Istituto Nazionale della Previdenza Sociale

Banche dati documentali Inps Servizi Banche dati documentali

Circolare numero 52 del 16-03-2011


Attivando questo Link si puo' ricevere il documento in formato PDF

Direzione Centrale Entrate
Roma, 16/03/2011
Circolare n. 52
Ai Dirigenti centrali e periferici
Ai Direttori delle Agenzie
Ai Coordinatori generali, centrali e
   periferici dei Rami professionali
Al Coordinatore generale Medico legale e
   Dirigenti Medici

e, per conoscenza,

Al Presidente
Al Presidente e ai Componenti del Consiglio di Indirizzo e Vigilanza
Al Presidente e ai Componenti del Collegio dei Sindaci
Al Magistrato della Corte dei Conti delegato all'esercizio del controllo
Ai Presidenti dei Comitati amministratori
   di fondi, gestioni e casse
Al Presidente della Commissione centrale
   per l'accertamento e la riscossione
   dei contributi agricoli unificati
Ai Presidenti dei Comitati regionali
Ai Presidenti dei Comitati provinciali
Allegati n.1
OGGETTO:

Contributi volontari dei lavoratori dipendenti non agricoli per l’anno 2011.

SOMMARIO:

1. Contributi volontari dei lavoratori dipendenti non agricoli, da versare per l’anno 2011

2. Contributi volontari degli iscritti all’evidenza contabile separata del FPLD e degli iscritti al Fondo Volo e Fondo dipendenti Ferrovie dello Stato S.p.A.

3. Coefficienti di ripartizione dei contributi volontari nel FPLD.

 L’ISTAT ha comunicato che la variazione percentuale nell’indice dei prezzi al consumo, per le famiglie degli operai e degli impiegati, verificatasi tra il periodo gennaio 2009-dicembre 2009 ed il periodo gennaio 2010-dicembre 2010 è risultata del 1,60%.

 

L’art. 7 , comma 2, del D.Lgs. n. 184/97 dispone che l’importo minimo settimanale della retribuzione su cui calcolare il contributo volontario non può essere inferiore a quello determinato ai sensi dell'art. 7, comma 1, della legge n. 638/1983, e successive modificazioni.

Sulla base della variazione dell’indice ISTAT, pertanto, per l’anno 2011:

 

 

 

L’aliquota IVS relativa ai lavoratori dipendenti non agricoli, autorizzati alla prosecuzione volontaria da decorrenza compresa entro il 31/12/1995, è confermata pari al 27,87%.

Come previsto dall'art. 27, comma 2bis, del D.L. 31 dicembre 1996, n. 669, convertito nella legge 28 febbraio 1997, n. 30, i lavoratori dipendenti non agricoli,autorizzati alla prosecuzione volontaria nel FPLD da decorrenza successiva al 31 dicembre 1995, sono interessati dall’incremento dello 0,50%. Ne consegue che, con effetto dal 1 gennaio 2011, l’aliquota contributiva a loro carico è pari al 31,87%.

 

Nella tabella che segue si riportano - per anno solare dal 2011 al 1997-  i minimali di retribuzione settimanale, gli importi della prima fascia di retribuzione annuale (tetto pensionabile), i massimali di cui all’art. 2, comma 18, della Legge 335/1995 e le aliquote contributive IVS relative ai lavoratori dipendenti non agricoli autorizzati dopo il 31/12/1995.

 

 

Anno

Retr. minima

settimanale

Prima fascia

retribuzione annua

Massimale art. 2

co. 18, L. 335/95

Aliquota

IVS

2011

€   187,34

€      43.042,00

€      93.622,00

31,87%

2010

€   184,39

€      42.364,00

€      92.147,00

31,37%

2009

€   183,10

€      42.069,00

€      91.507,00

2008

€   177,42

€       40.765,00

€      88.669,00

30,87%

2007

€   174,46

€       40.083,00

€      87.187,00

2006

€   171,03

€       39.297,00

€      85.478,00

30,07%

2005

€   168,17

€       38.641,00

€      84.049,00

2004

€   164,87

€       37.883,00

€      82.401,00

29,57%

2003

€   160,85

€       36.959,00

€      80.391,00

2002

€   157,08

€       36.093,00

€      78.507,00

29,07%

2001

£ 296.140

£     68.048.000

£  148.014.000

2000

£ 288.640

£     66.324.000

£  144.263.000

28,57%

1999

£ 284.100

£     65.280.000

£  141.991.000

1998

£ 279.080

£     64.126.000

£  139.480.000

28,17%

1997

£ 274.420

£     63.054.000

£  137.148.000

28,37%

 

 

 

 

 

2. Contributi volontari dovuti dagli iscritti nell’evidenza contabile separata del FPLD e dagli iscritti al Fondo Volo e Fondo dipendenti Ferrovie dello Stato S.p.A.

