Ambiente: l’INPS vince due premi al Forum Compraverde Buygreen 2019

Due premi all’INPS nell’ambito del Forum Compraverde Buygreen 2019, l’evento annuale nel quale gli operatori pubblici e privati si confrontano sui temi della sostenibilità ambientale, degli acquisti verdi e delle smart city. Nel corso della XIII edizione della manifestazione, che si è tenuta il 17 e il 18 ottobre a Roma, sono state selezionate e premiate le migliori esperienze italiane in tema di Green Public Procurement (acquisti verdi della Pubblica Amministrazione) attraverso un processo di valutazione che coinvolge i maggiori esperti nazionali.

All’Istituto sono stati attribuiti due importanti riconoscimenti:

  • il premio Compraverde Buygreen 2019, sezione Green Public Procurement (GPP). Questa la motivazione: “Per aver integrato gli acquisti verdi nelle proprie attività e per aver adottato azioni di riorganizzazione direzionale, formazione, sensibilizzazione e comunicazione. All’Ente va il merito di avere realizzato procedure di acquisto di entità significative con criteri ambientali e sociali”;
  • la menzione speciale per il premio Compraverde Buygreen 2019, sezione Mensa Verde, con la motivazione: “Il bando non si limita ad adottare i Criteri Ambientali Minimi ma li estende ad altri aspetti ambientali e sociali. Il merito va riconosciuto ulteriormente considerando che le grandi strutture centrali hanno maggiori difficoltà nell’adozione dei CAM”.

La cerimonia di premiazione si è tenuta a Roma venerdì 18 ottobre. Per l’Istituto ha ritirato i riconoscimenti Valeria Lombardi, dirigente dell’area Efficientamento e utility della Direzione centrale Acquisti e appalti.

Le iniziative dell’INPS per l’ambiente

Questi riconoscimenti confermano i passi fatti dall’Istituto in tema di sostenibilità ambientale: l’integrazione del Green Public Procurement nelle attività, la promozione dei Criteri Ambientali Minimi (CAM) nelle procedure di acquisto, la diffusione in tutti i centri di costo di politiche di acquisto green, sono diventati obiettivi strategici dell’INPS.

Diverse le iniziative intraprese dall’Istituto, che ha diffuso vademecum con consigli per essere sostenibili anche durante l’attività lavorativa e ha realizzato varie campagne di sensibilizzazione, come quella finalizzata alla raccolta differenziata sul posto di lavoro.

Per la diffusione di comportamenti eco-virtuosi l’Istituto si è caratterizzato anche per la promozione di progetti come il plastic free, il progetto per la mobilità sostenibile e per l’uso di stampanti condivise. I generi alimentari per la mensa e per bar interni provengono, per almeno il 40%, da agricoltura biologica e, per almeno il 20%, da sistemi di produzione integrata, da prodotti IGP, DOP, STG e da prodotti tipici e tradizionali. Per ridurre il consumo delle bottiglie di plastica e delle lattine, durante i pasti a mensa, vengono poi offerte bevande free beverage.

Per minimizzare lo spreco di materiali l’Istituto ha previsto, inoltre, la possibilità di un recupero e riuso di beni informatici non più utilizzati mediante la cessione gratuita in favore della Croce Rossa Italiana (CRI) e di altri enti di beneficienza.

È stata realizzata una collaborazione con l’ENEA per la formazione dei propri energy manager sul tema dell’efficientamento energetico per arrivare, con il tempo, ad efficientare gli stabili di proprietà, con la redazione di diagnosi energetiche.

Quest’anno, inoltre, l’INPS ha finanziato, attraverso un protocollo di intesa con il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca (MIUR), 100 borse di dottorato volte a favorire anche la formazione e la ricerca negli ambiti dell'innovazione e dello sviluppo sostenibile, dando così il proprio contributo per incrementare l'offerta formativa dei settori del futuro: l'economia circolare, il benessere equo e sostenibile e i diritti sociali.

Tutte le iniziative intraprese nel tempo dimostrano che l’INPS ha compreso che per rispettare la natura non occorre fare rinunce, ma serve solo cambiare il pensiero e i comportamenti appagando i bisogni della generazione presente, senza compromettere quelli delle generazioni future.

  1. Accedi al servizio

    Selezionando il pulsante puoi accedere direttamente al servizio o a un eventuale ulteriore menu di scelta.

  2. Indice

    Attraverso l'indice della pagina puoi selezionare ogni singola voce per accedere direttamente alla sezione di tuo interesse.

  3. Il contenuto della pagina

    In quest'area è presente il contenuto della pagina. Con il segno + puoi espandere la sezione che ti interessa.

  4. Accesso al servizio

    Selezionando il pulsante puoi accedere direttamente al servizio o a un eventuale ulteriore menu di scelta.