Istituto Nazionale della Previdenza Sociale

Banche dati documentali

Inps Servizi

Banche dati documentali


Messaggio numero 1394 del 21-01-2009.htm

  
  

Attivando questo Link si può ricevere il documento in formato PDF

Direzione centrale  Entrate

Direzione centrale

Sistemi informativi e tecnologici

 

 

 

 

 

 

Roma, 21-01-2009

 

 

 

Messaggio n.  1394

 

 

 

 

 

 

OGGETTO:

Sgravi per la contrattazione di 2° livello ex lege n. 247/2007 e DM 7 maggio 2008. Riapertura della procedura per la trasmissione telematica delle richieste di sgravio a favore della contrattazi

 

 

 

Come noto, il DM 7 maggio 2008 ha ripartito le risorse disponibili per finanziare lo sgravio contributivo per la contrattazione di secondo livello (650 milioni di euro per ognuno degli anni 2008, 2009 e 2010), destinandone  il 37,5% alla contrattazione territoriale e il 62,5%  a quella aziendale.

Al fine di consentire il completo utilizzo delle somme stanziate per l’anno 2008 a favore della sola contrattazione territoriale (1), si comunica che - a partire dalle ore 15,00 del giorno 22 gennaio e fino alle ore 15,00 del 6 febbraio 2009 - sarà riaperta la procedura telematica per la trasmissione delle relative istanze da parte di aziende e intermediari.

Al riguardo si precisa che sarà attivata solamente la funzione che consente l’acquisizione delle singole domande, mentre sarà inibito il caricamento del flusso XML per una pluralità di matricole.

Come in precedenza, l’accesso alla procedura avviene mediante selezione dei “Servizi Online” presenti sul sito INTERNET dell’Istituto (http://www.inps.it).

Individuando la voce “Aziende, consulenti e professionisti” nel menù “Per tipologia di utente” e richiamando la funzione “Servizi per aziende e consulenti”, viene richiesta l’identificazione dell’utente mediante immissione del codice fiscale e del PIN; completata correttamente l’autenticazione, nella pagina “Servizi per aziende e consulenti” i soggetti abilitati potranno accedere al servizio “Sgravio contrattazione secondo livello”.

 

 

 

La trasmissione telematica delle domande rimane consentita a:

 

-      datori di lavoro;

-          intermediari incaricati dai datori di lavoro, abilitati a svolgere gli adempimenti di cui all’articolo 1 della legge 11 gennaio 1979, n. 12.

 

Ulteriori precisazioni sono contenute nella guida operativa, già presente nella citata sezione del sito.

 

 

Pietro Corasaniti

 

Giuseppe Greco

Direttore centrale Entrate

 

Direttore centrale Sistemi

informativi e tecnologici

 

 

 

(1) per la contrattazione aziendale, come noto, le risorse sono esaurite.