 

Gli iscritti all’evidenza contabile separata del FPLD (Autoferrotranvieri, Elettrici, Telefonici e dirigenti ex INPDAI) e al Fondo dipendenti Ferrovie dello Stato S.p.A. continuano a versare la stessa aliquota vigente per la contribuzione obbligatoria, pari al 33,00 %.

 

Per i prosecutori volontari nel Fondo Volo restano invariate le aliquote contributive differenziate in relazione alla data di iscrizione al Fondo, all’anzianità complessivamente maturata, anche in gestioni diverse, al 31 dicembre 1995 e all’adesione ai fondi complementari:

 

 

 

 

Per individuare l’aliquota dovuta si deve fare riferimento al codice “tipo lavoratore” indicato nelle denunce annuali e/o mensili:

 

X3 = aliquota IVS del 40,82%

 

Y3 = aliquota IVS del 37,70%

 

Z3 = aliquota IVS del 37,70%

 

 

3.   Coefficienti di ripartizione dei contributi volontari nel FPLD

 

Si riportano di seguito le tabelle di ripartizione dei contributi volontari versati nell’anno 2011, relative ai soggetti - distinti per categoria –autorizzati   da decorrenza compresa entro il 31 dicembre 1995 ovvero da decorrenza successiva a tale data.

 

 

CONTRIBUTI VOLONTARI (autorizzati entro il 31 dicembre 1995)

Decorrenza 1° gennaio 2011

 

CATEGORIE

ALIQUOTE %

COEF. RIPARTO

BASE

QUOTA PENSIONE

 TOTALE

IVS

LAVORATORI DIPENDENTI

non agricoli (esclusi domestici)

Aliquota

Coefficienti

0,11%

0,003947

27,76%

0,996053

27,87%

1,000000

LAVORATORI DIPENDENTI

Agricoli

Aliquota

Coefficienti

0,11 %

0,004000

27,39 %

0,996000

27,50 %

1,000000

PESCATORI soggetti

alla legge 250/58

Aliquota

Coefficienti

0,11%

0,010506

10,36%

0,989494

10,47%

1,000000

LAVORATORI occupati in

cantieri di lavoro

Aliquota

Coefficienti

0,11%

0,010055

10,83%

0,989945

10,94%

1,000000

DOMESTICI

Aliquota

Coefficienti

0,1375%

0,010579

12,86%

0,989421

12,9975%

1,000000

 

 

 

CONTRIBUTI VOLONTARI (autorizzati dopo il 31 dicembre 1995)

Decorrenza 1° gennaio 2011

 

 

CATEGORIE

ALIQUOTE %

COEF. RIPARTO

BASE

QUOTA PENSIONE

TOTALE

IVS

 

LAVORATORI DIPENDENTI

non agricoli (esclusi domestici)

Aliquota

Coefficienti

0,11%

0,003452

31,76%

0,996437

31,87%

1,000000

LAVORATORI DIPENDENTI

Agricoli

Aliquota

Coefficienti

0,11 %

0,004000

27,39 %

0,996000

27,50 %

1,000000

PESCATORI soggetti

alla legge 250/58

Aliquota

Coefficienti

0,11%

0,007602

14,36%

0,992398

14,47%

1,000000

LAVORATORI occupati in

cantieri di lavoro

Aliquota

Coefficienti

0,11%

0,007363

14,83%

0,992637

14,94%

1,000000

DOMESTICI

Aliquota

Coefficienti

0,1375%

0,008089

16,86%

0,991911

16,9975%

1,000000

 

 

  Il Direttore Generale  
  Nori  

 

Allegato N.1