Invalidità civile: gestione dell’assenza alla visita medico-legale

Nella procedura “Accertamenti Ispettorato Tecnico Medico Legale” è stata rilasciata una nuova funzionalità per la gestione automatizzata dei soggetti convocati a visita che risultino assenti. L’INPS lo comunica con il messaggio 8 novembre 2022, n. 4029.

La registrazione dell’assenza a visita in procedura determina l’immediata e automatica sospensione temporanea della prestazione sul “Data Base Pensioni”.

L’interessato riceverà una comunicazione, con l’avviso dell’avvenuta sospensione e con l’invito a presentare, entro 90 giorni, idonea giustificazione dell’assenza.

Nel caso in cui non venga prodotta alcuna giustificazione o la stessa non sia valutata idonea, allo scadere dei termini previsti si provvederà alla revoca definitiva del beneficio economico dalla data di sospensione, formalizzandola con una seconda comunicazione al cittadino.