Ufficio Estratto conto dipendenti pubblici

L’Ufficio centrale Estratto conto dipendenti pubblici (già denominato Progetto ECO), in base agli ambiti di operatività finora delineati dalle determinazioni del Direttore generale e dall’Ordinamento dei servizi, svolge correntemente le seguenti attività:

  • promozione di iniziative finalizzate alla stipula di convenzioni per il trasferimento all’INPS delle domande cd. ante subentro di riscatto, ricongiunzione, computo e accredito figurativo, presentate dai dipendenti pubblici ai Ministeri e ancora giacenti, con particolare riferimento agli ambiti del Ministero dell’Istruzione - Comparto Scuola per le Aree metropolitane di Roma, Milano e Napoli (domande presentate entro il 31 agosto 2000) e del Ministero della Giustizia - Dipartimento Organizzazione giudiziaria (domande presentate entro il 30 settembre 2005);
  • definizione delle domande ad esso trasferite, a seguito degli Accordi e delle Convenzioni con i Ministeri e le loro articolazioni territoriali, nonché l’invio agli assicurati dei provvedimenti adottati;
  • acquisizione nelle posizioni assicurative degli utenti pensionandi dei periodi riconosciuti nei provvedimenti, emessi dai suddetti Ministeri per definire le domande cd. ante subentro non trasferite all’INPS e ancora a loro carico;
  • correzione delle anomalie/errori presenti nelle posizioni assicurative degli utenti per i quali vengono definite le domande sopra indicate;
  • sistemazione delle posizioni assicurative dei dipendenti INPS, con riferimento al solo periodo lavorativo svolto presso l’ex INPDAP;
  • chiusura delle richieste di variazione della posizione assicurativa (RVPA) presentate dagli utenti, a seguito della definizione delle domande e della sistemazione dell’estratto conto;
  • supporto per l’attuazione delle decisioni del “Comitato per l'integrazione delle Gestioni Assicurative Pubbliche e Private”, con l’obiettivo di migliorare la qualità dei servizi assicurativi nei confronti dei dipendenti pubblici.

In base alle esigenze emergenti e alle determinazioni del Direttore Generale, di volta in volta, all’Ufficio Estratto conto dipendenti pubblici possono essere assegnati i seguenti ulteriori compiti:

  • attività in sussidiarietà per le sedi territoriali finalizzata alla definizione di domande di natura pensionistica e alla sistemazione ed aggiornamento delle posizioni assicurative dei dipendenti pubblici;
  • supporto/sostituzione delle strutture territoriali al fine di conseguire lo smaltimento delle giacenze, la riduzione dei tempi di erogazione delle prestazioni, la soluzione di criticità gestionali;
  • lavorazione delle anomalie e incongruenze dei flussi contributivi, alimentanti la posizione assicurativa dei dipendenti pubblici.