LOD INPS

A due anni di distanza dall’apertura del datastore, INPS pubblica il primo set di Linked Open Data sul tema della sicurezza sociale e del welfare. L’esposizione in Linked Open Data dei dataset INPS, legati alle prestazioni pensionistiche ed assistenziali, ha l’obiettivo di migliorarne l’interoperabilità e di rendere fruibile il patrimonio informativo dell’Istituto attraverso una modello semantico multidimensionale di rappresentazione dei dati.

L’ontologia generale permette di descrivere il dominio INPS come base di conoscenza dei fenomeni legati alla mobilità sociale e definisce le relazioni tra le classi che descrivono univocamente le risorse informative contenute nei dataset pubblicati. Il formato OWL (Ontology Web Language) va ad arricchire i formati di distribuzione dei dati aperti già presenti sul sito, permettendo di effettuare deduzioni sui dati e di integrarli con altre fonti dati nazionali di interesse strategico.

L’ontologia, inoltre, fornisce uno schema astratto di organizzazione delle informazioni e garantisce l’accesso alle risorse descritte sia attraverso vocabolari semantici standard (Dublin Core, FOAF, DataCube, Skos, SDMX) sia attraverso vocabolari dedicati alle specifiche legali di utilizzo delle informazioni (LiMo) e alla definizione delle entità specifiche del dominio INPS.