INPS per tutti: accordo con ANCI, Caritas e Comunità di Sant’Egidio

INPS, Anci, Caritas e Comunità di Sant’Egidio si incontrano per siglare un accordo quadro, nell’ambito del progetto INPS per tutti, al fine di rafforzare la rete di inclusione sociale e di contrasto alla povertà.

L’appuntamento è per martedì 23 novembre alle 10 nella Sala Mancini della Direzione Generale INPS.

La Direzione regionale INPS del Lazio presenterà l’accordo sottoscritto con le Associazioni e i Comuni sul territorio per concretizzare azioni di inclusione verso soggetti che vivono in stato di emarginazione e particolare fragilità.

All’evento parteciperanno Rosanna Casella, Direttrice regionale INPS Lazio, Pasquale Tridico, Presidente INPS, Benoni Ambarus, Vescovo ausiliare di Roma con delega alla Carità e alla Pastorale dei migranti, Lina Novelli, Delegata Anci al Welfare e politiche sociali, Giustino Trincia, Direttore Caritas di Roma, Nicoletta Anastasio, Referente Caritas di Frosinone, Bruno Izzi, Referente Comunità di Sant’Egidio, Sergio Saltalamacchia, Direttore del Coordinamento metropolitano INPS di Roma, Gabriella Di Michele, Direttrice generale INPS e Alessandro Casile, Responsabile Comunicazione esterna INPS.

Il progetto INPS X tutti nasce dalla volontà delle Istituzioni di supportare chi si trova in condizioni di difficoltà al fine di facilitare l’accesso ai servizi erogati dall’Istituto. L’iniziativa ha l’obiettivo di favorire l’integrazione sociale, rimuovere gli ostacoli che impediscono l’accesso alle prestazioni assistenziali e previdenziali, tutelare i bisogni sociali ed economici del singolo e delle famiglie e creare isole di accoglienza e comunicazione.