Pubblicato l'Osservatorio sui lavoratori autonomi 2016

Pubblicato l’Osservatorio sui lavoratori autonomi (artigiani e commercianti) con i dati relativi al 2016.

Il numero di artigiani iscritti all'INPS nel 2016 è in calo rispetto agli anni precedenti. Risultano 1.733.307 iscritti, in decremento del 2,3% rispetto al 2015 e del 4,2% rispetto al 2014 (1.808.788).

Relativamente alla ripartizione per qualifica non si registrano particolari variazioni. Resta tendenzialmente costante la prevalenza di titolari d’azienda che, con 1.596.682 iscritti, costituiscono il 92,1% del totale.

In riferimento al genere, per tutti gli anni analizzati, è marcata la prevalenza degli uomini che costituiscono l’80% del totale degli artigiani.

Nel 2016 si registrano 2.272.972 commercianti. Come per gli artigiani, anche in questo caso si rileva un andamento negativo. Si registra una diminuzione dello 0,6% rispetto al 2015 (2.286.185) e dello 0,7% rispetto al 2014 (2.288.099).

Relativamente alla suddivisione per qualifica, prevale la categoria dei titolari d’azienda con una percentuale del 64,7%, in lieve aumento nel tempo rispetto alla categoria dei collaboratori. Rispetto al genere, i commercianti uomini sono circa il 65% e le donne circa il 35%