Istituto Nazionale della Previdenza Sociale

Banche dati documentali

Inps Servizi

Banche dati documentali


Messaggio numero 11052 del 22-04-2010

  
Attivando questo Link si può ricevere il documento in formato PDF

Direzione Centrale Entrate
Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici

 





         Roma, 22-04-2010



         Messaggio n. 11052

 


 

OGGETTO:

legge n. 247/2007 e DM 7 maggio 2008. Sgravio contributivo per la contrattazione di secondo livello. Anno 2008: completamento delle operazioni.

 

Con circolari n. 82 e 110 del 2008 e n. 111/2009 sono state fornite istruzioni per l’operatività e la fruizione dello sgravio in oggetto, introdotto – in via sperimentale per il triennio 2008-2010 – dalla legge attuativa del protocollo welfare del 23 luglio 2007.
In sede di completamento delle operazioni relative all’anno 2008 e propedeuticamente a quelle riferite all’anno 2009, si comunica che, con posta elettronica, sono state inviate alle aziende ulteriori notifiche relative agli esiti delle richieste di sgravi connessi sia alla contrattazione aziendale che a quella territoriale riferita allo stesso anno 2008.
Ciò in quanto, a fronte di una disponibilità di 650 milioni di euro e un iniziale impegno di spesa pari all’intera dotazione finanziaria, sono emerse delle risorse residue ancora assegnabili per il 2008.
A tal fine, è stato effettuato uno scorrimento della graduatoria delle domande relative alla contrattazione aziendale, precedentemente escluse dall’incentivo (1), fino a concorrenza delle somme resesi disponibili.
Contemporaneamente, sono state esaminate e valutate le domande relative alla contrattazione territoriale, riferita al 2008, di cui al messaggio n. 1394/2009.
Le motivazioni relative agli esiti delle richieste - trasmessi alle aziende e agli intermediari indicati nelle domande di ammissione allo sgravio - sono consultabili tramite l'applicazione web Sgravi Contrattazione di II Livello disponibile tra i servizi per le Aziende e Consulenti all'interno della sezione Servizi ON-Line del sito internet www.inps.it. Nella sezione Informazioni per le Aziende Consulenti e Professionisti dedicata agli Sgravi di Contrattazione di II livello sono, altresì, visibili gli elenchi contenenti le aziende ammesse allo sgravio per la contrattazione aziendale (2) nonché quelli riferiti alle richieste relative alla contrattazione territoriale per l’anno 2008.
 
 
Istruzioni operative
Alle posizioni contributive riferite alle aziende - diverse dai datori di lavoro agricoli - autorizzate allo sgravio in esame, è stato automaticamente assegnato il già previsto codice di autorizzazione “9D”.
 
 
1) Modalità di recupero.
1.1) Datori di lavoro non agricolo.
A partire dalle denunce UNIEMENS riferite al periodo “aprile 2010”,  i datori di lavoro ammessi allo sgravio,per indicare il conguaglio dell’incentivo in oggetto, potranno avvalersi dei seguenti codici causale, differenti in ragione della tipologia contrattuale (aziendale/territoriale):
 
 
Contrattazione aziendale
Contrattazione territoriale
L934
Sgr. aziendale ex. L.247/2007 quota a favore del D.L.
L936
Sgr. territoriale ex.  L.247/2007 quota a favore del D.L.
L935
Sgr. aziendale ex L.247/2007 quota a favore del lavoratore
L937
Sgr. territoriale ex. L.247/2007 quota a favore del lavoratore
 
istituiti nell’Elemento <Denuncia Aziendale>, <AltrePartiteACredito>, <CausaleACredito>, del flusso UNIEMENS.
 
All’atto del conguaglio dello sgravio, il datore di lavoro avrà cura di restituire al lavoratore la quota di beneficio di sua competenza.
 
Come previsto dalla delibera del Consiglio di Amministrazione n. 5 del 26.03.1993, le sopracitate  operazioni dovranno essere effettuate entro il 16 del terzo del mese successivo a quello di emanazione del presente messaggio.
 
2) Datori di lavoro agricolo.
Come indicato nella circolare n. 111 del 14/10/2009, a cui si rimanda per ogni utile approfondimento, per gli sgravi autorizzati per l’anno 2008, le aziende  dovranno presentare alle strutture territoriali competenti per territorio un’istanza cartacea sull’apposito modello allegato alla circolare menzionata.
 
L’azienda dovrà indicare i seguenti dati:
 
·        importo totale delle retribuzioni sulle quali è calcolato lo sgravio spettante;
·        importo dello sgravio per contrattazione territoriale indicando separatamente l’importo relativo alla quota a carico del datore di lavoro e alla quota a carico del lavoratore;
·        importo dello sgravio per contrattazione aziendale indicando separatamente l’importo relativo alla quota a carico del datore di lavoro e alla quota a carico del lavoratore.
 
Si rammenta che il datore di lavoro avrà cura di restituire al lavoratore la quota di beneficio di sua competenza.
                                
 
Il Direttore Generale
              Nori
 
 
 

 

 
 
(1) Cfr. graduatorie rese note con il messaggio n.  27274/2008.
 
(2) Ammissione a seguito dello scorrimento della graduatoria.