L’inclusione è cambiamento: due progetti da raccontare

L’INPS presenta due dei suoi progetti di diversity management, elaborati al fine di adottare nuove modalità di lavoro in grado di garantire migliore aderenza alle necessità e maggiore efficienza.

Il primo progetto è “Old&Young community” e riguarda l’employee journey e la staffetta generazionale, il secondo è “Vedere oltre” e si concentra sull’integrazione dei dipendenti con difficoltà visiva. 

Un elemento portante della people strategy di INPS è la valorizzazione delle persone attraverso una forte politica di diversity&inclusion. L’Istituto, la cui vocazione è prettamente sociale, non può non assumere alla base del suo agire il “valore condiviso” mettendo a sistema cultura, politiche, processi tecnologici e operativi atti a coinvolgere tutti gli individui che compongono il sistema Paese. L’inclusione è un filone culturale che, coinvolgendo tutta la popolazione, INPS muove verso l’esterno per mettere in condizione tutti di avere consapevolezza dei propri diritti: INPS è per tutti.

Tra le altre iniziative, l’INPS affronterà il tema del diversity management attraverso interviste doppie in cui coppie di manager risponderanno a una stessa domanda, offrendo quindi due diversi punti di vista.

I primi temi a cui l’Istituto si dedicherà, insieme alle aziende che parteciperanno, sono: “Come si incontrano azienda e società nella diffusione della cultura dell’inclusione?”, “Quali effetti hanno le iniziative aziendali sul sistema Paese (e viceversa)?” e, infine, “Le aziende possono essere laboratori sociali?”.

I dati forniti per partecipare ai webinar relativi al progetto INPS "4 Weeks 4 Inclusion" 2021 saranno trattati da INPS nei termini di legge. Qui è possibile scaricare l’Informativa sul trattamento dei dati personali (pdf 246KB).

È possibile guardare l’evento alla pagina YouTube dedicata.