Registrarsi come datore di lavoro

Il datore di lavoro, nel momento in cui instaura con un lavoratore un rapporto di lavoro subordinato, deve presentare domanda di iscrizione all’INPS esclusivamente in forma telematica, mediante:

  • la procedura telematica di iscrizione disponibile nei servizi online dell’Istituto, collegandosi al sito INPS;
  • la Comunicazione Unica (ComUnica) al Registro delle Imprese.

Dal 2014 in poi, con l’avvento della procedura automatizzata di inquadramento, i datori di lavoro che presentano una domanda d’iscrizione hanno l’obbligo di comunicare il codice Ateco 2007 dell’attività economica esercitata in relazione alla posizione aziendale aperta per i dipendenti.

Laddove il codice Ateco dell’attività esercitata – o la descrizione di quest’ultima – non coincida con l’Ateco 2007 presente in CCIAA, l’inquadramento previdenziale sarà comunque attribuito in relazione all’attività economica dichiarata e/o al codice Ateco indicato nella domanda d’iscrizione all’Istituto.