Congedo 2021 per genitori in modalità oraria: istruzioni

L’articolo 2, decreto-legge 13 marzo 2021, n. 30 ha introdotto il Congedo 2021 per genitori per la cura dei figli conviventi minori di 14 anni, per un periodo corrispondente alla durata dell’infezione da Covid-19, della quarantena del figlio o della sospensione dell’attività didattica in presenza.

Il congedo, destinato ai genitori lavoratori dipendenti del settore privato, può essere fruito senza limiti di età per la cura dei figli, anche non conviventi, con disabilità in situazione di gravità accertata.

La legge 6 maggio 2021, n. 61 ha introdotto la possibilità di fruire del congedo anche in modalità oraria, dal 13 maggio al 30 giugno 2021.

Con la circolare INPS 5 luglio 2021, n. 96, si forniscono le istruzioni su fruizione del congedo in modalità oraria, compatibilità e incompatibilità con le altre misure, modalità di presentazione delle domande e compilazione delle denunce contributive nel flusso UNIEMENS .

Denuncia obbligatoria che il datore di lavoro, che svolge la funzione di sostituto d'imposta, invia mensilmente all'INPS.

Registrati al MyINPS
per aggiungere questo contenuto all'elenco dei tuoi interessi.