Esonero contributivo autonomi e professionisti: pagamento indennità

Con il messaggio 20 agosto 2021, n. 2909, l’INPS ha fornito indicazioni in merito all’esonero parziale dei contributi previdenziali e assistenziali dovuti dai lavoratori autonomi e dai liberi professionisti iscritti alle Gestioni INPS e alle Casse previdenziali professionali autonome, previsto dalla legge di bilancio 2021.

L’Istituto, con messaggio del 24 settembre 2021, n. 3216, torna sull’argomento per fornire ulteriori specifiche in relazione al pagamento delle indennità di maternità/paternità, di congedo parentale, e dell’indennità di malattia e degenza ospedaliera, in favore dei lavoratori iscritti alle Gestioni previdenziali dell'Istituto.

Il nuovo messaggio, oltre a illustrare le modalità applicative dell’esonero contributivo per gli iscritti alle Gestioni speciali autonome degli artigiani ed esercenti attività commerciali e per gli iscritti alla Gestione speciale autonoma dei coltivatori diretti, coloni e mezzadri, contiene le indicazioni operative per gli operatori di Sede.