dei contributi per i lavoratori domestici.
L’Istituto ricorda che i pagamenti devono avvenire entro questi termini:

  • dal 1°  al 10 aprile, per il primo trimestre;
  • dal 1 ° al 10 luglio, per il secondo trimestre;
  • dal 1 ° al 10 ottobre, per il terzo trimestre;
  • dal 1 ° al 10 gennaio, per il quarto trimestre.

Un datore di lavoro in possesso di PIN può usufruire del servizio di notifica SMS, in modo da essere avvertito nei 10 giorni antecedenti la scadenza. Inoltre, per calcolare semplicemente i contributi in relazione alla retribuzione, Inps mette a disposizione, sul suo portale, un simulatore di calcolo.
I contributi possono essere versati attraverso le seguenti modalità:

  1. utilizzando il bollettino MAV (pagamento mediante avviso);
  2. online sul sito www.inps.it, nella sezione Pagamento dei lavoratori domestici, utilizzando la carta di credito;
  3. oppure rivolgendosi ai soggetti aderenti al circuito "Reti Amiche", dichiarando il codice fiscale del datore di lavoro e il codice rapporto di lavoro. La procedura calcolerà automaticamente l'importo dei contributi in base ai dati comunicati al momento dell'assunzione, ma sarà sempre possibile variare l’importo dei contributi prima di effettuare il pagamento, dichiarando il dato da sostituire. Il pagamento è disponibile presso:
  • le tabaccherie che espongono il logo Servizi Inps;
  • gli sportelli degli Uffici Postali;
  • gli sportelli bancari Unicredit;
  • il sito del gruppo Unicredit Spa (se titolari del servizio di Banca online);
  • oppure telefonando al numero verde 803.164.

Per sapere quali sono i Punti pagamento “Reti Amiche” più vicine, si può utilizzare l’applicazione per iPhone e Android “INPS Servizi Mobile”.

Contenuti correlati

Sondaggio su questo contenuto

Chiudi

Ultime circolari

N° 171 del 18-12-2014
Riforma ISEE. Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 5 dice..
N° 170 del 16-12-2014
Nuovo assetto organizzativo per la Direzione provinciale ad elevata di..

Ultimi messaggi

Messaggio numero 9675 del 15-12-2014
obbligo dell’unicità della posizione contributiva aziendale. Diff..
Messaggio numero 9674 del 15-12-2014
rimborso spese per aggiornamento professionale ai medici iscritti nell..