Salta il menu di navigazione del canale
klicken, um den Inhalt auf Deutsch zu sehen


Richiedere e attivare il PIN

Richiedere il PIN attraverso il sito

La procedura online per la richiesta del PIN permette di ottenere il PIN ordinario.
Occorre inserire il codice fiscale, i dati anagrafici, l'indirizzo di residenza, un numero di telefono per essere rintracciati dal Contact Center in caso si abbia bisogno di assistenza e, soprattutto, i recapiti cui inviare il PIN.


Si consiglia di inserire almeno due contatti tra cellulare, email e posta elettronica certificata (PEC), per poter utilizzare in caso di smarrimento del PIN la procedura online di ripristino.

Il sistema verifica la correttezza dell'indirizzo di residenza inserito. Se l'indirizzo è validato, la prima parte del PIN viene inviata via email o Sms, la seconda parte per posta all'indirizzo di residenza. Se l'indirizzo non corrisponde a quello presente negli archivi INPS, il Contact Center chiama l'utente per fornirgli assistenza diretta.

 

Attivare il PIN inviato dall'INPS

In caso di particolari campagne di comunicazione, i cittadini potrebbero ricevere via posta la prima parte del PIN.


Per ottenere la seconda parte, l'utente può usare la procedura di attivazione del PIN. Il PIN si può attivare utilizzando i dati della tessera sanitaria.


Anche questo PIN è di tipo ordinario, da convertire in dispositivo per richiedere le prestazioni e i benefici economici ai quali si ha diritto.


Leggi questo articolo in formato PDFTorna su all'inizio del contenuto.

Contenuti correlati

Sondaggio su questo contenuto

Chiudi

Suggerisci un altro
Come fare per...