Contro i provvedimenti dell’Istituto l’utente può proporre, personalmente o attraverso intermediari riconosciuti dalla legge (Patronati e altri intermediari abilitati), ricorso amministrativo nei termini e nelle modalità indicati nella comunicazione dei provvedimenti stessi.

Le informazioni sulla proponibilità dei ricorsi possono comunque essere richieste:

  • presso tutte le Strutture INPS;
  • al Contact Center chiamando il numero telefonico 803.164 (gratuito da rete fissa) oppure 06 164 164 da rete mobile (a pagamento in base al piano tariffario del gestore telefonico);
  • consultando il sito INPS;
  • presso gli Enti di Patronato e gli altri intermediari abilitati.

In caso di reiezione del ricorso amministrativo o decorsi i termini di legge senza che l’Istituto si sia espresso al riguardo, può essere notificato il ricorso giurisdizionale alla sede che ha emesso il provvedimento.

L’Istituto riceve i ricorsi in via telematica attraverso la procedura “Ricorsi amministrativi”, disponibile sul sito istituzionale al seguente percorso Prestazioni e servizi > Servizi > Ricorsi amministrativi.