Imprese sequestrate e confiscate: sostegno al reddito per i lavoratori

Il decreto legislativo 18 maggio 2018, n. 72 ha disciplinato la tutela del lavoro nelle imprese sequestrate e confiscate, per consentire l'accesso dei lavoratori all'integrazione salariale e agli altri ammortizzatori sociali.

Con il messaggio 12 luglio 2019, n. 2679 l’INPS fornisce indicazioni in merito all’erogazione e alla gestione del trattamento di sostegno al reddito, introdotto dall’articolo 1, d.lgs 72/2018, per i lavoratori sospesi dal lavoro o impiegati a orario ridotto, dipendenti da aziende sequestrate o confiscate, sottoposte ad amministrazione giudiziaria, per le quali è stato approvato il programma di prosecuzione o di ripresa dell'attività.

Il trattamento viene concesso dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ed erogato dall’INPS. I dettagli e il quadro normativo di riferimento sono contenuti nel messaggio.

  1. Accedi al servizio

    Selezionando il pulsante puoi accedere direttamente al servizio o a un eventuale ulteriore menu di scelta.

  2. Indice

    Attraverso l'indice della pagina puoi selezionare ogni singola voce per accedere direttamente alla sezione di tuo interesse.

  3. Il contenuto della pagina

    In quest'area è presente il contenuto della pagina. Con il segno + puoi espandere la sezione che ti interessa.

  4. Accesso al servizio

    Selezionando il pulsante puoi accedere direttamente al servizio o a un eventuale ulteriore menu di scelta.