Emersione di lavoro irregolare: accredito contribuzione

Il decreto Rilancio (decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34), al fine di favorire l'emersione di rapporti di lavoro irregolari, ha previsto che i datori di lavoro potessero presentare un’istanza per dichiarare la sussistenza di un rapporto di lavoro subordinato irregolare o per concludere un contratto di lavoro subordinato con cittadini stranieri presenti sul territorio nazionale.

L’Istituto, con la circolare INPS 21 giugno 2022, n. 72, fornisce alcune precisazioni sulla valorizzazione della copertura assicurativa del lavoratore per i periodi per i quali è versato il contributo forfettario previsto dal decreto-legge.

La circolare, inoltre, chiarisce le modalità del rimborso di somme versate in eccesso a titolo di contributo forfettario.