Sisma 2016-2017: recupero ritenute erariali mediante trattenute

Facendo seguito al messaggio del 24 maggio 2018, n. 2108 , avente oggetto la ripresa dell’obbligo del versamento delle ritenute erariali sospese per gli eventi sismici verificatisi nel 2016 e nel 2017, l’Istituto fornisce ora, con il messaggio del 29 aprile 2019, n.1662, ulteriori indicazioni, conseguenti alle novità normative introdotte dalla legge di bilancio 2019 al fine di assicurare la continuità delle agevolazioni in favore delle popolazioni colpite dal sisma.

L’articolo 1, comma 991, della legge n. 145 del 2018, modificando le scadenze precedenti, ha previsto che i contribuenti che hanno richiesto ed ottenuto il beneficio della sospensione delle ritenute fiscali sono tenuti a versare i tributi sospesi, senza applicazione di interessi e di sanzioni, entro il 1° giugno 2019, prevedendo dalla stessa data la facoltà di versare ratealmente gli importi dovuti, in alternativa al pagamento in un’unica soluzione e fino a un massimo di 120 rate mensili di pari importo.

Su richiesta del lavoratore dipendente, subordinato o assimilato, la ritenuta può essere operata anche dal sostituto d'imposta. Pertanto, su richiesta di rateizzazione dei soggetti sostituiti, titolari di prestazione pensionistica e/o dipendenti dell’INPS, l’Istituto, in qualità di sostituto di imposta, provvederà ad effettuare la trattenuta relativa alle imposte sospese e dovute dall’interessato e al conseguente versamento all’erario delle stesse per conto del richiedente.

Il messaggio del 29 aprile 2019, n.1662, illustra quindi i criteri e le modalità operative relative alla presentazione da parte dell’interessato dell’istanza, che dovrà essere inoltrata in via telematica entro il 31 maggio 2019 al fine di poter usufruire della rateizzazione nella misura massima di 120 rate a decorrere dal mese di giugno 2019.

Sono inoltre precisate le modalità di recupero previste per i pensionati e, in caso di decesso del richiedente, per gli eredi dell’avente diritto.

  1. Accedi al servizio

    Selezionando il pulsante puoi accedere direttamente al servizio o a un eventuale ulteriore menu di scelta.

  2. Indice

    Attraverso l'indice della pagina puoi selezionare ogni singola voce per accedere direttamente alla sezione di tuo interesse.

  3. Il contenuto della pagina

    In quest'area è presente il contenuto della pagina. Con il segno + puoi espandere la sezione che ti interessa.

  4. Accesso al servizio

    Selezionando il pulsante puoi accedere direttamente al servizio o a un eventuale ulteriore menu di scelta.