Covid: novità su cassa integrazione, indennità per lavoratori portuali

La legge 21 maggio 2021, n. 69, di conversione del decreto Sostegni, ha parzialmente modificato la disciplina in materia di ammortizzatori sociali connessi all’emergenza Covid-19 e ha introdotto nuove misure di sostegno al reddito in favore dei lavoratori del settore marittimo.

Con la circolare INPS 8 luglio 2021, n. 99, l’Istituto illustra le novità relative alle disposizioni su cassa integrazione (ordinaria e in deroga) e assegno ordinario, alla modalità di richiesta dei trattamenti e al differimento dei termini di decadenza, riepilogando le istruzioni per i datori di lavoro già fornite con messaggio 16 giugno 2021, n. 2310.

La circolare, inoltre, fornisce le indicazioni sulla nuova indennità prevista per i lavoratori portuali.