Contenuto

  • 10Ott

    Lavoratori Socialmente Utili nei progetti cosiddetti autofinanziati: riconoscimento della contribuzione figurativa al fine del diritto a pensione

    Data pubblicazione: 10/10/2016

    Sulla base del quadro normativo dei Lavori Socialmente Utili e tenendo conto delle direttive Ministeriale in materia, l’Istituto con circolare n. 188 del 7 ottobre, stabilisce le prime modalità operative attraverso le quali gli enti utilizzatori potranno inviare le informazioni necessarie per il riconoscimento della contribuzione figurativa al fine del diritto a pensione.

     

    Per tale scopo viene indicata la documentazione utile ai fini dell’accredito della contribuzione figurativa  e il dettaglio dei requisiti necessari relativamente al progetto, ai lavoratori, alle eventuali proroghe ed alla prova della corresponsione dell’assegno, evidenziando, altresì, la necessaria documentazione di supporto alla richiesta di accredito contributivo.

     

    Leggi la circolare n. 188

     

     

    Leggi questa news Titolo news 1 in formato PDF

Contenuti correlati

Ultimi aggiornamenti

Contact Center
Data: 31/8/2016

Ultime circolari

N° 37 del 22-02-2017
Fondo di previdenza del clero secolare e dei ministri di culto delle c..
N° 36 del 21-02-2017
Importi massimi dei trattamenti di integrazione salariale, dell’assegn..

Ultimi messaggi

Messaggio numero 828 del 24-02-2017
nascite e adozioni/affidamenti avvenuti nell’anno solare 2017 - prorog..
Messaggio numero 825 del 24-02-2017
Chiarimenti su circolare n. 29 del 7 febbraio 2017