“Incentivo Occupazione Giovani”: indicazioni, istruzioni e variazioni

Per i giovani dai 16 ai 29 anni non inseriti in un percorso di studio o formazione è stato previsto un nuovo incentivo per l'assunzione di lavoratori registrati al "Programma Operativo Nazionale Iniziativa Occupazione Giovani", la cui gestione è affidata all'INPS.

L'incentivo può essere riconosciuto per le assunzioni a tempo determinato e indeterminato effettuate tra il 1° gennaio e il 31 dicembre 2017, nei limiti delle risorse specificamente stanziate e per le assunzioni effettuate nell'intero territorio nazionale (esclusa la Provincia Autonoma di Bolzano).

La circolare INPS 28 febbraio 2017 n. 40 illustra la disciplina e fornisce le indicazioni operative per la fruizione dell'incentivo. In particolare, vengono individuati i datori di lavoro che possono accedere al beneficio, i lavoratori ai quali spetta l'incentivo, l'ambito territoriale di applicazione e gli importi stanziati. Sono indicati anche i criteri di coordinamento con altri incentivi, il procedimento di ammissione e i relativi adempimenti a carico dei datori di lavoro.

L'incentivo sarà autorizzato dall'INPS in base all'ordine cronologico di presentazione delle istanze. Il modulo telematico di richiesta dell'incentivo sarà reso disponibile entro 15 giorni dalla data di pubblicazione della circolare.