Conclusione dei procedimenti amministrativi: il regolamento

Con la Deliberazione del Consiglio di Amministrazione del 21 dicembre 2020, n. 111, l’INPS ha adottato il nuovo Regolamento per la definizione dei termini di conclusione dei procedimenti amministrativi ai sensi dell’articolo 2, legge 7 agosto 1990, n. 241.

Il Regolamento ha recepito le modifiche normative, innovando e integrando le disposizioni dell’Istituto e degli Enti incorporati.

La circolare INPS 8 aprile 2021, n. 55 illustra le modifiche più significative apportate dal nuovo Regolamento.

Tali modifiche riguardano, in particolare:

  • l’ambito di applicazione;
  • la durata del procedimento;
  • la decorrenza dei termini;
  • la comunicazione di avvio del procedimento;
  • la comunicazione dei motivi ostativi all’accoglimento dell’istanza;
  • la sospensione del termine;
  • l’attività consultiva;
  • il termine finale del procedimento;
  • il risarcimento danni.