Lunedì 11 ottobre: sciopero generale, possibili disagi

Per l’intera giornata di lunedì 11 ottobre 2021 è stato proclamato uno sciopero generale nazionale dei settori pubblici e privati dalle associazioni sindacali ADL COBAS, Confederazione COBAS, COBAS Scuola Sardegna, CUB, SGB, SI COBAS, SIAL COBAS, SLAI COBAS S.C., USB, USI CIT, CIB UNICOBAS, CLAP e FUORI MERCATO, nonché da FLMU, AL Cobas, SOL Cobas e SOA. Allo sciopero hanno aderito le associazioni sindacali ORSA, USI EDUCAZIONE, USB VVF, USB PI, SIDL e CUB SUR.

Sempre per la stessa giornata è stato proclamato uno sciopero generale nazionale di tutto il personale a tempo indeterminato e determinato, con contratti precari e atipici di qualsiasi forma compresi tirocinanti e apprendisti e in somministrazione, per tutti i comparti, aree pubbliche (compresa scuola) e le categorie del lavoro privato e cooperativo dall’associazione sindacale U.S.I. – Unione Sindacale Italiana Confederazione sindacale fondata nel 1912. A questo sciopero hanno aderito la USI LEL e i sindacati di comparto e categoria aderenti a USI 1912.

In relazione all’adesione dei lavoratori INPS allo sciopero potrebbero verificarsi disagi causati dalla ridotta attività.