Aziende agricole: documento di regolarità contributiva

Anche le imprese agricole, al pari delle altre, sono tenute alla presentazione del Documento Unico di Regolarità Contributiva (DURC) per poter accedere ai benefici e alle sovvenzioni comunitarie, a partire dal 1° gennaio 2006. Per regolarità contributiva si intende la continuità nei pagamenti e negli adempimenti previdenziali, assistenziali e assicurativi e per tutti gli altri obblighi previsti dalla legge. Per il rilascio del DURC, quindi, devono sussistere le seguenti condizioni:
- Correntezza degli adempimenti trimestrali e/o annuali;
- Avvenuto versamento di quanto richiesto o eventualmente ricalcolato dalle sedi;
- Assenza di inadempienze in atto;
- Assenza di accertamenti amministrativi o ispettivi notificati, non contestati e non pagati.
Per approfondimenti e modulistica è possibile consultare la circolare 116 del 19 ottobre 2006.