Gli interessi legali sono di norma dovuti all’utente a partire dal 121° giorno successivo alla data di presentazione della domanda di prestazione (previdenziale e assistenziale), ovvero al perfezionamento del diritto, se successivo, laddove la domanda risulti completa di tutti gli atti, documenti ed altri elementi necessari per l’avvio del procedimento.

Per tutti i casi di diversa decorrenza della maturazione del diritto, l’informazione è disponibile nella scheda relativa alla singola prestazione interessata.