Immediatamente esecutivo l’avviso di addebito

Dal 1° gennaio 2011, l’Istituto provvede al recupero dei crediti contributivi di propria competenza attraverso la notifica al contribuente di un avviso di addebito con immediato valore di titolo esecutivo.
Ai sensi della normativa vigente, l’Istituto continuerà ad avvalersi della facoltà, prima di emettere l’avviso di addebito, di richiedere il pagamento al debitore mediante un avviso bonario.
La notifica dell’avviso di addebito avverrà qualora il debitore non provveda al pagamento nei termini fissati nell’avviso bonario.
Per approfondimenti è consultabile la circolare n. 168 del 30 dicembre 2010.