INPS per tutti in sicurezza

Grazie al coinvolgimento del personale dell’Istituto, in collaborazione con gli operatori dei Comuni e delle associazioni del terzo settore, sono state raggiunte migliaia di persone in condizione di grave povertà ed emarginazione, offrendo loro supporto per l’accesso alle prestazioni.

A causa delle restrizioni imposte dall’emergenza epidemiologica, il Progetto ha subito un’inevitabile sospensione a partire dal mese di marzo scorso ma il Covid19 non ha fermato il supporto ai più bisognosi.

Nel novembre 2020, seppure in un contesto di complessivo ripensamento delle modalità di erogazione dei servizi, il progetto è stato riavviato.

L’INPS, con il messaggio 6 novembre 2020, n. 4144, ha indicato le modalità attraverso le quali ha creato le condizioni per riavviare l’iniziativa, garantendo la massima sicurezza per tutte le persone coinvolte attraverso la semplificazione dei flussi informativi e un maggiore controllo degli stessi a livello centrale.