Fringe benefit e stock option: trasmissione dati entro il 22 febbraio

Con il messaggio 29 gennaio 2021, n. 416, l’INPS fornisce indicazioni sulle tempistiche da rispettare da parte dei datori di lavoro nella trasmissione dei dati relativi ai compensi erogati a titolo di fringe benefit e stock option al personale cessato dal servizio nel corso del 2020.

Per consentire all’Istituto di effettuare tempestivamente gli adempimenti, ai quali è tenuto in qualità di sostituto d’imposta, i datori di lavoro dovranno inviare i dati telematicamente entro il 22 febbraio 2021.

Per l’invio dei dati è disponibile l’applicazione “Comunicazione benefit aziendali”, accessibile tramite il servizio online  sul portale dell’Istituto.