Istituto Nazionale della Previdenza Sociale

Banche dati documentali

Inps Servizi

Banche dati documentali


Messaggio numero 1986 del 28-01-2011

  
Attivando questo Link si può ricevere il documento in formato PDF

Direzione Centrale Entrate
Direzione Centrale Organizzazione
Direzione Centrale Pianificazione e Controllo di Gestione
Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici

 





         Roma, 28-01-2011



         Messaggio n. 1986

 


 

OGGETTO:

procedure web "Cassetto Previdenziale Aziende" e "Fascicolo Elettronico Aziende". Estensione del sevizio "Comunicazione Bidirezionale" a tutti gli operatori. Rilascio in produzione.

 

 
L’INPS ha avviato da tempo un radicale processo di trasformazione delle modalità di scambio delle informazioni esistenti nel circuito cittadini-imprese-intermediari.
In tale contesto l’Istituto, che da sempre persegue l’obiettivo del miglioramento dell’efficacia della propria azione amministrativa, amplia costantemente l’offerta di servizi diversificando anche i canali di comunicazione che le attuali tecnologie rendono facilmente accessibili a tutti (internet, email, SMS, ecc.).
In particolare, l’utilizzo del canale telematico semplifica e facilita notevolmente l’attività demandata ai processi di back office, realizzando nel contempo una più efficace assistenza e consulenza specialistica e un miglioramento complessivo della qualità dei servizi.
Tra le molteplici iniziative intraprese nello scenario appena descritto, nella procedura web INTERNET “Cassetto Previdenziale Aziende” è stato realizzato il servizio denominato “Comunicazione Bidirezionale”. Al riguardo sono state fornite le prime istruzioni con i messaggi n.16719 del 24 luglio 2009 e n. 21273 del 24 settembre 2009.
Il progetto informatico in esame si pone come principale obiettivo la realizzazione, tra le aziende, gli intermediari istituzionali e l’Istituto, di una modalità strutturata di comunicazione, finalizzata alla storicizzazione delle comunicazioni, alla diminuzione dei tempi di risposta e dell’impiego di risorse facilitando, altresì, la relazione con l’Istituto e con le strutture presenti nel territorio.
Con il presente messaggio il servizio “Comunicazione Bidirezionale”, presente nell’applicazione “Cassetto Previdenziale Aziende“ disponibile sul sito INTERNET dell’Istituto, viene reso disponibile a tutte le aziende e ai loro intermediari istituzionali (individuati a norma dell’articolo 1 della legge 12/1979). All’interno della predetta applicazione è stato inserito un nuovo link denominato “Contatti”.
Lo stesso link è stato contemporaneamente realizzato e reso disponibile anche nella procedura “Fascicolo Elettronico Aziendale” fruibile, per gli operatori di sede, nell’area INTRANET dell’Istituto.
 
Le funzionalità aggiunte all’applicazione “Cassetto Previdenziale Aziende” riguardano le seguenti aree: ”Comunicazioni” e “Agenda Appuntamenti”.
 
Nell’area “Comunicazioni” le aziende, direttamente o per il tramite dei loro intermediari istituzionali, potranno:
 
-            inviare alla sede di competenza una richiesta o una comunicazione generica, tramite un apposito link presente nel menù del Cassetto Previdenziale; in questo caso la richiesta comporta l’apertura di un nuovo quesito di back-office di tipo generico/informativo;
-            inviare alla sede di competenza una richiesta o una comunicazione specifica, relativa ad un ben definito ambito tra quelli presenti nella procedura Cassetto Previdenziale (Regolarità Contributiva, DM trasmessi, F24, etc.).
-            allegare alla richiesta della documentazione a supporto. Tale funzione consente di caricare fino ad un massimo di tre files che saranno allegati al quesito sotto forma di file compresso;
-            visualizzare lo stato della propria richiesta (aperta, in carico, chiusa) coerentemente con lo stato del rispettivo quesito di back-office;
-            visualizzare gli eventuali commenti inseriti dagli operatori di sede al momento della modifica dello stato del quesito e l’esito finale;
-            accedere allo storico delle proprie richieste ricercandole tramite opportuni parametri (matricola, oggetto della richiesta, stato della richiesta, data apertura e data ultimo aggiornamento) e visualizzarne il dettaglio. Inoltre saranno visualizzabili su Cassetto Previdenziale anche le comunicazioni inviate dal consulente tramite fax “inbound” e le comunicazioni “outbound” ricevute tramite Contact Center;
-            creare richieste concatenate in risposta a richieste precedentemente inviate;
-            ricevere comunicazioni in tempo reale, tramite e-mail e SMS, della protocollazione e smistamento alla sede di competenza e della successiva chiusura del quesito di back-office.
 
Nell’area “Agenda Appuntamenti” le aziende, direttamente o per il tramite dei loro intermediari istituzionali potranno espletare le seguenti attività:
 
-            prenotare un appuntamento presso la sede di competenza della matricola aziendale, selezionando un giorno e un orario tra quelli messi a disposizione dalla procedura e inviando un’eventuale documentazione a supporto, in modo da ridurre i tempi necessari all’appuntamento;
-            ricevere un promemoria tramite e-mail ed SMS degli appuntamenti pianificati.
 
 
Analogamente, gli operatori di sede accedendo al link “Contatti” del Fascicolo Elettronico Aziende potranno:
 
-            visualizzare lo stato dei quesiti aperti da uno specifico consulente o relativi ad una specifica matricola aziendale;
-            lavorare i quesiti aperti e modificarne lo stato;
-            creare comunicazioni concatenate, ovvero nuove comunicazioni in risposta a quesiti già inviati in precedenza dai consulenti.
-            comunicare “proattivamente” con i consulenti/aziende tramite tutti i canali abilitati.
 
 
La “Comunicazione Bidirezionale” si affianca all’attuale modalità di lavorazione dei Quesiti di back-office tramite le applicazioni “Back-Office Contact Center”, fornendo agli operatori di sede uno strumento unico per la comunicazione “outbound” e la lavorazione dei quesiti “inbound”.
Le Direzioni delle sedi sono invitate a monitorare la lavorazione dei quesiti di back-office aperti, utilizzando la funzionalità realizzate con la nuova applicazione.
 
La gestione dell’area “Contatti” sarà riservata esclusivamente al personale autorizzato. A tale fine i Direttori dovranno indicare ai referenti informatici di sede l’elenco degli utenti da abilitare.
Per abilitare un’utenza, occorrerà aggiungere la stessa al gruppo APP_FEA_COMBID (FEA - Fascicolo Elettronico Aziendale Comunicazione Bidirezionale). Si rammenta al riguardo che l’applicazione che gestisce tali abilitazioni è disponibile nel portale web intranet al seguente indirizzo:
http://gestioneserver.inps/usermgrad.
 
In allegato, si trasmettono il “Manuale utente della funzionalità su Cassetto Previdenziale Aziende” ed il “Manuale utente della funzionalità su Fascicolo Elettronico Aziende”.
 
 
Il Direttore Generale
Nori