Contenuto

  • 11Mag

    Artigiani e commercianti: entro il 16 maggio i contributi all’Inps

    Data pubblicazione: 11/05/2007

    Entro mercoledì 16 maggio, artigiani e commercianti devono versare all’Inps la prima rata dei contributi fissi 2007, trimestre gennaio-marzo, il cui importo cambia ogni anno in base al minimale di reddito stabilito dalla legge. Oltre ai contributi fissi, gli artigiani e i commercianti hanno anche un altro contributo da versare nel corso dell’anno all’Inps. Si tratta del contributo a percentuale, di importo variabile, calcolato sulla totalità dei redditi d’impresa denunciati al fisco, fino ad un importo massimo, anch’esso stabilito ogni anno dalla legge. Il contributo a percentuale si paga in tempi diversi rispetto a quelli per i contributi fissi: sono previste, infatti, due rate di uguale importo, da versare entro i termini previsti per il pagamento dell’Irpef e cioè a maggio e a novembre. Sia per i contributi fissi sia per quelli a percentuale il pagamento si effettua utilizzando il modello unico F24 che l’Inps invia ogni anno direttamente a casa degli interessati.
    Per gli importi si può consultare la circolare n° 29 del 29 gennaio 2007.

    Leggi questa news Titolo news 1 in formato PDF

Contenuti correlati

Ultimi aggiornamenti

Contact Center
Data: 1/6/2016

Ultime circolari

N° 173 del 11-08-2016
Convenzione tra l’INPS e il Sindacato Nazionale Autonomo Disoccupati A..
N° 172 del 10-08-2016
Convenzione tra l’INPS e la Confsal Federazione Italiana Sindacati Aut..

Ultimi messaggi

Messaggio numero 3407 del 23-08-2016
Contributo una tantum per il sostegno di bambini nati nel 2014 in fami..
Messaggio numero 3358 del 10-08-2016
Riduzione contributiva nel settore dell’edilizia per l’anno 2016, ai s..