INPS e Regione Veneto per l’accoglienza dei profughi ucraini

L’INPS mette a disposizione la Casa di Farra di Soligo (TV) per l’accoglienza temporanea dei profughi ucraini.

Grazie a una convenzione con la Regione Veneto, in questa fase critica dell’emergenza in Ucraina la struttura sociale INPS ospiterà temporaneamente i profughi, prevalentemente donne e bambini, provenienti dalla zona di guerra.