L’INPS abbatte le barriere comunicative: iniziativa per persone sorde e cieche

Al via la campagna “L’INPS abbatte le barriere comunicative”, un progetto dedicato alle persone sorde e cieche, nato dal lavoro sinergico tra l’Ufficio Comunicazione esterna e la Direzione centrale Inclusione sociale e Invalidità civile.

Il 19 maggio 2021 la Repubblica italiana ha riconosciuto ufficialmente la Lingua Italiana dei Segni (LIS), promuovendone la tutela. Da questa tappa significativa, che porta a compimento il lungo percorso verso la piena inclusione e la garanzia di tutti i diritti di cittadinanza, si sviluppa l’iniziativa dell’Istituto.

Il progetto prevede la realizzazione di video pillole informative sui servizi dell’INPS, presentate da una “voce narrante” e tradotte in LIS. Al momento sono disponibili le seguenti prestazioni:

  • Pensione ai sordi;
  • Indennità di comunicazione;
  • Accertamento sanitario;
  • QR Code invalidità;
  • Riscatto di laurea;
  • SPID;
  • Benefici in favore dei lavoratori sordomuti e invalidi;
  • Reddito di Cittadinanza.

Guarda il video messaggio del Presidente Pasquale Tridico.