Cittadini digitali

L’Istituto, nell’ottica di mettere il cittadino al centro dell’interazione con la Pubblica Amministrazione, ha introdotto importanti novità che facilita e rende più immediata la comunicazione con l’utenza.

App IO: tutti i servizi dell’INPS

L’INPS ha sottoscritto un accordo di adesione con  PagoPA  , la società pubblica per il digitale che gestisce la app IO, per integrare alcuni servizi sull’applicazione. L'app IO, disponibile negli store dedicati (per i sistemi operativi Android e iOS), è scaricabile e utilizzabile dai cittadini con identità digitale, SPID o CIE. L’applicazione mette a disposizione un unico canale da cui fruire di tutti i servizi pubblici digitali utilizzando uno strumento semplice e intuitivo disponibile direttamente sul proprio smartphone.

Il progetto permetterà di:

  • inviare comunicazioni ai cittadini tramite messaggi di notifica in app;
  • comunicare e gestire le scadenze e ricevere pagamenti elettronici con maggiore facilità;
  • inviare, ottenere e gestire documenti (atti, notifiche, certificati) in modo semplice e efficiente;
  • gestire le preferenze di ogni cittadino in modo centralizzato;
  • ridurre i costi di gestione (delle notifiche, dei pagamenti, ecc.);
  • facilitare i pagamenti e ridurre i costi di recupero dei crediti.

nuovi servizi INPS sull’app IO sono: 

  • la notifica per disposizioni di pagamento di prestazioni pensionistiche e non;
  • la notifica dello stato di avanzamento di richieste gestite su INPS Risponde o Linea INPS;
  • la notifica di comunicazioni già consultabili nella Cassetta postale online;
  • invio di un avviso di scadenza del pagamento dei nvio di un avviso di scadenza del pagamento dei contributi per i lavoratori domestici.

Quest’ultimo servizio consente anche di procedere al pagamento dei contributi tramite la stessa app IO.

Nell’ambito del servizio “Cassetta postale online” dell’app IO, gli utenti ai quali è stata accolta la domanda di  NASpI  potranno inoltre visualizzare il video che consente loro di comprendere le modalità di calcolo della prestazione, di conoscerne l’importo e la durata. 

L’Istituto ha illustrato queste nuove funzionalità nel messaggio 20 dicembre 2021, n. 4544.

Delega dell’identità digitale

La delega dell’identità digitale è lo strumento attraverso il quale gli utenti impossibilitati a utilizzare in autonomia i servizi online dell’INPS possono delegare una persona di fiducia all'esercizio dei propri diritti nei confronti dell'Istituto, come indicato dalla circolare INPS 12 agosto 2021, n. 127.

Con il messaggio 1° ottobre 2021, n. 3305 l’Istituto informa che è possibile registrare o revocare direttamente online la delega a una persona di fiducia, accedendo all’area riservata MyINPS, sezione “Deleghe identità digitali”, tramite le proprie credenziali SPID, CIE o CNS (c.d. “Delega SPID su SPID”).

Le funzionalità della Delega digitale includono la gestione e la tracciatura delle richieste da parte del delegante, attraverso la compilazione delle informazioni previste e allegando la copia del documento di riconoscimento del delegante.

La delega registrata online avrà una durata minima di 30 giorni, entro i quali non potrà essere revocata online, ma esclusivamente presso uno sportello INPS.

Ogni delegato non può avere più di tre deleghe, questa limitazione, però, non si applica ai tutori, curatori, amministratori di sostegno e gli esercenti la potestà genitoriale. Tali soggetti possono inviare la documentazione, firmata digitalmente, anche attraverso una PEC alla struttura territorialmente competente.

Nuova Assicurazione Sociale per l´Impiego

Registrati al MyINPS
per aggiungere questo contenuto all'elenco dei tuoi interessi.

PagoPA è il sistema dei pagamenti elettronici della pubblica amministrazione per la gestione dell'intero ciclo di vita dei pagamenti effettuati dai cittadini verso le amministrazioni.

Registrati al MyINPS
per aggiungere questo contenuto all'elenco dei tuoi interessi.