Contributi lavoratori domestici 2020: avviso di pagamento pagoPA

Nel 2020 il versamento dei contributi per i lavoratori domestici avverrà mediante avviso di pagamento pagoPA , in sostituzione del precedente bollettino Mav , secondo quanto disposto dal Codice dell'amministrazione digitale (articolo 5, decreto legislativo 82/2005). PagoPA è un sistema di pagamenti elettronici realizzato per uniformare tutti i pagamenti verso la pubblica amministrazione.

I datori di lavoro possono quindi effettuare il pagamento dei contributi:

  • online, tramite il portale dei pagamenti;
  • con avviso di pagamento pagoPA , presso i canali dei Prestatori di Servizio di Pagamento (PSP) aderenti:
    • agenzie della banca;
    • uffici postali;
    • home banking dei PSP;
    • sportelli ATM abilitati delle banche;
    • punti vendita SISAL, Lottomatica e Banca 5;
  • con avviso di pagamento pagoPA , presso i canali dei PSP che non hanno aderito direttamente alla convenzione pagoPA , tramite il circuito CBILL, utilizzando il codice interbancario AAQV6 assegnato a INPS.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare il portale dei pagamenti.

Ai datori di lavoro domestico che in precedenza avevano scelto di ricevere i bollettini Mav al proprio domicilio, l’Istituto invierà gli avvisi di pagamento pagoPA per il 2020.

Pagamento mediante avviso, bollettino prestampato che indica il nominativo del debitore, l'importo da versare e la scadenza entro cui pagare.

Registrati al MyINPS
per aggiungere questo contenuto all'elenco dei tuoi interessi.

PagoPA è il sistema dei pagamenti elettronici della pubblica amministrazione per la gestione dell'intero ciclo di vita dei pagamenti effettuati dai cittadini verso le amministrazioni.

Registrati al MyINPS
per aggiungere questo contenuto all'elenco dei tuoi interessi.