Contributi: differimento delle scadenze di pagamento

Per consentire il completamento dell’iter di attuazione delle normative che prevedono l’esonero parziale dei contributi, con il messaggio 25 giugno 2021, n. 2418 l’Istituto comunica che sono stati differiti fino a nuova comunicazione i termini di pagamento, già scaduti o di imminente scadenza, per gli iscritti alle gestioni degli artigiani, dei commercianti e dei lavoratori agricoli autonomi, alla Gestione Separata liberi professionisti, e per le aziende con dipendenti.

Il messaggio fornisce un dettagliato elenco delle somme oggetto di differimento di pagamento.